separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 20 novembre 2019 - ore 13.35 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

L'austriaco Manfred Pranger chiude la carriera

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Pranger M.
commenti 3 Commenti icona rss

L'austriaco Manfred Pranger, tirolese classe 1978, ha annunciato il ritiro dall'attività agonistica durante una conferenza stampa a Innsbruck.

"Avrei voluto chiudere alla fine della stagione, perchè avevo sempre dolore dopo l'ultima operazione all'anca - ha dichiarato Manfred, accompagnato dalla moglie Karin, dai figli Laura e Mario, e dai genitori Maria e Sepp - Poi mi sono preso una pausa per abituarmi all'idea che avrei smesso di sciare. Ora ho capito che la cosa migliore da fare era lasciare lo sci, una cosa che ho sempre amato fare. Inoltre per me la famiglia è molto importante ed era sempre più difficile stare lontano da loro. E' stata una carriera lunga e piena di emozioni, voglio ringraziare i miei genitori che mi hanno aiutato finanziariamente e mio padre che, sul campo, ha sopportato i miei notevoli sbalzi di umore. Sono orgoglioso di aver vinto tre classiche! Il futuro? Ho qualche idea nel cassetto che voglio valutare con calma. Cerco una proposta che mi entusiasmi come mi ha sempre entusiasmato lo sci".
Il responsabile dello sci alpino Hans Pum ha ringraziato Manfred dicendo che per lui le porte della federazione sono sempre aperte.

Slalomista puro, nella stagione 2001 vince la classifica di specialità di Coppa Europa, guadagnando il posto fisso per la CdM, dove aveva esordito nel dicembre 2000 al Sestriere. Nella prima stagione di CdM conquista tre top-10, guadagnandosi la convocazione per le Olimpiadi di Salt Lake City.

Il primo podio arriva nel marzo 2003, a Lillehammer, e due anni più tardi, a Kitz, davanti al pubblico di casa, arriva la prima vittoria, bissata due giorni dopo dal successo nella "Night Race" di Schladming, una doppietta da grande campione. In quella stagione 2005 chiude al terzo posto della classifica di specialità, alle spalle dei connazionali Raich e Schoenfelder.
Nella stagione 2006 è atteso tra i migliori, ma esce in 5 gare su 10. Nel 2007 si riavvicina ai migliori con 6 top-10 su 10 gare.

Nello slalom dell'Alta Badia 2007 cade durante la seconda manche riportando la lesione dei crociati del ginocchio destro, perdendo quindi tutta la stagione. Nonostante il lungo stop nel gennaio 2009 conquista un secondo posto ad Adelboden, la vittoria a Wengen e un secondo posto a Schladming nel giro di due settimane. In quel momento è in assoluto uno dei migliori interpreti dei rapid gates, proprio alla vigilia dei Mondiali della Val d'Isere, e Manfred sfrutta lo sfrutta al massimo, vincendo l'oro iridato il 15 febbraio 2009.
Alla fine di quella fantastica stagione, la migliore della carriera, vince anche il titolo nazionale assoluto, poi però deve operarsi per un'ernia al disco, che gli causava dolori insopportabili, dolori che lo accompagneranno a tratti anche nelle stagioni successive.

Nella stagione olimpica 2010 conquista 3 podi e la convocazione a Vancouver 2010. Ma nelle ultime quattro stagioni fa sempre più fatica: nessun podio e una dozzina di risultati nei top10.

Nel complesso in 122 gare di Coppa ha conquistato 3 vittorie, 10 podi e altri 43 risultati nei top10. Come detto è stato Campione del Mondo nel 2009, Campione Nazionale nel 2003, 2004, 2009 e 2011; ha partecipato a 6 edizioni consecutive dei Mondiali (2003, 2005, 2007, 2009, 2011 e 2013) e selezionato per le Olimpiadi 2002 e 2010.

Indimenticabile per gli appassionati il suo atteggiamento al cancelletto: denti digrignati e pugni sul petto per caricarsi, per attaccare il tracciato a tutta...


(venerdì 9 maggio 2014)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • mercoledì 16 ottobre 2019

    Archiviata posizione doping Hannes Reichelt

    venerdì 6 settembre 2019

    L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic

    domenica 7 luglio 2019

    Si ritira il canadese Phil Brown

  • giovedì 13 giugno 2019

    Margot Bailet saluta il Circo Rosa

    mercoledì 29 maggio 2019

    Si ritira il finlandese Andreas Romar

    sabato 11 maggio 2019

    Jasmine Fiorano dice basta

  • venerdì 10 maggio 2019

    Michelangelo Tentori saluta l'agonismo

    martedì 7 maggio 2019

    Taina Barioz saluta il Circo Rosa

    lunedì 29 aprile 2019

    Si ritira Philipp Schoerghofer


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | GM1966 il 09/05/2014 16.05.51
    Ciao Millesmorfie!!
    2 | lbrtg il 09/05/2014 17.59.59
    La grinta fatta persona. Forse anche troppa!
    3 | Wolf III il 10/05/2014 12.25.01
    Un grande che ci mancherà al cancelletto!



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Manfred Pranger Innsbruck fine carriera )

      [16/10/2019] Archiviata posizione doping Hannes Reichelt
      [06/09/2019] L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic
      [07/07/2019] Si ritira il canadese Phil Brown
      [13/06/2019] Margot Bailet saluta il Circo Rosa
      [29/05/2019] Si ritira il finlandese Andreas Romar
      [11/05/2019] Jasmine Fiorano dice basta
      [10/05/2019] Michelangelo Tentori saluta l'agonismo
      [07/05/2019] Taina Barioz saluta il Circo Rosa
      [29/04/2019] Si ritira Philipp Schoerghofer
      [04/04/2019] Si ritirano Magg e Patricksson
      [01/04/2019] Si ritira il croato Natko Zrncic-dim
      [01/04/2019] Si ritira la norvegese Kristine Haugen
      [29/03/2019] Si ritira il francese Steve Missillier
      [28/03/2019] Anna Hofer saluta l'agonismo
      [19/03/2019] Saluta anche Thomas Mermillod Blondin

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [19/11/2019] Gigantisti al lavoro a Livigno,torna Ballerin
      [19/11/2019] Stagione finita per Charlotta Saefvenberg
      [19/11/2019] Cortina 2021:i 50 anni di Ghedina e un nuovo salto
      [19/11/2019] Slalomisti azzurri approdano a Levi
      [18/11/2019] Serio infortunio per Nicole Good
      [18/11/2019] Cornelia Huetter torna sulla neve
      [18/11/2019] Michelle Gisin presenta il libro del suo oro
      [17/11/2019] Innerhofer sempre più vicino al rientro
      [17/11/2019] Semaforo verde FIS per Lake Louise
      [16/11/2019] Elena Curtoni e le sorelle Delago verso Copper
      [16/11/2019] Francesi e Svizzeri per Levi
      [16/11/2019] Operazione riuscita per Elena Fanchini
      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti