separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
venerdì 28 febbraio 2020 - ore 00.49 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Carlsson: Vogliamo una Coppa sempre più attraente

Clicca sulla foto per ingrandire
Carlsson N.
Foto: Agence Zoom
Carlsson N.
commenti 17 Commenti icona rss

Niklas Carlsson, presidente del comitato per la coppa del mondo di sci alpino, torna a parlare del futuro del Circo Bianco dalle pagine del sito federale.

Cosa ti ha spinto a ripensare a come dovrebbe essere il circuito di Coppa?
Molte federazioni sportive si sono sedute sul loro prodotto, ma possiamo chiaramente vedere come l'ambiente sta cambiando, così come i media e dobbiamo adattarci. Abbiamo aggiunto sempre più cose nuove alla Coppa, ma è il momento di valutare quel che è stato fatto. Va bene? Si può fare meglio? Come possiamo attrarre più atleti e più pubblico in TV? All'inizio si pensava ci fosse spazio per migliorare e da allora - circa tre anni fa - ci siamo ripetuti che vogliamo cambiare, crescere, ma capire cosa fare e come farlo richiede tempo.

I cambiamenti possono spaventare, specialmente in una struttura grande e tradizionalista come la FIS. Che reazioni ci sono state a fronte delle proposte di cambiamento?
Generalmente positive. Ero preoccupato che qualcuno potesse spaventarsi ma passo dopo passo penso che sia stato preparato il terreno e le persone hanno capito perchè si debba cambiare. Sento che stiamo lavorando insieme e finora devo dire di non aver ricevuto troppe reazioni negative. Sappiamo che ci saranno tempi difficili, dove bisognerà cercare insieme le soluzioni. Per esempio sulle quote per nazioni e sul numero dei partenti. Ci sono due strade: o riduciamo il numero dei partecipanti o dobbiamo trovare dei formati che permettano di avere un maggior numero di partenti. Credo che una soluzione per migliorare il prodotto sia usare la creatività per pensare a come organizziamo le gare.

Alcuni passi concreti sono stati fatti nella prima bozza del calendario 2020/2021. Come proseguirà questa evoluzione?
Continueremo su questa strada. Le discussioni fatte nel sottocomitato alpino a Portoroz sono state importanti perchè per la prima volta abbiamo potuto verificare cosa pensa la gente e vedere come reagisce di fronte ad alcune idee. La mia esperienza è stata positiva. Penso che tutti vedano che c'è bisogno di un cambiamento, per cui possiamo andare avanti, passo dopo passo. Finora abbiamo messo dei paletti e dato la direzione, ma ora presenteremo cose concrete che vogliamo cambiare per raggiungere gli obiettivi. Mi sento più sicuro sicuro di essere sulla strada giusta e che possiamo spingere per cambiare e mostrare quello in cui crediamo. Non vogliamo cambiare lo sport, ma rafforzare le cose che vanno bene e aumentare gli sforzi dove servono.

Hai parlato di evoluzione non rivoluzione. Non hai paura che possa volerci troppo tempo per implementare questi cambiamenti?
No, e se guardi a quel che abbiamo ottenuto in questi ultimi anni non sono troppo preoccupato che ci voglia troppo tempo dentro la FIS. Certo il pubblico vuole vedere le cose muoversi. Però è un processo complesso, e abbiamo bisogno che tutti remino dalla stessa parte per avere i risultati migliori. E' meglio metterci un po' di più e fare le cose bene che correre e farle male.

Una volta hai detto che la CdM è fatta di persone appassionate. Questo tuo coinvolgimento è il tuo modo di dimostrare la tua passione per lo sci alpino?
Certamente. Sciare è uno sport bello e spero davvero che alle persone piaccia praticarlo e vederlo. Nei comitati siamo tutti sciatori appassionati ed è per questo che a volte può essere difficile cambiare qualcosa perchè la passione, il coinvolgimento, le emozioni sono così forti. E' una cosa fantastica ed è una sfida, ma è bello vedere che alle persone interessa molto. La passione è una delle risorse più importanti che abbiamo.


(lunedì 7 agosto 2017)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 27 febbraio 2020

    Ofterschwang cancellata dalla Fis

    mercoledì 26 febbraio 2020

    Confermate le gare a La Thuile

    domenica 23 febbraio 2020

    La FISI sospende tutti gli eventi in calendario

  • domenica 23 febbraio 2020

    Cancellato per vento lo slalom di Naeba

    sabato 22 febbraio 2020

    Finali Cortina 2020: tutte le qualificate in disc

    venerdì 14 febbraio 2020

    Superg Saalbach: confermata partenza alle 13

  • giovedì 13 febbraio 2020

    TdG - Paralleli solo gli sci

    mercoledì 12 febbraio 2020

    Saalbach: programma della discesa con miniprova

    domenica 9 febbraio 2020

    Piovono critiche alla Fis per parallelo Chamonix


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | il_re88 il 09/08/2017 10.38.09
    non inventatevi niente; ogni volta che provano a cambiare in meglio fanno delle cagate allucinanti, come in formula 1, che per avere più sorpassi e fare più spettacolo fanno si che le gomme si distruggano molto prima del previsto, poi benzina si gomme no,niente benzina ma cambio gomme si... ecc. Quindi delle cose da fare ci sarebbero: - elimninazione dei team event (quello alla gente veramente non frega nulla). - si ritorni alla vecchia combinata: discesa lunghissima e doppia manche di slalom; perchè 40 sec. di slalom e 1 minuto di discesa è una boiata. -limitate i paralleli,finchè rimangono due o tre va bene,di più storpia. - stesso numero di gare, prove veloci/tecniche. Invece per attrarre più gente sia sulle piste che in tv, dovete imporre dei personaggi o devono esserci campioni che riescano a far parlare di se. A me da un lato fà piacere che questo sport rimanga di "nicchia".
    2 | quilodico il 09/08/2017 21.51.50
    Io la penso in maniera esattamente opposta a chi ha scritto prima! [:D] Anche le discipline di oggi sono figlie di un cambiamento, avvenuto in passato. Cercare formule moderne e adatte ai tempi d'oggi è sacrosanto. In caso contrario, avremmo ancora i pali di legno (a me piaceva pure lo slalom di qui tempi eh!)
    3 | Fairyking il 17/08/2017 9.35.01
    Mah io tutta sta necessità di cambiare la formula della Coppa non la vedo. Se ci sono cose intelligenti nuove da proporre ok. Ma la Coppa non deve diventare un baraccone.
    4 | il_re88 il 11/10/2017 8.39.11
    concordo.
    5 | Katunga il 11/10/2017 10.57.58
    Propongo la combinata alpinonordica: Dh da due minuti Salto dal trampolino, ma quelli da volo, tipo Planica Fondo sprint ad eliminazione 8 ore di diretta TV Per rendere il tutto più entusiasmante DH con scarpe da fondo, fondo con scarpe da salto, salto con scarponi da sci [:D] Ma che si lasci tutto com'è, penso che a livello di gara in se stessa non ci sia molto da migliorare. Ridurrei il campo dei partecipanti, 30 massimo, con promozioni e retrocessioni tra CdM e CE (ed altre continentali) due volte a stagione. Con meno partecipanti si può fare uno SL in tre manches, con la possibilità di scartarne una. In TV scesi i migliori, gli altri non li guarda nessuno!
    6 | jos235 il 11/10/2017 12.04.15
    Io si [:D] Simpatica l'idea delle retrocessionie promozioni, ma se uno si fa male? retrocede? lo salviamo d'ufficio? se sì in base a cosa? e se salviamo lui i condannati come li decidiamo? e se si fanno male in 15? Atalanta-Chievo non ha tutte queste complicazioni [:D]
    7 | leo85 il 11/10/2017 12.08.05
    Ad essere sincero, anch'io sono abbastanza restio ai cambiamenti....La Coppa del Mondo è bellissima così com'è.....Concordo sul numero inferiore di partecipanti....E magari nelle prove delle veloci potrebbe esserci una sorta di qualificazioni per quelli più indietro nelle liste fis....Il super-g sarebbe un errore gravissimo toglierlo....Ed eventualmente lavorare sullo slalom.....Anche se già per la velocità di azione è avvincente....Paralleli cittadini, team event, o altre castronerie le lascerei come esibizioni.
    8 | Katunga il 11/10/2017 16.02.18
    jos235 ha scritto:
    Io si [:D] Simpatica l'idea delle retrocessionie promozioni, ma se uno si fa male? retrocede? lo salviamo d'ufficio? se sì in base a cosa? e se salviamo lui i condannati come li decidiamo? e se si fanno male in 15? Atalanta-Chievo non ha tutte queste complicazioni [:D]
    Ovvio che tu devi guardarle fino alla fine, altrimenti chi ci fa tutte le statistiche? [:D] Il problema infortunati in qualche modo lo si gestisce. Ad esempio possono riprendere la loro posizione senza far retrocedere nessuno, alla prima occasione ci saranno più retrocessioni, quelle previste più un tot pari al numero di infortunati rientrati. Io ti ho dato l'input, se anziché andare a vedere Atalanta-Chievo ti metti d'ingegno, sono sicuro che riusciresti a sottoporre alla Fis una formula interessante [:D]
    9 | Katunga il 11/10/2017 16.06.19
    jos235 ha scritto:
    Io si [:D] Simpatica l'idea delle retrocessionie promozioni, ma se uno si fa male? retrocede? lo salviamo d'ufficio? se sì in base a cosa? e se salviamo lui i condannati come li decidiamo? e se si fanno male in 15? Atalanta-Chievo non ha tutte queste complicazioni [:D]
    E poi non è vero che Atalanta-Chievo non ha tutte queste complicazioni. Giocano in 11 e se uno si fa male viene rimpiazzato. Quando sarà guarito, o rimarrà fuori lui, o l'altro.
    10 | franz62 il 11/10/2017 17.57.35
    d'accordo con il re88 in generale. per quanto mi riguarda diminuirei a 30/40 i partecipanti alle gare di coppa del mondo ma contemporaneamente farei gara di coppa europa stessa località stesso tracciato il giorno prima. non menatemela che non si può bloccare una località per 4gg ecc.. [:D] ho parlato al condizionale per prevenire.[:D]
    11 | jos235 il 11/10/2017 20.39.06
    E la Nor Am? e i giapponesi? e gli argentini? e gli australiani? promuoviamo dalla coppa europa si e dagli altri continenti no? Ci vogliono gli spareggi inter-continentali per decidere chi andrà in coppa del mondo come nel calcio? Ci vuole un regolamento ad hoc per dare risposta a tutte le domande [:p]
    12 | franz62 il 11/10/2017 21.52.19
    giusto...e sopratutto le femmine degli altri continenti non bisogna fossilizzarsi ma ampliare gli orizzonti.[:D]
    13 | il_re88 il 12/10/2017 8.53.15
    leo85 ha scritto:
    Ad essere sincero, anch'io sono abbastanza restio ai cambiamenti....La Coppa del Mondo è bellissima così com'è.....Concordo sul numero inferiore di partecipanti....E magari nelle prove delle veloci potrebbe esserci una sorta di qualificazioni per quelli più indietro nelle liste fis....Il super-g sarebbe un errore gravissimo toglierlo....Ed eventualmente lavorare sullo slalom.....Anche se già per la velocità di azione è avvincente....Paralleli cittadini, team event, o altre castronerie le lascerei come esibizioni.
    concordo,mettiamo da parte le castronerie.
    14 | eliacodogno il 12/10/2017 13.32.24
    La principale strategia per una Coppa più attraente è far nevicare[:o)]
    15 | il_re88 il 13/10/2017 8.26.30
    Tranne per degli accorgimenti, il resto dipende dal fatto di essere sport nazionale o meno, in questo caso avrai sempre un seguito numeroso, altrimenti deve comparire un personaggio che amplifichi la popolarità di questo sport. A dire la verità, meglio che rimanga uno sport di nicchia.
    16 | eliacodogno il 13/10/2017 10.08.15
    il_re88 ha scritto:
    Tranne per degli accorgimenti, il resto dipende dal fatto di essere sport nazionale o meno, in questo caso avrai sempre un seguito numeroso, altrimenti deve comparire un personaggio che amplifichi la popolarità di questo sport. A dire la verità, meglio che rimanga uno sport di nicchia.
    Ah su questo non c'è da preoccuparsi, rimarrà sicuramente uno sport di nicchia, almeno su scala globale, anche con personaggi trainanti, essendo la sua pratica legata a condizioni che di tanto in tanto latitano anche nelle aree di sua maggiore diffusione e tradizione (figuriamoci dove la neve non l'hanno mai vista).
    17 | il_re88 il 13/10/2017 13.26.45
    ne sono convinto anche io che rimanga uno sport di nicchia.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Niklas Carlsson sottocomitato alpino FIS )

      [27/02/2020] Ofterschwang cancellata dalla Fis
      [26/02/2020] Confermate le gare a La Thuile
      [23/02/2020] La FISI sospende tutti gli eventi in calendario
      [23/02/2020] Cancellato per vento lo slalom di Naeba
      [22/02/2020] Finali Cortina 2020: tutte le qualificate in disc
      [14/02/2020] Superg Saalbach: confermata partenza alle 13
      [13/02/2020] TdG - Paralleli solo gli sci
      [12/02/2020] Saalbach: programma della discesa con miniprova
      [09/02/2020] Piovono critiche alla Fis per parallelo Chamonix
      [05/02/2020] Garmisch: cancellata prima prova femminile
      [03/02/2020] TdG - Lo sci al tempo del riscaldamento globale
      [29/01/2020] TdG - Ranking FIS istruzioni per l’uso
      [04/01/2020] A Davos un parallelo nella stagione 2020/2021
      [03/01/2020] Controllo neve positivo a Campiglio e Adelboden
      [23/12/2019] Kristoffersen-Fis: nessuna squalifica

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [27/02/2020] CE: Bertani sul podio in Slovenia
      [27/02/2020] TdG - La squadra femminile per i Mondiali Juniores
      [27/02/2020] Ofterschwang cancellata dalla Fis
      [26/02/2020] US Ski Team: "non sappiamo quando tornerà Mikaela"
      [26/02/2020] TdG - La squadra maschile per i Mondiali Juniores
      [26/02/2020] I 15 Azzurrini per i Mondiali Jr di Narvik
      [26/02/2020] Confermate le gare a La Thuile
      [26/02/2020] Kristoffersen in gara ad Hinterstoder
      [25/02/2020] Svedesi e Norvegesi per i Mondiali Jr di Narvik
      [25/02/2020] Gli Azzurri convocati per Hinterstoder
      [24/02/2020] CE: Cillara 7/a a Folgaria nel bis di Holtmann
      [24/02/2020] Fantaski Stats - Crans Montana - superk femminile
      [24/02/2020] Brignone in testa alla CdM:si lotterà per 11 gare
      [23/02/2020] CE: Holtmann regina a Folgaria
      [23/02/2020] La FISI sospende tutti gli eventi in calendario
      [23/02/2020] Brignone: "La Coppa? Ora penso a La Thuile!"
      [23/02/2020] Crans: Brignone regina di combinata e di coppa
      [23/02/2020] Crans: Brignone guida combinata su Vlhova
      [23/02/2020] Problemi al ginocchio per Petra Vlhova?
      [23/02/2020] Cancellato per vento lo slalom di Naeba
      [23/02/2020] Naeba: partenza rimandata alle 3.20 italiane
      [23/02/2020] C'è vita nello sci croato post Kostelic
      [23/02/2020] Fantaski Stats - Crans Montana - DH2 femminile
      [22/02/2020] Finali Cortina 2020: tutte le qualificate in disc
      [22/02/2020] Brignone: "oggi ho osato.Vlhova favorita"
      [22/02/2020] Crans: Gut fa bis, coppa a Suter, 4/a Brignone
      [22/02/2020] Fantaski Stats - Yuzawa Naeba - gigante maschile
      [22/02/2020] A Naeba la prima vittoria di Zubcic. DeAlip 10/o
      [22/02/2020] Naeba: super Kristoffersen dopo la 1a.De Alip 14o
      [21/02/2020] TdG - Il ritorno di Roberto Nani
      [21/02/2020] Rasmus Windingstad chiude la stagione
      [21/02/2020] Fantaski Stats - Crans Montana 2020 - DH1 donne
      [21/02/2020] CE: Riis beffa Fest in combinata, male le azzurre
      [21/02/2020] Possibile infortunio per Elisabeth Reisinger
      [21/02/2020] Brignone: "domani cercherò di fare meglio"
      [21/02/2020] Crans: Lara Gut torna al successo, Brignone 7/a

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti