separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 24 luglio 2019 - ore 04.59 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Coppa del Gobbo - Baci e pugni a Kitz!

Clicca sulla foto per ingrandire
Gobbo C.
Gobbo C.
commenti 6 Commenti icona rss

C'è un'immagine molto bella di Kitz che spero di ricordare a lungo, una fotografia che la regia austriaca ha saputo cogliere con grande sensibilità e che sintetizza nello spazio di pochi frames l'amarezza, la delusione e lo sconforto di un atleta! Nella seconda manche dello slalom Marcel Hirscher esce dal cancelletto di partenza come una furia, accarezza i pali con dolcezza ed irruenza, li sfiora in una danza vertiginosa facendosi largo tra i fiocchi di neve che scendono frettolosi...L'atmosfera è magica, la gente impazzita urla il suo nome, lo spinge verso l'ennesimo recupero vincente, Hirscher pare volare...poi all'improvviso il pugno che non ti aspetti, l'inforcata che ti taglia le gambe e annichilisce la passione del pubblico...Il giovane pare sorpreso da tale brutalità, si ferma e si volta a guardare il paletto vigliacco, la neve cade con maggiore intensità quasi a voler confortare l'atleta che resta immobile...nel controcampo di un'immagine di grande forza emotiva.
 
Kitz aveva indossato vesti particolari per Bode Miller, un tracciato diverso sul quale il campione d'oltreoceano potesse trovare l'ennesimo spunto di quella classe che ci ha sempre elargito con incredibile abbondanza. Nelle prova cronometrata Miller cela ogni sentimento, sa di poter accarezzare il suo sogno ma, nonostante il miglior tempo, capisce subito come siano determinanti due passaggi. Il sorteggio non lo premia e concede ai suoi avversari minuti preziosi per osservare la sua discesa e modificare eventuali strategie. Al suo arrivo non è soddisfatto, sa che il pugno sta per arrivare ed il suo amico Daron Rahlves - che ha fatto da apripista - gli sussurra le prime parole di conforto! Arriva la moglie ed anche il primo bacio, delicato come quello che una moglie può dare al proprio uomo, Bode si inginocchia e aspetta! Arriva Svindal, arriva Reichelt, i pugni sono pesanti..."uno-due", di quelli che sul ring mettono fuori combattimento.

Reichelt è sofferente, dopo il traguardo prima di rispondere al pubblico piega la schiena, prova a sorridere, ma non ce la fa! In questo momento non sa ancora come stia per essere colpito da un pugno terribile, un colpo vile e maligno...Sappiamo come sia già stato operato, con successo, ma per la seconda volta (e per sempre) deve dire addio ai Giochi Olimpici. A Vancouver era caduto nelle prove della discesa e non aveva potuto gareggiare, sempre tradito dalla schiena, quella schiena che si era infortunata nel Gran finale di Coppa Europa del 2005 in Italia, a Roccaraso, l'anno successivo altra caduta disastrosa nella discesa di Beaver Creek, insomma...una serie di peripezie che seppur scandite da un palmares di grande valore tecnico lasciano un gran rammarico in questo ragazzo gentile ed educato. Ci dispiace tanto Hannes!
 
Nel supergigante Bode Miller dimostra di poter ancora danzare sul ring della Streif, ma anche questa volta arriva un pugno forte, più violento, lo sferra Didier Defago e al traguardo, dopo il bacio di Miller alla sua compagna, vediamo quello di Defago ai suoi sci, un bacio diverso, più freddo. La concezione dello sport di Bode Miller è molto particolare, penso che da sempre sia il solo atleta ad interpretare la gara con una filosofia tale da permettergli di alzare ogni volta l'asticella. Nel supergigante della superk crea solide basi per un podio finale nonostante le insidie nella manche dello slalom. Anche tra le porte strette si inventa l'impossibile, poi inforca a pochi metri dal traguardo. Io non ho visto l'inforcata (dopo, al rallentatore, tutto è più facile) ma quando è arrivato in fondo ha compiuto un gesto che non gli ha mai visto fare: ha gettato i bastoncini sulla neve! Sapeva di aver sbagliato...impossibile a quel punto arrestarsi, e Ted Ligety glielo conferma...Poteva essere un altro podio...invece è un altro pugno!


(mercoledì 29 gennaio 2014)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedì 16 luglio 2019

    Aderlass: alleggerita posizione Hannes Reichelt

    mercoledì 29 maggio 2019

    Tutti i nomi dell'Austria 2019/2020

    lunedì 27 maggio 2019

    Doping, Operazione Aderlass: interrogato Reichelt

  • martedì 16 aprile 2019

    Bode Miller e Weibrecht nella Hall of Fame USA

    giovedì 11 aprile 2019

    Hannes Reichelt è diventato papà

    venerdì 22 febbraio 2019

    Accertamenti per Schwarz e Reichelt

  • domenica 10 febbraio 2019

    La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!

    lunedì 28 gennaio 2019

    Supergigante: non è facile vincere con il n.1

    lunedì 28 gennaio 2019

    Paris: "il podio dà tante soddisfazioni"


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | brunodalla il 29/01/2014 17.11.24
    vero Carlo, mai come quest'anno Bode meritava la vittoria che lo consacrasse anche a kitz. però fra i tanti pugni figurati presi e i baci di sua moglie, vorrei aggiungerne un altro di bacio (figurato s'intende): sono 40 anni circa che seguo gare di sci, e il passagio di Bode alla steilhang di quest'anno è il suggello a questi 40 anni, è il sunto di tutti i gesti atletici. è un bacio alla storia dello sport dello sci.
    2 | lbrtg il 29/01/2014 17.44.55
    Grande lo scritto di Carlo e perfetta la continuazione di Bruno. Condivido in pieno ed aggiungo, se me lo posso permettere, che non so se il buon Hannes, baratterebbe la vittoria di Kitz,con una pur prestigiosa vittoria nella Libera olimpica. Ho i miei seri dubbi in proposito![;)]
    3 | Wolf III il 30/01/2014 1.52.37
    Bode...leggenda!
    4 | leo85 il 30/01/2014 14.42.03
    L'unica cosa positiva che ci vedo nelle "sconfitte" di Bode, è che quella vittoria a Kitz la vuole...eccome se la vuole...e, se il fisico lo sosterrà (e visto come si è allenato quest'estate direi che ha già posto ottime basi) credo ci riproverà l'anno prossimo...per chiudere con la ciliegina sulla torta coi Mondiali a casa sua...a Vail....[;)]
    5 | franz62 il 30/01/2014 14.59.49
    brunodalla ha scritto:
    vero Carlo, mai come quest'anno Bode meritava la vittoria che lo consacrasse anche a kitz. però fra i tanti pugni figurati presi e i baci di sua moglie, vorrei aggiungerne un altro di bacio (figurato s'intende): sono 40 anni circa che seguo gare di sci, e il passagio di Bode alla steilhang di quest'anno è il suggello a questi 40 anni, è il sunto di tutti i gesti atletici. è un bacio alla storia dello sport dello sci.
    [:D]
    6 | letski82 il 03/02/2014 13.06.54
    "L'unica cosa positiva che ci vedo nelle "sconfitte" di Bode, è che quella vittoria a Kitz la vuole...eccome se la vuole...e, se il fisico lo sosterrà (e visto come si è allenato quest'estate direi che ha già posto ottime basi) credo ci riproverà l'anno prossimo...per chiudere con la ciliegina sulla torta coi Mondiali a casa sua...a Vail...." qualche minuto dopo aver distrutto una sedia tirandola addosso al muro ho pensato la stessa cosa, quello e' il lato positivo.. poi per una volta che entra nella stradina con gli sci sulla neve...... ma e' meglio che quest'estate prenda qualche ripetizione dal macellaio svizzero, e gia' che c'e' si fa preparare qualche salsiccia e mette sulle gambe 2 o 3 chiletti che non gli fanno male! bode t'aspettiamo l'anno prossimo! comunque grandissimo reichelt, se l'e' proprio meritata



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Gobbo Kitzbuehel Bode Miller Hannes Reichelt )

      [16/07/2019] Aderlass: alleggerita posizione Hannes Reichelt
      [29/05/2019] Tutti i nomi dell'Austria 2019/2020
      [27/05/2019] Doping, Operazione Aderlass: interrogato Reichelt
      [16/04/2019] Bode Miller e Weibrecht nella Hall of Fame USA
      [11/04/2019] Hannes Reichelt è diventato papà
      [22/02/2019] Accertamenti per Schwarz e Reichelt
      [10/02/2019] La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!
      [28/01/2019] Supergigante: non è facile vincere con il n.1
      [28/01/2019] Paris: "il podio dà tante soddisfazioni"
      [28/01/2019] Fantaski Stats - Kitzbuhel - superg maschile
      [27/01/2019] Superg Kitz: Ferstl vince su Clarey e Paris
      [27/01/2019] Aksel Lund Svindal:"Dopo Are 2019 mi ritiro"
      [26/01/2019] Kitz: Noel beffa ancora Hirscher, sua la Ganslern
      [26/01/2019] Fantaski Stats - Kitzbuhel - discesa maschile
      [26/01/2019] Kitz: Zenhaeusern comanda lo slalom dopo la 1a

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [23/07/2019] Controllo FIS in Gardena:nuova partenza per superg
      [23/07/2019] Wendy Holdener si allena a Wittenburg
      [22/07/2019] Imola: i campioni FISI in pista con Audi
      [22/07/2019] Goggia e Roda mercoledì a San Marino
      [18/07/2019] Justin Murisier può tornare sugli sci
      [18/07/2019] HBO ha prodotto un documentario su Lindsey Vonn
      [18/07/2019] Buzzi: "Punto a essere costante"
      [18/07/2019] Ispezione FIS OK a Madonna di Campiglio
      [17/07/2019] Swiss-ski,nuovo DT: Berthod e Reusser in corsa
      [17/07/2019] Slalomgigantisti e gruppo A2 allo Stelvio
      [16/07/2019] Aderlass: alleggerita posizione Hannes Reichelt
      [16/07/2019] Fisi Trentino incontra Gruppi Militari
      [16/07/2019] Ligety: "mi concentrerò sul gigante"
      [16/07/2019] Menghini commissario per Comitato AA
      [15/07/2019] Squadra C tra Stelvio (donne) e Formia (uomini)
      [14/07/2019] I programmi estivi della nazionale francese
      [14/07/2019] Julia Mancuso è diventata mamma!
      [11/07/2019] Fisi Alto Adige commissariata
      [10/07/2019] Gruppo Osservati al lavoro allo Stelvio
      [09/07/2019] FA Consulting gestirà l'immagine di Ema Buzzi
      [09/07/2019] Hanna Schnarf: "proseguirò solo se al 100%"
      [09/07/2019] Hirscher svelerà il suo futuro il 6 agosto
      [08/07/2019] Max Franz è tornato sugli sci
      [08/07/2019] Max Blardone si è sposato
      [08/07/2019] Le polivalenti allo Stelvio per 4 giorni
      [07/07/2019] Si ritira il canadese Phil Brown
      [05/07/2019] Buzzi, Fill, Casse e Marsaglia allo Stelvio
      [05/07/2019] Thomas Dressen è tornato sugli sci
      [05/07/2019] Rossel e Puyol coordineranno la Coppa Europa
      [05/07/2019] Gruppo Coppa Europa ad Amneville
      [05/07/2019] Roda: "Sestriere meritava l'opportunità della CdM"
      [03/07/2019] Comitato FVG: ecco le squadre 2019/2020
      [03/07/2019] Intervento per Ragnhild Mowinckel
      [02/07/2019] ARD: Maria Riesch lascia il posto a...Neureuther?
      [02/07/2019] Alpi Centrali: le squadre di comitato 2019/2020
      [01/07/2019] Milano:2 giorni di confronto tra i tecnici azzurri

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti