separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 23 febbraio 2020 - ore 00.28 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Kasper apre al dialogo con gli atleti

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Albrecht K.
commenti 4 Commenti icona rss
Poco più di una settimana fa il portavoce degli atleti Kilian Albrecht ha inviato una lettera di protesta alla FIS sulla questione materiali, controfirmata da circa 200 atleti. Non è arrivata una risposta ufficiale dei vertici federali ma ieri l'agenzia APA ha raccolto i pensieri del presidente Gian Franco Kasper che si è detto disponibile al dialogo, difendendo però il lavoro svolto dalle Università di Salisburgo e Oslo con cui hanno collaborato alcuni ex atleti. Kasper ha dichiarato di comprendere le motivazioni degli atleti di oggi, abituati a questi materiali, ma di pensare anche alle prossime generazioni...."se poi non vorranno queste regole non li forzeremo, ma poi in ospedale non si dovranno lamentare per la mancanza di sicurezza..."
Non si è fatta attendere la risposta degli atleti, tramite Killian Albrecht: "...apprezziamo questa apertura al dialogo. Hujara ha anche parlato della possibilità di visionare gli studi scientifici nella settimana prima di Soelden. Il presidente Kasper ha inoltre ipotizzato via stampa che dietro alla nostra petizione ci siano i produttori. Come rappresentante degli atleti voglio essere molto chiaro: non è così! Gli atleti stessi sono il motore di questa petizione, senza altre interferenze. In quanto principali attori dello sci agonistico gli atleti sanno di cosa stan parlando e sanno quel che vogliono:
1. visionare e discutere gli studi fin qui fatti dall'Università di Salisburgo e dalla FIS, avendo la possibilità di fare domande, concordare o disapprovare
2. misure immediate per il miglioramento della sicurezza oltre a quelle sui materiali. Gli atleti hanno più volte presentato alcune proposte:
- cambiamento delle regole per la tracciatura
- impegno ad accogliere le nostre proposte per la preparazione dei tracciati
- tute più lente e più sicure
- sottotuta antitaglio obbligatori
- ultimo e non meno importante impegno a coinvolgere gli atleti nelle discussioni e nelle decisioni relative a queste proposte e sulle questioni riguardanti la sicurezza in sede di gara (come i driver meeting in Forumula1)

Gli atleti sono pronti a contribuire al miglioramento della sicurezza ma questo non può avvenire se non vengono coinvolti nei processi decisionali dalla Federazione mondiale"

(mercoledì 7 settembre 2011)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • sabato 22 febbraio 2020

    Finali Cortina 2020: tutte le qualificate in disc

    venerdì 14 febbraio 2020

    Superg Saalbach: confermata partenza alle 13

    giovedì 13 febbraio 2020

    TdG - Paralleli solo gli sci

  • mercoledì 12 febbraio 2020

    Saalbach: programma della discesa con miniprova

    domenica 9 febbraio 2020

    Piovono critiche alla Fis per parallelo Chamonix

    mercoledì 5 febbraio 2020

    Garmisch: cancellata prima prova femminile

  • lunedì 3 febbraio 2020

    TdG - Lo sci al tempo del riscaldamento globale

    mercoledì 29 gennaio 2020

    TdG - Ranking FIS istruzioni per l’uso

    sabato 4 gennaio 2020

    A Davos un parallelo nella stagione 2020/2021


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | lbrtg il 08/09/2011 7.58.34
    In ogni caso, un passo in avanti.
    2 | Katunga il 08/09/2011 8.44.20
    Leggo la risposta degli atleti e rimango un po' perplesso. Mi spiego: -Punto 2: sottotuta antitaglio obbligatori visto che non c'è una regola che lo vieta, perchè non la indossano autonomanente fin da subito? Forse perchè ci sono i furbi? Se il gruppo è così compatto, basta che si accordino tra di loro, mi pare semplice. Qui non si parla di nuovi sci, di nuove regole sulla tracciatura, di nuove tute gara, ecc ecc, qui si parla di buon senso e se non riescono a mettersi d'accordo tra di per l'utilizzo, beh allora forse ha ragione Grigo: funzione cervello off e non solo dalla partenza [V] a conferma che ognuno pensa solo per se stesso, e anche qui avrebbe ragione Grigo.
    3 | franz62 il 08/09/2011 9.42.27
    Non c'è il minimo dubbio che abbia ragione Grigo al riguardo, ma non ritengo nemmeno che si debba pretendere da un gruppo di atleti chissà quale coesione. I regolamenti non dovrebbero esserci per niente, visto che ci sono vabbè...giusto che dei rappresentanti degli atleti abbiano voce in capitolo ma non cambia nulla. Nel caso specifico bastava che dicessero subito che Aamodt e compagnia non hanno la loro fiducia e non capiscono di materiali.
    4 | Enrico il 08/09/2011 10.25.56
    In effetti già adesso molti atleti in gigante utilizzano le protezioni rigide sul ginocchio insieme a quelle per gli avambracci. In slalom la maggioranza dei concorrenti utilizza anche le protezioni rigide per il coccige e le anche, mentre in DH e SG prevale ancora la ricerca della maggiore areo-dinamicità possibile a scapito delle protezioni passive. Quindi solo le protezioni obbligatorie minime. Naturalmente ci potrebbe stare un gentleman agreement fra gli atleti, ma di fronte la ricerca del risultato a tutti i costi, in mancanza di un regolamento vincolante, nulla impedirebbe il mancato rispetto dell'accordo.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Kasper FIS Killian Albrecht materiali )

      [22/02/2020] Finali Cortina 2020: tutte le qualificate in disc
      [14/02/2020] Superg Saalbach: confermata partenza alle 13
      [13/02/2020] TdG - Paralleli solo gli sci
      [12/02/2020] Saalbach: programma della discesa con miniprova
      [09/02/2020] Piovono critiche alla Fis per parallelo Chamonix
      [05/02/2020] Garmisch: cancellata prima prova femminile
      [03/02/2020] TdG - Lo sci al tempo del riscaldamento globale
      [29/01/2020] TdG - Ranking FIS istruzioni per l’uso
      [04/01/2020] A Davos un parallelo nella stagione 2020/2021
      [03/01/2020] Controllo neve positivo a Campiglio e Adelboden
      [23/12/2019] Kristoffersen-Fis: nessuna squalifica
      [25/11/2019] Le decisioni del Consiglio FIS Autunno 2019
      [23/11/2019] FIS,si chiude l'era Kasper: lascerà nel 2020
      [22/11/2019] Controllo neve positivo a Killington
      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [22/02/2020] Finali Cortina 2020: tutte le qualificate in disc
      [22/02/2020] Brignone: "oggi ho osato.Vlhova favorita"
      [22/02/2020] Crans: Gut fa bis, coppa a Suter, 4/a Brignone
      [22/02/2020] Fantaski Stats - Yuzawa Naeba - gigante maschile
      [22/02/2020] A Naeba la prima vittoria di Zubcic. DeAlip 10/o
      [22/02/2020] Naeba: super Kristoffersen dopo la 1a.De Alip 14o
      [21/02/2020] TdG - Il ritorno di Roberto Nani
      [21/02/2020] Rasmus Windingstad chiude la stagione
      [21/02/2020] Fantaski Stats - Crans Montana 2020 - DH1 donne
      [21/02/2020] CE: Riis beffa Fest in combinata, male le azzurre
      [21/02/2020] Possibile infortunio per Elisabeth Reisinger
      [21/02/2020] Brignone: "domani cercherò di fare meglio"
      [21/02/2020] Crans: Lara Gut torna al successo, Brignone 7/a
      [20/02/2020] Brignone: "Pista fortunata. Sono pronta".
      [20/02/2020] Christine Scheyer chiude la stagione
      [20/02/2020] CE: Nani sul podio, ok Ballerin e Franzoni
      [20/02/2020] CE: inarrestabile Fest a Sarentino
      [20/02/2020] Loic Meillard a rischio per le gare giapponesi
      [20/02/2020] Crans-Montana:Ortlieb sfreccia in prova,Brignone 2
      [19/02/2020] Stagione finita per Battilani e Roger
      [19/02/2020] CE: a Sarentino è sempre Fest, bene Albano
      [19/02/2020] I 15 del US SKi Team per i Mondiali Jr 2020
      [18/02/2020] La Thuile:le Azzurre provano la "3-Franco Berthod"
      [18/02/2020] I 9 Azzurri per le gare tecniche in Giappone
      [18/02/2020] 70 anni fa l'oro iridato di Zeno Colò in discesa
      [18/02/2020] Brignone guida 8 Azzurre a Crans Montana
      [18/02/2020] TdG - Una strada in salita,ma che corre in discesa
      [17/02/2020] Controllo neve positivo a La Thuile
      [16/02/2020] Vlhova:"meritava Anna.successo importante"
      [16/02/2020] Ralph Weber deve chiudere anzitempo la stagione
      [16/02/2020] Innerhofer:"apripista in Norvegia e a Cortina"
      [16/02/2020] Fantaski Stats - Kranjska Gora - slalom femminile
      [16/02/2020] Vlhova vince anche a Kranjska. Rossetti ottima 12a
      [16/02/2020] CE: Albano sfiora il podio in superg
      [16/02/2020] Kranjska Gora: guida Swenn-Larsson.Curtoni 15a
      [15/02/2020] Marta Bassino: "contenta, ma quel centesimo..."

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti