separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
martedì 25 giugno 2019 - ore 10.28 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Schladming 2012: le voci dal parterre

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Svindal A.
commenti 1 Commenti icona rss
Torna alla vittoria il norvegese Aksel Lund Svindal, in una stagione iniziata bene ma altalenante nella parte centrale, che non gli ha permesso di lottare per la vittoria finale: "sono davvero felice di aver vinto oggi, sopratutto dopo il volo di ieri in prova. Da una parte dopo questo risultato vorrei che la stagione proseguisse, ma dall'altra mi sento stanco e l'idea di staccare ed andarmene in vacanza non mi dispiace! La "mia" gara è domani, voglio il titolo di superg dunque la vittoria è il miglior test della pista che potessi fare. Mi sento bene, sono fiducioso". Anche Svindal, come tutti i protagonisti della velocità, ha speso parole per Didier Cuche: "sono triste per Didier, ha fatto un errore oggi ma posso dire che non c'è un discesista che gode di tanto rispetto come lui. E' il migliore!".
Felicissimo anche Klaus Kroell che fino all'ultimo ha tremato, finché Jansrud è finito nelle reti: "è incredibile, è pazzesco, non riesco a crederci. Vincere il titolo in discesa è sempre stato il mio sogno più grande e riuscirci è qualcosa di impensabile. Mentre aspettavo le discese degli altri ero tesissimo. Quando è partito Jansrud e ho visto che aveva buoni intermedi...Dopo aver tagliato il traguardo ho pensato di aver perso la coppa perché non ho sciato bene, ma alla fine...Vincere qui con tutti gli amici e la mia famiglia e i tifosi è speciale, non potrei chiedere di più. Voglio augurare a Didier tutto il meglio per il suo futuro e la sua vita, è stato uno dei grandissimi degli ultimi anni".
Sentimenti contrastanti per Beat Feuz, da una parte punti per la generale, dall'altra la coppa di discesa persa per 7 lunghezze: "sono contento, non ho vinto la coppa di discesa ma ho fatto punti, importanti, per la generale. Dovevo far bene oggi e ci sono riuscito; il mio ginocchio regge, mi sento bene. Ieri non ho sciato bene in prova e avevo tanta pressione addosso, ma è andata bene, e in superg mi devo ripetere. Ci sarà anche Hirscher: la pista è tecnica e lui è forte, può far bene."
Non può essere contento Cuche, che inseguiva il sogno del 5/o titolo in discesa:"non è andata come volevo, come mi aspettavo. Più che per la coppa sono dispiaciuto di come è andata la gara, dopo tante discese e tante buone prove finire così è qualcosa che mi dà fastidio. Certo c'era pressione, e sapevo che dovevo dare il massimo, sono stato troppo sullo spigolo e mi sono inclinato fino al punto di cadere, alla fine ho recuperato la posizione e sono arrivato al traguardo. Ci riprovo in superg e poi penserò alle vacanze!"
Infine ecco gli azzurri. Christof Innerhofer:"E' una bella pista. Ho cercato di attaccare ma ho commesso due grandi errori che mi hanno compromesso la gara. Mi rimane da correre il superg, l'obiettivo è entrare nei dieci anche se le mie condizioni fisiche attuali non sono certo delle migliori, con la schiena che continua a farmi male. Devo stringere i denti ancora per un giorno".
Dominik Paris:"Non ho mai trovato il ritmo, sciando decisamente peggio rispetto all'unica prova di martedì. Adesso mi fermo per valutare le condizioni della mia schiena dolorante a causa di un'ernia, nei prossimi giorni vedremo se sarà il caso di procedere con un'operazione. La mia stagione resta positiva, sono sempre rimasto coi migliori, vuol dire che la mia continuità sta crescendo. Nello stesso tempo sono conscio di dover ancora migliorare tante cose"
Peter Fill: "La pista era molto bella, ma ho sofferto il caldo. Quest'anno sono poco competitivo, mi aspettavo qualcosa di meglio. Ho provato a tirare le linee ma mi sentivo stanco. Peccato, perché mi ero preparato bene per questa stagione, ma alla fine mi sono trovato sempre ad inseguire gli avversari. Dovremo lavorare in estate per limare i nostri difetti"

(mercoledì 14 marzo 2012)





Schladming | Discesa Libera | 14.03.2012 - 09.30

bandierafoto sciatore
1:46.81
+0.57s
4. Didier Defago (SUI) +0.84s
5. Benjamin Raich (AUT) +0.98s
6. Yannick Bertrand (FRA) +1.03s
7. Klaus Kroell (AUT) +1.04s
8. Jan Hudec (CZE) +1.24s
9. Adrien Theaux (FRA) +1.34s
10. Benjamin Thomsen (CAN) +1.35s
11. Christof Innerhofer (ITA) +1.52s
12. Carlo Janka (SUI) +1.56s
13. Erik Guay (CAN) +1.61s
14. Dominik Paris (ITA) +1.88s
15. Joachim Puchner (AUT) +2.20s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 20 giugno 2019

    Allo Stelvio Azzurre,velocisti e squadra C

    martedì 18 giugno 2019

    Innerhofer: "il ginocchio reagisce bene!"

    domenica 16 giugno 2019

    Peter Fill nuovamente papà, è nata Maja

  • mercoledì 29 maggio 2019

    Azzurri: il programma estivo degli allenamenti

    venerdì 10 maggio 2019

    Casse e Marsaglia al Centro Mapei per i test

    lunedì 6 maggio 2019

    Aksel Lund Svindal prepara la sua biografia

  • martedì 30 aprile 2019

    Squadre FISI maschili 2019/2020: cosa cambia?

    lunedì 29 aprile 2019

    Le squadre maschili FISI per la stagione 2019/2020

    lunedì 29 aprile 2019

    Steve Skavik nuovo DT della Norvegia


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | lbrtg il 14/03/2012 20.27.34
    Mi piace il "rispetto" che hanno tutti, nei confronti di Cuche. Se lo merita!



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Aksel Lund Svindal Klaus Kroell Beat Feuz Didier Cuche Christof Innerhofer Dominik Paris Peter Fill )

      [20/06/2019] Allo Stelvio Azzurre,velocisti e squadra C
      [18/06/2019] Innerhofer: "il ginocchio reagisce bene!"
      [16/06/2019] Peter Fill nuovamente papà, è nata Maja
      [29/05/2019] Azzurri: il programma estivo degli allenamenti
      [10/05/2019] Casse e Marsaglia al Centro Mapei per i test
      [06/05/2019] Aksel Lund Svindal prepara la sua biografia
      [30/04/2019] Squadre FISI maschili 2019/2020: cosa cambia?
      [29/04/2019] Le squadre maschili FISI per la stagione 2019/2020
      [29/04/2019] Steve Skavik nuovo DT della Norvegia
      [26/04/2019] Gli Svizzeri per la stagione 2019/2020
      [24/04/2019] Christian Mitter lascia la Norvegia
      [23/04/2019] Innerhofer:"riesco a piegare il ginocchio di 80°"
      [16/04/2019] Brignone e Goggia a Livigno,Fill in Val Passiria
      [12/04/2019] A Prowinter la FISI celebra i suoi campioni
      [06/04/2019] Galà della Neve Gazzetta: premitati Paris e Goggia

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [24/06/2019] Goggia: "2026, per me forse l'ultima Olimpiade".
      [24/06/2019] Milano-Cortina 2026: tutte le sedi olimpiche
      [24/06/2019] Milano-Cortina organizzerà i Giochi Olimpici 2026
      [24/06/2019] Olimpiadi 2026: quest'oggi il verdetto finale
      [23/06/2019] La squadra canadese per la stagione 2019/2020
      [21/06/2019] Attesa per i Giochi 2026: il programma di lunedì
      [21/06/2019] Ancora uno stop per Breezy Johnson
      [20/06/2019] Allo Stelvio Azzurre,velocisti e squadra C
      [19/06/2019] Lunedì 24 si assegnano i Giochi Olimpici 2026
      [18/06/2019] 100 anni FISI: parte il concorso per il logo
      [18/06/2019] Innerhofer: "il ginocchio reagisce bene!"
      [17/06/2019] Giovanni Borsotti passa a Rossignol
      [17/06/2019] Ad Aosta la Festa per il Centro Sportivo Esercito
      [17/06/2019] Neureuther vince 100mila euro in TV
      [16/06/2019] Peter Fill nuovamente papà, è nata Maja
      [13/06/2019] Formia: si conclude il lavoro delle Azzurre
      [13/06/2019] Gigantisti allo Stelvio fino a martedì 18
      [13/06/2019] Margot Bailet saluta il Circo Rosa
      [10/06/2019] La Fisi a Palazzo Chigi: Goggia Collare d'Oro
      [08/06/2019] La Germania accoglie ufficialmente Baumann
      [08/06/2019] Accordo tra FISI, Credito Sportivo e Scuole Sci
      [08/06/2019] FISI:nota alla 10a riunione del Consiglio Federale
      [07/06/2019] Le squadre ASIVA per la stagione 2019/2020
      [07/06/2019] Kristoffersen-Skidforbundet: accordo trovato!
      [06/06/2019] Kristoffersen: "punto a slalom e gigante"
      [05/06/2019] Anna Veith continua (almeno) per un anno
      [05/06/2019] I Calendari della Coppa del Mondo 2019/2020
      [04/06/2019] Quanta Italia nella gestione della Coppa del Mondo
      [04/06/2019] Nadia Fanchini sarà mamma a dicembre
      [02/06/2019] Le decisioni della FIS Calendar Conference
      [02/06/2019] Sestriere e La Thuile tornano in CdM
      [01/06/2019] Val Gardena e Badia in calendario fino al 2022/23
      [29/05/2019] Si ritira il finlandese Andreas Romar
      [29/05/2019] Comitato AOC: deliberate le squadre di sci alpino
      [29/05/2019] Azzurri: il programma estivo degli allenamenti
      [29/05/2019] Tutti i nomi dell'Austria 2019/2020

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti