separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
martedì 7 luglio 2020 - ore 21.39 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Bravi gli Azzurri sulla pista dell'affronto aTomba

Clicca sulla foto per ingrandire
Gobbo C.
Gobbo C.
commenti 12 Commenti icona rss

I fatti risalgono al 1991 ed impedirono al campione bolognese di vincere, forse, la sua prima Coppa del Mondo Assoluta!

Prima però parliamo della bella prova complessiva dei velocisti azzurri che al loro esordio stagionale hanno confermato quanto sia stato prezioso il lavoro di qualità fatto durante l'estate in Sud America. L'infortunio di Mattia Casse non ci voleva proprio ma la velocità richiede spesso dolori fisici e immagino come, nelle prossime settimane, il bravo poliziotto piemontese sappia trovare nei suoi più intimi ricordi una forza speciale, tutta sua, per vivere con serenità questo infortunio e ritornare presto sulle piste, rinvigorito nell'anima. Coraggio Campione! Dicevamo del lavoro tecnico, un programma che il bravo Rulfi sta coordinando con la sua solita perizia assieme a collaboratori preziosi come Carca, Ghidoni, Senigagliesi, Frilli, che bello vedere Werner Heel e compagni staccare tempi di rilievo in quelle sezioni di scorrevolezza a noi sempre ostiche, soprattutto a Lake Louise!

Heel ha cambiato sci, è cambiato molto di testa e di attitudine al lavoro, parecchi chili di muscoli in più e tanta tanta fiducia ritrovata! Bravo Fill, ha avuto un'estate difficile, faceva un po' fatica, ma si è ripreso ed è pronto per tornare in alto. Paris sta lavorando bene, sia sugli sci sia fisicamente...punto questo un po' debole in passato (recuperato l'infortunio alla spalla), è molto professionale, gran lavoratore, ha i mezzi per fare una stagione ottima. Klotz è sempre un po' zitto, impara in silenzio, però ogni tanto fa degli exploits tecnici di grande classe e, anche sul tecnico, è sempre sui tempi dei migliori. Marsaglia è migliorato tanto nella scorrevolezza, non è ancora al livello di Dome, ma in superg si toglierà un sacco di soddisfazioni (e le regalerà anche a tutti noi!). Infine Innerhofer, tutti noi conosciamo le sue vicissitudini, i suoi dolori alla schiena, ma perbacco che bello vederlo sciare così bene seppur con una preparazione non ottimale! Si permette addirittura di fare anche dei migliori tempi parziali!
Forza Inner, conosciamo la tua serietà e non abbiamo alcun dubbio sulle tue capacità di recupero.

Le gare di Beaver Creek ci forniranno altri elementi utili per tracciare una mappa della geografia di questa disciplina in cui parrebbe svettare la figura solida e luminosa di Svindal, penso che in questa stagione ci siano spazi sufficienti per molti uomini-jet, e ho la sensazione che la forte compagine italiana abbia tanta voglia di divertirsi.
Preferisco non ritornare sull'infortunio occorso al povero Albrecht, sono arrabbiato e deluso perchè credo che la sua federazione avrebbe dovuto impedirgli di andare in Nord America, già nelle Fis di Copper Mountain si vedeva come stesse faticando! Dopo avergli fatto perdere lo status di infortunato dovevano mandarlo a Levi a fare i giganti di Coppa Europa e non in Canada a farsi male! Povero ragazzo, mi dispiace tanto saperlo in queste condizioni, non è stato bello vedere come alla fine della discesa abbia abbassato il capo, in preda allo sconforto, anche se il giorno successivo un timido sorriso è comparso sotto i baffi! Già, i baffi, anche questa volta è stato bello osservare come molti campioni abbiano raccolto l'invito dei canadesi che, in occasione delle gare di Lake Louise, si fanno crescere barba e baffi per sensibilizzare la raccolta fondi per la ricerca contro i tumori alla prostata. Lo scorso anno sono stati raccolti 5 milioni di dollari canadesi grazie a questo spot sciistico!

E veniamo a Tomba....(continua)


(martedì 27 novembre 2012)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • venerdì 19 giugno 2020

    Stelvio: tornano i velocisti,arrivano B e C donne

    mercoledì 3 giugno 2020

    Primi giorni per gli Azzurri allo Stelvio

    lunedì 3 febbraio 2020

    Batosta storica per il gigante maschile austriaco

  • mercoledì 8 gennaio 2020

    Ivica Kostelic rocket man per un a sera

    venerdì 27 dicembre 2019

    Paris è il Re della Velocità Azzurra

    martedì 10 dicembre 2019

    Ledecka sempre più alpina: sarà a St.Moriz

  • domenica 8 dicembre 2019

    Delago:"Sul podio nella specialità meno attesa!"

    domenica 8 dicembre 2019

    Fantaski Stats - Lake Louise 2019 - SG femminile

    domenica 8 dicembre 2019

    Fantaski Stats - Lake Louise 2019 - DH 2 femminile


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Admin il 27/11/2012 18.22.52
    (continua) E veniamo a Tomba, un episodio stupido e incredibile che costò ad Alberto la probabile vittoria finale. Nell'autunno del '91 Alberto Tomba d'accordo con Thoeni decise di iscriversi al superg di Lake Louise dove, approfittando delle imperfette condizioni fisiche di Girardelli (ginocchio) avrebbe potuto fare punti preziosi. Tomba voleva però provare le nevi canadesi ma si imbatte' in un addetto all'unico skilift parecchio ignorante e sgarbato. Ne nacque una vivace discussione, volarono parole grosse e finì in farsa perchè questo signore, che era il proprietario dell'impianto, impedì a Tomba di utilizzarlo! La gara si fece ugualmente ma Tomba non potè parteciparvi...eccetera eccetera! Parecchi mesi dopo la Federazione riconobbe la responsabilità degli organizzatori e Lake Louise fu radiata dal calendario per parecchi anni. Cosa accadde ancora il giorno della gara? Tomba incassò la solidarietà di Girardelli che non disputò la prova (un grande!), gli azzurri invece gareggiarono perchè a nessuno dei tecnici italiani venne in mente di ritirare la squadra! Siamo nel 1991, a quell'epoca Alberto Tomba aveva già vinto qualcosa...eppure...!!!
    2 | lukinen il 27/11/2012 18.33.38
    Admin ha scritto:
    (continua) Tomba incassò la solidarietà di Girardelli che non disputò la prova (un grande!)
    Mi permetto .... il più grande [|)]
    3 | kazen il 27/11/2012 18.59.00
    Tomba però perse quella coppa del mondo per 20 punti Se non erro, dati i punteggi di allora, avrebbe dovuto ottenere almeno un secondo posto con Girardelli non a punti per pareggiare... Francamente non credo sia ragionevole pensare che ce l'avrebbe fatta
    4 | lbrtg il 27/11/2012 19.53.35
    kazen ha scritto:
    Tomba però perse quella coppa del mondo per 20 punti Se non erro, dati i punteggi di allora, avrebbe dovuto ottenere almeno un secondo posto con Girardelli non a punti per pareggiare... Francamente non credo sia ragionevole pensare che ce l'avrebbe fatta
    All'epoca, al nostro Albertone, nulla era vietato! Nemmeno di fare un podio in SuperG![;)]
    5 | matly il 27/11/2012 19.54.00
    Tomba perse quella coppa del mondo perchè in slalom non fu ai suoi soliti livelli,infatti vinse una sola gara e uscì davvero troppe volte..mentre in gigante dominò quasi tutte le gare la rinuncia forzata al super g di Lake Louise non incise per nulla,dal momento che anche il suo rivale non vi partecipò (dimostrando una volta di più la sua grandissima classe) piuttosto,la cosa che davvero mi fece sbroccare quell'anno fu una squalifica per un'inforcata mooolto dubbia,mi pare in Norvegia o Svezia,cmq a fine stagione (correggetemi se sbaglio,magari è l'anno prima..)..con quei 25 punti forse le cose sarebbero davvero andate diversamente,o forse no..
    6 | DjLavoire il 27/11/2012 19.58.44
    che belle storie, che ricordi, ero piccolo, ma avevo gli occhi sgranati davanti alla tv quando vedevo albertone lottare contro sykora e stangassinger tra quei paletti
    7 | cubodado il 27/11/2012 20.28.33
    Se era autunno del 1991 i punti erano per la prima volta 100 per il vincitore, e quella stagione vinse a sorpresa Accola (al momento non preventivato), il gesto di Girardelli è veramente grandioso.
    8 | matly il 27/11/2012 20.42.31
    lbrtg ha scritto:
    kazen ha scritto:
    Tomba però perse quella coppa del mondo per 20 punti Se non erro, dati i punteggi di allora, avrebbe dovuto ottenere almeno un secondo posto con Girardelli non a punti per pareggiare... Francamente non credo sia ragionevole pensare che ce l'avrebbe fatta
    All'epoca, al nostro Albertone, nulla era vietato! Nemmeno di fare un podio in SuperG![;)]
    cosa che in realtà non gli riuscì mai in tutta la sua carriera..oltretutto la scelta di partecipare alla gara a Lake Louise (che si corse a marzo del 91,non in autunno,ed era nel finale della stagione 90/91 per l'appunto) fu estemporanea,di fatto Tomba aveva lasciato perdere i Super G dopo il brutto volo di Val d'Isere del dicembre 89...partecipò a quello di Morioka a febbraio 92 dopo le Olimpiadi,per saggiare le nevi giapponesi (e giunse nei 15 nonostante la scarsa attitudine) e poi più nulla
    9 | lbrtg il 27/11/2012 23.03.29
    matly ha scritto: partecipò a quello di Morioka a febbraio 92 dopo le Olimpiadi,per saggiare le nevi giapponesi (e giunse nei 15 nonostante la scarsa attitudine) e poi più nulla
    Appunto! Le potenzialità le avrebbe avute di sicuro. Ma si sa bene che, con i se e con ma......[;)]
    10 | didibi il 28/11/2012 9.22.31
    perchè la squadra non fosse stata ritirata sarebbe opportuno che ce lo spiegasse qualcuno che allora fu presente; le voci che giravano è che una mossa del genere la fai se un tuo atleta ha subito un torto, ma sembra che in quell'occasione il nostro Tomba non fosse proprio dalla parte della ragione; [;)] comunque poi hanno inserito nel regolamento che bisogna garantire a tutti i concorrenti l'uso degli impianti e quest'anno hanno messo anche perfino nero su bianco che bisogna garantire anche l'accesso internet e parcheggi gratis il che vi lascia immaginare a che livelli siamo con certi organizzatori di CdM
    11 | lbrtg il 28/11/2012 10.46.19
    didibi ha scritto:
    comunque poi hanno inserito nel regolamento che bisogna garantire a tutti i concorrenti l'uso degli impianti e quest'anno hanno messo anche perfino nero su bianco che bisogna garantire anche l'accesso internet e parcheggi gratis il che vi lascia immaginare a che livelli siamo con certi organizzatori di CdM
    Vedi che anche in questo campo, il buon Alberto è servito a qualche cosa?[;)]
    12 | matly il 28/11/2012 11.55.44
    lbrtg ha scritto:
    matly ha scritto: partecipò a quello di Morioka a febbraio 92 dopo le Olimpiadi,per saggiare le nevi giapponesi (e giunse nei 15 nonostante la scarsa attitudine) e poi più nulla
    Appunto! Le potenzialità le avrebbe avute di sicuro. Ma si sa bene che, con i se e con ma......[;)]
    anche io penso che avrebbe avuto la possibilità di stare stabilmente tra i primi in super g (del resto ad inizio carriera arrivò molte volte nei primi 10,a volte anche nei primi 5),ma visto che il suo unico infortunio in carriera lo ebbe in quella specialità posso anche capire la sua scelta...



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Gobbo Lake Louise Alberto Tomba velocisti )

      [19/06/2020] Stelvio: tornano i velocisti,arrivano B e C donne
      [03/06/2020] Primi giorni per gli Azzurri allo Stelvio
      [03/02/2020] Batosta storica per il gigante maschile austriaco
      [08/01/2020] Ivica Kostelic rocket man per un a sera
      [27/12/2019] Paris è il Re della Velocità Azzurra
      [10/12/2019] Ledecka sempre più alpina: sarà a St.Moriz
      [08/12/2019] Delago:"Sul podio nella specialità meno attesa!"
      [08/12/2019] Fantaski Stats - Lake Louise 2019 - SG femminile
      [08/12/2019] Fantaski Stats - Lake Louise 2019 - DH 2 femminile
      [08/12/2019] Rebensburg fa suo il superG di Lake, 2/a Delago
      [07/12/2019] Marsaglia: "Sono commossa e felice!"
      [07/12/2019] Lake Louise,gara2: vince Schmidhofer,Marsaglia 3/a
      [07/12/2019] Fantaski Stats - Lake Louise 2019 - DH 1 femminile
      [06/12/2019] Goggia: "Sofferto in alto e sull'ultimo salto"
      [06/12/2019] Lake Louise: Ledecka sorprende tutte.Goggia 6/a

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [07/07/2020] Formia: arrivano gli slalomgigantisti
      [07/07/2020] Dave Ryding torna in Fischer
      [07/07/2020] Milano-Cortina 2026:le note di Morricone nell'inno
      [07/07/2020] "Enjoy Fassa" 2020 con i campioni dello sport
      [04/07/2020] Formia:Polivalenti al lavoro per 7 giorni
      [04/07/2020] FISI: Nota del 18/o Consiglio Federale
      [03/07/2020] Atomic sponsor tecnico esclusivo dello SC Cortina
      [03/07/2020] Comitato Trentino: le squadre per il 2021
      [03/07/2020] Paris raggiunge i compagni a Formia
      [02/07/2020] Confermata Cortina 2021: le reazioni degli Azzurri
      [02/07/2020] Cortina 2021: confermata la data dalla Fis
      [01/07/2020] Marie Michele Gagnon passa a Head
      [01/07/2020] Un'altra gondola per Matthias Mayer
      [30/06/2020] I 100 anni di Zeno Colò in diretta da Abetone
      [29/06/2020] Stelvio: tutti gli Azzurri a casa per precauzione
      [29/06/2020] Cortina 2021: rinviata al 2. luglio riunione Fis
      [28/06/2020] Stelvio: positivo un coach azzurro
      [27/06/2020] Stelvio: le Azzurre si allenano in parallelo
      [26/06/2020] Alpi Centrali: le squadre per la stagione 2021
      [26/06/2020] Senoner confermato presidente Saslong Classic
      [25/06/2020] Le ragazze USA in allenamento a Copper Mountain
      [25/06/2020] Saslong Classic: verso la rielezione di Senoner
      [25/06/2020] Hannes Reichelt è tornato sugli sci
      [24/06/2020] Un anno fa l'assegnazione di Milano-Cortina 2026
      [24/06/2020] Soelden 2020: pubblico sì, pubblico no.
      [23/06/2020] Gruppo Osservati in allenamento allo Stelvio
      [22/06/2020] Elite e Polivalenti tornano allo Stelvio
      [19/06/2020] Stelvio: tornano i velocisti,arrivano B e C donne
      [19/06/2020] TdG - Zazzaro, la C finalmente
      [18/06/2020] Stelvio: il primo bilancio di Lorenzi sul gigante
      [18/06/2020] Gli Spagnoli per la stagione 2020/2021
      [17/06/2020] Hanna Schnarf in dolce attesa
      [16/06/2020] TdG - I calendari WC nella stagione di Cortina2021
      [15/06/2020] Kriechmayr lascia Fischer per Head
      [15/06/2020] Zazzaro e Lani inseriti nei gruppi Junior
      [15/06/2020] Tedeschi allo Stelvio,Croati in Austria

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti