separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 15 settembre 2019 - ore 14.22 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Flavio Roda:"Mondiale positivo,ma annuncio cambi"

Clicca sulla foto per ingrandire
Roda F.
Roda F.
commenti 25 Commenti icona rss

Alla vigilia dello slalom maschile che chiuderà Schladming 2013 il presidente della FISI Flavio Roda traccia un bilancio della spedizione azzurra.

Ecco Roda in sala stampa: " il Mondiale è positivo e manca lo slalom di domani. Abbiamo avuto dei risultati importanti nel settore maschile durante la stagione ed anche qui. Per Paris è una grande conferma, arrivare da una serie positiva e riuscire a fare bene anche qui è un grande successo, dimostra capacità di gestire la pressione. Di Manfred avevo pronosticato la medaglia: è bravo a gestire questi appuntamenti, è in forma, ha saputo gestire persino gli errore ed ha voluto vincere."

Nel settore femminile si annunciano cambi tra i quadri tecnici, per dare una svolta ad una squadra femminile che è in difficoltà, particolarmente in slalom: "...sì, è inutile nasconderlo. Sicuramente a fine stagione dovremo intervenire nel settore femminile, andiamo verso l'anno olimpico e allora meglio cambiare subito piuttosto che aspettare. "

Si preannunciano forti cambiamenti anche nei gruppi nazionali: "...alcuni gruppi, come la Coppa Europa, saranno gestiti insieme ai Gruppi Sportivi. Pensiamo che sia l'unica strada. Dobbiamo investire con l'obbiettivo di far bene a Sochi, naturalmente, lo ripeto, senza trascurare ma anzi investire sui giovani con il progetto FuturFisi"

Infine il Presidente torna su Innerhofer forse troppo atteso dopo le medaglie di Garmisch: " Innerhofer ha fatto una ottima stagione ma probabilmente è arrivato qui con troppa pressione addosso, e anche l'episodio di Kitz potrebbe aver influito...non è stato trattato bene...condivido alcune decisioni come avergli dato il pettorale n.45, bastava una bella multa, lui ha sbagliato, noi abbiamo fatto una lettere di scuse, la cosa doveva finire subito li."

Infine sul Coni: "ci hanno tagliato il 15% dei finanziamenti, come alle altre federazioni. Ma noi abbiamo un anno olimpico da affrontare e non vogliamo andare a Sochi solo per partecipare...vogliamo le medaglie!"


(sabato 16 febbraio 2013)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 2 settembre 2019

    Ad ottobre la Fisi si presenta

    venerdì 30 agosto 2019

    Ushuaia: tanti Azzurri e Azzurre al lavoro

    venerdì 30 agosto 2019

    Bormio: un nuovo comitato per la Coppa del Mondo

  • giovedì 1 agosto 2019

    Formia: Roda con i gruppi Coppa Europa e Osservati

    lunedì 22 luglio 2019

    Imola: i campioni FISI in pista con Audi

    lunedì 22 luglio 2019

    Goggia e Roda mercoledì a San Marino

  • martedì 16 luglio 2019

    Menghini commissario per Comitato AA

    giovedì 11 luglio 2019

    Fisi Alto Adige commissariata

    venerdì 5 luglio 2019

    Roda: "Sestriere meritava l'opportunità della CdM"


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | lbrtg il 16/02/2013 20.44.25
    Giusta o sbagliata che sia la decisione, l'importante è che tutto sia fatto in piena correttezza.
    2 | paco il 17/02/2013 0.58.45
    bravo roda era proprio ora di cambiare qualcosa nel settore femminile[:D]
    3 | kalel77 il 17/02/2013 15.05.29
    paco ha scritto:
    bravo roda era proprio ora di cambiare qualcosa nel settore femminile[:D]
    Anche io pienamente d'accordo!!!
    4 | 1 POWER il 17/02/2013 19.02.36
    Non mi sembra proprio il caso di cambiare qualcosa nel settore femminile che ha dimostrato ai mondiali di Schladming grande crescita e classe per il futuro. Cambiare direzione un anno prima vorra dire gia sbagliare oggi per domani. SGR. Roda bisogna continuare sulla strada della crescita e del lavoro per fare le medaglie alle Olimpiadi e non iniziare da ZERO...[:(!][:(!][:(!]
    5 | lbrtg il 17/02/2013 20.01.36
    1 POWER ha scritto:
    Non mi sembra proprio il caso di cambiare qualcosa nel settore femminile che ha dimostrato ai mondiali di Schladming grande crescita e classe per il futuro. Cambiare direzione un anno prima vorra dire gia sbagliare oggi per domani. SGR. Roda bisogna continuare sulla strada della crescita e del lavoro per fare le medaglie alle Olimpiadi e non iniziare da ZERO...[:(!][:(!][:(!]
    Cambiare qualcosa, non significa, necessariamente, stravolgere tutto. Potrebbe anche esserci soltante qualche "ritocco" ai quadri tecnici.
    6 | larousse il 17/02/2013 20.13.52
    1 POWER ha scritto:
    Non mi sembra proprio il caso di cambiare qualcosa nel settore femminile che ha dimostrato ai mondiali di Schladming grande crescita e classe per il futuro. Cambiare direzione un anno prima vorra dire gia sbagliare oggi per domani. SGR. Roda bisogna continuare sulla strada della crescita e del lavoro per fare le medaglie alle Olimpiadi e non iniziare da ZERO...[:(!][:(!][:(!]
    ????????????????????????????????????????????????????
    7 | jos235 il 17/02/2013 20.26.43
    [:246] grande crescita mi pare esagerato.. vero che azzerare tutto non sembrerebbe una gran genialata ma non penso che Roda intendesse questo, come giustamente fa notare Ibrgt. Certo che se il signor Roda spera che dei cambiamenti apportati quest'estate possano influire sulle Olimpiadi che ormai sono arrivate direi che è un povero illuso (ma non credo, mi sembra una persona intelligente che ha fatto più che altro delle dischiarazioni imbellettate per la stampa). Casomai per Sochi molto di più bisognerà contare sul pieno recupero della Brignone, sul continuamento della crescita della Goggia e sulla conferma di alcune altre (Fanchini, Merighetti). Per quanto riguarda la Agerer, oramai ne ho visti parecchi di atleti attraversare una stagione un pò buia, per preoccuparmi..
    8 | TheMustang100 il 18/02/2013 1.02.51
    Prima, però, la Agerer deve fare una stagione non buia...[:D]
    9 | MARcN3TT il 18/02/2013 14.58.10
    1 POWER ha scritto:
    Non mi sembra proprio il caso di cambiare qualcosa nel settore femminile che ha dimostrato ai mondiali di Schladming grande crescita e classe per il futuro. Cambiare direzione un anno prima vorra dire gia sbagliare oggi per domani. SGR. Roda bisogna continuare sulla strada della crescita e del lavoro per fare le medaglie alle Olimpiadi e non iniziare da ZERO...[:(!][:(!][:(!]
    cambiare qualcosa è un obbligo, perchè i lricambio generazionale è poco proficuo e nelle tecniche bisogna dare una scossa. Certo non partire da zero ma rinnovare dove bisogna intervenire. Non vedo tutta questa classe nel futuro poichè la Goggia è unb talento naturale
    10 | Admin il 18/02/2013 16.51.57
    1power, è ovvio che quando i risultati non arrivano si debba cercare di cambiare E i risultati non stanno arrivando. Abbiamo tante atleti forti, quelle citate da jos ma anche le Curtoni, entrambe. non credo che "i cambiamenti apportati questa estate non possano influire sulle Olimpiadi"...possono influire eccome! i cambi di materiali possono influire anche i tempi brevissimi; un lavoro atletico ben impostato pure; una buona preparazione anche; un rapporto nuovo con gli atleti pure; insomma secondo me può influire tantissimo, ma anche per niente: tutto sta a capire dove sono i problemi e tirar fuori le soluzioni giuste, operazione evidentemente non facile...
    11 | Lucas il 18/02/2013 19.39.05
    In effetti non so proprio dove 1 POWER l'abbia vista questa "grande crescita"... Tra l'altro mi pare che Roda abbia pure aggiunto che a Sochi andranno solo atlete potenzialmente da medaglia e/o con un certo futuro davanti, e ritengo che sia una scelta condivisibile.
    12 | GM1966 il 18/02/2013 22.14.06
    [quote]Admin ha scritto: Abbiamo tante atleti forti, quelle citate da jos ma anche le Curtoni, entrambe. Irene, senza essere un fenomeno, quest'anno è stata abbastanza regolare, a parte Schladming dove non era in forma. Elena invece è sempre l'eterna promessa, deve decidersi a mantenere, magari lasciando perdere la discesa.
    13 | Admin il 18/02/2013 22.48.06
    "eterna promessa" ????? è una ragazza del 1991, 67 gare di Coppa in 3 stagioni !! nel superg mondiale di schladming più giovani di lei (tra le top30) c'era solo la....Goggia! e coetanee Gut, Sejersted e Lena Gut...
    14 | TEX il 18/02/2013 22.53.15
    Non mi dire che ha una non-gemella anche Laretta [:246]
    15 | GM1966 il 19/02/2013 8.41.33
    Admin ha scritto:
    "eterna promessa" ????? è una ragazza del 1991, 67 gare di Coppa in 3 stagioni !! nel superg mondiale di schladming più giovani di lei (tra le top30) c'era solo la....Goggia! e coetanee Gut, Sejersted e Lena Gut...
    Mi auguro che esploda, ma è indubbio che dopo il sesto posto ai mondiali di due anni fa non sia cresciuta molto.
    16 | franz62 il 19/02/2013 8.48.25
    forse cercando di correre in tutte le discipline ci vuole una minima di pazienza..dico forse.
    17 | jos235 il 19/02/2013 9.54.28
    Admin ha scritto: non credo che "i cambiamenti apportati questa estate non possano influire sulle Olimpiadi"...possono influire eccome!
    esplico meglio il mio pensiero, mi riferivo ai cambi nel settore coppa europa e giovanile, intendevo che è difficile che vengano fuori atlete nuove in un'estate. Tra l'altro si andranno a fare cambiamenti nel settore Coppa Europa che invece di risultati in questi ultimi due anni e mezzo ne ha fatti eccome, ma forse il cambiamento si rende necessario per motivi economici. D'accordo pienamente che cambiamenti nel gruppo CdM possono influire da subito, ma con le atlete che abbiamo già, da alcuni commenti che leggo in giro qui sembrerebbe circolare gente che crede che cambiando il DT venga fuori dal cappelo una nuova Shiffrin subito..
    18 | Admin il 19/02/2013 10.04.44
    GM1966 ha scritto:
    Admin ha scritto:
    "eterna promessa" ????? è una ragazza del 1991, 67 gare di Coppa in 3 stagioni !! nel superg mondiale di schladming più giovani di lei (tra le top30) c'era solo la....Goggia! e coetanee Gut, Sejersted e Lena Gut...
    Mi auguro che esploda, ma è indubbio che dopo il sesto posto ai mondiali di due anni fa non sia cresciuta molto.
    quindi visto che la Goggia è arrivata quarta se tra due anni non vince l'oro sarà meglio che si ritiri??? dai !
    19 | GM1966 il 19/02/2013 11.27.51
    Non voglio dire che si deve ritirare, volevo solamente far notare che in questi due anni i risultati sono stati inferiori alle attese (e nel bilancio sui mondiali che c'è sulla Gazzetta di oggi non leggo cose molto diverse) e che questo inseguire la polivalenza a tutti i costi (lo aveva scritto qui l'anno scorso anche Rega nelle sue impeccabili pagelline di fine stagione) potrebbe rivelarsi un boomerang. Se dovessero arrivare i risultati, sarò sicuramente il primo a complimentarmi con lei! Spero di essermi spiegato.
    20 | Admin il 19/02/2013 11.34.25
    si certo, chiarissimo, anche io mi aspettavo e mi aspetto molto da lei, però è tuttora una promessa
    21 | manu86 il 19/02/2013 11.51.03
    Certo non si può dire che sia ancora una promessa, ma nemmeno che sia una campionessa affermata, diciamo una via di mezzo.
    22 | Lucas il 19/02/2013 14.22.46
    Diciamo una cosa: se una "promessa" rimane tale per anni, allora diventa una "eterna promessa", definizione di per se stessa non troppo lusinghiera. Al di là, comunque, dei termini che vogliamo usare, si ha la sensazione che il processo di crescita di Elena Curtoni ultimamente si sia fermato, se non addirittura regredito. E può capitare, certo, il problema della squadra italiana è che nel complesso la maggior parte delle atlete pare avere problemi di rendimento, e allora qualche interrogativo è giusto porselo, perchè non può essere tutto frutto del caso... Quindi ben vengano i cambiamenti di Roda, se serviranno a dare una sterzata a un andazzo ben poco soddisfacente e a valorizzare al meglio i talenti che abbiamo.
    23 | franz62 il 19/02/2013 15.04.35
    Boh...sarà..pare che Roda debba avere la bacchetta magica ma a regola erano uomini suoi anche quelli di adesso nelle varie squadre. Qualcuno pagherà per forza ma ho la sensazione che abbiano fatto un errore di base sulla preparazione fisica come indirizzo generale, son partiti pensando di dover fare un kulo bestiale alle atlete per i nuovi materiali ma non è andata gran bene....primo perché le atlete ho idea che li han mandati a quel paese, secondo perché forse serviva lavorarci di più dal punto di vista tecnico che fisico. Vabbè...un'idea come un'altra..
    24 | Lucas il 19/02/2013 17.56.04
    Mah Franz, tu dici che han lavorato troppo, ma a dirti il vero io spesso ho l'impressione che molte delle nostre abbiano una prestanza fisica inferiore rispetto a diverse colleghe straniere. Non so, magari c'è semplicemente da rivedere alcune metodologie di allenamento, insomma non dubito che si siano preparate, ma forse non nella direzione più giusta. Poi ci sono appunto anche lacune tecniche relative ai nuovi materiali -che tu, da osservatore preparato, noti sicuramente più di me- sulle quali forse non si è operato a dovere. Tanto per fare un esempio, al di là del problema con la cisti io ho avuto l'impressione che la Brignone si trovasse a disagio coi nuovi sci e faticasse a esprimere il suo indubbio potenziale...
    25 | franz62 il 19/02/2013 18.45.47
    No...io dico che l'idea era di farle lavorare tanto, ma non pensare che il preparatore atletico abbia vita facile in una squadra se ti fa scoppiare, di solito si creano due gruppi, quelle che non fanno più un czzo e quelle che si fanno rovinare[:D] Ho estremizzato un po' i concetti, tanto sai che secondo me lo sci non è uno sport gestibile bene in squadra, va bene un anno sì è due no...in ogni caso ci son talmente tante variabili in questo sport del casso che bisogna avere un sacco di pazienza. Le mie son chiacchiere in ogni caso..



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Flavio Roda FISI Mondiali Schladming 2013 )

      [02/09/2019] Ad ottobre la Fisi si presenta
      [30/08/2019] Ushuaia: tanti Azzurri e Azzurre al lavoro
      [30/08/2019] Bormio: un nuovo comitato per la Coppa del Mondo
      [01/08/2019] Formia: Roda con i gruppi Coppa Europa e Osservati
      [22/07/2019] Imola: i campioni FISI in pista con Audi
      [22/07/2019] Goggia e Roda mercoledì a San Marino
      [16/07/2019] Menghini commissario per Comitato AA
      [11/07/2019] Fisi Alto Adige commissariata
      [05/07/2019] Roda: "Sestriere meritava l'opportunità della CdM"
      [02/07/2019] Alpi Centrali: le squadre di comitato 2019/2020
      [01/07/2019] Milano:2 giorni di confronto tra i tecnici azzurri
      [25/06/2019] Roda:"Occasione per rilanciare gli sport invernali
      [24/06/2019] Olimpiadi 2026: quest'oggi il verdetto finale
      [18/06/2019] 100 anni FISI: parte il concorso per il logo
      [10/06/2019] La Fisi a Palazzo Chigi: Goggia Collare d'Oro

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [13/09/2019] Ushuaia: ultimi arrivi e prime partenze
      [11/09/2019] Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene
      [11/09/2019] Madrid: una medaglia per Blanca Fernandez Ochoa
      [10/09/2019] Inner e Gross allo Stelvio
      [10/09/2019] Elena Curtoni e sorelle Delago verso Ushuaia
      [10/09/2019] Clement Noel rinnova con Dynastar
      [10/09/2019] Cardrona: a Walch e Klomhaus il circuito ANC
      [09/09/2019] Stelvio:stage tecnico per i giovani del centro-sud
      [08/09/2019] Ispezione FIS positiva a La Thuile
      [07/09/2019] Anna Veith rimette gli sci
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [06/09/2019] L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic
      [06/09/2019] Ushuaia: attese polivalenti e slalomiste
      [05/09/2019] Hischer: le tappe di una carriera straordinaria
      [04/09/2019] Marcel Hirscher annuncia: "mi ritiro!"
      [04/09/2019] Ispezione FIS al Sestriere in vista della CdM
      [04/09/2019] Trovata purtroppo morta Blanca Fernandez Ochoa
      [04/09/2019] Hirscher: vigilia di addio o ci ripenserà?
      [02/09/2019] Squadre di Coppa Europa verso Ushuaia
      [02/09/2019] ANC: chiusa la tappa di Coronet Peak
      [02/09/2019] Media austriaci sicuri: Marcel Hirscher si ritira
      [02/09/2019] Ad ottobre la Fisi si presenta
      [01/09/2019] Scomparsa misteriosa di Blanca Fernandez Ochoa
      [30/08/2019] Da Salisburgo Marcel Hirscher svelerà il futuro
      [30/08/2019] Ushuaia: tanti Azzurri e Azzurre al lavoro
      [30/08/2019] Bormio: un nuovo comitato per la Coppa del Mondo
      [30/08/2019] Liski fornitore per Pechino 2022
      [29/08/2019] Tamara Wolf entra nella squadra TV della SRF
      [29/08/2019] Elisabeth Kappaurer nuovamente infortunata
      [28/08/2019] Goggia, Brignone e Bassino in volo verso Ushuaia
      [28/08/2019] ANC: dopo Mount Hotham si gareggia a Coronet Peak
      [28/08/2019] Hirscher: l'addio in diretta tv?
      [27/08/2019] Stelvio:Gruppo Coppa Europa,Innerhofer e Vlhova
      [27/08/2019] Hirscher svelerà il suo futuro il 4 settembre
      [27/08/2019] Ilka Stuhec è tornata sugli sci!
      [27/08/2019] Alpi Centrali in raduno a Saas Fee

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti