separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
venerdì 22 novembre 2019 - ore 09.09 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

AtomicDay: i protagonisti e le novità 2018

Clicca sulla foto per ingrandire
Shiffrin M.
Foto: Fantaski-Vittorio Savio
Vai al profilo di Shiffrin M.
commenti 1 Commenti icona rss

La stagione invernale è arrivata ai nastri di partenza e lo si capisce quando è tempo di Atomic Day. Ad Altenmarkt, il quartier generale della casa produttrice di materiali austriaca quest'oggi è andato in scena l’appuntamento più importante per la presentazione dei protagonisti della nuova stagione di coppa del mondo 2017-18 di sci alpino. I media provenienti da quasi tutta Europa si sono dati appuntamento per ascoltare le ultime novità riguardanti i materiali e le ultimissime dai campi di allenamento, alla vigilia dell’opening di Soelden, direttamente dalla voce dei protagonisti che indosseranno quest’anno i materiali firmati Atomic.

Su tutti i più attesi sono stati Marcel Hirscher e Mikaela Shiffrin, i due big testimonial della casa salisburghese. Per Hirscher c’era molta curiosità per sapere, dopo l’uscita sugli sci di due giorni fa, dopo quasi due mesi dall’infortunio al malleolo del piede sinistro, circa una sua eventuale partecipazione già dal primo gigante della stagione a Soelden. Il campione di casa non si è sbilanciato troppo. "Ogni infortunio è diverso - ha dichiarato Hirscher - le sensazioni della prima uscita sulla neve dopo l'infortunio sono state abbastanza positive, anche se sciare in libertà è completamente diverso dal farlo in gara. Ho comunque sciato con i nuovi materiali con gli sci a raggio 30". Il suo rientro comunque seguirà il programma concordato con i suoi medici. Ipotizzare un rientro sprint a Soelden è quanto mai difficile, mentre qualche spiraglio è lasciato in vista di Levi. "Non posso dire nulla di più - ha proseguito l'austriaco - vado avanti con il programma e vedremo quali miglioramenti ci saranno. Non voglio forzare troppo. Sono comunque sereno".

Oltre a Hirscher erano presenti oltre una ventina di sciatori provenienti da diverse nazioni ad iniziare dalla vincitrice della coppa del mondo dello scorso anno Mikaela Shiffrin. Una Shiffrin molto carica e determinata, ma soprattutto molto maturata e che ha già chiari i propri obiettivi per la prossima stagione: confermare se non addirittura migliorare le sue performance in coppa con un occhio di riguardo anche alla rassegna olimpica dove, discesa esclusa, ha intenzione di gareggiare in tutte le specialità.

Per l’Italia al quartier generale dell'Atomic c’erano Peter Fill, doppio vincitore della coppa del mondo di discesa libera 2016 e 2017, affiancato da Sofia Goggia, medaglia di bronzo agli ultimi mondiali di St. Moritz, quindi i due veterani Patrick Thaler e Werner Heel, e la giovane Nicole Delago.

E’ un Peter Fill entusiasta dei suoi materiali che negli ultimi anni gli hanno regalato grandi soddisfazioni,  quello che incontriamo ad Altenmarkt, dalla doppietta storica con la conquista della coppa di specialità in discesa, alla vittoria di Kitzbuehel. La sua preparazione è andata bene, sia in Europa che in Sud America. "La fame di successi è sempre tanta - ci dice il carabiniere di Castelrotto - altrimenti  non sarei qui. Gli obiettivi sono la terza coppa di specialità, un'altra vittoria a Kitzbuehel e il terzo figlio. E poi ci sono le Olimpiadi, una medaglia che sicuramente ancora manca nella mia bacheca. Vedremo cosa succederà, intanto si parte e vediamo gara per gara". Determinata, ma serena è apparsa anche Sofia Goggia. "L'unica certezza che ho è quella di aver lavorato bene questa estate - spiega la bergamasca - quindi è andato tutto bene e vedremo quali saranno i risultati. So che quelle che erano delle attese, ora sono delle pretese. Il mio obiettivo resta però quello di sciare bene e veloce. Mi sento insomma ok".


(giovedì 12 ottobre 2017)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 14 novembre 2019

    Luce verde per la tappa di Levi

    giovedì 7 novembre 2019

    Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento

    mercoledì 6 novembre 2019

    Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America

  • sabato 26 ottobre 2019

    Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden

    sabato 26 ottobre 2019

    Fantaski Stats - Soelden 2019 - gigante femminile

    sabato 26 ottobre 2019

    Sofia Goggia:"peccato, potevo qualificarmi"

  • sabato 26 ottobre 2019

    Shiffrin-Robinson fanno il vuoto, 3/a Brignone

    venerdì 25 ottobre 2019

    Azzurre al nastro di partenza di Soelden

    venerdì 25 ottobre 2019

    Mikaela Shiffrin vince lo Skieur d'Or 2019


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | il_re88 il 13/10/2017 8.33.37
    Hirscher deve partecipare alla gara inauguarale solo se vicino ad una forma ottimale. La Shiffrin punta alla coppa de mondo e ci mancherebbe altro, ma partecipare a ben 4 gare alle olimpiadi mi pare esagerato, anche se dalla sua parte c'e la giovanissima età; premettendo di non sapere ora a che livello sia in superg,dovrebbe gareggiare solo se convinta di poter lottare per vittoria/podio, visto che non è come la coppa ed mondo che anche un 7° posto ti garantisce punti utili e importanti per la classifica. Vai Shiffrin!!!!



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Atomic Atomic Day Altenmarkt Marcel Hirscher Peter Fill Mikaela Shiffrin Sofia Goggia )

      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [26/10/2019] Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden
      [26/10/2019] Fantaski Stats - Soelden 2019 - gigante femminile
      [26/10/2019] Sofia Goggia:"peccato, potevo qualificarmi"
      [26/10/2019] Shiffrin-Robinson fanno il vuoto, 3/a Brignone
      [25/10/2019] Azzurre al nastro di partenza di Soelden
      [25/10/2019] Mikaela Shiffrin vince lo Skieur d'Or 2019
      [24/10/2019] Soelden: Shiffrin e Ligety guidano gli USA
      [22/10/2019] Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria
      [17/10/2019] Azzurri a Soelden,ultimi posti da assegnare
      [14/10/2019] Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux
      [11/10/2019] Shiffrin inizia la nuova stagione da single
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [21/11/2019] Tedeschi e Austriaci per Levi: torna Schwarz
      [21/11/2019] Katharina Gallhuber torna in gara a Levi
      [20/11/2019] 50 anni del Ghedo: la mitica spaccata a Kitz
      [20/11/2019] I Norvegesi per Levi: torna Nina Loeseth
      [20/11/2019] Nor-Am Copper: doppietta per Lila Lapanja
      [20/11/2019] Matteo Marsaglia e Melesi si infortunano a Copper
      [20/11/2019] Guadagnini: "in SL è stato fatto uno step avanti"
      [20/11/2019] Tanti Azzurri a Copper.Inner ancora in dubbio
      [20/11/2019] Gruppo Coppa Europa maschile verso Trysil
      [19/11/2019] Gigantisti al lavoro a Livigno,torna Ballerin
      [19/11/2019] Stagione finita per Charlotta Saefvenberg
      [19/11/2019] Cortina 2021:i 50 anni di Ghedina e un nuovo salto
      [19/11/2019] Slalomisti azzurri approdano a Levi
      [18/11/2019] Serio infortunio per Nicole Good
      [18/11/2019] Cornelia Huetter torna sulla neve
      [18/11/2019] Michelle Gisin presenta il libro del suo oro
      [17/11/2019] Innerhofer sempre più vicino al rientro
      [17/11/2019] Semaforo verde FIS per Lake Louise
      [16/11/2019] Elena Curtoni e le sorelle Delago verso Copper
      [16/11/2019] Francesi e Svizzeri per Levi
      [16/11/2019] Operazione riuscita per Elena Fanchini
      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti