separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
lunedì 13 luglio 2020 - ore 09.04 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Combi-Pazza a Wengen: vince l'elvetico Hintermann

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: GEPA
Vai al profilo di Hintermann N.
commenti 1 Commenti icona rss

L'elvetico Niels Hintermann, classe 1995 e pettorale n.51, vince la combinata alpina di Wengen, la seconda (e ultima!) della stagione, davanti al francese Maxence Muzaton (+0.26, pettorale 32) e all'austriaco Frederic Berthold (+0.35, pettorale 39).

Data la notizia, spieghiamo subito che è stata una di quelle gare pazze che si ricordano negli annali del Circo Bianco, dove le condizioni meteo stravolgono totalmente i valori in campo e i contenuti tecnici.

La nebbia, il vento e le nevicate stanno condizionando la tappa e il programma di Wengen, ed hanno convinto gli organizzatori a invertire la manche di slalom alla mattina e la discesa al pomeriggio (con partenza alla Minschkante, arrivando subito dopo alla Kernen-S)
Si arriva alle 13.45 con Justin Murisier in testa, e i francesi Muffat-Jeandet e Pinturault che in condizioni normali si giocherebbero la vittoria in discesa.

Niente di tutto questo perchè la pista diventa lenta, sempre più lenta, passaggio dopo passaggio: distacchi che si alzano senza che gli atleti commettano errori, alla neve, all'umidità, alle condizioni del manto...

E così Hintermann, 23/o dopo lo slalom, vede uno dopo l'altro tutti gli atleti, tutti, scivolargli alle spalle. E quando anche Jansrud accusa quasi 3 secondi capisci che la gara ha preso una piega completamente imprevedibile.

Velocisti come Kilde e Janka sembrano avere uno strato di colla sotto gli sci, e in mezzo a tanti occhi increduli l'unico che sorride è Hintermann, che pian piano vede concretizzarsi sotto gli occhi il sogno della prima vittoria in Coppa del Mondo.

Gara regolare? Tecnicamente sì, ma non importa, perchè non ha rispecchiato minimamente (se non nella manche di slalom) i valori dei combinatisti ed ha offerto uno spettacolo che non serve allo sci.

I primi 5 recuperano rispettivamente 21, 25, 18, 11 e 22 posizioni...tutti e tre gli uomini sul podio son partiti con pettorali sopra il 30, chissà se è mai capitato...

Per la cronaca nei top10 entrano: Valentin Giraud Moine 4/o, Nils Mani 5/o, Romed Baumann 6/o, Justin Murisier 7/o, Aleksander Kilde 8/o, Martin Cater 9/o, Bryce Bennet 10/o.

Il migliore degli azzurri è Paolo Pangrazzi 13/o a +1.96, seguito da Mattia Casse 14/o a +2.02. Dominik Paris 27/o a +3.88. Peter Fill è uscito nella prima mentre stava sciando un'ottima manche di slalom.

Ivica Kostelic chiude 22/o, andando a punti per la prima volta in stagione, per l'ultima volta in carriera: saluta, ma il sorriso è tirato, la commozione grande, difficile, durissimo per lui abbandonare questo Circo.

Domani in programma la discesa libera,la più lunga del mondo: centinaia di volontari lavoreranno incessantemente per liberare il tracciato e prepararlo per lo spettacolo. Al momento partenza prevista alle 12.30


(venerdì 13 gennaio 2017)





Wengen | Kombinata | 13.01.2017 - 10.15

4. Valentin Giraud Moine (FRA) +0.38s
5. Nils Mani (SUI) +0.51s
6. Romed Baumann (GER) +0.65s
7. Justin Murisier (SUI) +1.18s
8. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) +1.47s
9. Martin Cater (SLO) +1.56s
10. Bryce Bennett (USA) +1.78s
11. Kjetil Jansrud (NOR) +1.86s
12. Mauro Caviezel (SUI) +1.93s
13. Paolo Pangrazzi (ITA) +1.96s
14. Mattia Casse (ITA) +2.02s
15. Klemen Kosi (SLO) +2.14s
16. Andreas Romar (FIN) +2.35s
17. Vincent Kriechmayr (AUT) +2.49s
18. Victor Muffat Jeandet (FRA) +2.52s
19. Carlo Janka (SUI) +2.74s
20. Alexis Pinturault (FRA) +2.78s
21. Blaise Giezendanner (FRA) +2.80s
22. Ivica Kostelic (CRO) +3.10s
23. Ondrej Berndt (CZE) +3.16s
24. Adam Zampa (SVK) +3.22s
25. Krystof Kryzl (CZE) +3.39s
26. Tilen Debelak (SLO) +3.49s
27. Dominik Paris (ITA) +3.88s
28. Gian Luca Barandun (SUI) +3.90s
29. Stefan Hadalin (SLO) +4.15s
30. Filip Zubcic (CRO) +5.22s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedì 26 maggio 2020

    I calendari per la stagione 2020/2021

    domenica 24 maggio 2020

    Donazione privata per salvare Wengen

    venerdì 22 maggio 2020

    Zermatt annuncia la discesa più lunga del mondo

  • mercoledì 20 maggio 2020

    Zermatt sostituirà Wengen dal 2022?

    mercoledì 20 maggio 2020

    Wengen a rischio cancellazione dal 2021-22

    martedì 19 maggio 2020

    Come sarà la prossima Coppa del Mondo?

  • sabato 14 marzo 2020

    Shiffrin e Pinturault Paperoni della Coppa 2020

    giovedì 12 marzo 2020

    Cancellate le gare di Kranjska Gora.Coppa a Kilde

    giovedì 12 marzo 2020

    Kranjska Gora: ha davvero senso?


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | fabio farg team il 13/01/2017 22.40.16
    Gara come detto ha dato i contenuti tecnici solo nella manche di slalom!Discesa troppo lenta passaggio dopo passaggio,già da quando è sceso Jansrud.Vorrei vedere oggi con una discesa regolare i discesisti quanto avrebbero recuperato.Gara che ha vinto Hintermann,che fino adesso in questa stagione vantava prima di oggi,solo un 25° posto in super-g a Santa Caterina;giudicate voi!...



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Mondo Wengen Niels Hintermann Maxence Muzaton Frederic Berthold Paolo Pangrazzi )

      [26/05/2020] I calendari per la stagione 2020/2021
      [24/05/2020] Donazione privata per salvare Wengen
      [22/05/2020] Zermatt annuncia la discesa più lunga del mondo
      [20/05/2020] Zermatt sostituirà Wengen dal 2022?
      [20/05/2020] Wengen a rischio cancellazione dal 2021-22
      [19/05/2020] Come sarà la prossima Coppa del Mondo?
      [14/03/2020] Shiffrin e Pinturault Paperoni della Coppa 2020
      [12/03/2020] Cancellate le gare di Kranjska Gora.Coppa a Kilde
      [12/03/2020] Kranjska Gora: ha davvero senso?
      [11/03/2020] Fede Brignone: "si realizza il sogno di una vita!"
      [11/03/2020] Roda: "E' un successo epocale per Federica!"
      [11/03/2020] Cancellata la tappa di Are, Coppa a Brignone!
      [08/03/2020] Stop per l'elvetico Niels Hintermann
      [08/03/2020] Kvitfjell:annullato superg,coppetta a Caviezel
      [07/03/2020] Kvitfjell: Mayer vince discesa, Kilde in vetta

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [10/07/2020] Il Trentino Ski Team si allena con Gross
      [09/07/2020] Marta Bassino testimonial del Cuneese
      [08/07/2020] E' morto il norvegese Finn Christian Jagge
      [08/07/2020] Gli Svizzeri ripartono da Zermatt
      [07/07/2020] Formia: arrivano gli slalomgigantisti
      [07/07/2020] Dave Ryding torna in Fischer
      [07/07/2020] Milano-Cortina 2026:le note di Morricone nell'inno
      [07/07/2020] "Enjoy Fassa" 2020 con i campioni dello sport
      [04/07/2020] Formia:Polivalenti al lavoro per 7 giorni
      [04/07/2020] FISI: Nota del 18/o Consiglio Federale
      [03/07/2020] Atomic sponsor tecnico esclusivo dello SC Cortina
      [03/07/2020] Comitato Trentino: le squadre per il 2021
      [03/07/2020] Paris raggiunge i compagni a Formia
      [02/07/2020] Confermata Cortina 2021: le reazioni degli Azzurri
      [02/07/2020] Cortina 2021: confermata la data dalla Fis
      [01/07/2020] Marie Michele Gagnon passa a Head
      [01/07/2020] Un'altra gondola per Matthias Mayer
      [30/06/2020] I 100 anni di Zeno Colò in diretta da Abetone
      [29/06/2020] Stelvio: tutti gli Azzurri a casa per precauzione
      [29/06/2020] Cortina 2021: rinviata al 2. luglio riunione Fis
      [28/06/2020] Stelvio: positivo un coach azzurro
      [27/06/2020] Stelvio: le Azzurre si allenano in parallelo
      [26/06/2020] Alpi Centrali: le squadre per la stagione 2021
      [26/06/2020] Senoner confermato presidente Saslong Classic
      [25/06/2020] Le ragazze USA in allenamento a Copper Mountain
      [25/06/2020] Saslong Classic: verso la rielezione di Senoner
      [25/06/2020] Hannes Reichelt è tornato sugli sci
      [24/06/2020] Un anno fa l'assegnazione di Milano-Cortina 2026
      [24/06/2020] Soelden 2020: pubblico sì, pubblico no.
      [23/06/2020] Gruppo Osservati in allenamento allo Stelvio
      [22/06/2020] Elite e Polivalenti tornano allo Stelvio
      [19/06/2020] Stelvio: tornano i velocisti,arrivano B e C donne
      [19/06/2020] TdG - Zazzaro, la C finalmente
      [18/06/2020] Stelvio: il primo bilancio di Lorenzi sul gigante
      [18/06/2020] Gli Spagnoli per la stagione 2020/2021
      [17/06/2020] Hanna Schnarf in dolce attesa

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti