separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
venerdì 20 settembre 2019 - ore 20.43 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Rebensburg ingiocabile, ma Fede Brignone è terza

Clicca sulla foto per ingrandire
Rebensburg V.
Foto: stoeckli.com
Vai al profilo di Rebensburg V.
commenti 1 Commenti icona rss

Giù il cappello per una Viktoria Rebensburg così, tornata d'incanto - pur se qualche avvisaglia c'era stata - l'esemplare gigantista capace di conquistare l'Olimpo dello sci a Vancouver. E' la bavarese a sorridere più di tutte al termine del nevoso gigante di Flachau: Vicky ha regalato una seconda manche superba, di fatto ingiocabile, che ha lasciato a quasi un secondo tutte le avversarie, con la slovena Ana Drev e la nostra Federica Brignone a farle compagnia sul podio, staccate rispettivamente di 94 e 99 centesimi. Diventano così 11 i successi nel massimo circuito per la Rebensburg che mancava l'appuntamento con il gradino più alto del podio da tre anni esatti, tre anni ed un mese se si considera l'ultima vittoria in gigante.

Per la carabiniera valdostana il ritorno sul podio è risultato da festeggiare, ma soprattutto quello che va ricordato di questa giornata è l'atteggiamento con cui Fede ha affrontato la manche decisiva, vogliosa di giocare tutto il possibile (forse anche un tantino di più) dopo l'errore che nella prima manche l'ha costretta a fronteggiare un distacco piuttosto ampio dalle leader. Forse anche senza l'inconveniente stare davanti a questa Rebensburg oggi sarebbe stato impossibile, ma per andare a prendere il bersaglio grosso (tradotto, le vittorie di tappa o la coppetta) bisogna necessariamente limitare gli errori. Intanto bene, benissimo per il podio: con Eva Maria Brem quarta e Lara Gut malauguratamente scivolata in 19ima piazza, la Brignone resta perfettamente in corsa nella classifica di specialità, guidata proprio da Brem (392) su Gut (362) e Federica (325), comprese in 67 punti a tre gare dalla fine della stagione. 

A separare Federica dal secondo posto oggi si è inserita Ana Drev che ha fatto tesoro dell'esperienza di Lienz per gestire nel migliore dei modi la tensione tra le due manche e non farsi travolgere: il secondo posto, considerata la Rebensburg, era quanto di meglio potesse fare. Così come la giovane austriaca Stefanie Brunner, eccellente quinta in scia alla Brem grazie ad un'eccellente seconda discesa (era 13ima a metà gara), proprio come molte azzurre, tre delle quali la seguono in classifica, con Nadia Fanchini sesta e la coppia Francesca Marsaglia - Manuela Moelgg a braccetto in settima piazza. Un'altra prova d'insieme eccellente per il team azzurro che ha potuto festeggiare la quarta presenza stagionale della Brignone sul podio. Poco dietro, a completare l'ottimo bilancio italiano, ecco il 15imo posto di Sofia Goggia ed il 18imo di Marta Bassino, mentre Irene Curtoni è incappata in un errore nel finale di gara che l'ha costretta a dire addio ai sogni di gloria.

 

Dopo la tre giorni di Flachau, la classifica generale vede ancora Lara Gut davanti a tutte, ma la ticinese ha sprecato l'occasione di allungare ulteriormente dopo la prematura uscita di Lindsey Vonn: sono 50 i punti che le separano, con Frida Hansdotter terza a 89 lunghezze dalla svizzera.


(domenica 17 gennaio 2016)





Flachau | Slalom Gigante | 17.01.2016 - 09.15

+0.94s
4. Eva-Maria Brem (AUT) +1.64s
5. Stephanie Brunner (AUT) +1.74s
6. Nadia Fanchini (ITA) +1.83s
7. Francesca Marsaglia (ITA) +1.85s
7. Manuela Moelgg (ITA) +1.85s
9. Taina Barioz (FRA) +1.93s
10. Marie-Michele Gagnon (CAN) +2.18s
11. Carmen Thalmann (AUT) +2.29s
12. Maria Pietilae-Holmner (SWE) +2.32s
13. Adeline Baud (FRA) +2.34s
14. Petra Vlhova (SVK) +2.39s
15. Sofia Goggia (ITA) +2.62s
16. Tina Weirather (LIE) +2.69s
17. Michaela Kirchgasser (AUT) +2.88s
18. Marta Bassino (ITA) +2.89s
19. Lara Gut (SUI) +2.91s
20. Katharina Truppe (AUT) +3.01s
21. Tessa Worley (FRA) +3.11s
22. Nina Loeseth (NOR) +3.24s
23. Kajsa Kling (SWE) +3.27s
24. Clara Direz (FRA) +3.37s
25. Marie-Pier Prefontaine (CAN) +3.62s
26. Simona Hoesl (GER) +3.89s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • venerdì 20 settembre 2019

    Brignone:"buon lavoro che servirà in inverno"

    mercoledì 11 settembre 2019

    Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene

    venerdì 6 settembre 2019

    Ushuaia: attese polivalenti e slalomiste

  • mercoledì 28 agosto 2019

    Goggia, Brignone e Bassino in volo verso Ushuaia

    lunedì 26 agosto 2019

    Test atletici per Goggia, Brignone e Bassino

    mercoledì 21 agosto 2019

    La Thuile ai nastri di partenza per la coppa

  • mercoledì 24 luglio 2019

    Brignone,Goggia e Bassino in pista a Les 2 Alpes

    lunedì 22 luglio 2019

    Imola: i campioni FISI in pista con Audi

    lunedì 8 luglio 2019

    Le polivalenti allo Stelvio per 4 giorni


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | fabio farg team il 22/01/2016 11.31.25
    Rebensburg vittoria meritata,come altrettanto il podio della Drev;vista la sfortuna della volta scorsa a Lienz.Federica altro podio.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Mondo Viktoria Rebensburg Federica Brignone Nadia Fanchini Francesca Marsaglia Manuela Moelgg )

      [20/09/2019] Brignone:"buon lavoro che servirà in inverno"
      [11/09/2019] Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene
      [06/09/2019] Ushuaia: attese polivalenti e slalomiste
      [28/08/2019] Goggia, Brignone e Bassino in volo verso Ushuaia
      [26/08/2019] Test atletici per Goggia, Brignone e Bassino
      [21/08/2019] La Thuile ai nastri di partenza per la coppa
      [24/07/2019] Brignone,Goggia e Bassino in pista a Les 2 Alpes
      [22/07/2019] Imola: i campioni FISI in pista con Audi
      [08/07/2019] Le polivalenti allo Stelvio per 4 giorni
      [26/06/2019] Stelvio: secondo giorno di raduno delle Azzurre
      [20/06/2019] Allo Stelvio Azzurre,velocisti e squadra C
      [17/06/2019] Ad Aosta la Festa per il Centro Sportivo Esercito
      [13/06/2019] Formia: si conclude il lavoro delle Azzurre
      [04/06/2019] Nadia Fanchini sarà mamma a dicembre
      [21/05/2019] Le squadre tedesche per la stagione 2019/2020

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [20/09/2019] Schwzarz torna ad allenarsi coi compagni
      [20/09/2019] Brignone:"buon lavoro che servirà in inverno"
      [20/09/2019] Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher
      [19/09/2019] Stop per Kira Weidle
      [19/09/2019] Bing Dwen Dwen sarà la mascotte di Pechino 2022
      [18/09/2019] Cerro Castor: riparte la SAC con azzurri sul podio
      [18/09/2019] Olimpiadi 2026: oggi prima riunione
      [16/09/2019] Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer
      [16/09/2019] Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia
      [15/09/2019] Clement Noel e Alex Vinatzer entrano in Red Bull
      [15/09/2019] Heinz Peter Platter nuovo coach della Cina
      [13/09/2019] Ushuaia: ultimi arrivi e prime partenze
      [11/09/2019] Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene
      [11/09/2019] Madrid: una medaglia per Blanca Fernandez Ochoa
      [10/09/2019] Inner e Gross allo Stelvio
      [10/09/2019] Elena Curtoni e sorelle Delago verso Ushuaia
      [10/09/2019] Clement Noel rinnova con Dynastar
      [10/09/2019] Cardrona: a Walch e Klomhaus il circuito ANC
      [09/09/2019] Stelvio:stage tecnico per i giovani del centro-sud
      [08/09/2019] Ispezione FIS positiva a La Thuile
      [07/09/2019] Anna Veith rimette gli sci
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [06/09/2019] L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic
      [06/09/2019] Ushuaia: attese polivalenti e slalomiste
      [05/09/2019] Hischer: le tappe di una carriera straordinaria
      [04/09/2019] Marcel Hirscher annuncia: "mi ritiro!"
      [04/09/2019] Ispezione FIS al Sestriere in vista della CdM
      [04/09/2019] Trovata purtroppo morta Blanca Fernandez Ochoa
      [04/09/2019] Hirscher: vigilia di addio o ci ripenserà?
      [02/09/2019] Squadre di Coppa Europa verso Ushuaia
      [02/09/2019] ANC: chiusa la tappa di Coronet Peak
      [02/09/2019] Media austriaci sicuri: Marcel Hirscher si ritira
      [02/09/2019] Ad ottobre la Fisi si presenta
      [01/09/2019] Scomparsa misteriosa di Blanca Fernandez Ochoa
      [30/08/2019] Da Salisburgo Marcel Hirscher svelerà il futuro
      [30/08/2019] Ushuaia: tanti Azzurri e Azzurre al lavoro

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti