separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 23 febbraio 2020 - ore 12.20 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

La Coppa del Gobbo - Il "bacio" di Manni

Clicca sulla foto per ingrandire
Gobbo C.
Gobbo C.
commenti 1 Commenti icona rss

Fateci caso. Sfumature ed atteggiamenti infiniti caratterizzano gli stati d'animo degli atleti al termine della loro gara. Rabbia, gioia, amarezza, felicità, disappunto, soddisfazione, sorpresa, invidia...per alleggerire ogni volta la tensione e scaricare quell'adrenalina che ha dato energie e forza a muscoli e cuore. Spesso uno spettacolo, talvolta irriverente... quasi sempre piacevole e coinvolgente, soprattutto per gli appassionati che all'arrivo attendono con trepidazione la prova dei loro campioni.
Le braccia che si slanciano al cielo, il pugno levato verso le tribune, la mano che manda i baci riconoscenti - delicata quella di Joel Chenal, argento olimpico a Torino, per Seve -, i pugni che battono il petto "sono io il più forte", vedi Kristoffersen ad Adelboden (mi chiedo quando possano fare del male al proprio organismo colpi del genere a fine gara)
 
Poi ci sono i bastoncini, un vero capro espiatorio! Bastoncini spezzati sulle ginocchia, sbattuti contro i teli, sulla neve, lanciati verso il pubblico, usati a guisa di freccia – famoso l'arco del Blarda, che a Crans Montana, dopo la vittoria, si fece ammirare per un prodigioso balzo verso i suoi tifosi!
Le ragazze sono le più eccentriche e non sarà facile dimenticare i tuffi di Anja Paerson, le ruote di Tina Maze, le unghie colorate di Janica Kostelic, le dediche nei guanti delle Fanchini, gli ancheggiamenti sinuosi e sensuali di Mancuso e Stiegler, i sorrisi luminosissimi di Deborah Compagnoni, Denise Karbon, Picabo Street...e quelli più intriganti di Lindsey Vonn.
 
Tra gli uomini Ivica Kostelic un tempo mimava il suono della chitarra mentre Schoenfelder si lasciava andare a gesti un po' troppo osé! Blarda indossava il mantello di Superman, i norvegesi Kjus ed Aamodt elargivano profondi inchini, Stefano Gross imbracciava lo sci sognano di cacciare nella sua Val di Fassa.
 
Poi ci sono i baci, le urla nell'occhio della telecamera...talvolta anche con il disegno del cuoricino – come era solito fare Alberto Tomba - lo sci gettato in aria per una capovolta di cui era maestro solo Cuche, la carvata a 360 gradi di Ligety...e tanti...tanti ancora!
 
Due baci voglio ricordare. Il primo è quello di Alberto Tomba a Crans Montana, al termine dello slalom che lo vide concludere la sua travolgente carriera da vincitore ed è sinora il solo grande campione dello sci capace di una simile impresa. All'arrivo Alberto si sdraiò sulla neve ed in una manciata di secondi rivisse e rivide un film leggendario! La neve aveva il sapore delle lacrime ed in quel bacio c'era la riconoscenza del Campione, il suo Rispetto, il suo Amore, il suo Addio...emozioni e sentimenti che non riusciva più a trattenere  come un tempo e che in quel bacio venivano consegnati a tutti noi, per la prima ed ultima volta!
 
Il bacio di Manni a Zagabria è stato diverso, un bacio delicato e leggero, posato con grande dolcezza, lentamente, nato dall'anima e comandato nei gesti da quel rapporto innato che le
genti di montagna hanno con la natura, a volte matrigna, ma pur sempre genitrice. Le radici di Manfred Moelgg sono saldamente ancorate nel profumo della sua terra ladina dove la
neve è compagna fedele, amica, sorella, amante, complice...La neve avrà di certo apprezzato il bacio di Manni!


(giovedì 12 gennaio 2017)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • domenica 23 febbraio 2020

    C'è vita nello sci croato post Kostelic

    sabato 22 febbraio 2020

    Naeba: super Kristoffersen dopo la 1a.De Alip 14o

    venerdì 14 febbraio 2020

    Manfred Moelgg:"A breve si torna sugli sci"

  • mercoledì 12 febbraio 2020

    Pinturault e Kristoffersen cercano punti in superg

    lunedì 3 febbraio 2020

    Batosta storica per il gigante maschile austriaco

    mercoledì 29 gennaio 2020

    Chi vincerà la Sfera di Cristallo 2019/2020?

  • mercoledì 29 gennaio 2020

    Fantaski Stats - Schladming 2020 - slalom maschile

    martedì 28 gennaio 2020

    Schladming: Schwarz guida la Night Race,Vinatzer 6

    martedì 28 gennaio 2020

    Manny Moelgg: "A volte le situazioni cambiano..."


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | GRINGO il 13/01/2017 0.55.07
    Come sempre grande Carlo, penso che l´ultima frase: Le radici di Manfred Moelgg sono saldamente ancorate nel profumo della sua terra ladina dove la neve è compagna fedele, amica, sorella, amante, complice...La neve avrà di certo apprezzato il bacio di Manni! la dica lunga su cosa significa fare sport e soprattutto trasmetterlo alle nuove generazioni, Re Gustavo e´ stato l´inizio Manfred e´ il presente cosi come Florian, Peter e Patrick... per me lo sport, i campioni e gli esempi da seguire sono questi.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Gobbo Zagabria Manfred Moelgg Alberto Tomba Max Blardone Tina Maze Anja Paerson Ivica Kostelic Lasse Kjus Henrik Kristoffersen )

      [23/02/2020] C'è vita nello sci croato post Kostelic
      [22/02/2020] Naeba: super Kristoffersen dopo la 1a.De Alip 14o
      [14/02/2020] Manfred Moelgg:"A breve si torna sugli sci"
      [12/02/2020] Pinturault e Kristoffersen cercano punti in superg
      [03/02/2020] Batosta storica per il gigante maschile austriaco
      [29/01/2020] Chi vincerà la Sfera di Cristallo 2019/2020?
      [29/01/2020] Fantaski Stats - Schladming 2020 - slalom maschile
      [28/01/2020] Schladming: Schwarz guida la Night Race,Vinatzer 6
      [28/01/2020] Manny Moelgg: "A volte le situazioni cambiano..."
      [26/01/2020] Kitz: Braathen comanda, Vinatzer 6/o, Razzoli 11/o
      [21/01/2020] TdG - Gli italiani in WC e EC: un primo bilancio
      [19/01/2020] Fantaski Stats - Wengen 2020 - slalom maschile
      [19/01/2020] Noel vince a Wengen su Kristoffersen, Razzoli 11o
      [13/01/2020] Dimesso dopo l'operazione Manfred Moelgg
      [13/01/2020] Moelgg:" L'importante è guarire, poi il futuro".

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [23/02/2020] Crans: Brignone guida combinata su Vlhova
      [23/02/2020] Problemi al ginocchio per Petra Vlhova?
      [23/02/2020] Cancellato per vento lo slalom di Naeba
      [23/02/2020] Naeba: partenza rimandata alle 3.20 italiane
      [23/02/2020] C'è vita nello sci croato post Kostelic
      [23/02/2020] Fantaski Stats - Crans Montana - DH2 femminile
      [22/02/2020] Finali Cortina 2020: tutte le qualificate in disc
      [22/02/2020] Brignone: "oggi ho osato.Vlhova favorita"
      [22/02/2020] Crans: Gut fa bis, coppa a Suter, 4/a Brignone
      [22/02/2020] Fantaski Stats - Yuzawa Naeba - gigante maschile
      [22/02/2020] A Naeba la prima vittoria di Zubcic. DeAlip 10/o
      [22/02/2020] Naeba: super Kristoffersen dopo la 1a.De Alip 14o
      [21/02/2020] TdG - Il ritorno di Roberto Nani
      [21/02/2020] Rasmus Windingstad chiude la stagione
      [21/02/2020] Fantaski Stats - Crans Montana 2020 - DH1 donne
      [21/02/2020] CE: Riis beffa Fest in combinata, male le azzurre
      [21/02/2020] Possibile infortunio per Elisabeth Reisinger
      [21/02/2020] Brignone: "domani cercherò di fare meglio"
      [21/02/2020] Crans: Lara Gut torna al successo, Brignone 7/a
      [20/02/2020] Brignone: "Pista fortunata. Sono pronta".
      [20/02/2020] Christine Scheyer chiude la stagione
      [20/02/2020] CE: Nani sul podio, ok Ballerin e Franzoni
      [20/02/2020] CE: inarrestabile Fest a Sarentino
      [20/02/2020] Loic Meillard a rischio per le gare giapponesi
      [20/02/2020] Crans-Montana:Ortlieb sfreccia in prova,Brignone 2
      [19/02/2020] Stagione finita per Battilani e Roger
      [19/02/2020] CE: a Sarentino è sempre Fest, bene Albano
      [19/02/2020] I 15 del US SKi Team per i Mondiali Jr 2020
      [18/02/2020] La Thuile:le Azzurre provano la "3-Franco Berthod"
      [18/02/2020] I 9 Azzurri per le gare tecniche in Giappone
      [18/02/2020] 70 anni fa l'oro iridato di Zeno Colò in discesa
      [18/02/2020] Brignone guida 8 Azzurre a Crans Montana
      [18/02/2020] TdG - Una strada in salita,ma che corre in discesa
      [17/02/2020] Controllo neve positivo a La Thuile
      [16/02/2020] Vlhova:"meritava Anna.successo importante"
      [16/02/2020] Ralph Weber deve chiudere anzitempo la stagione

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti