separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 23 ottobre 2019 - ore 04.39 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Harakiri Shiffrin! Vince Gut, Brignone 3a, Mölgg 4

Clicca sulla foto per ingrandire
Gut L.
Foto: Fisi/Pentaphoto
Vai al profilo di Gut L.
commenti 4 Commenti icona rss

Il suicidio sportivo di Mikaela Shiffrin regala a Lara Gut la gioia del secondo successo in carriera tra le porte larghe del gigante, la tredicesima complessivamente. Ma allo stesso tempo con il banale errore a tre porte dal traguardo di Aspen, quando la vittoria era praticamente certa, la ventenne Shiffrin ha permesso a Federica Brignone di restare sul podio del gigante, con un terzo posto che la mantiene in vetta alla classifica generale e di specialità. Un colpo di scena arrivato quando ormai tutti erano convinti di avviarsi verso un fine settimana di monologo da parte della padrona di casa, eccellente interprete della prima frazione (11 centesimi di vantaggio sulla stessa Brignone) e di fatto impeccabile per il 95% della discesa decisiva: le stesse avversarie che l'attendevano al parterre per celebrarne il successo hanno faticato a credere ai propri occhi davanti all'errore di Mikaela, rimasta a lungo distesa sull'amica neve del Colorado senza capacitarsi di quanto avvenuto. 

Un nulla di fatto che rischia di far male anche in relazione ai prossimi due slalom di domani e domenica, anche se Mikaela ha già dimostrato più volte in passato di godere di un carattere assai difficile da minare: tra i paletti snodati comunque la tensione si farà sentire ancor di più.

Dopo aver cordialmente ringraziato, Lara Gut, Eva Maria Brem e Federica Brignone si sono così godute il podio di giornata: per la ticinese si tratta del definitivo ritorno in auge dopo le difficoltà dell'anno passato, difficoltà apparse piuttosto lontane già nel debutto sul Rettenbach. E rispetto all'opening stagionale, sensibili passi avanti li ha fatti registrare anche la Brem, specie nella seconda manche, a testimonianza di una condizione in costante crescendo, necessaria come il pane oltreBrennero per la crisi che sta cogliendo il Wunderteam in gonnella complice la traumatica assenza di Anna Fenninger ed i recenti ritiri.

E poi c'è Federica Brignone. Nella seconda discesa la carabiniera valdostana è parsa soffrire la scarsa visibilità, incappando in diverse indecisioni, tramutatesi in altrettante curve brusche, così lontane dal suo stile rotondeggiante. La difesa del podio e della leadership della classifica rendono comunque assolutamente positiva la prova della figlia d'arte di natali milanesi, nonostante quel pizzico di rammarico derivato dall'evidente chance di completare la doppietta. Ma lo sci è anche questo.

In ogni caso il rammarico se ne va lasciando spazio ad un radioso sorriso nel trovare in quarta piazza Manuela Mölgg. Sì, proprio la marebbana, che nonostante le 32 primavere alle spalle ha trovato sulle alture del Colorado, freschezza, determinazione e brillantezza dei tempi migliori per mantenersi a lungo in linea per un posto sul podio, ceduto solamente di fronte alla sensibile superiorità delle prime tre di giornata. Bentornata in alto, Manu: erano più di tre anni che non la si vedeva lassù. Dietro di lei, quinta piazza per una pimpante Tessa Worley, seguita da Nina Loeseth.

Terza Federica, quarta Manuela: due risultati che da soli saprebbero salvare il bilancio azzurro, un bilancio che però non può trascendere dal terzetto Nadia Fanchini, Elena Curtoni e Marta Bassino racchiuso tra la 12ima e la 14ima posizione, con Sofia Goggia in 16ima. La cuneese e la bergamasca hanno saputo risalire nella seconda manche, percorso inverso invece per la camuna e la valtellinese che comunque ha confermato di fatto quanto raccolto a Sölden; uscite nella seconda manche invece Francesca Marsaglia ed Irene Curtoni. In ogni caso la miglior squadra di gigante resta quella italiana. E va bene così.


(venerdì 27 novembre 2015)





Aspen | Slalom Gigante | 27.11.2015 - 18.00

bandierafoto sciatore
2:02.51
+0.10s
4. Manuela Moelgg (ITA) +0.94s
5. Tessa Worley (FRA) +0.98s
6. Nina Loeseth (NOR) +1.38s
7. Viktoria Rebensburg (GER) +1.64s
8. Sara Hector (SWE) +1.80s
9. Frida Hansdotter (SWE) +2.13s
10. Adeline Baud (FRA) +2.18s
11. Tina Weirather (LIE) +2.25s
12. Nadia Fanchini (ITA) +2.32s
13. Elena Curtoni (ITA) +2.37s
14. Marta Bassino (ITA) +2.62s
15. Kajsa Kling (SWE) +2.88s
16. Marie-Michele Gagnon (CAN) +3.14s
16. Sofia Goggia (ITA) +3.14s
18. Lena Duerr (GER) +3.30s
19. Maria Pietilae-Holmner (SWE) +3.43s
20. Stephanie Brunner (AUT) +3.91s
21. Estelle Alphand (SWE) +3.94s
22. Ana Drev (SLO) +4.38s
23. Emi Hasegawa (JPN) +4.46s
24. Ricarda Haaser (AUT) +4.49s
25. Anne-Sophie Barthet (FRA) +5.81s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 17 ottobre 2019

    Azzurri a Soelden,ultimi posti da assegnare

    lunedì 14 ottobre 2019

    Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux

    venerdì 11 ottobre 2019

    Shiffrin inizia la nuova stagione da single

  • giovedì 10 ottobre 2019

    Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher

    lunedì 30 settembre 2019

    Goggia, Brignone e Bassino tornano in Italia

    venerdì 20 settembre 2019

    Brignone:"buon lavoro che servirà in inverno"

  • venerdì 20 settembre 2019

    Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher

    mercoledì 11 settembre 2019

    Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene

    venerdì 6 settembre 2019

    Hirscher Day: le reazioni


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | JeanNoelAugert il 27/11/2015 23.24.48
    Non dire gatto finchè non l'hai nel sacco!!!! Laretta e le altre non ci credevano e continuavano a guardare la Shiffrin per terra, come se fosse solo un sogno, nella realtà non era caduta ed era prima nel gigante e in Coppa...ma poi la fresca neve che cadeva le ha risvegliate e allora giù risate!!! Complimenti a Manuela aspettiamo buoni risultati quest'anno, e date un bel ragù alla Bassino che prenda qualche chilo e diventerà la nostra mini-Shiffrin. Per finire una domanda, ma che corpo d'armata femminile ha mandato in USA la Federazione quest'anno??? Ma quante sono???
    2 | lbrtg il 28/11/2015 8.11.44
    Forte la Bassino. L'impressione è che abbia un potenziale enorme! Sperem....
    3 | Wolf III il 28/11/2015 12.17.46
    Grande Federica!!!! Grande Manuela!!!!
    4 | fabio farg team il 28/11/2015 16.26.06
    Bene le prime tre,peccato per la Shiffrin la vittoria era sua.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Aspen Coppa del Mondo Lara Gut Eva-Maria Brem Federica Brignone Mikaela Shiffrin Manuela Moelgg )

      [17/10/2019] Azzurri a Soelden,ultimi posti da assegnare
      [14/10/2019] Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux
      [11/10/2019] Shiffrin inizia la nuova stagione da single
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [30/09/2019] Goggia, Brignone e Bassino tornano in Italia
      [20/09/2019] Brignone:"buon lavoro che servirà in inverno"
      [20/09/2019] Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher
      [11/09/2019] Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [28/08/2019] Goggia, Brignone e Bassino in volo verso Ushuaia
      [26/08/2019] Test atletici per Goggia, Brignone e Bassino
      [21/08/2019] La Thuile ai nastri di partenza per la coppa
      [16/08/2019] Il nuovo corso di Lara Gut
      [15/08/2019] Mikaela Shiffrin firma per Adidas
      [29/07/2019] Mikaela Shiffrin e la casa dei sogni

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [22/10/2019] Gigantisti a Hintertux,Coppa Europa in Senales
      [22/10/2019] Salomon: in arrivo Fanara e il Performance Center
      [22/10/2019] Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria
      [22/10/2019] E' Midali l'ottava azzurra per Soelden
      [21/10/2019] A Soelden week end con il sole per l'Opening
      [21/10/2019] Ispezione Fis a Cortina d'Ampezzo
      [21/10/2019] Gigante donne in diretta anche prima manche
      [21/10/2019] Gli Svedesi per Soelden
      [21/10/2019] Doping: in Austria altri 10 casi?
      [21/10/2019] A Lindsey Vonn il premio Principessa delle Asturie
      [20/10/2019] Grave infortunio per Sabrina Maier,stagione finita
      [19/10/2019] Soelden: prima manche femminile non in diretta RAI
      [18/10/2019] Svizzeri, Francesi e Sloveni per Soelden
      [18/10/2019] Gli Austriaci per Soelden
      [18/10/2019] Tutti i convocati azzurri per Soelden
      [18/10/2019] La Fisi ai nastri di partenza, presentata stagione
      [17/10/2019] Azzurri a Soelden,ultimi posti da assegnare
      [17/10/2019] Luce verde per Soelden
      [17/10/2019] Skjoeld e Staalnacke ferme per infortunio
      [16/10/2019] Kitz: montepremi record per la 80/a edizione
      [16/10/2019] Archiviata posizione doping Hannes Reichelt
      [15/10/2019] Kristoffersen: "finalmente ho un team personale"
      [15/10/2019] Puelacher: "il calendario è troppo fitto"
      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal
      [14/10/2019] Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux
      [14/10/2019] Kranjec vuole essere protagonista in gigante
      [14/10/2019] Comitato Lazio e Sardegna:la squadra di sci alpino
      [14/10/2019] Osservati in stage a Saas Fee
      [14/10/2019] Caso Liensberger: Katharina torna in Rossignol
      [13/10/2019] Stop per Andrea Ballerin
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi
      [11/10/2019] Gruppo Coppa Europa tra Stelvio e Saas Fee
      [11/10/2019] Milano-Cortina 2026 al Festival di Trento
      [11/10/2019] Shiffrin inizia la nuova stagione da single
      [11/10/2019] Gardena, Badia, Campiglio e Bormio non si toccano
      [11/10/2019] Test atletici per le slalomiste

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti