separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 13 novembre 2019 - ore 02.41 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

I quattro alfieri del Sudtirolo in discesa

Clicca sulla foto per ingrandire
Roda F.
Roda F.
commenti 50 Commenti icona rss

LIVE DA SCHLADMING - Ennesimo scivolone patriottico degli organizzatori austriaci in occasione dei Mondiali di sci alpino a Schladming.  Questa sera in occasione della cerimonia di consegna dei pettorali per la discesa libera maschile nella Medal Plaza i quattro discesisti schierati per i colori azzurri Christof Innerhofer, Peter Fill, Werner Heel e Domini Paris, sono stati presentati come rappresentanti del Sudtirolo e non come avviene per tutti gli altri atleti con la loro nazione di provenienza.

Un'abitudine ormai consolidata in terra austriaca, nostalgica forse del fatto che il Sudtirolo da oltre 80 anni non rientra più nei loro confini nazionali. Anche in passato, soprattutto da parte della televisione padrona di casa ORF, era abitudine annunciare gli atleti azzurri, nati provincia di Bolzano, come atleti sudtirolesi e non come italiani, a differenza di quanto fatto per tutti gli altri nati a sud di Salorno.

Ai molti tifosi italiani accorsi a Schladming per sostenere la squadra azzurra in occasione di questa rassegna iridata la cosa non è passata inosservata ed è stata accolta con disappunto.

Informata della cosa la federsci italiana e il presidente Flavio Roda è immediatamente partita una protesta e una diffida ufficiale agli organizzatori e alla Federazione internazionale. Vedremo dunque se nel prosieguo della rassegna mondiale gli organizzatori faranno ammenda.


(venerdì 8 febbraio 2013)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 16 settembre 2019

    Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia

    venerdì 15 marzo 2019

    Soldeu: Svizzera vince team event, Italia out

    martedì 12 febbraio 2019

    Are 2019: Italia di bronzo, Svizzera d'oro

  • venerdì 1 febbraio 2019

    Fantaski Stats - Schladming - slalom maschile

    martedì 29 gennaio 2019

    Schladming: poker Hirscher sulla Planai

    martedì 29 gennaio 2019

    Schladming: Hirscher devastante, sua la 1/a manche

  • martedì 29 gennaio 2019

    Waldner:"Palle di neve in pista? Fermarsi subito".

    lunedì 28 gennaio 2019

    Schladming: gli 8 slalomisti azzurri per la Planai

    lunedì 28 gennaio 2019

    Schladming: nuovo impianto luci sulla Planai


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | masterA il 08/02/2013 22.10.02
    [:)] Non si fa però è vero......
    2 | MARcN3TT il 08/02/2013 22.18.34
    non è vero e sono dei buffoni,incapacità totale a questi livelli
    3 | TEX il 08/02/2013 22.27.50
    Se in una occasione con una certa ufficialità sono stati presentati solo come sud tirolesi e non come Nazionale Italiana, questi sono degli emeriti teste di min.chia. Se domani (toccatina di [8][8] scaramantica ) dovesse vincere uno di quei quattro, cosa suonano alla premiazione ? mandano questo ? [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=uYKeQBdUNKA [/youtube]
    4 | jos235 il 08/02/2013 22.36.03
    anche perchè non ho la bandierina del sutirolo per le mie classifiche [:246].. è tutto un complotto
    5 | Ravattina il 08/02/2013 22.39.20
    Toh [:o)]
    6 | TheMustang100 il 08/02/2013 23.50.58
    Una semplice annotazione: Paris ha ammesso di non conoscere l'inno italiano.
    7 | cubodado il 08/02/2013 23.56.13
    Forse meglio così piuttosto che una rielaborazione death metal [:D] Mi permettete l'ennesima annotazione sui puntini sulle u? O lo si italianizza in Suditrolo oppure si scrive l'originale Suedtirol. [}:)] Quisquiglie.
    8 | tummym il 09/02/2013 0.33.57
    gli austriaci? risalgono le valli che avevano disceso con orgogliosa sicurezza. firmato diaz 1918
    9 | humdrum il 09/02/2013 0.41.12
    Mi sembra RIDICOLO ancora nel 2013 che noi ci offendiamo quando questi tirolesi (fa differenza nord o sud?) evidenziano la loro tirolesità o lo fanno gli austriaci, cioè i loro NATURALI compatrioti. Noi abbiamo conquistato un pezzo di Tirolo austriaco? Bene! Se l'Ungheria occupasse l'emilia romagna io vorrei che i miei nipoti si sentissero ungheresi? NO! Noi tifiamo per loro ma diamogli il diritto di sentirsi ciò che sono: sudtirolesi. E chi fa lo sciovinista dell'ultim'ora si legga un libro di storia.
    10 | TEX il 09/02/2013 0.57.47
    Hum il Sudtirolo non è una Nazione indipendente e questi sono Campionati del Mondo di sci a cui partecipano Squadre Nazionali, quindi se vengono presentati Heel Paris Fill e Inner, devono essere presentati come Italiani. Se e quando faranno i campionati del Tirolo allora potranno presentare i tirolesi del nord, del sud e di che cavolo gli pare . Di che "nazione" si sentano poi di far parte i nostri quattro discesisti, sono fatti loro, tirarlo in ballo in questo contesto è del tutto fuori luogo.
    11 | humdrum il 09/02/2013 1.12.22
    Penso che per qualsiasi austriaco sia impensabile presentarli come italiani; e la cosa onestamente non mi fa né caldo né freddo.
    12 | lbrtg il 09/02/2013 8.14.13
    TheMustang100 ha scritto:
    Una semplice annotazione: Paris ha ammesso di non conoscere l'inno italiano.
    Non ti preoccupare, perchè non è l'unico. Ce ne sono di giovani, in tutta Italia, che non conoscono l'Inno.
    13 | humdrum il 09/02/2013 8.27.38
    Diciamo che in Sudtirolo sono la stragrande maggioranza, però[;)]
    14 | wlaputzer il 09/02/2013 9.27.40
    spero di sentirel'inno italiano oggi.. punto e stop ;)
    15 | quilodico il 09/02/2013 10.00.12
    tummym ha scritto:
    gli austriaci? risalgono le valli che avevano disceso con orgogliosa sicurezza. firmato diaz 1918
    bell'affare... domanda agli abitanti di quelle valli cosa ne pensano in proposito...
    16 | quilodico il 09/02/2013 10.02.27
    humdrum ha scritto:
    Mi sembra RIDICOLO ancora nel 2013 che noi ci offendiamo quando questi tirolesi (fa differenza nord o sud?) evidenziano la loro tirolesità o lo fanno gli austriaci, cioè i loro NATURALI compatrioti. Noi abbiamo conquistato un pezzo di Tirolo austriaco? Bene! Se l'Ungheria occupasse l'emilia romagna io vorrei che i miei nipoti si sentissero ungheresi? NO! Noi tifiamo per loro ma diamogli il diritto di sentirsi ciò che sono: sudtirolesi. E chi fa lo sciovinista dell'ultim'ora si legga un libro di storia.
    Quando si entra in questi temi, e' difficile trovare contributi equilibrati e precisi. Il tuo e' uno tra questi. Bravo.
    17 | Ale85 il 09/02/2013 10.05.48
    Mah che volete farci... Che i quattro si sentano italiani o meno non è che mi importi più di tanto... per me basta che oggi vadano forte e stop[;)] La cosa grave è che gli organizzatori di questo mondiale continuino a fare una gaffe dopo l'altra... rendendosi veramente ridicoli agli occhi di tutto il mondo[:0] I mondiali in Austria dovevano essere il non plus ultra ma invece mi sembrano di una mediocrità estrema... Ma se è contenta di ciò la FIS beati loro[8D][:I] Visto che si parlava di "identità tirolese" conoscete la storia di Andreas Hofer, il patriota tirolese per antonomasia, che è anche compaesano di Werner Heel?! Vicenda interessante! Leggete qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Andreas_Hofer http://it.wikipedia.org/wiki/Das_Andreas-Hofer-Lied [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=K3xhDe6rMdc[/youtube]
    18 | magimail il 09/02/2013 10.24.17
    Mi stupisce che....vi stupiate! La storia del Tirolo è antica quanto il mondo, e non è facile tirare confini, nella logica popolare. Due episodi: L'anno che in Badia facemmo un podio interamente azzurro- Pramotton, Tötsch,Tomba- il presidente Gattai, incaz..to nero, dovette andare a prelevare la banda degli alpini in caserma, perchè la banda del paese, quella ufficiale della manifestazione, non conosceva l'Inno di Mameli....(parere personale,eh?: meglio tralasciare sempre le parole dell'inno...[}:)]) Secondo episodio: quando ero importatore per l'Italia della Kneissl, il primo attrito con quelli di Kufstein fu quando - nel leggere il contratto- era specificato : "Territorio italiano", poi sulla mappa allegata era stato tolto tutto l'Alto Adige, che loro avevano accorpato al Tyrol....E non ci fu nulla da fare, con continue "intromissioni" - leggi vendite dirette- della Casa in provincia di Bolzano. Poi, abitando a Trieste ed essendomi interessato sempre piu' a cio' che avevano fatto di meraviglioso in questa citta' gli Austriaci,le loro leggi, le aperture verso tutte le religioni e nazionalità ecc, mi son fatto tutta un'altra idea di quello che ci hanno sempre insegnato, dalle elementari in poi: i veri caproni, arraffoni e bugiardi improvvisati siamo stati noi Italiani, col neonato Regno d'Italia ....siamo entrati in guerra per prenderci territori di altri, con gli irredentisti pagati dal governo sottobanco...E questa è storia, adesso che cadono luoghi comuni creati dal '22 in poi. Ma lasciamo perdere prima che qualcuno insorga o si senta offeso...
    19 | quilodico il 09/02/2013 10.28.37
    magimail ha scritto:
    Mi stupisce che....vi stupiate! La storia del Tirolo è antica quanto il mondo, e non è facile tirare confini, nella logica popolare. Poi, abitando a Trieste ed essendomi interessato sempre piu' a cio' che avevano fatto di meraviglioso in questa citta' gli Austriaci,le loro leggi, le aperture verso tutte le religioni e nazionalità ecc, mi son fatto tutta un'altra idea di quello che ci hanno sempre insegnato, dalle elementari in poi: i veri caproni, arraffoni e bugiardi improvvisati siamo stati noi Italiani, col neonato Regno d'Italia ....siamo entrati in guerra per prenderci territori di altri, con gli irredentisti pagati dal governo sottobanco...E questa è storia, adesso che cadono luoghi comuni creati dal '22 in poi. Ma lasciamo perdere prima che qualcuno insorga o si senta offeso...
    non voglio buttare altra benzina, ma ve ne aggiungo un'altra. Ci hanno sempre raccontato la storia degli italiani che nel 1918 entrarono a Trento trionfanti per "liberarla"... beh un mesetto fa e' saltato fuori che quello fu un gentile omaggio degli inglesi, che giunsero per primi alle porte della citta' ma si fermarono per fare una cortesia agli italiani! Non penso che tale notizia sia uscita fuori dai "confini" trentini, ma cola' se n'e' parlato eccome!
    20 | Katunga il 09/02/2013 10.44.14
    quilodico ha scritto:
    humdrum ha scritto:
    Mi sembra RIDICOLO ancora nel 2013 che noi ci offendiamo quando questi tirolesi (fa differenza nord o sud?) evidenziano la loro tirolesità o lo fanno gli austriaci, cioè i loro NATURALI compatrioti. Noi abbiamo conquistato un pezzo di Tirolo austriaco? Bene! Se l'Ungheria occupasse l'emilia romagna io vorrei che i miei nipoti si sentissero ungheresi? NO! Noi tifiamo per loro ma diamogli il diritto di sentirsi ciò che sono: sudtirolesi. E chi fa lo sciovinista dell'ultim'ora si legga un libro di storia.
    Quando si entra in questi temi, e' difficile trovare contributi equilibrati e precisi. Il tuo e' uno tra questi. Bravo.
    vedete Quilodico ed Hum, la storia non ha senso, perchè non ha inizio nè fine, serve solo per sapere cosè successo in un dato periodo e non per stabilire delle verità. Prima di una verità ce n'era un'altra ed allora potrei anche dire che tutta l'Austria è Italia in quanto fecente parte dell'impero romano. In tutte le varie manifestazioni internazionali, Olimpiadi e Mondiali inclusi, nessuno ha mai presentato i francesci di origine italiana della Corsica, Nizza e Savoia come corsi, nizzardi o savoiardi, nè tantomeno gli abitanti di origine italiana dell'Istria come istriani. Li puoi chiamare così per specificarne le origini ma non come portacolori di una nazione che, come ha detto Tex, oltretutto non esiste e non partecipa ai mondiali (ma forse hanno ragione gli austriaci, visto come stanno organizzando questa manifestazione mi sembrano più dei campionati provinciali). Detto questo, ho grande rispetto per i sudtirolesi, per la loro coltura, per il loro senso civico e per la loro educazione, che ritengo mediamente superiore al quella del resto dell'Italia, e non me ne faccio un problema se parlano l'italiano a fatica, come pure capita in tante altre parti del nostro paese. Confesso anche che mi trovo molto bene quando soggiorno da quelle parti. Per quanto riguarda l'inno, mi sa che in pochi lo conoscono, e non solo da loro [:(]
    21 | magimail il 09/02/2013 10.46.41
    Equilibrato e sintetico. Bravo.
    22 | quilodico il 09/02/2013 10.54.12
    Katunga ha scritto:
    quilodico ha scritto:
    humdrum ha scritto:
    Mi sembra RIDICOLO ancora nel 2013 che noi ci offendiamo quando questi tirolesi (fa differenza nord o sud?) evidenziano la loro tirolesità o lo fanno gli austriaci, cioè i loro NATURALI compatrioti. Noi abbiamo conquistato un pezzo di Tirolo austriaco? Bene! Se l'Ungheria occupasse l'emilia romagna io vorrei che i miei nipoti si sentissero ungheresi? NO! Noi tifiamo per loro ma diamogli il diritto di sentirsi ciò che sono: sudtirolesi. E chi fa lo sciovinista dell'ultim'ora si legga un libro di storia.
    Quando si entra in questi temi, e' difficile trovare contributi equilibrati e precisi. Il tuo e' uno tra questi. Bravo.
    vedete Quilodico ed Hum, la storia non ha senso, perchè non ha inizio nè fine, serve solo per sapere cosè successo in un dato periodo e non per stabilire delle verità. Prima di una verità ce n'era un'altra ed allora potrei anche dire che tutta l'Austria è Italia in quanto fecente parte dell'impero romano.
    ... quindi anche Parigi e Londra sarebbero italiane? Uhmmm... La realta', e puo' piacere come no ma qui si entra nelle opinioni, e' che negli ultimi dieci secoli il TAA e' stato parte elle varie costellazioni germaniche per piu' di nove... il principato vescovile e' stato istituito da un imperatore tedesco nel 1027... del cosiddetto Alto Adige poi non ne parlo neppure! Ma qui stiamo andando oltre, capisco... fermiamoci e godiamoci la libera! [:D]
    23 | Katunga il 09/02/2013 11.00.45
    Difatti noi le chiamiamo Parigi e Londra e non Paris e London [;)]
    24 | quilodico il 09/02/2013 11.06.53
    Katunga ha scritto:
    Difatti noi le chiamiamo Parigi e Londra e non Paris e London [;)]
    ma allora per poterne reclamare i diritti pieni di progenia dovremmo chiamarle Londinium e... Parigium! [:D]
    25 | TEX il 09/02/2013 11.22.39
    La minc.hiata di questi dilettanti allo sbaraglio è stata tirare in ballo una questione storica, sociale e politica delicata e complessa in un contesto completamente sbagliato. Non credo qui si sia scandalizzato nessuno per il fatto che in Austria considerino i sud-tirolesi come loro compatrioti e viceversa, più o meno le vicende storiche le conosciamo tutti, non penso che qui nessuno viva sugli alberi[;)]
    26 | Admin il 09/02/2013 11.36.21
    io ho assistito spesso alle presentazioni degli azzurri sia in fase di premiazione che per l'estrazione pettorali: quando si è in Austria (a volte anche in Germania) quasi sempre gli organizzatori presentano gli atleti altoatesini come "sudtirolesi" e non come "italiani" . Quasi sempre. Non è una questione di FIS, ma di Organizzatori. E' sbagliato? A mio parere sì, sopratutto in un Mondiale dove ciascun atleta è li per rappresentare una bandiera, una nazione. Mi sono sentito offeso quando a Soelden (l'ultima volta che è successo ed ero presente) hanno presentato alcuni azzurri come sudtirolesi? Bah, avrei preferito "Italiani del sudtirolo" così come io sono un "italiano della lombardia" Ma è ovvio che loro, gli austriaci, lo fanno perchè li sentono molto "vicini" quasi (ma quasi) connazionali. Ed è altrettanto ovvio che per ragioni storiche, culturali, linguistiche, molti sudtirolesi si sentono...sudtirolesi! Italiani di cittadinanza ma legati mani e piedi alla cultura e alla storia tirolese e, più in senso largo, alla cultura germanica. per me è un argomento affascinante ma anche difficilissimo, il rischio di "sparate" è altissimo...
    27 | TEX il 09/02/2013 11.57.59
    Grazie a Svindalone, non sentiremo alla premiazione la marmottina che canta lo Jodel [:246][:246]
    28 | simon70 il 09/02/2013 12.40.18
    Quindi gli organizatori austriaci dovrebbero annunciare come Tirolesi (o magari Welschtiroler) anche gente come Simoncelli, Gross, Deville ecc??.. che sono trentini. No, perchè seguendo una pesudo-"logica" geografica e storica ( il limite sud del Tirolo storico non era a Salorno ma a Borghetto di Ala)dovrebbe essere così. Il Tirolo storico infatti comprendeva il Nordtirolo, il Sudtirolo e il Trentino. Ma poichè mi sembra per loro più una questione etnica, allora i "welschtiroler"=trentini, sono considerati italiani. Vabè, chi se ne frega...
    29 | brunodalla il 09/02/2013 13.01.07
    ma infatti, qua stiamno a fare considerazioni filosofico-storiche su una cazzata fatta dagli organizzatori che come mentalità sono fermi appunto all'impero austro-ungarico? ma è meglio guardare le gare và.....
    30 | TEX il 09/02/2013 13.14.38
    Alla fine presentando Paris hanno detto "representing Italy, aus Italien.." [:278][:278] Si può chiudere la discussione. [;)]
    31 | Maxicono il 09/02/2013 13.55.05
    Admin ha scritto:
    Ed è altrettanto ovvio che per ragioni storiche, culturali, linguistiche, molti sudtirolesi si sentono...sudtirolesi! Italiani di cittadinanza ma legati mani e piedi alla cultura e alla storia tirolese e, più in senso largo, alla cultura germanica. per me è un argomento affascinante ma anche difficilissimo, il rischio di "sparate" è altissimo...
    bravo admin, quotone! un sudtirolese
    32 | Ale85 il 09/02/2013 14.02.56
    Admin ha scritto: il rischio di "sparate" è altissimo...
    Questo è il punto!
    33 | TEX il 09/02/2013 14.47.13
    Per portare la discussione su un tono "leggero" : ecco in esclusiva il video della squadra di discesisti "sudtirolesi" che festeggia la splendida medaglia di Dominik. Alla chitarra la accompagnatrice ufficiale della Squadra Hanna Schnarf, alla fisarmonica ovviamente Sigi Klotz [:246] . Il Presidente del Comitato Organizzatore dei Mondiali irrompe all'improvviso incazzatissimo cercando di rovinare la festa, ma poi arriva Ravetto e lo rimette al suo posto [:246] [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=7eM6JdE10SE[/youtube]
    34 | Ravattina il 09/02/2013 14.54.25
    "Tu non mi hai fatto far le prove e domani sul podio ci sarò io"[:D]
    35 | paco il 09/02/2013 18.29.48
    a me sembra che i nostri sudtirolesi siano molto contenti di gareggiare per l'italia.[:D]
    36 | cubodado il 09/02/2013 21.02.45
    Sul risultato di oggi mi viene in mente una strofa del nostro inno: "già l'aquila d'Austria le penne ha perdute"! [246]
    37 | rock n roll il 11/02/2013 19.09.21
    @ cubodado proprio per questa strofa per me non c'è nessun problema se un sudtirolese non canta l'inno. non sopravalutate queste cose. gareggiano per l'italia, vincono le medaglie e basta.
    38 | Lucas il 13/02/2013 19.06.16
    FantaskiNews ha scritto:
    Informata della cosa la federsci italiana e il presidente Flavio Roda è immediatamente partita una protesta e una diffida ufficiale agli organizzatori e alla Federazione internazionale. Vedremo dunque se nel prosieguo della rassegna mondiale gli organizzatori faranno ammenda.
    Onestamente non so sia vero o meno, ma un'Ansa riportava una smentita relativa alla protesta in oggetto da parte dello stesso Roda, che avrebbe pure detto "che li chiamino pure sudtirolesi, se poi portano medaglie". Se fosse davvero così, inutile dire che non condivido affatto l'atteggiamento in un certo modo lassista della nostra federazione. Approvo altresì le parole di Tex, Katunga e altri: qui mi sembra che sia deviato un po' dal nocciolo della questione. Che non è come o cosa si sentono gli altoatesini, ma cosa andrebbe fatto in una manifestazione ufficiale per nazioni. Da quel che mi risulta il Sudtirolo corrisponde alla Provincia autonoma di Bolzano, facente parte della regione Trentino-Alto Adige, territorio a tutti gli effetti ITALIANO. Il fatto che nell'ambito di cui sopra venga chiamato in un altro modo non è minimamente accettabile! Senza dilungarmi oltre in una questione spinosa, lancio una provocazione: immaginatevi se, in occasione di un mondiale italiano, ci fosse una presentazione del tipo "Lara Gut - Ticino"...
    39 | franz62 il 13/02/2013 20.01.27
    Perché? di dove sarebbe Laretta[:D]
    40 | jos235 il 13/02/2013 20.10.01
    puoi dire che è ticinese se intendi come regione (anzi cantone).. ma non puoi assolutamente dire che è ticinese se l'intendi come nazione. Devi riuscire ad essere espressivo e far capire che stai parlando di Ticino come cantone Franz, può essere pericoloso se vieni frainteso, visto il casino che hanno combinato coi tirolesi?
    41 | jos235 il 13/02/2013 20.13.34
    ma questi tirolesi, sarebbero persone che hanno riportato delle lesioni alla tiroide? [:246]
    42 | TEX il 13/02/2013 20.49.07
    Bella battuta Jos, ma il maestro Lino è inarrivabile [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=rn2PRHaTyY8[/youtube] da 0:23 [:246]
    43 | jos235 il 13/02/2013 21.30.27
    acc... ho plagiato Lino Banfi.. che appartiene alla Puglia, ricordiamolo [:246]
    44 | cubodado il 14/02/2013 11.09.24
    Lucas ha scritto: Senza dilungarmi oltre in una questione spinosa, lancio una provocazione: immaginatevi se, in occasione di un mondiale italiano, ci fosse una presentazione del tipo "Lara Gut - Ticino"...
    Sarebbe decisamente una cantonata!
    45 | Lucas il 14/02/2013 12.21.14
    [:D][:D]Questa non è male!
    46 | rock n roll il 15/02/2013 19.27.50
    fiero di essere sudtirolese?: siiii fiero di essere cittadino italiano?: neanche un pò
    47 | franz62 il 15/02/2013 20.19.10
    Io son più avanti... Non son fiero nemmeno di esser sudtirolese
    48 | TheMustang100 il 15/02/2013 20.32.28
    Ti te son lungubard![:D]
    49 | draghetto il 15/02/2013 20.41.55
    cubodado ha scritto:
    Lucas ha scritto: Senza dilungarmi oltre in una questione spinosa, lancio una provocazione: immaginatevi se, in occasione di un mondiale italiano, ci fosse una presentazione del tipo "Lara Gut - Ticino"...
    Sarebbe decisamente una cantonata!
    Dario Cologna - Monastero [:o)]
    50 | draghetto il 15/02/2013 20.45.01
    quilodico ha scritto:
    Katunga ha scritto:
    Difatti noi le chiamiamo Parigi e Londra e non Paris e London [;)]
    ma allora per poterne reclamare i diritti pieni di progenia dovremmo chiamarle Londinium e... Parigium! [:D]
    Lutetia Parisorum



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Italia Mondiali Schladming 2013 Schladming )

      [16/09/2019] Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia
      [15/03/2019] Soldeu: Svizzera vince team event, Italia out
      [12/02/2019] Are 2019: Italia di bronzo, Svizzera d'oro
      [01/02/2019] Fantaski Stats - Schladming - slalom maschile
      [29/01/2019] Schladming: poker Hirscher sulla Planai
      [29/01/2019] Schladming: Hirscher devastante, sua la 1/a manche
      [29/01/2019] Waldner:"Palle di neve in pista? Fermarsi subito".
      [28/01/2019] Schladming: gli 8 slalomisti azzurri per la Planai
      [28/01/2019] Schladming: nuovo impianto luci sulla Planai
      [06/07/2018] Olimpiadi 2026: Graz-Schladming si ritirano
      [22/05/2018] Squadre FISI 2018/2019: le formazioni maschili
      [21/05/2018] Squadre FISI 2018/2019: le formazioni femminili
      [09/02/2018] PyeongChang 2018: acceso il braciere olimpico
      [07/02/2018] Sci di Cristallo - VI e VII tappa a Sofia Goggia
      [24/01/2018] Schladming: Kristoffersen preso a palle di neve!

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci
      [01/11/2019] La Svizzera mette pressione all'Austria
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020
      [31/10/2019] Marcel Hirscher Sportivo dell'anno in Austria
      [31/10/2019] Vialattea firma il logo 100 anni Fisi
      [31/10/2019] Nasce il Trofeo Blanca Fernandez Ochoa

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti