separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedì 14 novembre 2019 - ore 14.18 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Kristoffersen e Norvegia discutono per il casco

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: GEPA
Vai al profilo di Kristoffersen H.
commenti 1 Commenti icona rss

Secondo il giornale norvegese VG, Henrik Kristoffersen e la federsci norvegese Skiforbundet sarebbero ai ferri corti a causa del main sponsor sul casco del talento di Lorenskog. Henrik è da tempo testimonial di Red Bull, ma fino alla scorsa stagione ha portato sul casco 'Telenor', la più grande azienda norvegese di telecomunicazioni nonchè main sponsor della federazione.
Ora Henrik vorrebbe portare il marchio del 'toro rosso' anche sul casco, come già fa il suo connazionale (e compaesano) Aksel Lund Svindal.
Ma la federsci ha finora negato il permesso, spiegando che Aksel ha firmato il contratto con Red Bull prima che la federsci firmasse l'esclusiva con Telenor.

Non c'è dubbio che Henrik sia stato tra i protagonisti della stagione 2016: ha vinto la coppa di slalom vincendo in Val d'Isere, a Campiglio, ad Adelboden, a Wengen, a Kitzbuehel e a Schladming, trovando il secondo gradino del podio a Santa Caterina e Kranjska Gora. Risultati di altissimo livelli e non solo tra i 'rapid gates' come testimoniano i 4 podi in gigante tra Beaver Creek, Alta Badia, Hinterstoder e Kranjska Gora.
Finora in carriera Henrik può vantare 10 vittorie, 4 secondi e 9 terzi posti in Coppa del Mondo.

Tanti gli atleti nella scuderia del toro rosso, e per lo sci alpino tutti 'top': Marcel Hirscher, Erik Guay, Aksel Lund Svindal, Alexis Pinturault, Viktoria Rebensburg e Lindsey Vonn.

Vedremo quali accordi saranno presi tra le parti in causa, di certo Kristoffersen (e sopratutto il padre-manager Lars) hanno intenzione di monetizzare al massimo le incredibile performance dello scorso inverno, in vista degli appuntamenti Mondiali e Olimpici dei prossimi due anni.

fonte: rb.no, nrk.no


(giovedì 16 giugno 2016)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 4 novembre 2019

    Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal

    lunedì 4 novembre 2019

    Erik Guay entra nel board di Alpine Canada

    mercoledì 30 ottobre 2019

    Vonn presenta la sua linea di abbigliamento neve

  • domenica 27 ottobre 2019

    Fantaski Stats - Soelden 2019 - gigante maschile

    domenica 27 ottobre 2019

    Francia sugli scudi, gigante a Pinturault

    domenica 27 ottobre 2019

    Pinturault comanda gigante, azzurri lontani

  • sabato 26 ottobre 2019

    La foto più bella della scorsa stagione

    mercoledì 23 ottobre 2019

    Kristoffersen rinnova con Rossignol fino al 2022

    mercoledì 23 ottobre 2019

    I 15 Norvegesi per Soelden


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Mikko il 17/06/2016 12.00.47
    Queste notizie ci danno l'esatta idea di come lo sci alpino sia ancora uno sport gestito da dilettanti che casualmente gestiscono del denaro (ma i funzionamenti delle federazioni rimangono i medesimi degli anni '60). Il problema è che gli atleti non sono ancora riusciti a trovare "coscienza" di se stessi e creare una Associazione Sciatori che tratti direttamente con gli organizzatori di eventi, aziende di materiali, sponsor (senza inventare nulla, quello che avvenne oltre 40 anni fa con il tennis). Gli atleti importanti, che potrebbero avere voce in capitolo, pensano solo al loro tornaconto immediato e quelli medi si "saziano" con lo stipendio militare e dicono "signorsì". Speravo che personaggi come Bode Miller, Ted Ligety, Lindsey Vonn (tutti americani), per cultura, potessero essere promotori del passaggio al reale professionismo dello sci, ma alla fine nessuno di loro ha il carisma dei "colleghi" tennisti che li hanno preceduti di alcune generazioni.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Norvegia Red Bull Henrik Kristoffersen Aksel Lund Svindal Lindsey Vonn Alexis Pinturault Erik Guay Marcel Hirscher Viktoria Rebensburg )

      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [30/10/2019] Vonn presenta la sua linea di abbigliamento neve
      [27/10/2019] Fantaski Stats - Soelden 2019 - gigante maschile
      [27/10/2019] Francia sugli scudi, gigante a Pinturault
      [27/10/2019] Pinturault comanda gigante, azzurri lontani
      [26/10/2019] La foto più bella della scorsa stagione
      [23/10/2019] Kristoffersen rinnova con Rossignol fino al 2022
      [23/10/2019] I 15 Norvegesi per Soelden
      [22/10/2019] Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria
      [21/10/2019] A Lindsey Vonn il premio Principessa delle Asturie
      [18/10/2019] Svizzeri, Francesi e Sloveni per Soelden
      [15/10/2019] Kristoffersen: "finalmente ho un team personale"
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [25/09/2019] In vendita la casa di Vail di Lindsey Vonn

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci
      [01/11/2019] La Svizzera mette pressione all'Austria
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020
      [31/10/2019] Marcel Hirscher Sportivo dell'anno in Austria
      [31/10/2019] Vialattea firma il logo 100 anni Fisi

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti