separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
lunedì 17 dicembre 2018 - ore 01.35 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Tina Maze prende tutto:vittoria e record

Clicca sulla foto per ingrandire
Maze T.
Foto: GEPA
Vai al profilo di Maze T.
commenti 4 Commenti icona rss

La più grande stagione della storia della Coppa del Mondo, maschile e femminile: questa l'impresa che sta compiendo Tina Maze, offuscando persino la passata stagione di Lindsey Vonn, che sembrava irripetibile.

Ancora una vittoria in stagione, la numero 9, la 19/a in carriera, il 20/o podio in stagione (record), la prima in discesa della stagione e la seconda della carriera, a distanza di 5 anni da quella di St.Moritz. Con questo sigillo Tina diventa la terza atleta al mondo a completare l'impresa di vincere in tutte le discipline in una sola stagione, alle spalle di Janica Kostelic che ci riuscì nel 2006 e Petra Kronberger nel 1991.

Inoltre i 100 punti odierni le permettono di arrivare a quota 2024, superando il "muro storico" dei 2000 punti conquistati da Hermann Maier nel 2000: quel record inseguito e non raggiunto da Lindsey Vonn un anno fa è stato abbattuto con largo anticipo dallo slovena, che ha ancora 7 gare a disposizioni per arrivare a vette inimmaginabili.

Ma non è finita qui, Tina non vuol lasciare nulla alle avversarie: in classifica di discesa è ad un solo punto da Lindsey Vonn, che ovviamente non potrà difendere la leadership, ed ha un vantaggio di 47 punti su Maria Riesch quando manca solo la discesa di Lenzerheide.
Insomma solo la Shiffrin in slalom può ancora impedire alla Maze di fare un en plein mai riuscito prima nello sci alpino.

Come è arrivato questa storico successo? Tina era determinata, in forma, voleva la vittoria a tutti i costi. E' scesa poco dopo la ticinese Gut che aveva fatto un'ottima prova, ma Tina è riuscita ad esserle vicino persino nel tratto di scorrimento a lei meno congeniale, scatenandosi nel settore più tecnico del tracciato, tanto da passare con 6 decimi di vantaggio dopo 40 secondi gara, vantaggio che sul traguardo sale a 74 centesimi, grazie ad un ultimo tratto in cui la slovena ha saputo portare molta velocità, proprio come aveva fatto ieri l'omonima Weirather.

Sulla gara di oggi ha però pesato, almeno in parte, il lungo stop seguito alla caduta dell'americana Mckennis, scesa con il pettorale n.12: scivolata in un curvone verso sinistra nella parte finale, è rimasta a lungo a terra ed è stato necessario l'intervento dell'elicottero per il trasporto a valle. Non sembrava, in un primo momento, una caduta con gravi conseguenze ma l'americana potrebbe aver sbattuto la testa e perso conoscenza.

Dopo lo stop le condizioni sul tracciato sono leggermente cambiate: il sole è uscito scaldando alcuni settori della pista ma soprattutto migliorando sensibilmente la velocità.

Alle spalle di Tina Maze si infila Laurenne Ross, al primo podio della carriera, e sul terzo gradino troviamo Maria Riesch, la grande avversaria di Tina, che davanti al pubblico di casa cercava il grande risultato, anche per rimanere ancora in corsa nella coppa di specialità.

Scivola così giù dal podio la ticinese Gut, autrice di un'ottima prova e scesa subito dopo lo stop, poi Stefanie Moser, Tina Weirather, Viktoria Rebensburg, Stacey Cook e Ilka Stuhec.

Appena fuori dalle top10 troviamo due azzurre, Nadia Fanchini 12/a e Dada Merighetti 13/a. Per l'argento Mondiale di Schladming è sicuramente un ottimo risultato, il migliore degli ultimi 3 anni, un risultato che dà morale e permette di risalire piano piano nella classifica di specialità. Dada è stata l'ultima atleta a scendere prima dello stop e la migliore nel lotto delle prime 13; è stata brava sia nel tratto di scorrevolezza che nel settore centrale, dove ha allungato un po' le linee ma facendo correre lo sci.

A punti anche Camilla Borsotti 19/a, Elena Fanchini 21/a, Lisa Agerer 23/a, Verena Stuffer 24/a. Fuori dalle 30 Elena Curtoni e Francesca Marsaglia.

Domani in programma il penultimo superg stagionale.


(sabato 2 marzo 2013)





Garmisch | Discesa Libera | 02.03.2013 - 10.30

bandierafoto sciatore
1:40.46
+0.39s
+0.50s
4. Lara Gut (SUI) +0.74s
5. Stefanie Moser (AUT) +0.80s
6. Julia Mancuso (USA) +0.93s
7. Tina Weirather (LIE) +0.99s
8. Viktoria Rebensburg (GER) +1.06s
9. Stacey Cook (USA) +1.07s
10. Ilka Stuhec (SLO) +1.23s
11. Marion Rolland (FRA) +1.34s
12. Nadia Fanchini (ITA) +1.51s
13. Daniela Merighetti (ITA) +1.56s
14. Anna Fenninger (AUT) +1.79s
14. Mirena Kueng (SUI) +1.79s
16. Regina Mader Sterz (AUT) +1.86s
17. Elisabeth Goergl (AUT) +1.89s
18. Edit Miklos (HUN) +1.97s
19. Camilla Borsotti (ITA) +2.09s
20. Lotte Smiseth Sejersted (NOR) +2.13s
21. Elena Fanchini (ITA) +2.14s
22. Carolina Ruiz Castillo (SPA) +2.15s
23. Lisa Magdalena Agerer (ITA) +2.22s
24. Verena Stuffer (ITA) +2.45s
25. Nicole Schmidhofer (AUT) +2.64s
26. Dominique Gisin (SUI) +2.69s
27. Marianne Abderhalden (SUI) +2.88s
28. Klara Krizova (CZE) +3.02s
28. Marie Marchand-Arvier (FRA) +3.02s
30. Andrea Fischbacher (AUT) +3.08s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • domenica 16 dicembre 2018

    Per la sesta volta Hirscher Re della Badia

    domenica 16 dicembre 2018

    Badia: Hirscher in totale dominio nella 1a manche

    venerdì 14 dicembre 2018

    Gardena: Innerhofer 2/o bruciato da Svindal

  • domenica 9 dicembre 2018

    St.Moritz: Shiffrin vincente anche nel parallelo

    sabato 8 dicembre 2018

    Isere: Hirscher trionfa, Tonetti 8/o

    sabato 8 dicembre 2018

    St.Moritz: Shiffrin imbattibile, Curtoni 13/a

  • sabato 8 dicembre 2018

    Isere: Hirsher domina la prima manche del gigante

    giovedì 6 dicembre 2018

    La Val Gardena recupera le gare della Val Isere

    giovedì 6 dicembre 2018

    Brignone: "St.Moritz mi è sempre piaciuta"


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | adelmax il 02/03/2013 13.36.29
    Grandissima Tina, una stagione cosi' sara' irripetibile x tutte !!! un Grande applauso al mio socio Magoni coach e al simpaticone e fortissimo Vianello skiman. Grandi tutti. Ciao Carrara.
    2 | franz62 il 02/03/2013 13.46.24
    Occhi belli quest'anno è stata la più grande sciatrice di tutti i tempi, incredibile[:D]
    3 | lbrtg il 02/03/2013 23.06.15
    Una bestia!
    4 | cubodado il 03/03/2013 0.47.04
    Grande, grandissima, immensa! Tantssimi complimenti!



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Tina Maze Laurenne Ross Maria Riesch Nadia Fanchini Garmisch Coppa del Mondo )

      [16/12/2018] Per la sesta volta Hirscher Re della Badia
      [16/12/2018] Badia: Hirscher in totale dominio nella 1a manche
      [14/12/2018] Gardena: Innerhofer 2/o bruciato da Svindal
      [09/12/2018] St.Moritz: Shiffrin vincente anche nel parallelo
      [08/12/2018] Isere: Hirscher trionfa, Tonetti 8/o
      [08/12/2018] St.Moritz: Shiffrin imbattibile, Curtoni 13/a
      [08/12/2018] Isere: Hirsher domina la prima manche del gigante
      [06/12/2018] La Val Gardena recupera le gare della Val Isere
      [06/12/2018] Brignone: "St.Moritz mi è sempre piaciuta"
      [04/12/2018] Le convocate Azzurre per St.Moritz
      [02/12/2018] Luitz, torna da infortunio e vince
      [02/12/2018] LakeLouise: Shiffrin detta legge anche in superG
      [02/12/2018] Beaver: Luitz comanda il gigante,Moelgg 5/o
      [01/12/2018] Lake Louise: Schimdhofer concede il bis.Delago 5/a
      [01/12/2018] Beaver: Paris 3/o nel superg vinto da Max Franz

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [16/12/2018] Serra: "Perdiamo di velocità, capire perchè".
      [16/12/2018] Parallelo: tre gli azzurri in gara domani
      [16/12/2018] Marc Gisin stabile, fratture varie, ma bacino sano
      [16/12/2018] Badia,De Aliprandini:"nella seconda ho dato tutto"
      [16/12/2018] Per la sesta volta Hirscher Re della Badia
      [16/12/2018] Fantaski Stats - Alta Badia - gigante maschile
      [16/12/2018] Badia: Hirscher in totale dominio nella 1a manche
      [15/12/2018] De Aliprandini:"la Gran Risa è ben preparata"
      [15/12/2018] La FIS conferma le gare di Bormio
      [15/12/2018] Le parole di Paris, Inner e Buzzi dopo la discesa
      [15/12/2018] Caduta Marc Gisin: stabile, ora visite a Lucerna
      [15/12/2018] Gardena: Kilde doma la Saslong, 15/ Buzzi
      [15/12/2018] Gardena: caduta di Marc Gisin, è all'ospedale
      [14/12/2018] La FIS pronta a squalificare Stefan Luitz
      [14/12/2018] Stagione finita per Katharina Gallhuber
      [14/12/2018] Innerhofer: "Mi piego come Valentino Rossi..."
      [14/12/2018] CE: bis di Gasienica ad Andalo, Melesi 5/a
      [14/12/2018] Fantaski Stats - Val Gardena - superg maschile
      [14/12/2018] Gardena: Innerhofer 2/o bruciato da Svindal
      [14/12/2018] Vitalini Speed Contest al debutto sulla Saslong
      [13/12/2018] CE: Melesi sfiora il podio nel gigante di Andalo
      [13/12/2018] Gardena: Peter Fill al via in superG
      [13/12/2018] Stop per Resi Stiegler e Daniel Meier
      [13/12/2018] Gardena: Franz davanti in 2/a prova, 12/o Paris
      [13/12/2018] La Fis pronta ad emettere sentenza caso Luitz
      [12/12/2018] CE: festa svizzera a St.Moritz, bene Cazzaniga
      [12/12/2018] Prima prova Saslong a Ganong, 4/o Innerhofer
      [12/12/2018] Gli otto azzurri per il gigante dell'Alta Badia
      [12/12/2018] Slalom Val d'Isere a Saalbach il 20 dicembre
      [12/12/2018] Azzurre a Pfedlsers,Azzurri a S.Vigilio
      [11/12/2018] Stop per Cornelia Huetter
      [11/12/2018] Peter Fill salta la discesa della Val Gardena
      [11/12/2018] Hannes Reichelt sarà presto papà
      [11/12/2018] Tessa Worley rinuncia anche alla Val Gardena
      [10/12/2018] Val Gardena: i 10 azzurri convocati
      [10/12/2018] CE: ad Andalo i GS uomini di Pozza e i GS donne

      Altre notizie Fantaski:

      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP
      [13/01/2016] Swatch Freeride World Tour 2016 al via



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti