separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 27 maggio 2020 - ore 18.06 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Jerman in ospedale dopo caduta a Kitz: è polemica

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Jerman A.
commenti 17 Commenti icona rss

Non si conoscono ancora le condizioni di salute del discesista sloveno Andrej Jerman, caduto oggi nel corso della prima prova cronometrata valida per la discesa libera maschile di coppa del mondo a Kitzbuehel in Austria.

Il discesista sloveno era caduta nel corso della sua prova, ma si era prontamente rialzato ed aveva proseguito fino al traguardo. Subito dopo è caduto a terra svenuto. Immediatamente soccorso dai medici del pronto intervento è stato caricato su un elicottero e trasportato d'urgenza al più vicino ospedale.

Una prova quella odierna molto contestata, da alcuni degli atleti di vertice, a causa delle condizioni meteo non certo favorevoli: nebbia fitta in molte parti del tracciato che hanno messo in difficoltà non pochi atleti compreso il padrone di casa Klaus Kroell che ha protestato energicamente al suo arrivo al traguardo, dopo che al salto dell'Hausbergkante è piombato in un banco di nebbia, perdendo completamente l'orientamento e dovendosi quindi fermare.

Già in mattinata molti atleti, insieme al loro portavoce, il canadese Erik Guay, avevano optato per un annullamento della prova, ma la giuria guidata dal direttore di gara della coppa del mondo Guenther Hujara, aveva respinto questa richiesta. Il croato Ivica Kostelic e l'austriaco Benjamin Raich per questo motivo non hanno preso il via in questa prima prova cronometrata vinta dal norvegese Aksel Lund Svindal, sull'austriaco Hannes Reichelt e sull'altro norvegese Kjetil Jansrud.


(martedì 22 gennaio 2013)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 14 maggio 2020

    Il croato Kolega si frattura la tibia allenandosi

    venerdì 24 aprile 2020

    Mirjam Puchner può riprendere la preparazione

    domenica 8 marzo 2020

    Stop per l'elvetico Niels Hintermann

  • giovedì 5 marzo 2020

    Ancora uno stop per Cornelia Huetter

    venerdì 21 febbraio 2020

    Rasmus Windingstad chiude la stagione

    venerdì 21 febbraio 2020

    Possibile infortunio per Elisabeth Reisinger

  • giovedì 20 febbraio 2020

    Christine Scheyer chiude la stagione

    giovedì 20 febbraio 2020

    Loic Meillard a rischio per le gare giapponesi

    mercoledì 19 febbraio 2020

    Stagione finita per Battilani e Roger


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | franz62 il 22/01/2013 16.51.16
    Teste di czzo a Kitz come sempre..
    2 | cancliatomic il 22/01/2013 16.55.54
    Hujara e co. ...parlano tanto di sicurezza e poi[:(][:(]
    3 | lbrtg il 22/01/2013 16.56.39
    Il Direttore di gara, ricordiamoci bene, è sempre quello che era nelle simpatie del nostro Albertone nazionale. Non sarebbe ora di cambiarlo?
    4 | brunodalla il 22/01/2013 16.56.41
    ma dove è caduto? non è una bella cosa svenire dopo essersi rialzato. della dinamica della caduta si sa qualcosa?
    5 | dax23 il 22/01/2013 17.26.35
    Ci sono delle info contrastanti tra quanto riportato in questo aritcolo:
    FantaskiNews ha scritto: <p>Già in mattinata molti atleti, insieme al loro portavoce, il canadese Erik Guay, avevano optato per un annullamento della prova, ma la giuria guidata dal direttore di gara della coppa del mondo Guenther Hujara, aveva respinto questa richiesta.</p>
    In realta' il sito FIS riporta quanto segue: Erik Guay, who is representing the athletes in Kitzbuechel for the Downhill and Super G had a talk with Chief Race Director Guenter Hujara after inspecting the course as some athletes were concerned that today’s training might damage the course. “I looked at the top section of the course and to me personally it seemed smoother than what we have seen in the past, but I don’t see everything so I talked to other athletes and tried to get their opinions,” Guay said about the events leading to the confirmation of the start. “ It was brought to my attention that the snow was crumbly and the training would generate holes which would freeze later in the week. Right now it’s hard to tell so let’s wait and see how things develop by race day. But, I think that it’s always good to get the first training off and then whatever happens it gives athletes to opportunity to miss one for whatever reason. It’s never easy to make a decision, but I spoke to Guenther and I feel like we both did our job – the Jury took a vote and the decision was to run on schedule.” Dove sta la verita'?
    6 | viktorbz il 22/01/2013 17.31.34
    Sarebbe come chiedere a Berlusconi se ha fiducia in Fedele Confalonieri.... ;-) Le dichiarazioni affermazioni di Kroell e di altri atleti sono state riportate dall'Orf, la televisione austriaca....difficilmente il sito ufficiale della Fis si metterebbe contro un suo stipendiato (Hujara)....
    7 | TheMustang100 il 22/01/2013 17.34.58
    Quand'è che il pensiero degli atleti (cioè gli attori protagonisti, che scendono e dunque possono farsi male!) conterà qualcosa?
    8 | dax23 il 22/01/2013 18.02.19
    Viktorbz, l'articolo e' stato scritto da Ana Jelusic, che e' stata atleta fino a ieri, cosi' pensavo fosse attendibile.
    9 | marcel de Aoste il 22/01/2013 18.05.14
    povero Jerman...[:(] speriamo non sia grave come viene da pensare dopo aver letto la notizia. certo che la cocciutaggine della giuria e del Guenther fanno girare [8][8] non poco, visto il risultato !!!
    10 | viktorbz il 22/01/2013 19.34.13
    dax23 ha scritto:
    Viktorbz, l'articolo e' stato scritto da Ana Jelusic, che e' stata atleta fino a ieri, cosi' pensavo fosse attendibile.
    Ana la conosco bene e certamente fa il suo lavoro, ma non può uscire dal seminato...il suo è un sito istituzionale e quindi deve attenersi a certe regole...non so se mi spiego...[;)]
    11 | Herminator il 22/01/2013 19.53.17
    News | Sci Alpino Brutta caduta per Jerman a Kitz; commozione cerebrale, ora è cosciente, ma non ricorda nulla Foto: Getty Images di Gianmario Bonzi, pubblicato martedì 22 gennaio 2013 alle 19:00 tags: Sci alpino Coppa del Mondo Andrej Jerman sloveno maschile Kitzbühel Austria Streif Brutta caduta per lo sloveno Andrej Jerman, 34 anni, due vittorie (in discesa) e 4 podi in Coppa del Mondo, questa mattina durante la prima prova cronometrata della libera di Kitzbühel, in Austria. Jerman in un primo momento si era rialzato dopo essere finito nelle reti, e aveva proseguito fino al traguardo. Poi però ha perso conoscenza, è stato soccorso e trasportato in elicottero all'ospedale di Innsbruck. Attualmente Andrej è cosciente, ha parlato con alcuni membri della squadra slovena, ma ricorda poco dell'accaduto. Ha subito una commozione cerebrale e rimarrà sotto osservazione in ospedale almeno fino a domani.
    meno male...
    12 | marc girardelli il 22/01/2013 20.53.09
    Se kitz ogni anno nn fa una vittima (nel senso di serio infortunio) non è contenta...è proprio la discesa più difficile del mondo.
    13 | didibi il 23/01/2013 14.34.57
    marc girardelli ha scritto:
    Se kitz ogni anno nn fa una vittima (nel senso di serio infortunio) non è contenta...è proprio la discesa più difficile del mondo.
    Kitz non è la discea più difficile, forse è quella più pericolosa e lo è in gran parte perchè ci mettono le mani; Bormio e Beaver Creek quelle si che sono difficili; il problema di Kitz è che da quando queste inconfutabili verità (a parte la pericolosità) le disse un certo Hermann Maier alla tv austriaca suscitando un vespaio inimmaginabile a Kitz si sono messi a trafficare sulla preparazione del tracciato e il risultato sono p.e. salti artificiali rampe di lancio che hanno fatto schiantare gente come Albrecht o ghiacciature di passaggi che portano gli atleti a sembrare degli incapaci
    14 | franz62 il 23/01/2013 15.11.50
    Mah..Beaver Creek mi è parsa tanto addomesticata e Bormio è difficile perchè le cosce vedono la Madonna prima dell'ultimo tratto..ma non mi pare così una czzta Kitz....concordo che abbiano fatto idiozie sui salti e che si corra anche quando non si deve. Che poi quando fai trampolini fai sempre czzte...non è che l'anno scorso a Bormio a S. Pietro avessero fatto un bel lavoro...Beretta quasi lo ripescano in piazza del kuerc..
    15 | Wolf III il 23/01/2013 15.51.31
    Mi sembra di ricordare quando il nostro Leonardo David aveva avuto un'esa.
    16 | Katunga il 23/01/2013 16.44.19
    franz62 ha scritto:
    Mah..Beaver Creek mi è parsa tanto addomesticata e Bormio è difficile perchè le cosce vedono la Madonna prima dell'ultimo tratto..ma non mi pare così una czzta Kitz....concordo che abbiano fatto idiozie sui salti e che si corra anche quando non si deve. Che poi quando fai trampolini fai sempre czzte...non è che l'anno scorso a Bormio a S. Pietro avessero fatto un bel lavoro...Beretta quasi lo ripescano in piazza del kuerc..
    mi ricordo, dente smussato dopo la prima prova se non sbaglio
    17 | cancliatomic il 24/01/2013 11.24.08
    durante la prima prova.....subito dopo gli apripista che effettivamente volavano, e infatti quest'anno non hanno praticamente "costruito" niente



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Andrej Jerman infortunio Kitzbuehel )

      [14/05/2020] Il croato Kolega si frattura la tibia allenandosi
      [24/04/2020] Mirjam Puchner può riprendere la preparazione
      [08/03/2020] Stop per l'elvetico Niels Hintermann
      [05/03/2020] Ancora uno stop per Cornelia Huetter
      [21/02/2020] Rasmus Windingstad chiude la stagione
      [21/02/2020] Possibile infortunio per Elisabeth Reisinger
      [20/02/2020] Christine Scheyer chiude la stagione
      [20/02/2020] Loic Meillard a rischio per le gare giapponesi
      [19/02/2020] Stagione finita per Battilani e Roger
      [16/02/2020] Ralph Weber deve chiudere anzitempo la stagione
      [14/02/2020] Johanna Schnarf: "Tornerò la prossima stagione"
      [13/02/2020] Melanie Meillard preferisce chiudere la stagione
      [10/02/2020] Goggia: "Ricorda, dal dolore si può ricominciare".
      [10/02/2020] Crociato KO anche per Simon Maurberger
      [09/02/2020] Stagione finita anche per Stefan Brennsteiner

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [27/05/2020] Roda: "Saracco non sarà sostituito"
      [27/05/2020] Roda:"Mondiali Cortina 2022 al posto delle Finali"
      [26/05/2020] I calendari per la stagione 2020/2021
      [26/05/2020] Tutte le decisioni del Consiglio FIS
      [25/05/2020] Rinvio Cortina 2021: decisione Fis il 1 luglio
      [25/05/2020] Asta di beneficenza per i cimeli di Fede Brignone
      [25/05/2020] Rinvio Cortina 2021: il segreto di Pulcinella
      [25/05/2020] Murisier passa ad Head,Chable a Salomon
      [24/05/2020] Cortina 2021 verso il rinvio di un anno
      [24/05/2020] Donazione privata per salvare Wengen
      [23/05/2020] E' ufficiale: Anna Veith si è ritirata
      [23/05/2020] TdG - Saracco torna in famiglia
      [22/05/2020] Roberto Saracco lascia i gigantisti azzurri
      [22/05/2020] Marta Rossetti si affida a Energiapura
      [22/05/2020] Zermatt annuncia la discesa più lunga del mondo
      [22/05/2020] Gardena, Kronplatz e poi Sestriere in calendario
      [22/05/2020] Oltre 100 resort sperano di riaprire in giugno
      [22/05/2020] Brignone su RaiUno il 2 giugno
      [21/05/2020] Parallelo: cambiano le regole
      [21/05/2020] FISI: Nota del 17/o Consiglio Federale
      [20/05/2020] Veith annuncerà il ritiro sabato sulla ORF?
      [20/05/2020] Zermatt sostituirà Wengen dal 2022?
      [20/05/2020] Wengen a rischio cancellazione dal 2021-22
      [19/05/2020] Come sarà la prossima Coppa del Mondo?
      [17/05/2020] Riaprono a breve Hintertux e Les Deux Alpes?
      [17/05/2020] L'amarezza di Maren Skjoeld
      [15/05/2020] I Norvegesi per la stagione 2020/2021
      [15/05/2020] Primo caso Covid19 nell'Austria Ski Team
      [14/05/2020] Le squadre tedesche per la stagione 2020/2021
      [14/05/2020] Maurberger: "il recupero sta andando bene"
      [14/05/2020] Schroecksnadel guiderà la OESV fino a giugno 2021
      [14/05/2020] Ilka Stuhec torna ad allenarsi sugli sci
      [14/05/2020] TdG - Zazzi, la miglior stagione
      [14/05/2020] Giovanni Franzoni si affida a FA Consulting
      [14/05/2020] Il croato Kolega si frattura la tibia allenandosi
      [13/05/2020] Finisce anche la carriera di Anna Veith Fenninger

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti