separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
lunedì 19 aprile 2021 - ore 11:05 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Sochi 2014 - Malagò: "in Corea 10-13 medaglie"

Clicca sulla foto per ingrandire
Sochi 2014
Sochi 2014
commenti 0 Commenti icona rss

(da coni.it) Otto medaglie e due primati: 58 finalisti su 110 partecipanti – il maggior numero di sempre (pensare che a Lillehammer furono 44 nonostante le 22 medaglie complessive), la più bassa età media di tutti i tempi (25,81) degli atleti che sono saliti sul podio (nelle edizioni in cui sono state vinte almeno 5 medaglie). E poi ancora 22/o posto nel medagliere per ori ma 12/o per numero di podi e per la classifica CIO, che tiene in considerazione i piazzamenti dal 1/o all’8/o posto.
Il bilancio azzurro dei XXII Giochi Olimpici Invernali è all’insegna di indicazioni confortanti nonostante non sia arrivato l’oro: non succedeva da Lake Placid 1980 ma Sochi 2014 regala una prospettiva importante in chiave futura. Otto quarti posti (il 100% delle medaglie, nessuna nazione come noi), l’età media dei partecipanti (25,94), grazie alla componente femminile di due anni più giovane di Vancouver (5 in meno di Salt Lake City), sono altri elemento di rilievo in ottica Pyeongchang 2018.

Lo sottolinea il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, nella conferenza stampa di chiusura a Casa Italia: "Avevo sempre detto, alla vigilia, che non volevo prendere vantaggi perché a Vancouver eravamo andati male ma non è neanche possibile misurare lo stato di salute di un Paese dal medagliere. Bisogna costruire e radicare una cultura sportiva che dia risultati nel tempo. Siamo riusciti a fare meglio del 2010, rispettando le previsioni ma ci dispiace per il mancato oro. Un atleta su due in finale (il 50% in più di Vancouver) è un ottimo segnale. Sono soddisfatto ma non mi accontento: l'obiettivo è toccare quota 10-13 medaglie in Corea, con un numero di ori che sia proporzionato. Voglio ringraziare il Capo Missione Carlo Mornati, il Segretario Generale Roberto Fabbricini e tutta la squadra: si respirava un clima incredibile. A livello tecnico ci sono delle cose da migliorare ovviamente, nelle discipline in cui non siamo riusciti ad avvicinarci alle finali, come nel bob, nello skeleton e nel pattinaggio di velocità. Dobbiamo affrontare anche le problematiche del fondo, ma credo che FISI e FISG abbiano fatto un grande lavoro. Sono rammaricato per il caso di doping e ho apprezzato molto le parole del Presidente Roda. L'Italia è capofila nell'impegno contro il doping, penso non ci siano responsabilità nella gestione del caso."

La successiva panoramica sui rapporti di forza internazionali hanno invece evidenziato che la Russia ha raddoppiato le medaglie di Vancouver (con qualche innesto straniero in extremis), la Germania ha perso un terzo delle medaglie della stessa edizione. E' tornata sopra il 70% di medaglie l'Europa (a Torino 2006 era 73%). E' invece calata l'Asia rispetto al 2010, complici i regressi di Cina e Corea, compensati in parte dalla crescita del Giappone. In America ha tenuto bene il Canada dopo l'edizione casalinga, crollo degli Stati Uniti con il 30% di medaglie in meno.

Sui rapporti internazionali in vista di un'eventuale candidatura per il 2024: "Un grazie particolare a Mario Pescante perché ci ha permesso di fare un lavoro straordinario con i membri del CIO. In 30 sono venuti a Casa Italia, altri 50 li abbiamo incontrati nei siti olimpici. C'è grande considerazione per il nostro Paese nel caso in cui dovessero maturare le condizioni per presentare la candidatura". Sul nuovo governo: "Con Renzi vanto un ottimo rapporto da tempo, sono fiducioso. Voglio comunque ringraziare Letta per la sua visita, è stato di parola e il suo gesto è stato apprezzato da tutti. Spero che Delrio mantenga la delega allo sport". Infine un ultimo ringraziamento "a Sky per l’impegno e la passione profusi nel seguire l'evento", senza dimenticare l'elogio per la struttura di Casa Italia "sobria ed efficiente".

Cala il sipario, appuntamento a Pyeongchang 2018.


(domenica 23 febbraio 2014)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • mercoledì 7 aprile 2021

    Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne

    sabato 7 novembre 2020

    FISI: nuova definizione per atleti di "interesse nazionale"

    lunedì 25 maggio 2020

    Rinvio Cortina 2021: il segreto di Pulcinella

  • domenica 24 maggio 2020

    Cortina 2021 verso il rinvio di un anno

    giovedì 11 luglio 2019

    Fisi Alto Adige commissariata

    lunedì 10 giugno 2019

    La Fisi a Palazzo Chigi: Goggia Collare d'Oro

  • mercoledì 10 aprile 2019

    Goggia e Vinatzer premitati con le Fiamme Gialle

    lunedì 8 aprile 2019

    Olimpiadi 2026: si chiude la visita del CIO

    mercoledì 3 aprile 2019

    Olimpiadi 2026: visita area dolomitica positiva





      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Sochi 2014 CONI Giovanni Malagò )

      [07/04/2021] Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne
      [07/11/2020] FISI: nuova definizione per atleti di "interesse nazionale"
      [25/05/2020] Rinvio Cortina 2021: il segreto di Pulcinella
      [24/05/2020] Cortina 2021 verso il rinvio di un anno
      [11/07/2019] Fisi Alto Adige commissariata
      [10/06/2019] La Fisi a Palazzo Chigi: Goggia Collare d'Oro
      [10/04/2019] Goggia e Vinatzer premitati con le Fiamme Gialle
      [08/04/2019] Olimpiadi 2026: si chiude la visita del CIO
      [03/04/2019] Olimpiadi 2026: visita area dolomitica positiva
      [23/01/2019] Gli 8 Azzurri per gli EYOF di Sarajevo
      [28/11/2018] Presentato il logo di Milano-Cortina 2026
      [13/11/2018] Al Friuli gli EYOF invernali 2023
      [07/10/2018] Olimpiadi 2026: il CIO esclude Erzurum
      [01/10/2018] Olimpiadi 2026: il CONI candida Milano-Cortina
      [01/08/2018] Olimpiadi 2026:Coni delibera candidatura congiunta

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [18/04/2021] Renate Goetschl si candida alla presidenza federsci austriaca
      [18/04/2021] FIS Madesimo: si chiude la stagione in Italia
      [17/04/2021] Verso il congresso FIS: lo skicross entrerà nello sci alpino
      [17/04/2021] CN USA:Lapanja vince il gigante,Stiegler chiude con lo slalom
      [16/04/2021] Garmisch si candida per i Mondiali 2027
      [16/04/2021] Alex Vinatzer liquida il suo skimen Fabio Maxenti, arriva Moelgg
      [15/04/2021] CN USA: a O Brien il superg, a Lapanja la combi
      [15/04/2021] Didier Plaschy: "Magoni? Si rischia di bruciarsi le mani"
      [14/04/2021] Sofia Goggia e Marta Bassino in allenamento a Livigno
      [13/04/2021] Futuro sloveno per Livio Magoni?
      [11/04/2021] Giordano Ronci saluta l'agonismo
      [11/04/2021] CN USA, discesa: titolo a Laurenne Ross e a Biesemeyer/Goldberg
      [11/04/2021] Si ritirano la velocista Alice McKennis e i francesi Falgoux e Guillot
      [09/04/2021] Si ritira Laurenne Ross: "che gioia poter scendere da una montagna"
      [08/04/2021] 5 Azzurri da lunedì in allenamento a Livigno
      [08/04/2021] CN USA: titolo in superg per Radamus, combinata a Winters
      [07/04/2021] CN USA: a Ritchie il titolo in slalom, a Gile in gigante
      [07/04/2021] Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne
      [07/04/2021] Sarà Andrea Massi il successore di Livio Magoni?
      [06/04/2021] Petra Vlhova e Livio Magoni si separano dopo 5 anni
      [06/04/2021] Si ritira la velocista tedesca Michaela Wenig
      [06/04/2021] L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza
      [06/04/2021] Il gruppo Elite donne e velocisti uomini a Santa Caterina
      [04/04/2021] Saluta il circo Eva Maria Brem, si ritira la gigantista tirolese
      [04/04/2021] Se ne è andato Rolando Thoeni, grande ex della valanga azzurra
      [03/04/2021] TdG - Il sistema Carca
      [01/04/2021] GP Italia Giovani/Aspiranti:vittorie per Agnelli/Sola e Alliod/Saracco
      [31/03/2021] Petra Vlhova ricevuta dalla Presidente della Slovacchia Caputova
      [31/03/2021] CN Giovani: titoli in slalom a Della Vite (bis) e Celina Haller
      [31/03/2021] CN Francia: doppietta Escane, tripletta Muffat-Jeandet
      [31/03/2021] FIS e Longines insieme fino al 2025/2026
      [30/03/2021] Luca Taranzano in Nazionale grazie al GPI Senior
      [30/03/2021] Ghisalberti vince il titolo nazionale Giovani in gigante
      [30/03/2021] Filippo Della Vita Campione Italiano Giovani in gigante
      [30/03/2021] Milano Cortina 2026: Futura l'emblema della Olimpiade invernale
      [29/03/2021] CN Svizzera: tripletta per Durrer; titoli a Zenhaeusern, Rast,Meillard

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti