separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
venerdì 23 aprile 2021 - ore 16:19 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Mikaela Shiffrin: "un buon ritorno..."

Clicca sulla foto per ingrandire
Shiffrin M.
Foto: GEPA
Vai al profilo di Shiffrin M.
commenti 30 Commenti icona rss

Tornare dopo due mesi di stop e vincere, dando l'idea di avere ancora margine, è qualcosa di veramente sensazionale. C'è riuscita Mikaela Shiffrin, vincendo il terzo slalom su tre cui ha partecipato in questa stagione: nei giorni avesse ammesso di sentirsi nervosa e per niente sicura che la sua sciata fosse allo stesso livello di inizio dicembre, ma il responso della pista è stato chiaro.

"Un buon ritorno - confessa Mikaela alla FIS - è stata una gara davvero incredibile ed è tutto pazzesco. Sono felice che sia finita, ma mi sono anche divertita nella seconda manche. Era davvero difficile ed è stata una sfida su ogni porta...e continuavo a pensare 'Sono ancora in gara? Ho saltato una porta? Sono fuori?' poi alla fine sono arrivata al traguardo e mi son detta 'no, ho preso tutte le porte, fantastico'."
Poi ha aggiunto (dichiarazione tratte da usskiteam.com): "è bello essere di nuovo in gara! Ero davvero nervosa per la prima manche. Così nervosa che penso di aver lasciato le gambe in partenza! Ma la seconda è andata meglio, sentivo che stavo tornando a mio agio. Ho capito di essermi allenata bene settimana scorsa, ma non ero sicura di riuscire a portare il tutto in gara. Nessuna ragazza ho sciato bene, neanche io. E' stata una gara dove devi essere forte mentalmente, e son contenta di non aver perso questo aspetto perchè è il più difficile da recuperare. I miei obiettivi per la fine della stagione? Vedere quante gare posso vincere e quanto posso far bene in ogni gara. Ho la possibilità di diversificare e concentrarmi sul gigante fino a Jasna. Spero di recuperare bene sia in slalom che in gigante e fare un bel finale di stagione."

Mikaela sembra quasi stupita da una manche del genere, ma vedendola sciare l'impressione è stata quasi contraria: intelligenza tattica nel capire dove non rischiare (dove hanno sbagliato molte) e dove tirare al massimo.

Grande gioia anche per la francese Nastasia Noens che coglie il miglior risultato della carriera, risalendo dal sesto posto al secondo, a 4 decimi dalla americana: "finalmente sono sul podio! A Flachau ci sono andata vicina con il quarto tempo, sono veramente felice. E' stata una gara difficile ma mi piacciono queste condizioni con neve morbida. Finalmente abbiamo ottenuto un buon risultato: anche noi ragazze francesi possiamo far bene, non solo gli uomini."


(lunedì 15 febbraio 2016)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • mercoledì 7 aprile 2021

    Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne

    lunedì 22 marzo 2021

    Mikaela Shiffrin: "Grazie, anche nei momenti che non credevo in me"

    domenica 21 marzo 2021

    Lenzerheide: Robinson fa tris in coppa, Brignone 4/a, Bassino di coppa

  • domenica 21 marzo 2021

    Lenzerheide: Shiffrin guida gigante, Bassino-Hrovat inseguono da 2/e

    sabato 20 marzo 2021

    Lenzerheide: Liensberger regina dello slalom, Vlhova alza la generale

    sabato 20 marzo 2021

    Lenzerheide: Liensberger fenomeno guida 1/a run slalom, 6/a Vlhova

  • venerdì 19 marzo 2021

    Lenzerheide: slalom donne, la gara delle gare, ci si gioca la coppa

    mercoledì 17 marzo 2021

    Mikaela Shiffrin saluta Livigno dove ha preparato Lenzerheide

    sabato 13 marzo 2021

    Fantaski Stats - Are - slalom femminile 2


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | brunodalla il 16/02/2016 04:09:34
    un buon ritorno? e ci mancherebbe.....[:D] 17 slalom vinti, al prossimo pareggia la paerson,ed ha vent'anni. è a metà strada dalla schneider e dalla schild. tempo tre stagioni così e le supera.
    2 | franz62 il 16/02/2016 08:49:03
    quell'altra ha fatto il record con le discese, questa distruggerà Albertone e Ingemar con gli slalom...in balìa delle donne ammericane..pensa se vince pure le elezioni la cornificata.[:D]
    3 | Katunga il 16/02/2016 12:59:49
    Giovedì sarò a Campiglio a sciare con amici americani, tra cui un'agonista che mi dicono brava. Mi spezzerà in due [xx(]
    4 | Lothar il 16/02/2016 16:20:43
    brunodalla ha scritto:
    un buon ritorno? e ci mancherebbe.....[:D] 17 slalom vinti, al prossimo pareggia la paerson,ed ha vent'anni. è a metà strada dalla schneider e dalla schild. tempo tre stagioni così e le supera.
    già ma secondo me latitano anche un pò le avversarie, non è solo merito loro
    5 | brunodalla il 16/02/2016 20:11:45
    a me pare invece che le avversarie forti non manchino, è la barillina che le straccia. attualmente ce ne sono 4-5 che sono proprio brave slalomiste, è l'americana che è proprio molto più forte. coem dice franz qui c'è in pericolo il record di stenmark in slalom.
    6 | TEX il 16/02/2016 20:47:30
    Mai contenti..se uno vince sempre è perchè "sono scarsi gli avversari" , se non vince sempre è perchè " non è così forte come vogliono farti credere" , se vince con 3 secondi "che palle non c'è competizione" , se vince con 1/100 "ha soprattutto kulo" , se si fa male e non gareggia "che palle le gare senza la più forte" , appena torna "che palle ora non c'è più competizione" . Per fortuna che è tutto relativo [:246]
    7 | brunodalla il 16/02/2016 20:53:43
    ti sei dimenticato che non esulta quando vince[;)]
    8 | TEX il 16/02/2016 20:59:34
    Vorrà dire che a Jasna esulterà in maniera contenuta, alla Carletto Mazzone per capirci, così nessuno romperà le balle ..anzi no [:246]
    9 | TEX il 16/02/2016 21:01:11
    E comunque il gatto non si intona con la maglietta [:246] Immagine:

    38,98 KB
    10 | seba92r il 16/02/2016 21:06:36
    la corsa di carletto con gli scarponi [:246]
    11 | TEX il 16/02/2016 21:11:36
    seba92r ha scritto:
    la corsa di carletto con gli scarponi ..urlando "damn the soul of your dead ancestors ! " ai tifosi slovacchi.
    Fixed [:246]
    12 | Lothar il 16/02/2016 23:04:48
    brunodalla ha scritto:
    a me pare invece che le avversarie forti non manchino, è la barillina che le straccia. attualmente ce ne sono 4-5 che sono proprio brave slalomiste, è l'americana che è proprio molto più forte. coem dice franz qui c'è in pericolo il record di stenmark in slalom.
    Brunone, la Mikaela è di Saturno, ma mi permetto di evidenziare che: HANSDOTTER - 30 anni - 3 vittorie (1 quest'anno senza Mikaela) ZUZULOVA - 31 anni - 3 vittorie (2 quest'anno senza Mikaela) ZAHROBSKA - 30 anni - 2 vittorie (quando Mikaela non era nata) HOLDENER - 22 anni - 2 vittorie VLHOVA - 20 anni - 1 vittoria (quest'anno senza Mikaela) NOENS - 27 anni - ZERO LOESETH - 26 anni - 1 vittoria (quest'anno senza Mikaela) THALMANN - 26 anni - MAI SUL PODIO GAGNON - 26 anni - ZERO KIRCHGASSER - 30 anni - 2 vittorie (quando Mikaela non era nata) PIETILAE - 29 anni - 2 vittorie (1 quando Mikaela non era nata) GISIN - 22 anni - MAI SUL PODIO mi sembra evidente che l'assenza di avversarie è palese quanto il suo straordinario talento. 12 avversarie (con Mikaela le prime tredici in classifica) di cui 8 hanno tra i 7 e 10 anni più di Mikaela hanno totalizzato tutte insieme 15 vittorie (Mikaela a 20 anni è a 17) di cui 5 durante il suo infortunio e 5 quando Mikaela non era nata, solo 5 misere volte è stata battuta in sua presenza dalle attuali avversarie.... lascio a Voi ogni commento ad una statistica che si commenta da sola, per me di fatto NON ha proprio avversarie all'altezza, se non inforca sorseggiando un caffè vince, se non lo beve stravince e le lascia mediamente a un secondo e mezzo di distacco.
    13 | TEX il 17/02/2016 00:17:35
    Basta vederla sciare e si capisce dove sta la verità, senza scomodare i numeri delle avversarie. Già sono sfi.gate perchè con la gattara tra le scatole non vinceranno più nulla nei prossimi 10 anni, prendersi anche delle botte di scarsona è troppo [:246] E prima di Miki c'era la Beniamina, quindi alcune di loro sono doppiamente sfi.gate [:0] e prima ancora per qualcuna c'è stata Kostelic e Paerson, quindi triple e quadruple sfi.gate. Ripongo qualche speranza nella Vlhovona, se solo capisse che non è obbligata ad arare la pista ogni volta che apre un cancelletto [:246]
    14 | franz62 il 17/02/2016 08:07:35
    L'altro giorno mi aspettavo di vedere chi se la cavava meglio nelle buche..le altre se la son cavata, la barillina le buche non le aveva...ha sciato in totale equilibrio antero posteriore (francesismo da istruttore alla ceccarelli ma non riesco a trovare una dicitura più alla czzo[:)]) un mostro di perfezione tecnica e prima di tutto fisica, parte fisica che per quanto riguarda i due fenomeni USA è curata con una professionalità avanti sei o sette giri rispetto al nostro mondo antico. Una delle dichiarazioni più divertenti dell'anno è stata a inizio stagione quando Federica Brignone ha rivelato, spiegando il suo stato di forma, che quest'anno si era affidata personalmente a un preparatore atletico rendendosi conto dell'importanza della questione oltre ad aver dato continuità al lavoro tecnico insieme al babbo(persona che sa il fatto suo come la moglie ma non è che piovono dal cielo i preparatori). Tutto questo ad anni 26...metà carriera...secondo voi la Barillina in costume (anni 20) per avere quel tronco ha fatto 4 addominali seguendo la tabella della squadra tra un ritrovo e l'altro oppure è seguita passo passo da qualcuno già da qualche anno? A quella tortellona della mia tutta quella massa sotto al burro le vien da sola oppure si fa un kulo quadro con qualcuno che le dice cosa fare? Ogni tanto guardo la Moelgg e penso che sia fi.ga, penso che andrà anche in bici e suderà..però qualcosa non torna, vale per parecchie delle nostre.
    15 | Lothar il 17/02/2016 10:13:09
    TEX ha scritto:
    Basta vederla sciare e si capisce dove sta la verità, senza scomodare i numeri delle avversarie.
    verisssimooooooo ma la gattara scende anche molto rilassata, sapendo che mal che vada è davanti di centesimi e non secondi. Se hai una che ti tira il cu.lo più o meno ad ogni slalom allora la musica cambia. In gigante dove è già di suo meno forte e ha decisamente più avversarie ogni tanto sbaglia!
    16 | eugenio il 17/02/2016 10:13:55
    Conosco un preparatore atletico che ha messo il naso in una (nostra) squadra femminile per pochi mesi (estivi) e che è rimasto sconcertato dalla scarsissima propensione delle atlete al lavoro a secco e alla continuità nella preparazione anche fra un raduno e l'altro. E' tornato rapidamente a fare quello che faceva prima.[:D]
    17 | franz62 il 17/02/2016 10:15:56
    certo Eugenio...non ho il minimo dubbio al riguardo..[:D]
    18 | brunodalla il 17/02/2016 11:30:00
    Lothar ha scritto:
    TEX ha scritto:
    Basta vederla sciare e si capisce dove sta la verità, senza scomodare i numeri delle avversarie.
    verisssimooooooo ma la gattara scende anche molto rilassata, sapendo che mal che vada è davanti di centesimi e non secondi. Se hai una che ti tira il cu.lo più o meno ad ogni slalom allora la musica cambia. In gigante dove è già di suo meno forte e ha decisamente più avversarie ogni tanto sbaglia!
    io credo che se ci fosse almeno una che le da fastidio in termini cronometrici vedremmo distacchi ben più pesanti. ma non perchè siano scarse le avversarie, ma perchè la shiffrin è di un'altra galassia, un fenomeno che nasce ogni 30-40 anni. io mi rifiuto di considerare scarse fior di slalomiste come hansdotter, zuzulova e zarhobska. se hanno vinto poco è perchè, come dice tex, si sono trovate nel loro periodo autentici fenomeni, a cui aggiungerei anche la riesch, fra quelle citate da tex.
    19 | TEX il 17/02/2016 11:36:58
    Lothar ha scritto: In gigante dove è già di suo meno forte e ha decisamente più avversarie ogni tanto sbaglia!
    Per ora [;)]
    20 | TEX il 17/02/2016 12:07:50
    I GRANDI DILEMMI DELLA VITA ---------------------------------------------------------------
    Lothar ha scritto: già ma secondo me latitano anche un pò le avversarie, non è solo merito loro
    brunodalla ha scritto: ... ma non perchè siano scarse le avversarie, ma perchè la shiffrin è di un'altra galassia, .
    ------------------------------------------------------------------
    21 | Katunga il 17/02/2016 12:40:54
    eugenio ha scritto:
    Conosco un preparatore atletico che ha messo il naso in una (nostra) squadra femminile per pochi mesi (estivi) e che è rimasto sconcertato dalla scarsissima propensione delle atlete al lavoro a secco e alla continuità nella preparazione anche fra un raduno e l'altro. E' tornato rapidamente a fare quello che faceva prima.[:D]
    Lo so Eugenio, basta guardare su FB le foto che postavano durante i ritiri, sembravano in vacanza. Le straniere mettevano foto e filmati di lavoro.
    22 | Katunga il 17/02/2016 12:59:27
    franz62 ha scritto:
    L'altro giorno mi aspettavo di vedere chi se la cavava meglio nelle buche..le altre se la son cavata, la barillina le buche non le aveva...ha sciato in totale equilibrio antero posteriore (francesismo da istruttore alla ceccarelli ma non riesco a trovare una dicitura più alla czzo[:)]) un mostro di perfezione tecnica e prima di tutto fisica, parte fisica che per quanto riguarda i due fenomeni USA è curata con una professionalità avanti sei o sette giri rispetto al nostro mondo antico. Una delle dichiarazioni più divertenti dell'anno è stata a inizio stagione quando Federica Brignone ha rivelato, spiegando il suo stato di forma, che quest'anno si era affidata personalmente a un preparatore atletico rendendosi conto dell'importanza della questione oltre ad aver dato continuità al lavoro tecnico insieme al babbo(persona che sa il fatto suo come la moglie ma non è che piovono dal cielo i preparatori). Tutto questo ad anni 26...metà carriera...secondo voi la Barillina in costume (anni 20) per avere quel tronco ha fatto 4 addominali seguendo la tabella della squadra tra un ritrovo e l'altro oppure è seguita passo passo da qualcuno già da qualche anno? A quella tortellona della mia tutta quella massa sotto al burro le vien da sola oppure si fa un kulo quadro con qualcuno che le dice cosa fare? Ogni tanto guardo la Moelgg e penso che sia fi.ga, penso che andrà anche in bici e suderà..però qualcosa non torna, vale per parecchie delle nostre.
    Franz, penso sia inutile dirti quello che penso. Mi preoccupa il fatto che la penso sempre di più come te[:D], però windsurf non lo faccio [:D]
    23 | Lothar il 17/02/2016 13:02:45
    brunodalla ha scritto:
    Lothar ha scritto:
    TEX ha scritto:
    Basta vederla sciare e si capisce dove sta la verità, senza scomodare i numeri delle avversarie.
    verisssimooooooo ma la gattara scende anche molto rilassata, sapendo che mal che vada è davanti di centesimi e non secondi. Se hai una che ti tira il cu.lo più o meno ad ogni slalom allora la musica cambia. In gigante dove è già di suo meno forte e ha decisamente più avversarie ogni tanto sbaglia!
    io credo che se ci fosse almeno una che le da fastidio in termini cronometrici vedremmo distacchi ben più pesanti. ma non perchè siano scarse le avversarie, ma perchè la shiffrin è di un'altra galassia, un fenomeno che nasce ogni 30-40 anni. io mi rifiuto di considerare scarse fior di slalomiste come hansdotter, zuzulova e zarhobska. se hanno vinto poco è perchè, come dice tex, si sono trovate nel loro periodo autentici fenomeni, a cui aggiungerei anche la riesch, fra quelle citate da tex.
    a me il confronto Shiffrin/Hansdotter/Zuzulova non mi scalda come il confronto Hirscher/Kristoffensen/Neureuther e non ditemi che Hirscher non sia della stessa galassia della Shiffrin e che Hansdotter e Zuzulova siano allo stesso livello del norvegese e del tedesco.
    24 | brunodalla il 17/02/2016 13:36:25
    questo no, direi piuttosto che lo slalom femminile ha delle caratteristiche diverse da quello maschile, giusto perchè sono maschi e femmine[;)] nello slalom femminile ha vinto gente come la vonn, come la riesch, hilde gerg è stata campionessa mondiale, ne ha vinto la maze e una nata discesista come la riesch si è trasformata anche in slalomista. sarebbe come dire che jansrud ad unc rto punto si mette a vincere slalom a manetta, impensabile. questo per dire che lo slalom femminile ha pec**iarità diverse, è un pò stiracchiato per i capelli fare paragoni con il maschile. fra le donne nascono fenomeni, che vincono dappertutto, molto più difficile nel maschile. comunque nel caso della shiffrin mi sa che stiamo discutendo veramente dell'uovo e della gallina, che ha fatto notare tex
    25 | Lothar il 17/02/2016 16:20:40
    ma si ovvio, come in tante altre cose, si discute dell'uovo e della gallina! Ognuno ha i propri pareri in merito e li rispetto tutti, io da buon querysta e prezzatore mi diverto a fare tante analisi sui numeri e questi mi danno un responso che può essere letto in due versioni. Le altre non vincono nulla perchè Mikaela è troppo superiore, Mikaela vince sempre perchè le altre non sono minimamente alla sua altezza. Apparentemente sto scrivendo la stessa cosa al contrario, ma in realtà nel primo caso è merito di Mikaela, nel secondo è demerito delle avversarie....questo per dire che è sempre un personale punto di vista che fa la differenza nell'interpretazione di numeri, performance etc etc. Per quanto mi riguarda chiudo definitivamente l'argomento affermando che per me la Shiffrin è di una altro universo (non di un altro pianeta o galassia), ma che contestualmente non ha avversarie eccezionali. AMEN[:D]
    26 | TEX il 17/02/2016 16:24:22
    Uovo-gallina 1-1 e palla al centro [:246]
    27 | brunodalla il 17/02/2016 16:34:37
    già[:D]possiamo anche chiuderla così[;)]
    28 | balineuve il 17/02/2016 16:46:04
    Se guardiamo la sciata invece dei numeri direi che Micaela è superiore anche a tutte le grandi slalomiste del passato ...... la paragonarei ad un Tomba ...... che per me, con buona pace degli estimatori di Stenmark e di Hirscher rimane quello che sì è più distinto dal resto del mondo quando era in forma.
    29 | franz62 il 17/02/2016 17:23:54
    Per la verità Ingemar si è distinto dal resto del mondo almeno quanto Alberto ma in due specialità contro una..non per niente ha quella trentacinquina di vittorie in più..i loro materiali si differenziavano per quei dieci centimetri di lunghezza tra sci da slalom e gigante, discorso diverso per l'epoca Hirscher/Ligety/Semola...essere da primo posto nelle due specialità tecniche con i materiali di oggi totalmente differenti tra una e l'altra specialità son czzi amarissimi per cui sappiamo che Ligety ha fatto vedere la miglior curva da gigante di sempre dedicandosi a quello, non sappiamo per gli altri due quanto infliggerebbero agli avversari in slalom se non si impegnassero quanto devono impegnarsi sui due fronti. Sulla Barillina concordo...in slalom non ha pari.
    30 | TEX il 17/02/2016 17:31:00
    Gallina 2 - Uovo 1 [:D]



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Mikaela Shiffrin Crans Montana )

      [07/04/2021] Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne
      [22/03/2021] Mikaela Shiffrin: "Grazie, anche nei momenti che non credevo in me"
      [21/03/2021] Lenzerheide: Robinson fa tris in coppa, Brignone 4/a, Bassino di coppa
      [21/03/2021] Lenzerheide: Shiffrin guida gigante, Bassino-Hrovat inseguono da 2/e
      [20/03/2021] Lenzerheide: Liensberger regina dello slalom, Vlhova alza la generale
      [20/03/2021] Lenzerheide: Liensberger fenomeno guida 1/a run slalom, 6/a Vlhova
      [19/03/2021] Lenzerheide: slalom donne, la gara delle gare, ci si gioca la coppa
      [17/03/2021] Mikaela Shiffrin saluta Livigno dove ha preparato Lenzerheide
      [13/03/2021] Fantaski Stats - Are - slalom femminile 2
      [13/03/2021] Fantaski Stats - Are - slalom femminile 1
      [13/03/2021] Are: Lienbsberger brucia Shiffrin, Vhlova rimonta 19 posizioni è 8/a
      [13/03/2021] Are: Shiffrin guida lo slalom, Vlhova inciampa e rischia qualifica
      [12/03/2021] Are: Vlhova torna vincente in slalom e leader di coppa, azzurre out
      [12/03/2021] Are: Vlhova al comando dello slalom, insegue Shiffrin
      [08/03/2021] Shiffrin arrabbiata con Jasna: "interruzione troppo lunga"

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [19/04/2021] Bassino e Goggia in allenamento a Livigno
      [19/04/2021] CN Norvegia: titoli a Stjernesund, Haugen e Foss-Solevaag
      [18/04/2021] Renate Goetschl si candida alla presidenza federsci austriaca
      [18/04/2021] FIS Madesimo: si chiude la stagione in Italia
      [17/04/2021] Verso il congresso FIS: lo skicross entrerà nello sci alpino
      [17/04/2021] CN USA:Lapanja vince il gigante,Stiegler chiude con lo slalom
      [16/04/2021] Garmisch si candida per i Mondiali 2027
      [16/04/2021] Alex Vinatzer liquida il suo skimen Fabio Maxenti, arriva Moelgg
      [15/04/2021] CN USA: a O Brien il superg, a Lapanja la combi
      [15/04/2021] Didier Plaschy: "Magoni? Si rischia di bruciarsi le mani"
      [14/04/2021] Sofia Goggia e Marta Bassino in allenamento a Livigno
      [13/04/2021] Futuro sloveno per Livio Magoni?
      [11/04/2021] Giordano Ronci saluta l'agonismo
      [11/04/2021] CN USA, discesa: titolo a Laurenne Ross e a Biesemeyer/Goldberg
      [11/04/2021] Si ritirano la velocista Alice McKennis e i francesi Falgoux e Guillot
      [09/04/2021] Si ritira Laurenne Ross: "che gioia poter scendere da una montagna"
      [08/04/2021] 5 Azzurri da lunedì in allenamento a Livigno
      [08/04/2021] CN USA: titolo in superg per Radamus, combinata a Winters
      [07/04/2021] CN USA: a Ritchie il titolo in slalom, a Gile in gigante
      [07/04/2021] Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne
      [07/04/2021] Sarà Andrea Massi il successore di Livio Magoni?
      [06/04/2021] Petra Vlhova e Livio Magoni si separano dopo 5 anni
      [06/04/2021] Si ritira la velocista tedesca Michaela Wenig
      [06/04/2021] L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza
      [06/04/2021] Il gruppo Elite donne e velocisti uomini a Santa Caterina
      [04/04/2021] Saluta il circo Eva Maria Brem, si ritira la gigantista tirolese
      [04/04/2021] Se ne è andato Rolando Thoeni, grande ex della valanga azzurra
      [03/04/2021] TdG - Il sistema Carca
      [01/04/2021] GP Italia Giovani/Aspiranti:vittorie per Agnelli/Sola e Alliod/Saracco
      [31/03/2021] Petra Vlhova ricevuta dalla Presidente della Slovacchia Caputova
      [31/03/2021] CN Giovani: titoli in slalom a Della Vite (bis) e Celina Haller
      [31/03/2021] CN Francia: doppietta Escane, tripletta Muffat-Jeandet
      [31/03/2021] FIS e Longines insieme fino al 2025/2026
      [30/03/2021] Luca Taranzano in Nazionale grazie al GPI Senior
      [30/03/2021] Ghisalberti vince il titolo nazionale Giovani in gigante
      [30/03/2021] Filippo Della Vita Campione Italiano Giovani in gigante

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti