separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
venerdì 20 settembre 2019 - ore 12.15 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Vail 2015: Hirscher oro in combinata.Paris 10/o

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: facebook/FisWorldCup
Vai al profilo di Hirscher M.
commenti 30 Commenti icona rss

Marcel Hirscher è il nuovo campione del mondo di combinata alpina, avendo chiuso la manche di discesa e slalom con il miglior tempo, in 2:36.10. Marcel, che fino a ieri dichiarava di 'non avere chance di medaglia' deve ringraziare la sua classe tra i rapid gates, ma anche e soprattutto la sua buona stella che oggi gli ha permesso di ripartire per primo nello slalom.

Marcel può ringraziare i 6 centesimi sul russo Trikhichev ma soprattutto l'assenza del ceco Bank, che nonostante il pauroso volo sul salto finale (è in ospedale, due punti di sutura sotto l'occhio, una caviglia slogata, trauma cranico, ma complessivamente sta bene) ha tagliato il traguardo privo di coscienza con un tempo inferiore al suo...sta di fatto che il campione austriaco è potuto ripartire per primo nella manche della sua disciplina, ha trovato una pista in perfette condizioni e ha fatto la sua manche, aspettando poi gli avversari. In primis il detentore Ted Ligety che, partito dopo di lui, chiude con 30 centesimi di ritardo. Sembra che i due abbiano fatto una gara buona ma non eccezionale, e invece uno dopo l'altro tutti gli avversari scivolano alle loro spalle. Pinturault è uno dei favoriti, ma in slalom perde troppo tempo e alla fine sarà quinto a 4 decimi.

L'austriaco Romed Baumann si ricorda dei podi conquistati in CdM e si inserisce al terzo posto, sognando di ripetere il bronzo di Schladming, ma bisogna fare ancora i conti con Kjetil Jansrud. Il Norvegese perde progressivamente tutto il vantaggio, ma la sua azione è comunque discreta e basta per andare a cogliere uno stupendo argento a 19 centesimi da Hirscher.
Era venuto per dominare in superg e discesa, e invece la medaglia arriva proprio dalla combinata alpina...forse Kjetil si sarà ricordato che conquistò il suo miglior risultato in carriera in slalom, un bel quarto posto, proprio a Beaver Creek, quasi 10 anni fa.

Dopo una stagione non esaltante Ted Ligety vince meritatamente il bronzo e aggiunge un'altra medaglia al bottino USA: lo hanno già scritto e raccontato un po' tutti ma giova ripetere che gli atleti a stelle e strisce si esaltano quando ci sono le medaglie in palio e ancor di più se giocano in casa, ed ecco il risultato.

Completano la top10 Carlo Janka 6/o, Andreas Romar 7/o, Aleksander Aamodt Kilde 8/o, Thomas Mermillod-Blondin 9/o e Dominik Paris 10/o.

'Domme' esulta al traguardo per una manche di slalom davvero convincente (12/o il suo parziale) che da una parte fa ben sperare per il futuro in questa disciplina, e dall'altra aumenta il rammarico per il ritardo accumulato nella manche di discesa. I nostri sono partiti come fossero battuti in partenza, mentre il tempo dimostra che il podio non sarebbe stato un'utopia per Paris, con un tempo vicino a quello di Jansrud in discesa.
"Voglio dimenticare presto questo mondiale, questa manche di slalom è la migliore gara della settimana! Dovevo sfruttare meglio la manche di discesa, dove sono più bravo. Anche oggi ho sbagliato l'ingresso sul ripido, lo stesso errore di ieri."

Innerhofer, 18/o posto finale a +2.20, regge bene fino all'ultimo cambio di pendenza, dove non riesce a cambiare passo: "E' difficile andar forte in slalom senza allenamento - confessa il campione di Gais - . Non sono venuto al Mondiale a fare il turista, ho intenzione di fare l'atleta di alto livello ancora a lungo e quindi ci vogliono risultati. Qui sono stati scarsi. Devo allenarmi più e meglio e con maggior continuità. Non è possibile che io vada bene solo dove ci sono le 'mie' condizioni. So cosa devo fare in primavera..."

Si chiude con la combinata alpina la settimana della velocità maschile; domani in programma la gara femminile, manche di discesa in diretta alle 18 su Raisport2 / Eurosport.


(lunedì 9 febbraio 2015)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • venerdì 20 settembre 2019

    Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher

    lunedì 16 settembre 2019

    Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer

    lunedì 16 settembre 2019

    Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia

  • venerdì 6 settembre 2019

    Hirscher Day: le reazioni

    venerdì 6 settembre 2019

    L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic

    giovedì 5 settembre 2019

    Hischer: le tappe di una carriera straordinaria

  • mercoledì 4 settembre 2019

    Marcel Hirscher annuncia: "mi ritiro!"

    mercoledì 4 settembre 2019

    Hirscher: vigilia di addio o ci ripenserà?

    lunedì 2 settembre 2019

    Media austriaci sicuri: Marcel Hirscher si ritira


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Fairyking il 09/02/2015 7.54.08
    Si indubbiamente Marcello ieri sera è stato fortunato partire con il numero uno dopo la discesa. E poi ha fatto una buona manche ma non eccezionale, Dall'ultimo intermedio al traguardo quello di puro scorrimento in diversi hanno addirittura recuperato. Detto cio' era un tracciato facile a parte le prime 10 porte ed una neve morbida che lui non ama. Quindi non semplice fare la differenza.
    2 | Herminator il 09/02/2015 9.34.59
    Io invece dico Bravissimo Marcel (che non ha nessuna colpa se Bank è caduto si è fatto male ed ha inforcato una porta che ha portato alla squalifica, senza per fortuna grossi danni) e bravissimo Kjetil, Marcel l'ha vinta con la prova in discesa e Kjetil con la prova di slalom.. Grandi grandi grandi. Ricordando ai soliti detrattori che non è poi così semplice per uno che di discesa non ne fa mai... buttarsi giù dalla Birds of Prey e prendere solo 3 secondi dal più forte, rischiando veramente di farsi male visto la pochissima abiutdine alla velocità. Quindi Bravo Marcellino
    3 | Fairyking il 09/02/2015 9.48.36
    Si ma guarda che concordo con te.... Marcello è stato molto bravo; paradossalmente come dici tu quasi più in discesa dove ha preso 3 secondi invece dei possibili 4-5 in una discesa difficile e tecnica. La fortuna (che aiuta spesso che se lo merita) lo ha portato a partire con l'1 invece he con il 31 in slalom. dopodiché il resto è tutto merito suo :-) Vediamo ora in gigante ed il slalom dove non sarà facile vincere come dicevo per i pendìì non troppo tecnici e la neve morbida.
    4 | wex13 il 09/02/2015 9.56.12
    per me l'oro se lo è perso Ligety con una discesa al di sotto delle aspettative e con un errore nello slalom. Hirscher ha fatto il suo, certo aiutato dalle sfortune altrui ma le ha prese in discesa come ci si aspettava, ed ha fatto il miglior tempo in slalom.
    5 | Fairyking il 09/02/2015 10.11.18
    beh forse è stato più Pinturault a rendere meno. Ma questi son discorsi così per chiacchierare. Alla fine conta il responso ed il rendimento in pista. La combinata poi si presta per motivi ovvi (due specialità opposte) a rese molto al disotto o al di sopra delle attese ed a soprese.
    6 | wex13 il 09/02/2015 10.53.36
    Fairyking ha scritto:
    beh forse è stato più Pinturault a rendere meno. Ma questi son discorsi così per chiacchierare. Alla fine conta il responso ed il rendimento in pista. La combinata poi si presta per motivi ovvi (due specialità opposte) a rese molto al disotto o al di sopra delle attese ed a soprese.
    anche lui vero...certo le nostre sono le solite chiacchiere da bar...se iniziamo con i "se" chissà per quanto potremmo andare avanti.
    7 | JeanNoelAugert il 09/02/2015 11.24.29
    L'ho guardata solo perchè son malato di sci, ma a metà della manche di slalom mi sono addormentato sul divano come se fosse F1. Ma che roba è dai. Già il SuperG mi sembra una cosa ibrida ma vabbè, ma la "Combinata Alpina", fu Supercombinata, è veramente uno strazio. Con l'aggravante di vedere di nuovo Marcellino col sacco di patate in testa...
    8 | brunodalla il 09/02/2015 11.27.53
    possiamo anche dire che l'oro l'ha perso jansrud in discesa, nel tratto dove parecchi (e bank mezzo secondo) gli hanno recuperato due-tre decimi. fosse stato impeccabile lì.... ma questo è lo sci, cosa che a qualcuno sfugge ancora....
    9 | wex13 il 09/02/2015 11.51.07
    possiamo dire che Marcellino alla fin fine ha pure avuto una gran botta di c**o...[:D]
    10 | didibi il 09/02/2015 11.56.04
    wex13 ha scritto:
    possiamo dire che Marcellino alla fin fine ha pure avuto una gran botta di c**o...[:D]
    i tedeschi hanno un modo di dire: Das Glueck des Tuechtigen (La fortuna di quello bravo) che secondo me descrive bene questa gara. Comunque penso che da oggi gli austriaci chiederanno la barratura della pista, prima andava bene come era [:)][:)]
    11 | brunodalla il 09/02/2015 12.03.34
    in italia si dice invece: la fortuna aiuta gli audaci. in questo caso hirscher è stato audace a calarsi dalla birds of prey prendendo solo tre secondi, e molto fortunato perchè bank si è infilato in una porta cadendo.
    12 | Fairyking il 09/02/2015 13.03.05
    riassumendo Marcellino un po' di fortuna con discorso di Bank, ma alla fine è come dire se mia nonna avesse le ruote sarebbe un tram... sul discorso di jansrud od altri che potevano fare una discesa migliore ok ma lo stesso marcello in sl poteva limare qualcosa in fondo dove gli hanno recuperato persino dei non specialsti delle porte strette.
    13 | brunodalla il 09/02/2015 13.40.13
    esatto, alla fine salta fuori un ritratto perfetto di una gara di sci, nè più nè meno. questa è la dimostrazione di cosa sia una gara di sci, dove alla fine il cronometro dà la sentenza finale, al netto delle mille variabili che esistono. adesso il difficile è farlo capire a quei commentatori da divano, o da bar sport se preferite, oppure da ultras stile calcio meglio ancora, che sputano sentenze sul fare schifo, sulle tragedie, sulle disfatte e quant'altro.
    14 | eugenio il 09/02/2015 14.09.58
    .... e aggiungo (dopo aver letto attentamente questa e altre discussioni su questi ultimi giorni di gara) che non è sufficiente cambiare una variabile per dimostrare che le cose sarebbero andate diversamente. ... se Paris fosse andato un secondo più veloce... si, avrebbe avuto un vantaggio maggiore in partenza, ma sarebbe partito dopo in slalom e la pista, anche se di poco, sarebbe stata diversa... chi ci dice che avrebbe fatto quella manche partendo più indietro ? Basta poco a volte per fare la differenza... Hirscher fortunato? Può darsi, senza fortuna non si va da nessuna parte, ma quel numero uno in partenza dello slalom è il risultato del distacco che è riuscito a contenere in discesa (una discesa vera) e questa è bravura. Poi volevo contestare a Lucas, che è sempre così attento ed equilibrato nei suoi interventi quella frase "la fortuna a chi non ne ha bisogno"... non mi è piaciuta !!
    15 | wex13 il 09/02/2015 14.24.52
    anche Muffat non ha completato la discesa [:129][:129][:129][:129][:129]
    16 | Fairyking il 09/02/2015 14.38.02
    tra l'altro perché in Coppa nessuno dice che hirscher è stato sfortunato perché ha perso punti pesanti arrivando terzo in sl dietro a Gross e Dopfer tutti e tre in soli tre centesimi di secondo? A volte la fortuna da, a volte toglie...anche ai grandi campioni.
    17 | Lucas il 09/02/2015 14.43.11
    eugenio ha scritto:
    Poi volevo contestare a Lucas, che è sempre così attento ed equilibrato nei suoi interventi quella frase "la fortuna a chi non ne ha bisogno"... non mi è piaciuta !!
    Magari, Eugenio, l'hai interpretata male, anche se mi pareva di essermi spiegato. Vedrò allora di essere più chiaro! Uno come Hirscher ha già vinto tanto e tanto vincerà ancora, perchè è molto bravo, un indubbio fuoriclasse!! A lui un oro in combinata non cambia certo la vita, mentre per diversi altri atleti sarebbe una cosa fantastica, il coronamento di una carriera. E a loro sì che una bella botta di fortuna farebbe comodo per compiere l'impresa, altrimenti molto complicata. Quando, tanti anni fa, Polig e Martin fecero quella splendida doppietta proprio in combinata ero felice non solo perchè avevano portato due medaglie all'Italia, ma pure perchè una considerevole dose di buona sorte aveva premiato due ragazzi che diversamente mai e poi mai avrebbero potuto sognare di vivere simili sensazioni. Se poi è un pensiero che non ti piace pazienza... io comunque me lo tengo!! [;)]
    18 | Lucas il 09/02/2015 14.54.06
    brunodalla ha scritto:
    esatto, alla fine salta fuori un ritratto perfetto di una gara di sci, nè più nè meno. questa è la dimostrazione di cosa sia una gara di sci, dove alla fine il cronometro dà la sentenza finale, al netto delle mille variabili che esistono.
    Si Bruno, le gare di sci sono queste, con tutte le possibili variabili: non ci piove! Dopodichè mi pare anche giusto, in sede di analisi, dire le cose come stanno. Per conto mio ieri, a differenza di altre volte, Hirscher non ha fatto nulla di così straordinario e la sua medaglia è in buona parte dovuta alla fortuna! E fortuna doppia, oserei dire, perchè oltre alla caduta di Bank che gli ha "regalato" il pettorale 1 in slalom (e al contempo tolto di mezzo un pericoloso avversario) ci metterei pure un tracciato che si è pesantemente rovinato (eufemismo), rendendo impossibile a molti altri di staccare un tempo quantomeno decente. E con una pista leggermente meno disastrata Jansrud di sicuro, ma probabilmente pure qualcun altro gli sarebbe finito davanti... So già che tu ribatterai che anche questo fa parte dello sci, e hai perfettamente ragione, solo che uno si augurerebbe, almeno in circostanze così importanti, di vedere gare un po' più "regolari"... Poi che Hirscher abbia saputo cogliere in pieno la favorevole occasione non è in discussione...
    19 | brunodalla il 09/02/2015 15.07.03
    lucas, tutto giusto. adesso bisogna anche intendersi cosa voglia dire "regolarità delle gare". sai benissimo che parlando di manto nevoso è impossibile da definire, fino a quando non inventeranno una superfice artificiale uguale per tutti.
    20 | Fairyking il 09/02/2015 15.07.35
    beh è la stessa pista "non regolare" che si rovinerà anche nello slalom di domenica dove magari hirscher nella seconda manche partirà tra gli ultimi se non per trentesimo... rischierà lui di rimetterci qualcosa. Le gare e le piste sono così, sempre diverse a seconda del momento; non si tratta di un anello di 400 metri dell'atletica uguale per tutti.
    21 | sgatto il 09/02/2015 15.08.58
    Io non scrivo quasi mai, ma leggo quasi tutto ;) Aggiungerei che come combinata si è rivelata alquanto equilibrata se tra il più in forma discesista della stagione e il più forte slalomista ci sono meno di due decimi, terzo è arrivato Ligety che non è un gran che (è un po' esagerato, visto che pagherei per prendere 10 secondi da Ligety) né in slalom né in discesa. I distacchi sono stati minimi nei primi posti, segno che non c'è stato un netto dominio degli specialisti né di una né dell'altra disciplina come può accadere per combinate con slalom difficili+discese accorciate. La pista si è molto rovinata come può accadere in slalom nelle seconde manche, è normale, capita.
    22 | Rega il 09/02/2015 15.20.10
    Penso che una combinata come quella di ieri abbia un senso perché è una combinata vera, equilibrata, costituita da una discesa intera e impegnativa e da una manche di slalom comunque tecnica, per quanto abbastanza lenta e su un pendio non proibitivo. Fossero tutte così, forse la disciplina riscuoterebbe maggior successo. Hirscher bravo e fortunato secondo me: nulla da dire sull'abilità nel contenere il distacco in libera, ma in slalom non mi sembra che sia stato l'Hirscher più formidabile di sempre. Fosse partito per trentunesimo, probabilmente non sarebbe nemmeno finito sul podio, ma queste sono supposizioni ex post assolutamente opinabili e soggettive. Rimanendo sempre nell'ambito delle ipotesi, anche secondo me se Paris avesse fatto meglio la discesa non avrebbe necessariamente avuto migliori chance di medaglia, perché avrebbe trovato una pista ancora peggiore. Rimanendo ai fatti: bravo e fortunato Hirscher, bravissimo Jansrud che io non avrei mai accreditato di una medaglia, bravo Ligety anche se penso abbia una buona dose di amaro in bocca, pur non paragonabile a quella di Pinturault.
    23 | Herminator il 09/02/2015 17.19.46
    Lucas ha scritto: Si Bruno, le gare di sci sono queste, con tutte le possibili variabili: non ci piove! Dopodichè mi pare anche giusto, in sede di analisi, dire le cose come stanno. Per conto mio ieri, a differenza di altre volte, Hirscher non ha fatto nulla di così straordinario e la sua medaglia è in buona parte dovuta alla fortuna! E fortuna doppia, oserei dire, perchè oltre alla caduta di Bank che gli ha "regalato" il pettorale 1 in slalom (e al contempo tolto di mezzo un pericoloso avversario) ci metterei pure un tracciato che si è pesantemente rovinato (eufemismo), rendendo impossibile a molti altri di staccare un tempo quantomeno decente. E con una pista leggermente meno disastrata Jansrud di sicuro, ma probabilmente pure qualcun altro gli sarebbe finito davanti... So già che tu ribatterai che anche questo fa parte dello sci, e hai perfettamente ragione, solo che uno si augurerebbe, almeno in circostanze così importanti, di vedere gare un po' più "regolari"... Poi che Hirscher abbia saputo cogliere in pieno la favorevole occasione non è in discussione...
    Caro Lucas, Hirscher ha vinto la medaglia perchè qualcosa di straordinario l'ha fatto... prendere solo 3 secondi in discesa, su questa PISTA dal più forte al mondo... direi che non si tratta solo di fortuna... e se avessi visto la gara su Eurosport, avresti sentito tutti parlare di questo da Didier Cuche ad Alfredo Tradati..
    24 | TEX il 09/02/2015 17.37.44
    Lucas io ti avevo avvisato che era un commento da bar [:261][:261]
    25 | franz62 il 09/02/2015 18.09.18
    un genio che intuisce che barrando la pista Hirscher da lo stesso 3 e spazzola a Jansrud e Paris e più distacco di ieri a Ligety o Pinturicchio non salta fuori? non è una roba difficile...pur rientrando tra le robe inutili.
    26 | franz62 il 09/02/2015 18.16.14
    visto che al discesista quello che può la buca in slalom può anche il barrato vi toccherà studiare una neve molle che non si buca...a quel punto ci siete..avete fatto perdere Hirscher.[:)]
    27 | jos235 il 09/02/2015 18.16.25
    stiamo mettendo su una bella collezione di carriole [:)]
    28 | MARcN3TT il 09/02/2015 18.21.25
    mi ha fatto morire il commento di Paris "è la mia miglior gara, fate vobis"!
    29 | Lucas il 09/02/2015 19.46.24
    Herminator ha scritto:
    Caro Lucas, Hirscher ha vinto la medaglia perchè qualcosa di straordinario l'ha fatto... prendere solo 3 secondi in discesa, su questa PISTA dal più forte al mondo... direi che non si tratta solo di fortuna... e se avessi visto la gara su Eurosport, avresti sentito tutti parlare di questo da Didier Cuche ad Alfredo Tradati..
    Permettimi Hermi, forse dimentichi che in estate Marcello ha fatto un "leggerissimo" lavoro di potenziamento fisico, che qualche allenamento in velocità ogni tanto lo svolge, che ha gareggiato sulla Streif (in superG), che proprio una pistarella non è... insomma non è uno sprovveduto che si butta a caso sulla Birds of Prey! Poi certo, la discesa non è esattamente il suo pane ed è stato bravo, ma non esagererei con gli aggettivi, non mi sembra certo un'impresa epocale! Comunque qui nessuno dice che si è trattato solo di buona sorte, sta di fatto, però, che senza quella ieri probabilmente non avrebbe portato a casa nulla, come lui stesso, sportivamente, ha ammesso! Tra l'altro non penso che dicendo a qualcuno che è stato fortunato gli si faccia chissà quale torto, non è mica un'offesa![;)]
    30 | Lucas il 09/02/2015 20.01.19
    brunodalla ha scritto:
    lucas, tutto giusto. adesso bisogna anche intendersi cosa voglia dire "regolarità delle gare". sai benissimo che parlando di manto nevoso è impossibile da definire, fino a quando non inventeranno una superfice artificiale uguale per tutti.
    Lo so lo so Bruno. Diciamo che, almeno in certi ambiti, si spera di vedere condizioni il più possibile uniformi, il che naturalmente non sempre è facile o possibile.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Kjetil Jansrud Marcel Hirscher Dominik Paris Ted Ligety Mondiali Vail 2015 )

      [20/09/2019] Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher
      [16/09/2019] Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer
      [16/09/2019] Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [06/09/2019] L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic
      [05/09/2019] Hischer: le tappe di una carriera straordinaria
      [04/09/2019] Marcel Hirscher annuncia: "mi ritiro!"
      [04/09/2019] Hirscher: vigilia di addio o ci ripenserà?
      [02/09/2019] Media austriaci sicuri: Marcel Hirscher si ritira
      [30/08/2019] Da Salisburgo Marcel Hirscher svelerà il futuro
      [27/08/2019] Hirscher svelerà il suo futuro il 4 settembre
      [26/08/2019] Ligety criptico sui social: Hirscher si ritirerà?
      [16/08/2019] I velocisti partono il 19 per Ushuaia
      [06/08/2019] Kitz: un'altra gondola per Dominik Paris
      [26/07/2019] Marcel Hirscher rinvia l'incontro con i media

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [20/09/2019] Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher
      [19/09/2019] Stop per Kira Weidle
      [19/09/2019] Bing Dwen Dwen sarà la mascotte di Pechino 2022
      [18/09/2019] Cerro Castor: riparte la SAC con azzurri sul podio
      [18/09/2019] Olimpiadi 2026: oggi prima riunione
      [16/09/2019] Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer
      [16/09/2019] Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia
      [15/09/2019] Clement Noel e Alex Vinatzer entrano in Red Bull
      [15/09/2019] Heinz Peter Platter nuovo coach della Cina
      [13/09/2019] Ushuaia: ultimi arrivi e prime partenze
      [11/09/2019] Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene
      [11/09/2019] Madrid: una medaglia per Blanca Fernandez Ochoa
      [10/09/2019] Inner e Gross allo Stelvio
      [10/09/2019] Elena Curtoni e sorelle Delago verso Ushuaia
      [10/09/2019] Clement Noel rinnova con Dynastar
      [10/09/2019] Cardrona: a Walch e Klomhaus il circuito ANC
      [09/09/2019] Stelvio:stage tecnico per i giovani del centro-sud
      [08/09/2019] Ispezione FIS positiva a La Thuile
      [07/09/2019] Anna Veith rimette gli sci
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [06/09/2019] L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic
      [06/09/2019] Ushuaia: attese polivalenti e slalomiste
      [05/09/2019] Hischer: le tappe di una carriera straordinaria
      [04/09/2019] Marcel Hirscher annuncia: "mi ritiro!"
      [04/09/2019] Ispezione FIS al Sestriere in vista della CdM
      [04/09/2019] Trovata purtroppo morta Blanca Fernandez Ochoa
      [04/09/2019] Hirscher: vigilia di addio o ci ripenserà?
      [02/09/2019] Squadre di Coppa Europa verso Ushuaia
      [02/09/2019] ANC: chiusa la tappa di Coronet Peak
      [02/09/2019] Media austriaci sicuri: Marcel Hirscher si ritira
      [02/09/2019] Ad ottobre la Fisi si presenta
      [01/09/2019] Scomparsa misteriosa di Blanca Fernandez Ochoa
      [30/08/2019] Da Salisburgo Marcel Hirscher svelerà il futuro
      [30/08/2019] Ushuaia: tanti Azzurri e Azzurre al lavoro
      [30/08/2019] Bormio: un nuovo comitato per la Coppa del Mondo
      [30/08/2019] Liski fornitore per Pechino 2022

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti