separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 27 maggio 2020 - ore 11.29 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Operazione riuscita per Sofia Goggia

Clicca sulla foto per ingrandire
Goggia S.
Vai al profilo di Goggia S.
commenti 20 Commenti icona rss

(da fisi.org) E' perfettamente riuscita l'operazione a cui si è sottoposta Sofia Goggia presso la Clinica La Madonnina di Milano. I dottori Herbert Schoenhuber e Andrea Panzeri della Commissione Medica federale hanno proceduto alla ricostruzione del legamento crociato del ginocchio sinistro della sfortunata ventunenne bergamasca delle Fiamme Gialle infortunatasi durante la seconda discesa libera di Coppa del mondo a Lake Louise dello scorso sabato, confermando anche la lesione del legamento collaterale, del menisco mediale e di quello laterale dello stesso ginocchio. Sofia rimarrà un giorno ricoverata presso la struttura ospedaliera e comincerà immediatamente la rieducazione, i tempi previsti per il suo ritorno alle competizioni si aggirano sui 5 mesi. 

Nonostante la giovane età, Goggia vanta un passato importante in termini di infortuni. Il 24 febbraio 2012 si stirò entrambi i legamenti collaterali del ginocchio sinistro e si fratturò il piatto tibiale nel corso di una gara di Coppa Europa, in precedenza aveva già subìto per intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento crociato del ginocchio destro.


(mercoledì 11 dicembre 2013)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 21 maggio 2020

    FISI: Nota del 17/o Consiglio Federale

    giovedì 14 maggio 2020

    Il croato Kolega si frattura la tibia allenandosi

    mercoledì 6 maggio 2020

    Le squadre femminili FISI per stagione 2020/2021

  • venerdì 24 aprile 2020

    Mirjam Puchner può riprendere la preparazione

    venerdì 24 aprile 2020

    FISI: Nota del 16/o Consiglio Federale

    venerdì 3 aprile 2020

    Roda e le Azzurre salutano Hanna Schnarf

  • martedì 10 marzo 2020

    Roda: "giusto fermarsi.Enorme danno per la montag

    lunedì 9 marzo 2020

    La FISI sospende tutta l'attività sportiva

    domenica 8 marzo 2020

    Stop per l'elvetico Niels Hintermann


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | franz62 il 11/12/2013 20.15.12
    Mi domando se sia così saggio operarsi dopo 5 giorni, la vita è lunga, un mese non dovrebbe cambiarla.
    2 | Katunga il 11/12/2013 21.36.20
    Non so che dirti Franz, non sono un medico, però c'è un precedente: Deborah Compagnoni si operò subito dopo l'infortunio di Albertville. Chissà mai che ne segua le orme, ops le scie [:D]
    3 | brunodalla il 11/12/2013 22.16.42
    penso che sia un discorso legato più che altro ai tempi di recupero, unito al fatto che è un'atleta, e prima inizia la riabilitazione prima torna alle gare, sempre tenendo conto del rispetto dei corretti tempi di recupero. voglio dire, se me lo rompo io il ginocchio anche se mi opero fra un mese non cambia nulla, chissenefrega, per lei è diverso.[;)]
    4 | didibi il 12/12/2013 10.11.18
    si parla di 5 mesi di recupero perciò la stagione è andata comunque; anch'io non vedo tutta questa fretta; e non prenderei ad esempio cosa sta facendo Lindsey visto che alla fine non sembra che vada tutto liscio; Sofia non ha certo tutta questa marea di sponsor da assecondare poi unicuique faber fortunae suae
    5 | ellyM il 12/12/2013 10.30.44
    Ricordo che Jansrud ha aspettato un mese per operarsi... Leggevo che in Svezia, ortopedici e fisioterapisti avevano fatto uno studio nel quale risultava un recupero più veloce post operazione con il ginocchio infortunato operato quando tornava "quasi" normale.... Senza gonfiore e recuperando flessibilità ed estensione.... Loro valutavano che quel mese di attesa, lo recuperi poi dopo nella riabilitazione.
    6 | franz62 il 12/12/2013 13.04.11
    mi***ia didibi ed elly sono avanti, getto il sasso e han capito al volo[:D][:D]
    7 | batmangra il 12/12/2013 13.15.01
    ...che dire,in bocca al lupo Sofia...[;)][;)]
    8 | ellyM il 12/12/2013 16.10.12
    franz62 ha scritto:
    mi***ia didibi ed elly sono avanti, getto il sasso e han capito al volo[:D][:D]
    franz, mio malgrado sono abbastanza ferrata sull'argomento infortunio LCA.... -.-" non sono un medico, ma anche io avrei aspettato un mesetto....
    9 | magimail il 13/12/2013 11.02.17
    L'avevo già scritto in passato : nel mio gruppo famigliare siamo mooolto esperti sui legamenti. Vediamo.... mio fratello minore,due ginocchia (adesso si è ri-rotto il primo, facendo trial in bosco, ma rinuncia ad operarsi), l'altro fratello uno, Ilaria tutte e due le ginocchia, io il destro....Forse siamo difettati [:D]. E siamo passati attraverso le varie tecniche, gracile, rotuleo, donatore ecc. Che dire? in tutti i casi chi ci ha operato (prof nardacchione) ha sempre aspettato ben oltre un mese. Ma non siamo atleti. (Panzoni,forse...). Piuttosto, e chiedo a Nexus o ai vari doc del forum, sarei incuriosito dal sapere la tecnica che usa da sempre Schoenhuber. Mi sembra che operino a "cielo aperto", tanto per spiegarsi, non in artroscopia. Per il resto, sposo appieno l'intervento di Didibi.(non so una cippa di latino..). Non vedo Sponsor ingordi, dietro Sofia.... Come esperienza personale,l'ultima, devo dire che l'Ilaria con l'ultima ricostruzione da donatore ha DIMEZZATO i tempi di recupero dall'intervento di dodici anni prima effettuato con il gracile.
    10 | didibi il 13/12/2013 11.40.21
    € magimail e tutti gli altri latino latenti: ognuno è fabbro/artefice della sua fortuna un pensiero molto calvinista; proprio eretici questi romani [;)]
    11 | seba92r il 13/12/2013 12.54.38
    ci sono passato nemmeno un anno fa, mi hanno operato dopo un mese e in 3 ero a posto... poi magari la operano subito e in 3 è a posto anche lei
    12 | eugenio il 13/12/2013 15.35.41
    non faccio testo, ma faccio statistica...[:D] operato dopo un mese e mezzo (gracile e semitendinoso, anno 1999) con la doppia motivazione: prima fai cicatrizzare il collaterale mediale, poi recuperi un po' di tono muscolare che ti aiuterà nel recupero/riabilitazione, quindi ti operiamo. A mio parere il nuovo che avanza nelle tecniche operatorie è che si sono ridotti moltissimo i tempi di immobilizzazione (scarico totale dell'arto). Domanda: ma il collaterale di Sofia (che non guarisce per effetto dell'intervento) non deve rimettersi a posto anche lui prima dell'operazione?
    13 | franz62 il 13/12/2013 15.45.39
    probabilmente di risponderebbero che il collaterale si rimette a posto da solo anche dopo l'operazione. per me la questione fondamentale è quella messa in risalto da Elly.. dopo cinque giorni operano un arto infiammato con versamento, l'operazione crea ulteriore infiammazione...gli antiinfiammatori creano versamento..il versamento non piace un czzo ai legamenti operati o che devon guarire.. per cui meglio aspettare un mese e avere l'articolazione bella fresca, da turista o da atleta.
    14 | eugenio il 13/12/2013 16.30.38
    bisognerebbe operarsi direttamente in pista, allora, prima che il ginocchio pensi anche solo lontanamente di versare o di infiammarsi... secondo me lo freghi e desiste da tutte quelle complicazioni.
    15 | franz62 il 13/12/2013 16.40.48
    si..ha senso..sia io che Sofi ragioneremmo al tuo stesso modo,la saggezza degli atleti è infinita.[:D]
    16 | Katunga il 13/12/2013 17.10.24
    Prevenire è meglio che curare. E se ci operassimo prima di farci male? Detta sta pirlata, penso che i medici sappiano. Però sapeva anche Tagliabue quando operò Pramotton (mai più ad alti livelli), Deborah (che dovette rifarsi operare a Lione per sistemare il danno) e mia cugina (che si riruppe il legamento semplicemente giocando con il cane, sistemata poi definitivamente presso l'ospedale di Bruno, ai tempi in cui tutti i giocatori del Milan andavano lì) [}:)] Morale: non farsi male [:D]
    17 | franz62 il 13/12/2013 18.23.43
    ...e non farsi operare da Tagliabue. anche solo per il nome[:D]
    18 | brunodalla il 13/12/2013 21.40.13
    pensa, da me c'è un dottore che si chiama Tagliagambe.....ma almeno è cardiologo[:D][:D]
    19 | Katunga il 13/12/2013 23.49.25
    franz62 ha scritto:
    ...e non farsi operare da Tagliabue. anche solo per il nome[:D]
    vorrei stare il più lontano possibile da lui nel caso operi anche da lassù [:(]
    20 | ellyM il 17/12/2013 1.40.29
    E cmq... Sono tutte congetture: ogni persona è diversa da un' altra per tempi di recupero dopo un'operazione simile.... Operata al mercoledì, al sabato pomeriggio ero in giro con le stampelle a prendere un gelato... Mi vede un mio amico, operato un anno prima (entrambi con il semitendinoso) mi ha guardato e mi ha detto: "io sono stato a letto 15 giorni con dolori lancinanti prima di provare ad uscire.. Ma come fai ad essere in giro dopo 2 giorni e mezzo?!"... Anche lui come me, operato dopo qualche mese dal l'infortunio e facendo attività fisica tra l'infortunio e l'operazione... Io a 5 mesi sono "quasi" a posto (per sciare no, ma per giocare a pallavolo si). Lui ci ha messo un anno per arrivare mio livello. E comunque... Condivido la morale di Katunga: mai farsi male!!!!



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Sofia Goggia infortunio Milano )

      [21/05/2020] FISI: Nota del 17/o Consiglio Federale
      [14/05/2020] Il croato Kolega si frattura la tibia allenandosi
      [06/05/2020] Le squadre femminili FISI per stagione 2020/2021
      [24/04/2020] Mirjam Puchner può riprendere la preparazione
      [24/04/2020] FISI: Nota del 16/o Consiglio Federale
      [03/04/2020] Roda e le Azzurre salutano Hanna Schnarf
      [10/03/2020] Roda: "giusto fermarsi.Enorme danno per la montag
      [09/03/2020] La FISI sospende tutta l'attività sportiva
      [08/03/2020] Stop per l'elvetico Niels Hintermann
      [05/03/2020] Ancora uno stop per Cornelia Huetter
      [02/03/2020] Finali Cortina 2020:tutte le qualificate in superg
      [23/02/2020] La FISI sospende tutti gli eventi in calendario
      [22/02/2020] Finali Cortina 2020: tutte le qualificate in disc
      [21/02/2020] Rasmus Windingstad chiude la stagione
      [21/02/2020] Possibile infortunio per Elisabeth Reisinger

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [26/05/2020] I calendari per la stagione 2020/2021
      [26/05/2020] Tutte le decisioni del Consiglio FIS
      [25/05/2020] Rinvio Cortina 2021: decisione Fis il 1 luglio
      [25/05/2020] Asta di beneficenza per i cimeli di Fede Brignone
      [25/05/2020] Rinvio Cortina 2021: il segreto di Pulcinella
      [25/05/2020] Murisier passa ad Head,Chable a Salomon
      [24/05/2020] Cortina 2021 verso il rinvio di un anno
      [24/05/2020] Donazione privata per salvare Wengen
      [23/05/2020] E' ufficiale: Anna Veith si è ritirata
      [23/05/2020] TdG - Saracco torna in famiglia
      [22/05/2020] Roberto Saracco lascia i gigantisti azzurri
      [22/05/2020] Marta Rossetti si affida a Energiapura
      [22/05/2020] Zermatt annuncia la discesa più lunga del mondo
      [22/05/2020] Gardena, Kronplatz e poi Sestriere in calendario
      [22/05/2020] Oltre 100 resort sperano di riaprire in giugno
      [22/05/2020] Brignone su RaiUno il 2 giugno
      [21/05/2020] Parallelo: cambiano le regole
      [21/05/2020] FISI: Nota del 17/o Consiglio Federale
      [20/05/2020] Veith annuncerà il ritiro sabato sulla ORF?
      [20/05/2020] Zermatt sostituirà Wengen dal 2022?
      [20/05/2020] Wengen a rischio cancellazione dal 2021-22
      [19/05/2020] Come sarà la prossima Coppa del Mondo?
      [17/05/2020] Riaprono a breve Hintertux e Les Deux Alpes?
      [17/05/2020] L'amarezza di Maren Skjoeld
      [15/05/2020] I Norvegesi per la stagione 2020/2021
      [15/05/2020] Primo caso Covid19 nell'Austria Ski Team
      [14/05/2020] Le squadre tedesche per la stagione 2020/2021
      [14/05/2020] Maurberger: "il recupero sta andando bene"
      [14/05/2020] Schroecksnadel guiderà la OESV fino a giugno 2021
      [14/05/2020] Ilka Stuhec torna ad allenarsi sugli sci
      [14/05/2020] TdG - Zazzi, la miglior stagione
      [14/05/2020] Giovanni Franzoni si affida a FA Consulting
      [14/05/2020] Il croato Kolega si frattura la tibia allenandosi
      [13/05/2020] Finisce anche la carriera di Anna Veith Fenninger
      [13/05/2020] Marcel Hirscher presentà un programma in TV
      [13/05/2020] Dada Merighetti e' mamma, nata Anna

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti