separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
martedì 15 ottobre 2019 - ore 11.56 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Reichelt: ritorno a Garmisch e critiche

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Erich Spiess
Vai al profilo di Reichelt H.
commenti 44 Commenti icona rss

Come anticipato, l'austriaco Hannes Reichelt è regolarmente iscritto alla prima prova cronometrata sulla Kandahar di Garmisch, in programma giovedì mattina nella località bavarese.

Il 35enne biancorosso, caduto sabato sulla Streif al Hausbergkante (con Svindal e Streitberger), si è allenato mercoledì in campo libero a Seefeld e i riscontri sono stati positivi, anche se la presenza al cancelletto domenica non è sicura al 100%, e una decisione sarà presa all'ultimo momento e dopo le prove.
In una conferenza stampa Hannes ha spiegato che il principale fattore che ha causato gli incidenti è stata la visibilità, molto scarsa, che non gli ha permesso di rendersi conto delle asperità del terreno. Peraltro è la stessa considerazione che ha fatto Svindal lunedì in conferenza stampa presso la clinica di Innsbruck in cui è stato operato.

Reichelt ha criticato la FIS per non aver interrotto la gara già dopo il suo incidente, ma solo dopo i primi 30 atleti, limite "psicologico" per cui la gara si sarebbe potuto considerare valida. Infine l'agenzia APA riporta una considerazione sull'airbag: secondo Hannes è stato utilissimo per prevenire problemi peggiori (il primo impatto è avvenuto a 97 km/h e con 4g di forza) e si auspica che diventi obbligatorio per tutti.

Ma anche il superpresidente della OESV Peter Schroecksnadel in questi giorni è tornato più e più volte sull'argomento, senza dimenticare che 4 atleti del Wunderteam hanno chiuso la stagione nel terribile weekend di Kitz. Secondo il presidente è necessario da una parte intervenire con nuove soluzioni per migliorare la visibilità in situazioni come quella di sabato, utilizzando luci aggiuntive ed aghi di pino, dall'altra ha fortemente criticato la volontà della FIS di stravolgere il programma di Kitz e introdurre la combinata al venerdì.
Per capire meglio questo passaggio dobbiamo tornare a tre anni: fino al 2013 a Kitz si correva la classicissima combinata della domenica, data dalla somma dei tempi della discesa e delle due manche dello slalom della domenica. Ma la FIS, per spingere il format della supercombinata, ha imposto a Kitz di cambiare il programma,  introducendo lo slalom notturno di venerdì che unito al superg permette di stilare la classifica della combinata. Uno sgarbo che gli organizzatori austriaci non hanno mai dimenticato, tanto e tali sono state le resistenze nel corso degli anni.
Secondo Schroecksnadel alcuni atleti, come Svindal, arrivano al sabato mattina distrutti da 2 giornate di prove, 1 superg e 1 manche di slalom notturna, e dunque ha chiesto il ritorno al format classico, proponendo di utilizzare il tempo della prima manche.

Intanto gli Austriaci, a corto di atleti, hanno convocato i debuttanti Mario Karelly e Daniel Hemetsberger per la gara di domenica.


(giovedì 28 gennaio 2016)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • venerdì 6 settembre 2019

    Hirscher Day: le reazioni

    lunedì 2 settembre 2019

    Media austriaci sicuri: Marcel Hirscher si ritira

    venerdì 23 agosto 2019

    Se ne è andato a 80 anni Egon Zimmermann

  • martedì 6 agosto 2019

    Kitz: un'altra gondola per Dominik Paris

    martedì 16 luglio 2019

    Aderlass: alleggerita posizione Hannes Reichelt

    mercoledì 29 maggio 2019

    Tutti i nomi dell'Austria 2019/2020

  • lunedì 27 maggio 2019

    Doping, Operazione Aderlass: interrogato Reichelt

    lunedì 6 maggio 2019

    Aksel Lund Svindal prepara la sua biografia

    lunedì 29 aprile 2019

    Steve Skavik nuovo DT della Norvegia


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Fairyking il 28/01/2016 8.14.33
    Tante considerazioni comprensibili e valide, ma che la visibilità fosse MOLTO scarsa no... non era perfetta quello si; c'era quella famosa luce "piatta". Se non si dovessero fare le discese in queste condizioni allora ne annullerebbero il 50%.
    2 | quilodico il 28/01/2016 9.19.42
    io davvero non capisco più. con tutto il rispetto per chi rischia le penne (ma non glielo chiede mica nessuno eh...), la libera è questa. Si svolge in inverno, in montagna, all'aperto in un'area ampia e variegata. Le condizioni perfette non sono una regola, bensì un'eccezione. Questa disciplina non è mai stata, non è nè mai potrà essere uno sport sicuro. Anzi, oggi stanno messi cento volte meglio rispetto al passato.
    3 | franz62 il 28/01/2016 9.39.14
    una cosa che non so è il motivo per cui non si usano più gli aghi di pino, aiutano assai.
    4 | Fairyking il 28/01/2016 9.43.41
    Ma gli aghi di pino al posto delle strisce azzurre?
    5 | Umberto il 28/01/2016 10.12.52
    boh... io continuo a sostenere che reichelt e svindal hanno optato volontariamente per una linea più pericolosa... l'avvallamento che li ha fatti cadere lo avevano visto e studiato già nelle 2 prove e in super g... ribadisco che secondo me il vincitore Fill ha vinto anche con l'intelligenza... mi dispiace un sacco per Svindal ma ha rischiato eccessivamente... avesse utilizzato 1/4 della prudenza dimostrata a Santa Caterina sarebbe arrivato al traguardo 2°, magari anche primo se avesse fatto qualcosa di straordinario... oltretutto dopo la caduta di reichelt e streitberger avrebbe dovuto considerare il rischio... discorso visibilità: sicuramente non sarà stata buona... ma non mi pare che sia peggiorata durante la gara al punto da richiedere un annullamento... a kitz si è corso anche sotto neve copiosa. hanno interrotto dopo il 30 perchè organizzatori e Fis hanno preso paura dopo le cadute dei 3... secondo me quelli che scendevano dopo se avessero usato un po' di zucca non avrebbero corso più rischi di quanto non se ne corrano di solito sulla Streif. questa volta mi sembra che si voglia criminalizzare troppo la Fis...si è arrivati persno a dire dopo l'infortunio di Razzoli che lo slaom fosse pericoloso... ma dai... comunque interessante sentire tutte queste proposte per migliorare la visibilità...
    6 | Lothar il 28/01/2016 10.25.59
    Umberto ha scritto:
    boh... io continuo a sostenere che reichelt e svindal hanno optato volontariamente per una linea più pericolosa... l'avvallamento che li ha fatti cadere lo avevano visto e studiato già nelle 2 prove e in super g... ribadisco che secondo me il vincitore Fill ha vinto anche con l'intelligenza... mi dispiace un sacco per Svindal ma ha rischiato eccessivamente... avesse utilizzato 1/4 della prudenza dimostrata a Santa Caterina sarebbe arrivato al traguardo 2°, magari anche primo se avesse fatto qualcosa di straordinario... oltretutto dopo la caduta di reichelt e streitberger avrebbe dovuto considerare il rischio... discorso visibilità: sicuramente non sarà stata buona... ma non mi pare che sia peggiorata durante la gara al punto da richiedere un annullamento... a kitz si è corso anche sotto neve copiosa. hanno interrotto dopo il 30 perchè organizzatori e Fis hanno preso paura dopo le cadute dei 3... secondo me quelli che scendevano dopo se avessero usato un po' di zucca non avrebbero corso più rischi di quanto non se ne corrano di solito sulla Streif. questa volta mi sembra che si voglia criminalizzare troppo la Fis...si è arrivati persno a dire dopo l'infortunio di Razzoli che lo slaom fosse pericoloso... ma dai... comunque interessante sentire tutte queste proposte per migliorare la visibilità...
    concordo al 200%
    7 | franz62 il 28/01/2016 10.36.48
    Fairyking ha scritto:
    Ma gli aghi di pino al posto delle strisce azzurre?
    personalmente li preferisco per vedere le ondulazioni, le righe per le distanze.
    8 | seba92r il 28/01/2016 10.44.24
    gli aghi di pino oltretutto non frenano lo sci[:D]
    9 | franz62 il 28/01/2016 10.47.24
    hanno perso anche tanto tempo per la caduta dei tre e a gennaio dopo mezzogiorno un'ora persa non è vero che non ti peggiora la visibilità per chi partirà ultimo, devi contare Umberto non come ci si vedeva quando hanno sospeso ma come ci avrebbero visto più tardi, viste le difficoltà avute dai primi non vedo perchè rischiare di far ammazzare gli ultimi. Come già detto.. meglio una lamentela di Casse (dico per dire..) per non aver corso che un Casse scassato che magari ti fa causa appoggiato da Reichelt che già si lamenta così.
    10 | Fairyking il 28/01/2016 10.55.09
    Tra l'altro quel punto alla fine della compressione prima della diagonale finale è notoriamente da "prendere con le molle"; mi ricordo tanti anni fa' una caduta similare di Lasse Kijus, che si insaccò in quelle reti.
    11 | jos235 il 28/01/2016 11.04.14
    FantaskiNews ha scritto: e dunque ha chiesto il ritorno al format classico, proponendo di utilizzare il tempo della prima manche
    Non vale oh quest'idea è mia, l'avevo già proposta per una traduzione in quattro lingue, e almeno un tre stagioni orsono.. c'è il copyright
    12 | Mikko il 28/01/2016 11.14.56
    Trovo interessanti molti interventi, tra cui quello di Umberto, oltre quelli di franz che è sicuramente il più esperto di tutti noi. Mi permetto di aggiungere un aspetto che viene forse un po' troppo sottovalutato: la neve che ci si ritrova quest'anno. A dir tanto in CdM ci saranno stati 20-30 cm di manto nevoso, trasportato, trattato, barrato che rende le asperità del terreno molto più difficili da affrontare. Un atleta scenderà sempre al 100% (inutile chiedere di "trattenersi": se uno fa così farebbe altro non certo il discesista) e quindi i rischi aumentano esponenzialmente. Poi non dobbiamo solo ragionare con il senno di poi, ma provare a mettersi nei panni di chi deve decidere prima dello start: ad esempio si poteva il giorno prima della discesa di S. Caterina dire che le condizioni di neve e di visibilità erano "al di sopra di ogni sospetto"?
    13 | quilodico il 28/01/2016 11.21.52
    penso agli slalom: la pista di Kitz quest'anno ha offerto uno spettacolo misero. Durissima com'era, praticamente non ha permesso a nessuno di sciare bene. Questo perché? Perché bisogna sempre barrare? per poi non avere il telecronista di turno che si lamenta perché dopo il ventesimo "la pista si è spaccata"? Ma allora devono sciare sulla neve o sul ghiaccio?
    14 | didibi il 28/01/2016 11.39.28
    A Kitz sono "costretti" a barrare perché l'inventore del palo ad iniezione è un loro compaesano altrimenti sai le litigate alla fine della messa o il sabato sera in osteria [:D] Seriamente a nord delle Alpi si barra volentieri per via del Foehn e del tipo di neve che hanno. Poi ci sono attualmente anche discussioni in corso tra gli allenatori su quale possa essere il miglior modo di preparare le piste di CdM
    15 | eugenio il 28/01/2016 11.50.20
    jos235 ha scritto:
    FantaskiNews ha scritto: e dunque ha chiesto il ritorno al format classico, proponendo di utilizzare il tempo della prima manche
    Non vale oh quest'idea è mia, l'avevo già proposta per una traduzione in quattro lingue, e almeno un tre stagioni orsono.. c'è il copyright
    Sai bene che sosterrò i tuoi diritti, come pure quelli della traduttrice... [:D][:D]
    16 | Umberto il 28/01/2016 12.02.50
    franz62 ha scritto:
    hanno perso anche tanto tempo per la caduta dei tre e a gennaio dopo mezzogiorno un'ora persa non è vero che non ti peggiora la visibilità per chi partirà ultimo, devi contare Umberto non come ci si vedeva quando hanno sospeso ma come ci avrebbero visto più tardi, viste le difficoltà avute dai primi non vedo perchè rischiare di far ammazzare gli ultimi. Come già detto.. meglio una lamentela di Casse (dico per dire..) per non aver corso che un Casse scassato che magari ti fa causa appoggiato da Reichelt che già si lamenta così.
    si si... concordo che poi ci avrebbero visto meno bene dei primi... ma anche con il sole dopo le 12.30 sull'Ausberg non vedi più una mazza... non concordo con chi sostiene che la FIS abbia giocato con la pelle degli atleti! anzi... si sono prese delle precauzioni che qualche anno fa non sarebbero state nemmeno considerate... partenza abbassata, steilhang più facile del solito, sospensione dopo il 30... per scongiurare infortuni gravi in alcuni casi occorre anche che gli atleti sciino con intelligenza... Svindal e Reichelt hanno sbagliato... punto... cosa avrebbero dovuto fare dopo la caduta di Svindal??? sospendere la gara e rubare una vittoria sacrosanta a Fill??? ma è matto anche Reichelt a dire una roba del genere...
    17 | franz62 il 28/01/2016 12.09.05
    non devi convincere me...le cose che scrivi sulle scelte di un discesista in pista le ho scritte subito come risposta all'articolo di Carlo..[:)] semplicemente dal mio punto di vista non è criticabile più di tanto la sospensione della gara.
    18 | Ravattina il 28/01/2016 12.27.22
    Ora è primo in prova...Mica sono sono normali questi fanciulli [:D][:D][:D][:D]
    19 | Fairyking il 28/01/2016 12.40.18
    E meno male che non sono "normali" se avessero paura dopo una caduta, guai.... Quando scii contratto, teso è persino piu' facile farsi male...Se si comincia a pensare forse è ora che tu debba smettere. [:)]
    20 | franz62 il 28/01/2016 12.42.37
    intanto il secondo cinghiale di norvegia si è già riaccaparrato i materiali di svindalone...[:)]
    21 | jos235 il 28/01/2016 14.37.17
    eugenio ha scritto:
    jos235 ha scritto:
    FantaskiNews ha scritto: e dunque ha chiesto il ritorno al format classico, proponendo di utilizzare il tempo della prima manche
    Non vale oh quest'idea è mia, l'avevo già proposta per una traduzione in quattro lingue, e almeno un tre stagioni orsono.. c'è il copyright
    Sai bene che sosterrò i tuoi diritti, come pure quelli della traduttrice... [:D][:D]
    Attento a te Schroecksnadel.. posso avvalermi della migliore consulenza legale [:D]
    22 | Umberto il 28/01/2016 15.45.39
    franz62 ha scritto:
    non devi convincere me...le cose che scrivi sulle scelte di un discesista in pista le ho scritte subito come risposta all'articolo di Carlo..[:)] semplicemente dal mio punto di vista non è criticabile più di tanto la sospensione della gara.
    certo, ho capito che la pensi più o meno come me... :-) quello che volevo sottolineare, a beneficio di tutti, è che la scelta della Fis di sospendere dopo il 30 non è stata un ammissione di colpa per le condizioni di pista troppo pericolose... ma solo una decisione molto conservativa dopo aver visto cadere 3 atleti forti... non sono assolutamente d'accordo con Carlo quando parla di gregge di montoni... E' sempre bene che si tenga alta l'attenzione su questo aspetto ma neanche però criminalizzare...
    23 | franz62 il 28/01/2016 16.21.04
    allora siamo d'accordo..
    24 | seba92r il 28/01/2016 17.25.48
    secondo me casse ha subito un torto, potevano tranquillamente andare giu ancora
    25 | ellisse il 28/01/2016 17.28.29
    Inviato - 28 gen 2016 : 14:37:17 eugenio ha scritto: jos235 ha scritto: FantaskiNews ha scritto: e dunque ha chiesto il ritorno al format classico, proponendo di utilizzare il tempo della prima manche Non vale oh quest'idea è mia, l'avevo già proposta per una traduzione in quattro lingue, e almeno un tre stagioni orsono.. c'è il copyright Sai bene che sosterrò i tuoi diritti, come pure quelli della traduttrice... Attento a te Schroecksnadel.. posso avvalermi della migliore consulenza legale
    ..puoi avvalerti anche della miglior traduttrice[:D]
    26 | franz62 il 28/01/2016 17.40.26
    Seba il tipo che è lì a guardare le condizioni con waldner è questo [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=jwdLeoZBKe0[/youtube] vuoi dirmi che è un cagasotto? oppure che è contro Casse? Ha vinto Fill...compagno di Casse..vuoi dire che Fill li ha pagati per interrompere? Quando mi darete una spiegazione plausibile crederò che abbiano interrotto per interessi particolari, altrimenti continuo a pensare che loro in pista avessero una visione più chiara e abbiano fatto tutto il meglio per portare a casa questa gara con una discreta prudenza.
    27 | seba92r il 28/01/2016 17.52.37
    no, volevo solo vedere entro quanto abboccavi [:D][:D][:D][:D][:D][:D][:D][:D][:D]
    28 | TEX il 28/01/2016 18.09.41
    17.25'48" 17.52'37" 26 minuti e 49 secondi . Ci mette di più Seba ad abboccare ai link farlocchi [:246][:246]
    29 | brunodalla il 28/01/2016 18.09.45
    tranquilli, il colpevole è la supercombinata[:D][:D]
    30 | TEX il 28/01/2016 18.12.10
    E' tutta colpa delle scie chimiche [:D]
    31 | seba92r il 28/01/2016 18.12.14
    è un po' che non abbocco ai link farlocchi, l'ultimo che ho visto non l'ho mica aperto [:D][:D][:D]
    32 | seba92r il 28/01/2016 18.39.14
    va bè franz si è offeso[}:)]
    33 | franz62 il 28/01/2016 18.48.03
    Andate a ca.gare[:D]
    34 | franz62 il 28/01/2016 19.15.27
    brunodalla ha scritto:
    tranquilli, il colpevole è la supercombinata[:D][:D]
    giusto..ha ragione Skrokkaknodel[:D] ognuno tira l'acqua al suo mulino...con l'appoggio della Traduttrice, dell'Avv. e dell'Interprete di regolamenti che possiamo mettere a disposizione avrà gioco facile[:D]
    35 | jos235 il 28/01/2016 21.07.08
    ellisse ha scritto:
    Inviato - 28 gen 2016 : 14:37:17 eugenio ha scritto: jos235 ha scritto: FantaskiNews ha scritto: e dunque ha chiesto il ritorno al format classico, proponendo di utilizzare il tempo della prima manche Non vale oh quest'idea è mia, l'avevo già proposta per una traduzione in quattro lingue, e almeno un tre stagioni orsono.. c'è il copyright Sai bene che sosterrò i tuoi diritti, come pure quelli della traduttrice... Attento a te Schroecksnadel.. posso avvalermi della migliore consulenza legale
    ..puoi avvalerti anche della miglior traduttrice[:D]
    e ribadiamo il traduttrice, visto che in giro purtroppo circolano dei personaggi che definire distratti è perfino riduttivo [:I][:246]
    36 | JeanNoelAugert il 28/01/2016 22.41.31
    Messaggi criptati... Comunque, sono ammirato dalla discussione, siete dei mega-esperti [:p] E Trinkl nel filmato giù per quel baratro ha un pelo da doppio filo ritorto...
    37 | Katunga il 29/01/2016 8.15.41
    franz62 ha scritto:
    Fairyking ha scritto:
    Ma gli aghi di pino al posto delle strisce azzurre?
    personalmente li preferisco per vedere le ondulazioni, le righe per le distanze.
    E se tirassero righe verticali a zig-zag dove vi sono le ondulazioni? Tipo avvertimento per rallentare sulle strade inglesi.
    38 | franz62 il 29/01/2016 8.21.22
    @jan noel non si capisce una mazza in effetti, non ha grande importanza...ti riassumo[:)] Schroecksnadel (Skrokkaknodel) da qualche parte non ricordo dove ha detto che gli incidenti sono imputabili alla superkag abbinata al superg sostenendo che ha stancato gli atleti il giorno prima e si dovrebbe tornare alla vecchia combinata (che giustamente lui non avrebbe mai abbandonato) magari contando solo la prima manche dello slalom. A questo punto jos235 (interprete di regolamenti) da qualche parte non ricordo dove ha cominciato a sbraitare che l'idea è sua e Skrokkaknodel non se ne può appropriare, subito eugenio (avv.) si è offerto dietro lauto compenso di difenderlo nella causa ed ellisse (traduttrice) di tradurre tutto in un centinaio di idiomi. Nel frattempo l'interprete di regolamenti si è persino reso conto che ellisse è una ragazza. Si capisce ancora una mazza vero?[:D] di più non posso fare.[:D] p.s. l'andate a cag.are non è criptato ed è riferito a quei perditempo di Seba e Tex[:D][:D]
    39 | franz62 il 29/01/2016 8.27.53
    Katunga la neve però è più bella bianca, sciare tutto sulla vernice passa la poesia oltre a non farti scorrere[:)] l'ago di pino ci sta anche bene, pare natale, montagna, bosco, pupazzi di neve.[:)]
    40 | jos235 il 29/01/2016 9.09.41
    Katunga ha scritto: E se tirassero righe verticali a zig-zag dove vi sono le ondulazioni? Tipo avvertimento per rallentare sulle strade inglesi.
    Mettiamo anche quei dossi in plastica per farli rallentare dove c'è bisogno, così i vari Svindl, Reichelt etc. vedi che devono alzare il piede per forza. Anche un paio di autovelox ce li vedrei bene, tutto sommato, così serve anche alla fis per fare cassa [:246]
    41 | eugenio il 29/01/2016 10.41.12
    autovelox sulla Streif ? [:p][:p][:p] ... devo aprire uno studio a Kitz
    42 | TEX il 29/01/2016 10.58.23
    jos235 ha scritto:
    Katunga ha scritto: E se tirassero righe verticali a zig-zag dove vi sono le ondulazioni? Tipo avvertimento per rallentare sulle strade inglesi.
    Mettiamo anche quei dossi in plastica per farli rallentare dove c'è bisogno, così i vari Svindl, Reichelt etc. vedi che devono alzare il piede per forza. Anche un paio di autovelox ce li vedrei bene, tutto sommato, così serve anche alla fis per fare cassa [:246]
    E l'obbligo anabbaglianti sul casco accesi . E l'obbligo cinture di sicurezza, che senza cinture l'airbag fa più danno che altro [:246]
    43 | Katunga il 29/01/2016 11.44.18
    Katunga ha scritto:
    franz62 ha scritto:
    Fairyking ha scritto:
    Ma gli aghi di pino al posto delle strisce azzurre?
    personalmente li preferisco per vedere le ondulazioni, le righe per le distanze.
    E se tirassero righe verticali a zig-zag dove vi sono le ondulazioni? Tipo avvertimento per rallentare sulle strade inglesi.
    avete abboccato in tanti [:D][:D][^]
    44 | franz62 il 30/01/2016 16.21.07
    Ho incrociato adesso una gazzetta al caffè e ho visto in un trafiletto che anche Waldner da la colpa alla combinata del giorno prima[:D] tralasciando che mi pare si siano fatti male anche in prova e in altre gare direi che siamo in una botte di ferro...Skrokkaknodel, Waldner, Jos, eugenio, ellise e pure io...fine di 'sta combinatella col suppeggì[:D] Più interessante il discorso antinfiammatori causa di abbassamento della concentrazione tirato in ballo da Waldner (mi piace questo Waldner) evidentemente se ne fa abuso e non è una buona cosa....capisco bene il principio di non volersi fermare, io per primo mi son rotto un menisco estate scorsa in aeroporto andando a far surf e mi sono imbottito 15 giorni per stare in acqua, solo che andavo storto, il mese dopo non camminavo e sopratutto sono in coione qualunque che non lo fa per lavoro...quindi meglio fermarsi che imbottirsi...via che questi hanno poco più di vent'anni e se Reichelt ci è arrivato e sostiene di non prendere più niente per i ragazzi e per chi non ci arriva dovrebbero starci attente le federazioni che probabilmente fanno esattamente il contrario spremendo gli atleti, del resto erano sempre le federazioni a bombare gli atleti.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Kitzbuehel Garmisch Hannes Reichelt Aksel Lund Svindal Peter Schroecksnadel )

      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [02/09/2019] Media austriaci sicuri: Marcel Hirscher si ritira
      [23/08/2019] Se ne è andato a 80 anni Egon Zimmermann
      [06/08/2019] Kitz: un'altra gondola per Dominik Paris
      [16/07/2019] Aderlass: alleggerita posizione Hannes Reichelt
      [29/05/2019] Tutti i nomi dell'Austria 2019/2020
      [27/05/2019] Doping, Operazione Aderlass: interrogato Reichelt
      [06/05/2019] Aksel Lund Svindal prepara la sua biografia
      [29/04/2019] Steve Skavik nuovo DT della Norvegia
      [25/04/2019] OESV: rivoluzione ai vertici dello sci alpino
      [24/04/2019] Christian Mitter lascia la Norvegia
      [12/04/2019] Hans Pum lascia OESV dopo oltre 40 anni
      [11/04/2019] Hannes Reichelt è diventato papà
      [04/04/2019] I medagliati Austriaci ricevuti dal Governo
      [22/02/2019] Accertamenti per Schwarz e Reichelt

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [15/10/2019] Puelacher: "il calendario è troppo fitto"
      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal
      [14/10/2019] Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux
      [14/10/2019] Kranjec vuole essere protagonista in gigante
      [14/10/2019] Comitato Lazio e Sardegna:la squadra di sci alpino
      [14/10/2019] Osservati in stage a Saas Fee
      [14/10/2019] Caso Liensberger: Katharina torna in Rossignol
      [13/10/2019] Stop per Andrea Ballerin
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi
      [11/10/2019] Gruppo Coppa Europa tra Stelvio e Saas Fee
      [11/10/2019] Milano-Cortina 2026 al Festival di Trento
      [11/10/2019] Shiffrin inizia la nuova stagione da single
      [11/10/2019] Gardena, Badia, Campiglio e Bormio non si toccano
      [11/10/2019] Test atletici per le slalomiste
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [09/10/2019] Azzurri in sessione di allenamento in Senales
      [09/10/2019] Fisi e Val Senales insieme per altri 3 anni
      [08/10/2019] Claudia Riegler consulente per l'Italia di Atomic
      [08/10/2019] A Soelden c'è la neve: tutto pronto per l'Opening
      [08/10/2019] Olimpiadi 2026: prima riunione a Verona
      [07/10/2019] Stelvio: Innerhofer prosegue fino a mercoledì
      [07/10/2019] Liensberger: ora Soelden è a rischio
      [07/10/2019] SAC Corralco: vincono Simari Birkner e Yakovishina
      [07/10/2019] A Soldeu le Finali di CdM 2022/2023
      [07/10/2019] FIS: le regole per paralleli e combinate
      [06/10/2019] Circo Rosa: come stanno le infortunate (2020)
      [04/10/2019] Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)
      [04/10/2019] Saas Fee: gigantisti verso Soelden
      [04/10/2019] I velocisti in raduno allo Stelvio
      [03/10/2019] Frattura al malleolo per Nastasia Noens
      [03/10/2019] Val Senales:il 9 ottobre Media Day con gli Azzurri
      [01/10/2019] Slalomisti a Saas Fee per 7 giorni.Torna Gross
      [01/10/2019] Ragnhild Mowinckel è tornata sugli sci
      [01/10/2019] Problemi alla schiena per Carlo Janka
      [01/10/2019] Swiss-ski: Walter Reusser nuovo DT
      [30/09/2019] Stop per Clement Noel e Nils Alphand

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti