separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
martedì 15 ottobre 2019 - ore 08.07 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

A Tutto Sci - Killington

Clicca sulla foto per ingrandire
Killington
Foto: instagram/ResiStiegler
Killington
commenti 6 Commenti icona rss

Esordisce nel circuito di Coppa del Mondo Killington, località del Vemont con un week-end al femminile sulla pista "Superstar": promossi a pieni voti  località e pubblico che ci hanno regalato un parterre con migliaia di persone entusiaste.

La pista, al contrario, un po’ in "bianco e nero". Classico pendio americano, che ricorda molto la pista di Park City dove si gareggiava "ai nostri tempi": partenza con una piccola rampa, un lungo falso piano, dolce cambio di pendenza, parte centrale ripida che porta nella parte finale che spiana. Un gigante con due manche sotto il minuto che esigono un atteggiamento all’attacco fin dalla prima porta con nessuna possibilità di errore. La neve, con questo inizio stagione anomalo in terra americana, era molto europea: umida il giorno del gigante e trasformata in slalom, con l’abbassamento delle temperature nella notte.

Il giorno del gigante a mettere un po' di "pepe" ci ha pensato il tempo: visibilità scarsa e nebbia nella seconda manche hanno creato la sempre presente dietro l’angolo "variabile esterna"...mai amata dalle atlete!

Entrambi i tracciati del gigante erano regolari e con un ritmo di curva molto pressante; la pista si è segnata con i passaggi e tatticamente era fondamentale arrotondare le linee, senza entrare troppo secchi in curva.

Il gigante è la specialità femminile più spumeggiante e tante bollicine frizzanti sono italiane "DOC": delle prime sei classificate a Soelden, in quattro si confermano nelle prime cinque a Killington.

Torna alla vittoria la Worley: una vittoria che vale tantissimo dal punto di vista psicologico e che ci conferma il pieno recupero della francese, che è tornata a sciare da "Campionessa del Mondo", interpretando perfettamente tracciato e neve. Loeseth, seconda, ha sfruttato bene il numero 1 nella prima manche, ma nella seconda ha patito la poca visibilità.

Terza una immensa Goggia, che con il  miglior tempo nella seconda manche, è una furia scatenata. Scia alla grande con maturità tecnica, tanta convinzione e cattiveria, che condisce con l’entusiasmo del suo carattere esuberante.

Ai piedi del podio la Bassino, che si contrappone alla Goggia in tutto: sciata "delicata", ma che straborda di talento e carattere timido, ma determinato in gara.

Marsaglia, Brignone e Curtoni Irene, dal settimo al nono posto, nelle top ten con l’Italia che è valanga! La Marsaglia è tecnicamente perfetta!!! La Curtoni riesce, nella seconda manche, a controllare la parte alta ed più incisiva negli attacchi curva. La Brignone è molto discontinua e a tratti torna a sciare come due stagioni fa: busto inclinato in attacco curva, che non va in opposizione al momento giusto e così facendo allunga le traiettorie ed è passiva nelle uscite curva.

Lo slalom è sempre e solo Shiffrin, che vince con meno distacco del solito, ma su una pista senza grandi spunti tecnici i valori si appiattiscono. I nomi di Levi, dal secondo al quinto posto, sono gli stessi e si mescolano solo un po’: Velez-Zuzulova, Holdener, Loeseth e Vlhova. Tra queste credo che su piste più tecniche e con neve più ghiacciata saranno Holdener e Vlhova ad essere le prime inseguitrici della Shiffrin.

La Curtoni è dodicesima e la Brignone ventiquattresima con un ottimo quinto tempo nella seconda manche.


(lunedì 28 novembre 2016)





Killington | Slalom Gigante | 26.11.2016 - 15.30

bandierafoto sciatore
1:59.26
+1.11s
4. Marta Bassino (ITA) +1.13s
5. Mikaela Shiffrin (USA) +1.24s
6. Ana Drev (SLO) +1.40s
7. Francesca Marsaglia (ITA) +1.74s
8. Federica Brignone (ITA) +1.92s
9. Irene Curtoni (ITA) +2.04s
10. Adeline Baud (FRA) +2.15s
11. Ragnhild Mowinckel (NOR) +2.32s
12. Tina Weirather (LIE) +2.44s
13. Petra Vlhova (SVK) +2.49s
14. Frida Hansdotter (SWE) +2.80s
15. Simone Wild (SUI) +2.84s
16. Elena Curtoni (ITA) +2.85s
16. Michaela Kirchgasser (AUT) +2.85s
18. Wendy Holdener (SUI) +2.87s
19. Viktoria Rebensburg (GER) +3.15s
20. Manuela Moelgg (ITA) +3.28s
21. Alexandra Tilley (GBR) +3.57s
22. Anne-Sophie Barthet (FRA) +3.76s
23. Nadia Fanchini (ITA) +3.81s
24. Valerie Grenier (CAN) +4.16s
25. Katharina Truppe (AUT) +4.33s
26. Emi Hasegawa (JPN) +5.30s
27. Candace Crawford (CAN) +7.47s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 14 ottobre 2019

    Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux

    venerdì 11 ottobre 2019

    Shiffrin inizia la nuova stagione da single

    giovedì 10 ottobre 2019

    Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher

  • lunedì 30 settembre 2019

    Goggia, Brignone e Bassino tornano in Italia

    venerdì 20 settembre 2019

    Brignone:"buon lavoro che servirà in inverno"

    venerdì 20 settembre 2019

    Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher

  • mercoledì 11 settembre 2019

    Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene

    venerdì 6 settembre 2019

    Hirscher Day: le reazioni

    venerdì 6 settembre 2019

    Ushuaia: attese polivalenti e slalomiste


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | GhiaccioVerde il 28/11/2016 16.12.07
    Gigante davvero divertentissimo [:p] anche perché si son mischiate un po' le carte! Lo slalom e' stato proprio "mini", forse anche per questo non ci sono stati i soliti abissali distacchi targati Shiffrin [8)]
    2 | Lothar il 28/11/2016 16.49.13
    sono particolarmente contento del ritorno della Rebe, certamente ha ben sfruttato il pettorale di partenza nella prima manche e ha accusato, ma non poteva essere altrimenti, la stanchezza nella seconda manche. Non mi dimentico neppure la Brunner che con il pettorale 18 e una pista già ben rovinata ha piazzato una gran manche confermando quanto di buono fatto a Soelden (dove giocava in casa), peccato per l'uscita nelle seconda ma che potenza fisica ha messo in mosta. Vorrei citare positivamente nonostante i risultati non eclatanti la Truppe (a punti in 4 gare su 4) e la Meillard che mi sembra il clone della nostra fantastica Bassino. Ancora un benvenuto a Barbara, che bello poter leggere di qualche aspetto puramente tecnico da chi ne sa veramente.
    3 | brunodalla il 28/11/2016 17.45.04
    su una cosa che ha detto Barbara metterei l'accento. in slalom quest'anno credo che nelle 5 prime posizioni vedremo quasi sempre quei nomi, di volta in volta rimescolati: shiffrin, vhlovca, holdener, zuzulova e loeseth. vedo un pò in calo, strachova e hansdotter. io trovo che fra quelle 5 e il resto delle concorrenti ci sia un mezzo abisso, anche tecnico.
    4 | franz62 il 28/11/2016 18.51.24
    ci sono due abissi, Barillina e seconda di turno primo abisso incolmabile tranne errori o sf***e occasionali...secondo abisso tra le ulteriori tre o quattro e le altre, abisso questo più colmabile visto che non si tratta di fenomeni ma di ragazze che hanno lavorato tanto e bene, altre a turno si possono affacciare al loro livello, magari non alla prossima gara ma nell'arco della stagione.
    5 | Fairyking il 28/11/2016 19.45.15
    A beh si... il livello dello slalom femminile attuale a parte il fenomeno a stelle e strisce è basso a parte altre due o tre ottime sciatrici. Per dirne solo una nello slalom maschile c'è sì Hirscher ma c'è kristoffersen sullo stesso livello e poi altri non tanto distanti. In gigante c'è più livellamento anche se con tutti gli infortuni e le assenze al momento neppure il parterre delle porte larghe è così nobile e pesante in questo momento.
    6 | kalel77 il 29/11/2016 20.20.24
    Benvenuta Barbara, che bello poter leggere il tuo commento tecnico anche qui. Sono davvero felice per la Goggia e per la Bassino che anche io reputo le nuove leve azzure giovani e di vero talento. Sofia penso che abbia maturato e capito quando serve rischiare e quando alzare il piede dall'acceleratore però ragazzi, che cattiveria e determinazione quando scende, non fa nessun calcolo e per quanto mi riguarda è la carta vincente dei campioni, speriamo che il futuro mi dia ragione. Per lo slalom ahimè invece casa azzurra, è proprio nera, la Costazza è davvero un pianto [V], la Brignone va ma siamo lontani anni luce da poter sperare in qualcosa di più, per fortuna che c'è la Curtoni che alza sebbene di poco [B)], il nostro morale. La Bassino fin a che uscisse si sa come stesse andando? Delle nuove leve invece c'è qualche spiraglio di luce? Come mai non è stata convocata la Azzola?



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (A Tutto Sci Killington Mikaela Shiffrin Francesca Marsaglia Sofia Goggia Marta Bassino Irene Curtoni Federica Brignone )

      [14/10/2019] Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux
      [11/10/2019] Shiffrin inizia la nuova stagione da single
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [30/09/2019] Goggia, Brignone e Bassino tornano in Italia
      [20/09/2019] Brignone:"buon lavoro che servirà in inverno"
      [20/09/2019] Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher
      [11/09/2019] Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [06/09/2019] Ushuaia: attese polivalenti e slalomiste
      [28/08/2019] Goggia, Brignone e Bassino in volo verso Ushuaia
      [26/08/2019] Test atletici per Goggia, Brignone e Bassino
      [22/08/2019] Goggia nuova Ambassador Cortina 2021
      [15/08/2019] Mikaela Shiffrin firma per Adidas
      [29/07/2019] Mikaela Shiffrin e la casa dei sogni
      [29/07/2019] Slalomiste CdM e velociste gruppo CE allo Stelvio

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal
      [14/10/2019] Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux
      [14/10/2019] Kranjec vuole essere protagonista in gigante
      [14/10/2019] Comitato Lazio e Sardegna:la squadra di sci alpino
      [14/10/2019] Osservati in stage a Saas Fee
      [14/10/2019] Caso Liensberger: Katharina torna in Rossignol
      [13/10/2019] Stop per Andrea Ballerin
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi
      [11/10/2019] Gruppo Coppa Europa tra Stelvio e Saas Fee
      [11/10/2019] Milano-Cortina 2026 al Festival di Trento
      [11/10/2019] Shiffrin inizia la nuova stagione da single
      [11/10/2019] Gardena, Badia, Campiglio e Bormio non si toccano
      [11/10/2019] Test atletici per le slalomiste
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [09/10/2019] Azzurri in sessione di allenamento in Senales
      [09/10/2019] Fisi e Val Senales insieme per altri 3 anni
      [08/10/2019] Claudia Riegler consulente per l'Italia di Atomic
      [08/10/2019] A Soelden c'è la neve: tutto pronto per l'Opening
      [08/10/2019] Olimpiadi 2026: prima riunione a Verona
      [07/10/2019] Stelvio: Innerhofer prosegue fino a mercoledì
      [07/10/2019] Liensberger: ora Soelden è a rischio
      [07/10/2019] SAC Corralco: vincono Simari Birkner e Yakovishina
      [07/10/2019] A Soldeu le Finali di CdM 2022/2023
      [07/10/2019] FIS: le regole per paralleli e combinate
      [06/10/2019] Circo Rosa: come stanno le infortunate (2020)
      [04/10/2019] Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)
      [04/10/2019] Saas Fee: gigantisti verso Soelden
      [04/10/2019] I velocisti in raduno allo Stelvio
      [03/10/2019] Frattura al malleolo per Nastasia Noens
      [03/10/2019] Val Senales:il 9 ottobre Media Day con gli Azzurri
      [01/10/2019] Slalomisti a Saas Fee per 7 giorni.Torna Gross
      [01/10/2019] Ragnhild Mowinckel è tornata sugli sci
      [01/10/2019] Problemi alla schiena per Carlo Janka
      [01/10/2019] Swiss-ski: Walter Reusser nuovo DT
      [30/09/2019] Stop per Clement Noel e Nils Alphand
      [30/09/2019] Goggia, Brignone e Bassino tornano in Italia

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti