separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
lunedì 26 ottobre 2020 - ore 15:01 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Feuz vince tra la sua gente, Innerhofer terzo

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Feuz B.
commenti 13 Commenti icona rss
La Lauberhorn si presenta più spettacolare che mai, nei consueti giochi di luce-ombra, pronta ad ospitare la tradizionale discesa sotto gli occhi vigili dell'Eiger e dello Jungfrau. Con un simile paesaggio, Beat Feuz ha un motivo in più per non sbagliare: questo ragazzo, fino all'anno scorso quasi sconosciuto ai più, aveva segnato con un cerchio rosso il weekend dell'Oberland bernese, a pochi passi dalla sua Schangnau. Tra il folto pubblico, in un tripudio di bandiere rossocrociate, ci sono molti compaesani dello stesso Feuz, che lo incitano dal cancelletto di partenza al traguardo, guidandolo verso una vittoria assolutamente meritata. Scia bene Beat, con alcuni passaggi come la S finale veramente perfetti, riuscendo così a distanziare di 44/100 il sorprendente Hannes Reichelt, pettorale numero 1, troppo poco efficace nei primi intermedi per poter impensierire l'elvetico, nonostante una seconda metà di gara di assoluto livello. Per Feuz è la seconda vittoria in carriera, dopo quella di Kviftjell nella scorsa stagione, per Reichelt invece è il secondo podio stagionale in discesa dopo Lake Louise. Ma il podio oggi è particolarmente bello, perché sul terzo gradino sale infatti, a soli 5/100 dall'austriaco, un Christof Innerhofer ritrovato, splendido nei passaggi sull'Hundschopf e sulla stradina, con il solo rammarico di aver perso qualcosina di troppo in partenza e nei curvoni finali pennellati da Feuz. Quarto posto per un altro atleta che torna ad alti livelli, ovvero Carla Janka, davanti a un Miller al solito spettacolare ma poco efficace. Delude il "vecchio" Cuche, soltanto quindicesimo, forse all'ultima chiamata sulla Lauberhorn.
Oltre ad Inner, la squadra azzurra può guardare con molta serenità anche ai piazzamenti di Peter Fill, 7° al termine di una gara regolare, e di Dominik Paris, 13° sul traguardo, in netta crescita sul piano tecnico. Più indietro Heel (21°, primi punti stagionali per lui) e un Klotz bravissimo ad inserirsi in 28esima posizione col pettorale 51.
In attesa dello slalom di domani, la gara di oggi si lascia dietro uno strascico polemico sul quale si dovrà discutere nei prossimi giorni: infatti, Paolo De Chiesa ha affermato in telecronaca di aver incontrato, durante la ricognizione, il tecnico della squadra austriaca impegnato a smussare il Silberhornsprung, in modo assolutamente illegale. Vedremo che conseguenze potrà avere un simile gesto.

(sabato 14 gennaio 2012)





Wengen | Discesa Libera | 14.01.2012 - 12:30

bandierafoto sciatore
2:35.31
4. Carlo Janka (SUI) +0.61s
5. Bode Miller (USA) +0.77s
6. Klaus Kroell (AUT) +0.89s
7. Peter Fill (ITA) +1.12s
8. Romed Baumann (GER) +1.22s
8. Erik Guay (CAN) +1.22s
10. Patrick Kueng (SUI) +1.23s
11. Marc Gisin (SUI) +1.30s
12. Aksel Lund Svindal (NOR) +1.35s
13. Dominik Paris (ITA) +1.36s
14. Silvan Zurbriggen (SUI) +1.38s
15. Didier Cuche (SUI) +1.44s
16. Adrien Theaux (FRA) +1.59s
17. Stephan Keppler (GER) +1.68s
18. Johan Clarey (FRA) +1.72s
19. Ambrosi Hoffmann (SUI) +1.92s
20. Kjetil Jansrud (NOR) +2.03s
21. Werner Heel (ITA) +2.25s
22. Jan Hudec (CZE) +2.30s
23. Guillermo Fayed (FRA) +2.32s
24. Andrej Sporn (SLO) +2.40s
25. Joachim Puchner (AUT) +2.43s
26. Georg Streitberger (AUT) +2.49s
27. Marco Sullivan (USA) +2.59s
28. Siegmar Klotz (ITA) +2.62s
29. Didier Defago (SUI) +2.67s
30. Yannick Bertrand (FRA) +2.68s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • sabato 24 ottobre 2020

    A Piztal i Velocisti, e i gruppi Coppa Europa

    domenica 18 ottobre 2020

    Soelden:primo successo in carriera per Braathen.De Aliprandini 10/o

    domenica 18 ottobre 2020

    Soelden: Gino Caviezel guida la prima manche.De Aliprandini 9/o

  • sabato 17 ottobre 2020

    Soelden: Marta Bassino regina del Rettenbach, Fede Brignone è 2/a

    sabato 17 ottobre 2020

    Soelden: Bassino e Brignone comandano la prima manche

    venerdì 16 ottobre 2020

    Wengen dopo Kitzbuehel sarà a porte chiuse

  • mercoledì 14 ottobre 2020

    I velocisti azzurri e il gruppo Coppa Europa allo Stelvio

    sabato 3 ottobre 2020

    Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)

    martedì 15 settembre 2020

    Paris, Inner e compagni a Zermatt


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | MARcN3TT il 14/01/2012 15:02:37
    Io si che ce l'avrei lo strascico,squalifica fino a fine stagione e multa allucinante!
    2 | brunodalla il 14/01/2012 15:07:41
    ma come minimo.
    3 | Mike Von Gruenigen il 14/01/2012 15:18:37
    ma chi si credeva di essere! quell'imbecille! questi vanno a 120 km/h passando in punti millimetrici e quel cretino toglie 15 cm di ghiaccio?
    4 | BodeMobile il 14/01/2012 15:19:29
    Come è riuscito il tecnico della squadra austriaca a smussare il Silberhornsprung ? Il tracciatore delle discese è un uomo della FIS Helmuth Schmalzl.
    5 | brunodalla il 14/01/2012 15:28:09
    esatto, è proprio questo il punto, a quanto sembra. nessuno della fis e del comitato organizzatore e del responsabile di pista ha dato il permesso di fare una modifica. quindi a quello gli va tolta per sempre l'autorizzazione di entrare in pista di una gara di coppa del mondo. l'esempio che ha fatto de chiesa in telecronaca dice tutto: pensate se ognuno dei 50-60 allenatori che ci sono sulla pista, di tutte le squadre, si mette con la pala a modificare il manto nevoso o qualunque altra cosa, anche una porta. inconcepibile.
    6 | Wolf III il 14/01/2012 15:32:40
    Bravo Inner!
    7 | jos235 il 14/01/2012 15:33:30
    Pare che fosse Gstrein. Spero che De Chiesa abbia avuto la prontezza di fargli una bella foto mentre lo coglieva in flagrante, altrimenti temo che finirà tutto in un nulla di fatto. Qui ci vorrebbe una punizione esemplare che tolga per sempre a certa gente la voglia di fare furbate
    8 | Admin il 14/01/2012 16:08:36
    tra l'altro nelle ultime discese (Bormio e non solo) pare che gli austriaci abbiano già forzato la mano al regolamento "provando" brevi tratti di pista durante la ricognizione
    9 | lbrtg il 14/01/2012 17:13:12
    Grande Inner!!!!!!!! Qui mi sembra che tutti pensino allo "scandalo" e non dimostrino alcun interesse alla tua prestazione.[;)]
    10 | BodeMobile il 14/01/2012 17:50:45
    Non facciamo polemiche sugli austriaci, il volo di Maier a Nagano 1998 non fu colpa sua, nello stesso punto dove il grande Hermann volò, si fece male l' azzurro Luca Cattaneo, e ci furono polemiche per quel punto della pista di discesa di Nagano 1998. Ora gli tecnici austriaci smussano gli salti di discesa, infatti a 14 anni dal volo di Maier, gli austriaci hanno ancora paura.
    11 | GM1966 il 14/01/2012 18:18:50
    Oltre al ritorno sul podio di Inner, è confortante vedere un Paris costante e regolare su tutte le piste. L'anno scorso ebbe quel lampo a Chamonix, ma fu un episodio isolato considerando l'intera stagione. Ed è il più giovane tra i primi 15 di oggi: se questa allergia lo lascerà in pace, ha un gran bel futuro davanti a sè.
    12 | Lothar il 14/01/2012 22:27:34
    BodeMobile ha scritto:
    Non facciamo polemiche sugli austriaci, il volo di Maier a Nagano 1998 non fu colpa sua, nello stesso punto dove il grande Hermann volò, si fece male l' azzurro Luca Cattaneo, e ci furono polemiche per quel punto della pista di discesa di Nagano 1998. Ora gli tecnici austriaci smussano gli salti di discesa, infatti a 14 anni dal volo di Maier, gli austriaci hanno ancora paura.
    [?][?][?][?][?]
    13 | fabio farg team il 15/01/2012 11:20:51
    Feuz dopo il secondo posto della supercombinata del giorno prima,meritatamente ritorna primo.I prima 4 posti confermano che la pista è da mastri di questo sport;poi in quanto a Werner i suoi primi punti siano come inizio di una svolta alla sua stagione. CAMPIONE REGIONALE MASCHILE 2010-2011,2009-2010 SECONDO CLASSIFICA REGIONALE MASCHILE 2010-2011 CAMPIONE REGIONALE FEMMINILE 2006-2007 CAMPIONE REGIONALE FANTAMONDIALI MASCHILE 2011 CAMPIONE REGIONALE FANTAMONDIALI FEMMINILE 2011



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Beat Feuz Wengen Christof Innerhofer Coppa del Mondo )

      [24/10/2020] A Piztal i Velocisti, e i gruppi Coppa Europa
      [18/10/2020] Soelden:primo successo in carriera per Braathen.De Aliprandini 10/o
      [18/10/2020] Soelden: Gino Caviezel guida la prima manche.De Aliprandini 9/o
      [17/10/2020] Soelden: Marta Bassino regina del Rettenbach, Fede Brignone è 2/a
      [17/10/2020] Soelden: Bassino e Brignone comandano la prima manche
      [16/10/2020] Wengen dopo Kitzbuehel sarà a porte chiuse
      [14/10/2020] I velocisti azzurri e il gruppo Coppa Europa allo Stelvio
      [03/10/2020] Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)
      [15/09/2020] Paris, Inner e compagni a Zermatt
      [10/09/2020] Alta Badia: torna lo slalom speciale in Gran Risa
      [08/09/2020] Aperte le votazioni per l'atleta del secolo Fisi
      [27/08/2020] La Fisi incontra i Comitati italiani di coppa
      [27/08/2020] Fisi ed Infront insieme fino al 2026
      [20/08/2020] La Fis cancella tappe Nord-America causa Covid19
      [04/08/2020] Velocisti nell'impianto indoor di Landgraaf

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [26/10/2020] Roda: "Gli Sport Invernali devono tornare aperti"
      [25/10/2020] Kilde positivo al Covid dopo Soelden
      [24/10/2020] A Piztal i Velocisti, e i gruppi Coppa Europa
      [24/10/2020] In Val Senales gruppo Elite e gigantisti
      [22/10/2020] Lindsey Vonn investe sul calcio femminile
      [21/10/2020] Lorenzo Conci: "Ad oggi Canalone Miramonti senza pubblico".
      [21/10/2020] Atleta dell'Anno FISI 2020: Brignone e Wierer le finaliste
      [20/10/2020] Si prospetta un lungo stop per Aline Danioth
      [19/10/2020] In Senales le squadre azzurre proseguono gli allenamenti
      [19/10/2020] WCSL: Brignone-Bassino-De Alip in 1o gruppo,Goggia nel 2o
      [19/10/2020] De Alip: "so cosa mi manca".Borsotti:"che bel gruppo!"
      [18/10/2020] Fantaski Stats - Soelden 2020 - gigante maschile
      [18/10/2020] Soelden:primo successo in carriera per Braathen.De Aliprandini 10/o
      [18/10/2020] Soelden: Gino Caviezel guida la prima manche.De Aliprandini 9/o
      [17/10/2020] Bassino:"ero fiduciosa! Lo dedico alla famiglia,fan club e mia terra"
      [17/10/2020] Fantaski Stats - Soelden 2020 - gigante femminile
      [17/10/2020] Soelden: Marta Bassino regina del Rettenbach, Fede Brignone è 2/a
      [17/10/2020] Cortina 2021: il 19 ottobre via alla vendita online dei biglietti
      [17/10/2020] Bassino: "sono soddisfatta, trovato subito buone sensazioni"
      [17/10/2020] Soelden: Bassino e Brignone comandano la prima manche
      [16/10/2020] Gli sci Carpani sbarcano in Coppa del Mondo
      [16/10/2020] Soelden: le Azzurre pronte per la prima gara della stagione
      [16/10/2020] Slalomisti e Polivalenti da lunedì in Val Senales
      [16/10/2020] Wengen dopo Kitzbuehel sarà a porte chiuse
      [16/10/2020] Secondo caso di Covid a Soelden dopo il tecnico svedese
      [16/10/2020] Aperte le votazione per l'Atleta del'Anno FISI con 7 candidati
      [16/10/2020] Holdener e Moelgg in gara, rinuncia anche Feller
      [16/10/2020] Primo caso di positività al Covid19 a Soelden
      [15/10/2020] Rasmus Windingstad rinuncia a Soelden
      [15/10/2020] Tutti negativi al Covid19 gli azzurri per Soelden
      [15/10/2020] Fisi: Via libera all'attività agonistica nazionale ed internazionale
      [15/10/2020] Bolle, tamponi, assenza di pubblico...verso uno sci virtuale
      [14/10/2020] I velocisti azzurri e il gruppo Coppa Europa allo Stelvio
      [14/10/2020] Le Elvetiche per Soelden: c'è anche Lara Gut
      [14/10/2020] Val Senales: rifinitura verso Soelden e tanti Azzurri in pista
      [13/10/2020] Ancora un infortunio al ginocchio per Aline Danioth

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti