separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
martedì 15 ottobre 2019 - ore 10.26 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Maze dominante: terzo sigillo. Irene Curtoni 7ima

Clicca sulla foto per ingrandire
Maze T.
Vai al profilo di Maze T.
commenti 3 Commenti icona rss

Dominio sloveno, atto terzo. Viktoria Regensburg ce l'ha messa tutta, ma Tina Maze continua a dettare legge tra le porte larghe del gigante e dopo Solden ed Aspen si prende anche la gara di St. Moritz completando con la 15ima vittoria in carriera un week-end quasi perfetto. Due vittorie ed un secondo posto in tre giorni, per rispondere al meglio alla tripletta di Lindsey Vonn (l'unica a precederla ieri in superG) di Lake Louise.
Oggi l'americana si è autoeliminata nella seconda frazione, finendo solo 27ima e concedendo l'intera posta alla grande avversaria in ottica classifica generale di Coppa del Mondo: Maze continuamente sugli scudi, anche se per soli 8 centesimi di margine sulla bavarese Regensburg, in costante progresso di condizione ed ormai pronta a contendere il successo alla ventinovenne slovena d'Italia. Che decisa e convinta non vuole lasciarsi distrarre dalle polemiche innescate dal suo stesso team al termine del superG di ieri, per mantenere un ruolino di marcia eccezionale: se si esclude la prima discesa di Lake Louise la Maze non è mai uscita dalle top ten, con  quattro successi, due podi e due quarti posti nelle dieci gare sin qui disputate. Un cammino che la proietta ad oltre 200 punti di vantaggio sulla concorrenza in vetta ad una classifica che ad un quarto di stagione circa recita Maze 677, Riesch 443 e Vonn 414.

Piazza d'onore quindi per la Regensburg che con un'ottima seconda manche (miglior tempo per lei) ha fatto tremare l'intero Team to aMaze per scalzare dal secondo gradino del podio la francese Tessa Worley e lasciare con la sola medaglia di legno una Lara Gut davvero concreta e capace di inscenare due manche di pregevole fattura che sanciscono definitivamente il ritorno ad alti livelli della ventunenne ticinese dopo i tanti guai fisici e le difficoltà che ne sono conseguite. Un quartetto di grandi e future protagoniste, seguito da un trittico tutto austriaco composto in rapida successione da Schild, Zettel e Kirchgasser, settima ed appaiata ad Irene Curtoni. Meglio la seconda manche della più grande delle sorelle valtellinesi: 13ima a metà gara, Ieie ha saputo risalire di alcuni scalini per confermarsi ragazza da top ten in attesa di trovare quel briciolo di determinazione in più. Ma se Irene sorride, la sorellina Elena festeggia per il primo suo gigante da protagonista. Al termine la ventunenne di Cosio è 16ima e va bene così, con quelle 14 posizioni scalate nella seconda manche, cosa che invece non è riuscita a Federica Brignone, incappata nel terzo stop consecutivo tra le sue porte larghe. Situazione difficile da gestire per la giovane carabiniera che ora deve trovare la forza e la convinzione per non farsi schiacciare da tensione e malumore e cercare di invertire la tendenza già tra una decina di giorni a Courchevel.

Buono nel complesso il 13imo posto di Denise Karbon (18ima a metà gara dopo l'errato cronometraggio), onesto per le condizioni in cui è maturato il 20imo di Manuela Moelgg mentre fatica ancora ad ingranare a dovere Lisa Agerer, oggi 21ima ma non ancora convincente come in altre occasioni. L'età gioca a suo vantaggio e prima di lei in tante hanno dimostrato come serva pazienza nel digerire completamente il passaggio da Coppa Europa a Coppa del Mondo. Non mettiamole fretta, il tempo per crescere non manca. Poco dietro di lei, ecco Nadia Fanchini,  26ima: altre ragioni, ma il discorso è simile; con tutto quello che ha passato la camuna, già vederla sana in pista è un successo. In totale sono 7 le azzurre qualificate, sei quelle a punti: il podio manca ancora, ma la resa media si mantiene alta ed è un'ulteriore piccolo grande dato a favore del lavoro di Stefano Costazza. 


(domenica 9 dicembre 2012)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 14 ottobre 2019

    Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux

    martedì 10 settembre 2019

    Elena Curtoni e sorelle Delago verso Ushuaia

    mercoledì 21 agosto 2019

    La Thuile ai nastri di partenza per la coppa

  • lunedì 29 luglio 2019

    Slalomiste CdM e velociste gruppo CE allo Stelvio

    lunedì 22 luglio 2019

    Imola: i campioni FISI in pista con Audi

    lunedì 8 luglio 2019

    Le polivalenti allo Stelvio per 4 giorni

  • mercoledì 26 giugno 2019

    Stelvio: secondo giorno di raduno delle Azzurre

    lunedì 17 giugno 2019

    Ad Aosta la Festa per il Centro Sportivo Esercito

    giovedì 13 giugno 2019

    Formia: si conclude il lavoro delle Azzurre


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | adelmax il 09/12/2012 18.08.01
    TINA SEI SEMPRE UNA BESTIA !!!!!!! AVANTI SEMPRE COSI'........... ALL'ATTAKKO !!!! TEAM SUPERMATTI . AVE.
    2 | adelmax il 09/12/2012 18.39.52
    OGGI VOGLIO COMPLIMENTARMI CON IL MIO VEKKIO AMICO KAMOSCIO DETTO LIVIO MAGONI COACH DI TINA KE MI HA SEMPRE DETTO NKE TINA E' MOLTO FORTE MA MOLTO, MOLTO.....E POI CHE QUEST'ANNO .......NON SI DICE X SCARAMANZIA. QUESTA VOLTA GRANDE GRANDISSIMO KAMOSCIO !!!! AVE.
    3 | Lucas il 10/12/2012 17.03.24
    E KE KAKKIO, FANTASTIKKAAA!! E POI KE OKKI, E KE KULO, INSOMMA KE FIKONAAA!! [:256][:7]



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Mondo Tina Maze Viktoria Rebensburg Irene Curtoni Elena Curtoni )

      [14/10/2019] Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux
      [10/09/2019] Elena Curtoni e sorelle Delago verso Ushuaia
      [21/08/2019] La Thuile ai nastri di partenza per la coppa
      [29/07/2019] Slalomiste CdM e velociste gruppo CE allo Stelvio
      [22/07/2019] Imola: i campioni FISI in pista con Audi
      [08/07/2019] Le polivalenti allo Stelvio per 4 giorni
      [26/06/2019] Stelvio: secondo giorno di raduno delle Azzurre
      [17/06/2019] Ad Aosta la Festa per il Centro Sportivo Esercito
      [13/06/2019] Formia: si conclude il lavoro delle Azzurre
      [23/05/2019] Test al Centro Mapei per le Azzurre
      [21/05/2019] Le squadre tedesche per la stagione 2019/2020
      [08/04/2019] Tina Maze critica Slivnik
      [06/04/2019] Galà della Neve Gazzetta: premitati Paris e Goggia
      [01/04/2019] Velociste azzurre a La Thuile
      [18/03/2019] Shiffrin e Hirscher Paperoni della Coppa 2019

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal
      [14/10/2019] Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux
      [14/10/2019] Kranjec vuole essere protagonista in gigante
      [14/10/2019] Comitato Lazio e Sardegna:la squadra di sci alpino
      [14/10/2019] Osservati in stage a Saas Fee
      [14/10/2019] Caso Liensberger: Katharina torna in Rossignol
      [13/10/2019] Stop per Andrea Ballerin
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi
      [11/10/2019] Gruppo Coppa Europa tra Stelvio e Saas Fee
      [11/10/2019] Milano-Cortina 2026 al Festival di Trento
      [11/10/2019] Shiffrin inizia la nuova stagione da single
      [11/10/2019] Gardena, Badia, Campiglio e Bormio non si toccano
      [11/10/2019] Test atletici per le slalomiste
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [09/10/2019] Azzurri in sessione di allenamento in Senales
      [09/10/2019] Fisi e Val Senales insieme per altri 3 anni
      [08/10/2019] Claudia Riegler consulente per l'Italia di Atomic
      [08/10/2019] A Soelden c'è la neve: tutto pronto per l'Opening
      [08/10/2019] Olimpiadi 2026: prima riunione a Verona
      [07/10/2019] Stelvio: Innerhofer prosegue fino a mercoledì
      [07/10/2019] Liensberger: ora Soelden è a rischio
      [07/10/2019] SAC Corralco: vincono Simari Birkner e Yakovishina
      [07/10/2019] A Soldeu le Finali di CdM 2022/2023
      [07/10/2019] FIS: le regole per paralleli e combinate
      [06/10/2019] Circo Rosa: come stanno le infortunate (2020)
      [04/10/2019] Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)
      [04/10/2019] Saas Fee: gigantisti verso Soelden
      [04/10/2019] I velocisti in raduno allo Stelvio
      [03/10/2019] Frattura al malleolo per Nastasia Noens
      [03/10/2019] Val Senales:il 9 ottobre Media Day con gli Azzurri
      [01/10/2019] Slalomisti a Saas Fee per 7 giorni.Torna Gross
      [01/10/2019] Ragnhild Mowinckel è tornata sugli sci
      [01/10/2019] Problemi alla schiena per Carlo Janka
      [01/10/2019] Swiss-ski: Walter Reusser nuovo DT
      [30/09/2019] Stop per Clement Noel e Nils Alphand
      [30/09/2019] Goggia, Brignone e Bassino tornano in Italia

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti