separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
sabato 7 dicembre 2019 - ore 13.23 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Coppa del Gobbo - Baci e pugni a Kitz!

Clicca sulla foto per ingrandire
Gobbo C.
Gobbo C.
commenti 6 Commenti icona rss

C'è un'immagine molto bella di Kitz che spero di ricordare a lungo, una fotografia che la regia austriaca ha saputo cogliere con grande sensibilità e che sintetizza nello spazio di pochi frames l'amarezza, la delusione e lo sconforto di un atleta! Nella seconda manche dello slalom Marcel Hirscher esce dal cancelletto di partenza come una furia, accarezza i pali con dolcezza ed irruenza, li sfiora in una danza vertiginosa facendosi largo tra i fiocchi di neve che scendono frettolosi...L'atmosfera è magica, la gente impazzita urla il suo nome, lo spinge verso l'ennesimo recupero vincente, Hirscher pare volare...poi all'improvviso il pugno che non ti aspetti, l'inforcata che ti taglia le gambe e annichilisce la passione del pubblico...Il giovane pare sorpreso da tale brutalità, si ferma e si volta a guardare il paletto vigliacco, la neve cade con maggiore intensità quasi a voler confortare l'atleta che resta immobile...nel controcampo di un'immagine di grande forza emotiva.
 
Kitz aveva indossato vesti particolari per Bode Miller, un tracciato diverso sul quale il campione d'oltreoceano potesse trovare l'ennesimo spunto di quella classe che ci ha sempre elargito con incredibile abbondanza. Nelle prova cronometrata Miller cela ogni sentimento, sa di poter accarezzare il suo sogno ma, nonostante il miglior tempo, capisce subito come siano determinanti due passaggi. Il sorteggio non lo premia e concede ai suoi avversari minuti preziosi per osservare la sua discesa e modificare eventuali strategie. Al suo arrivo non è soddisfatto, sa che il pugno sta per arrivare ed il suo amico Daron Rahlves - che ha fatto da apripista - gli sussurra le prime parole di conforto! Arriva la moglie ed anche il primo bacio, delicato come quello che una moglie può dare al proprio uomo, Bode si inginocchia e aspetta! Arriva Svindal, arriva Reichelt, i pugni sono pesanti..."uno-due", di quelli che sul ring mettono fuori combattimento.

Reichelt è sofferente, dopo il traguardo prima di rispondere al pubblico piega la schiena, prova a sorridere, ma non ce la fa! In questo momento non sa ancora come stia per essere colpito da un pugno terribile, un colpo vile e maligno...Sappiamo come sia già stato operato, con successo, ma per la seconda volta (e per sempre) deve dire addio ai Giochi Olimpici. A Vancouver era caduto nelle prove della discesa e non aveva potuto gareggiare, sempre tradito dalla schiena, quella schiena che si era infortunata nel Gran finale di Coppa Europa del 2005 in Italia, a Roccaraso, l'anno successivo altra caduta disastrosa nella discesa di Beaver Creek, insomma...una serie di peripezie che seppur scandite da un palmares di grande valore tecnico lasciano un gran rammarico in questo ragazzo gentile ed educato. Ci dispiace tanto Hannes!
 
Nel supergigante Bode Miller dimostra di poter ancora danzare sul ring della Streif, ma anche questa volta arriva un pugno forte, più violento, lo sferra Didier Defago e al traguardo, dopo il bacio di Miller alla sua compagna, vediamo quello di Defago ai suoi sci, un bacio diverso, più freddo. La concezione dello sport di Bode Miller è molto particolare, penso che da sempre sia il solo atleta ad interpretare la gara con una filosofia tale da permettergli di alzare ogni volta l'asticella. Nel supergigante della superk crea solide basi per un podio finale nonostante le insidie nella manche dello slalom. Anche tra le porte strette si inventa l'impossibile, poi inforca a pochi metri dal traguardo. Io non ho visto l'inforcata (dopo, al rallentatore, tutto è più facile) ma quando è arrivato in fondo ha compiuto un gesto che non gli ha mai visto fare: ha gettato i bastoncini sulla neve! Sapeva di aver sbagliato...impossibile a quel punto arrestarsi, e Ted Ligety glielo conferma...Poteva essere un altro podio...invece è un altro pugno!


(mercoledì 29 gennaio 2014)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • mercoledì 20 novembre 2019

    50 anni del Ghedo: la mitica spaccata a Kitz

    martedì 12 novembre 2019

    Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini

    sabato 2 novembre 2019

    La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario

  • lunedì 21 ottobre 2019

    Doping: in Austria altri 10 casi?

    mercoledì 16 ottobre 2019

    Kitz: montepremi record per la 80/a edizione

    mercoledì 16 ottobre 2019

    Archiviata posizione doping Hannes Reichelt

  • venerdì 23 agosto 2019

    Se ne è andato a 80 anni Egon Zimmermann

    martedì 13 agosto 2019

    Bode Miller di nuovo padre: aspetta due gemelli

    martedì 6 agosto 2019

    Kitz: un'altra gondola per Dominik Paris


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | brunodalla il 29/01/2014 17.11.24
    vero Carlo, mai come quest'anno Bode meritava la vittoria che lo consacrasse anche a kitz. però fra i tanti pugni figurati presi e i baci di sua moglie, vorrei aggiungerne un altro di bacio (figurato s'intende): sono 40 anni circa che seguo gare di sci, e il passagio di Bode alla steilhang di quest'anno è il suggello a questi 40 anni, è il sunto di tutti i gesti atletici. è un bacio alla storia dello sport dello sci.
    2 | lbrtg il 29/01/2014 17.44.55
    Grande lo scritto di Carlo e perfetta la continuazione di Bruno. Condivido in pieno ed aggiungo, se me lo posso permettere, che non so se il buon Hannes, baratterebbe la vittoria di Kitz,con una pur prestigiosa vittoria nella Libera olimpica. Ho i miei seri dubbi in proposito![;)]
    3 | Wolf III il 30/01/2014 1.52.37
    Bode...leggenda!
    4 | leo85 il 30/01/2014 14.42.03
    L'unica cosa positiva che ci vedo nelle "sconfitte" di Bode, è che quella vittoria a Kitz la vuole...eccome se la vuole...e, se il fisico lo sosterrà (e visto come si è allenato quest'estate direi che ha già posto ottime basi) credo ci riproverà l'anno prossimo...per chiudere con la ciliegina sulla torta coi Mondiali a casa sua...a Vail....[;)]
    5 | franz62 il 30/01/2014 14.59.49
    brunodalla ha scritto:
    vero Carlo, mai come quest'anno Bode meritava la vittoria che lo consacrasse anche a kitz. però fra i tanti pugni figurati presi e i baci di sua moglie, vorrei aggiungerne un altro di bacio (figurato s'intende): sono 40 anni circa che seguo gare di sci, e il passagio di Bode alla steilhang di quest'anno è il suggello a questi 40 anni, è il sunto di tutti i gesti atletici. è un bacio alla storia dello sport dello sci.
    [:D]
    6 | letski82 il 03/02/2014 13.06.54
    "L'unica cosa positiva che ci vedo nelle "sconfitte" di Bode, è che quella vittoria a Kitz la vuole...eccome se la vuole...e, se il fisico lo sosterrà (e visto come si è allenato quest'estate direi che ha già posto ottime basi) credo ci riproverà l'anno prossimo...per chiudere con la ciliegina sulla torta coi Mondiali a casa sua...a Vail...." qualche minuto dopo aver distrutto una sedia tirandola addosso al muro ho pensato la stessa cosa, quello e' il lato positivo.. poi per una volta che entra nella stradina con gli sci sulla neve...... ma e' meglio che quest'estate prenda qualche ripetizione dal macellaio svizzero, e gia' che c'e' si fa preparare qualche salsiccia e mette sulle gambe 2 o 3 chiletti che non gli fanno male! bode t'aspettiamo l'anno prossimo! comunque grandissimo reichelt, se l'e' proprio meritata



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Gobbo Kitzbuehel Bode Miller Hannes Reichelt )

      [20/11/2019] 50 anni del Ghedo: la mitica spaccata a Kitz
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [21/10/2019] Doping: in Austria altri 10 casi?
      [16/10/2019] Kitz: montepremi record per la 80/a edizione
      [16/10/2019] Archiviata posizione doping Hannes Reichelt
      [23/08/2019] Se ne è andato a 80 anni Egon Zimmermann
      [13/08/2019] Bode Miller di nuovo padre: aspetta due gemelli
      [06/08/2019] Kitz: un'altra gondola per Dominik Paris
      [16/07/2019] Aderlass: alleggerita posizione Hannes Reichelt
      [29/05/2019] Tutti i nomi dell'Austria 2019/2020
      [27/05/2019] Doping, Operazione Aderlass: interrogato Reichelt
      [16/04/2019] Bode Miller e Weibrecht nella Hall of Fame USA
      [11/04/2019] Hannes Reichelt è diventato papà
      [22/02/2019] Accertamenti per Schwarz e Reichelt

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [07/12/2019] Val Gardena: positivo controllo neve
      [07/12/2019] Marta Bassino ospite a "Quelli che il calcio"
      [06/12/2019] Goggia: "Sofferto in alto e sull'ultimo salto"
      [06/12/2019] Lake Louise: Ledecka sorprende tutte.Goggia 6/a
      [06/12/2019] Primo sigillo di Odermatt a Beaver Creek
      [06/12/2019] CE: in combinata è ancora Fest, Galli 8/a
      [06/12/2019] Ginocchio KO per Ariane Raedler
      [06/12/2019] Shiffrin:"Mamma Eileen ha fatto un passo indietro"
      [06/12/2019] Bassino,Pichler,Pirovano e Curtoni in Val di Fassa
      [05/12/2019] Vikhoff-Lie veloce in 2/a prova, 7/a Delago
      [05/12/2019] CE: Albano e Cillara al 5/o posto in superg
      [05/12/2019] Beaver Creek: cancellata la 2/a prova
      [05/12/2019] Isere: allenamento per Vinatzer,Razzoli,Gross,Sala
      [05/12/2019] Le Big in allenamento sulle Dolomiti
      [05/12/2019] Marc Gisin rinuncia a Beaver Creek
      [05/12/2019] Problemi al ginocchio per Jasmine Flury
      [04/12/2019] Manuel Feller out per ernia al disco acuta
      [04/12/2019] Beaver Creek: 1a prova a Cochran-Siegle,Casse 6o
      [04/12/2019] Lake Louise: cancellata per neve la 2/a prova
      [04/12/2019] Mowinckel operata, Gauthier infortunata
      [04/12/2019] Botta all'anca per Matthias Mayer
      [04/12/2019] Fiocco azzurro in casa Fanchini: è nato Nicolò
      [04/12/2019] Val di Fassa: dicembre capitale della Coppa Europa
      [04/12/2019] Presentata a Milano la Borrmio Ski world cup
      [03/12/2019] Fede Brignone a Lake Louise corre solo in superG
      [03/12/2019] Goggia 5/a in prova Lake, vinta da McKennis e Lie
      [03/12/2019] CE: bis di Hilzinger, Rossetti ancora 7/a
      [03/12/2019] CE: Sala e Nani, doppio podio azzurro a Trysil
      [03/12/2019] Borgo San Dalmazzo festeggia Marta Bassino
      [02/12/2019] Lake Louise:il ritorno di Stuhec,Goggia e le altre
      [02/12/2019] Trauma distorsivo per Roberta Melesi
      [02/12/2019] CE: Nani torna a brillare, è 4/o a Trysil
      [02/12/2019] CE: Rossetti 7/a in slalom
      [02/12/2019] Innerhofer torna a casa, niente Beaver Creek
      [02/12/2019] Tommaso Sala:"Sono da primi 20 del mondo".
      [01/12/2019] Paris:"Contento per i podi.Ora voglio vincere"

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti