separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
lunedì 19 aprile 2021 - ore 11:19 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Le motivazioni dell'Alta Corte di Giustizia

Clicca sulla foto per ingrandire
Morzenti G.
Morzenti G.
commenti 4 Commenti icona rss
L'Alta Corte di Giustizia ha reso note le motivazioni della decisione che ha portato all'annullamento dell'Assemblea Elettiva della FISI, in un documento di 33 pagine pubblicato oggi. Inanzitutto vengono evidenziate le moltiplici irregolarità nelle deleghe; 59 deleghe non era state registrate alle società deleganti e 40 deleghe non erano state registrate alle società delegate; 378 voti risultano invalidi perchè non recano il soggetto delegato; 686 voti risultano invalidi perchè recano la correzione sul nome del soggetto delegato; 84 voti risultano invalidi perchè non recano la firma in originale; 3640 voti risultano invalidi perchè le deleghe sono state inviate a mezzo fax senza poterne attestare la legittima provenienza; 448 voti risultano invalidi perchè le deleghe non sono redatte su carta intestata; 77 voti risultano invalidi per delega artefatta; 42 su 54 deleghe di un certo Comitato risultavano compilato con identica grafia; altri voti sono invalidi perchè le deleghe erano in bianco. Facendo la somma dei voti annullati divisi per tipologia di vizio arriviamo ad un totale di 5621 voti.
La Corte scrive, riassumendo: "Il complesso dei vizi sopra denunciati, tutti chiaramente riscontrabili dal semplice esame delle deleghe - che vengono depositate agli atti del procedimento - ha un rilevante impatto sia sul quorum deliberativo, sia sui possibili esiti del voto finale.
Inoltre, dal carattere grossolano dei vizi rilevati, nonché dal numero degli stessi, si evincono le modalità inappropriate, erronee e frutto di interpretazioni soggettive non suffragate da norme tecniche giuridiche con le quali la CVP ha effettuato le operazioni di propria competenza.
Se a tale considerazione si uniscono i rilievi svolti sull’esercizio abusivo ed improprio del potere di delega, è di palmare evidenza come i risultati elettorali siano stati falsati, con riferimento sia alla corretta determinazione del quorum deliberativo, sia al conseguente effetto sul voto finale dei candidati.
Complessivamente risulterebbero invalide deleghe per un numero di voti corrispondente a 5621.
Il dato, che emerge, risulta di estrema rilevanza se si considera che la declaratoria di nullità delle deleghe per i vizi riscontrati avrebbe effetti sulla determinazione del quorum deliberativo, nonché sul numero dei voti da attribuire ai due contendenti.
Infatti, l’attuale Presidente della Federazione risulta essere stato eletto per soli 705 voti al di sopra del quorum deliberativo e con soli 2757 voti di scarto sull’altro candidato; pertanto, sarebbe evidente la rilevanza della distorsione provocata sul risultato elettorale dal numero dei vizi riscontrati e la manifesta fondatezza delle censure dedotte."


L'intero documento è disponibile qui:
http://www.coni.it/fileadmin/Documenti/testo_motivazione_ricorso_5-2011_SAI-FISI.pdf

(mercoledì 13 luglio 2011)

Argomenti:


@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 15 febbraio 2021

    Lo sci non riparte e Roda attacca: "mancano serietà e chiarezza"

    domenica 7 febbraio 2021

    I 15 Azzurri per i Mondiali di Cortina 2021

    sabato 6 febbraio 2021

    L'Italia ai Mondiali: 15 atleti e un puzzle complicato da comporre

  • venerdì 5 febbraio 2021

    Paris a quota 19, L'Italia a 190

    giovedì 4 febbraio 2021

    FISI: domenica aprirà "Casa Italia Collection"

    mercoledì 27 gennaio 2021

    Le 8 Azzurre per Garmisch e gli 8 Azzurri per Chamonix

  • sabato 23 gennaio 2021

    L'Italia arriva a 100 vittorie in Coppa del Mondo!

    martedì 19 gennaio 2021

    FISI: Informativa sulla 13/a riunione di Consulta Nazionale

    martedì 5 gennaio 2021

    Via libera della FISI per le gare regionali dal 9 gennaio


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | balineuve il 14/07/2011 09:27:05
    Ma io mi chiedo ..... qualcuno ha sottolineato che non è da paese civile che un'assemblea elettiva di un'importante federazione sportiva sia organizzata e gestita peggio di una comune assemblea di condominio ...... ma a me appare ancora più grave e preoccupante che con motivazionei così lampanti ci sia voluto tanto tempo per annullarla e che Prediedente e consiglieri con deleghe non debbano rispondere civilmente e penalmente di persona di tutto il loro operato dal girono dell'elezione a quello dell'annullamentp -------[:I][:(]
    2 | eugenio il 14/07/2011 10:15:08
    Quanto alla questione del tempo, credo che il tutto sia dipeso dal fatto che la prima fase di questa procedura è stata gestita dagli organi di giustizia interni della FISI, senza che venissero esaminati tutti i documenti (deleghe e quant'altro). Solo dopo il ricorso all'Alta Corte di Giustizia sono stati sequestrati ed esaminati tutti i documenti e sentite tutte le persone informate dei fatti. Solo così sono emerse le "motivazioni lampanti"... Per quanto riguarda le responsabilità personali io non sarei così drastico. Chi è stato eletto ha avuto ogni buon diritto di operare (bene o male non importa) per la Federazione. Le responsabilità, se vogliamo cercarle, stanno a monte, perchè una commissione che deve verificare i poteri (la regolarità delle deleghe nel nostro caso) è ovviamente responsabile per avere accreditato il voto di 5621 soggetti che non potevano votare. Non è compito di chi viene eletto verificare se è stato eletto regolarmente, anche se va detto che esistono principi giuridici (l'autotutela) che suggeriscono di regolarizzare dall'interno le situazioni di dubbia legittimità senza attendere che provveda l'autorità giudiziaria (nel nostro caso l'Alta Corte di Giustizia). Ma sembra impensabile credere che Morzenti avesse potuto mettere lui stesso in discussione l'esito dell'assemblea elettiva nel dubbio che fosse stata irregolare, quando non ha nemmeno ritenuto di autosospendersi dopo la condanna penale.
    3 | fausto75 il 14/07/2011 11:09:10
    mi vengono in mente diverse riflessioni la prima è: ha ancora senso la giustizia federale che dà sempre e solo ragione al padrone che l'ha nominata e paga? a seguire: un presidente dai modi a dir poco autoritari, come ha potuto pensare di farla franca avendo posato tutto il suo impero su piedi di argilla di una elezione che sapeva irregolare? continueranno a raccontare in giro i suoi fidi scudieri (compresi quelli premiati a suon di auto della fisi in uso per una stagione) che in fondo erano solo errori procedurali minori?
    4 | balineuve il 14/07/2011 11:12:22
    Col rispondere penalmente e civilmente non mi riferivo al fatto che abbiano operato bene o male .... che son concetti soggettivi ....... ma ad eventuali comportamenti che possano essere dimostrati in contrasto con l'interesse della FISI e derivanti da illeciti interessi personalistici ...... Per quanto riguarda poi che gli organi di giustizia interni alla FISI ...... e quindi immagino dipendanti dai vertici FISI ..... possano giudicare la regolarità dell'elezione dei vertici da cui dipendono mi sembra abbastanza paradossale per un paese dove il principale problema insieme alla crisi economica e di lavoro è proprio la mancanza della certezza del diritto.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (FISI CONI )

      [15/02/2021] Lo sci non riparte e Roda attacca: "mancano serietà e chiarezza"
      [07/02/2021] I 15 Azzurri per i Mondiali di Cortina 2021
      [06/02/2021] L'Italia ai Mondiali: 15 atleti e un puzzle complicato da comporre
      [05/02/2021] Paris a quota 19, L'Italia a 190
      [04/02/2021] FISI: domenica aprirà "Casa Italia Collection"
      [27/01/2021] Le 8 Azzurre per Garmisch e gli 8 Azzurri per Chamonix
      [23/01/2021] L'Italia arriva a 100 vittorie in Coppa del Mondo!
      [19/01/2021] FISI: Informativa sulla 13/a riunione di Consulta Nazionale
      [05/01/2021] Via libera della FISI per le gare regionali dal 9 gennaio
      [31/12/2020] Roda: "Complimenti per la Coppa, ma ora Bormio deve muoversi"
      [26/12/2020] Bormio: si inverte il programma, lunedì superG
      [24/12/2020] Lettera del presidente Roda dopo le ultime disposizioni ministeriali
      [26/11/2020] Zecchini: "La montagna deve rimanere fruibile,serve all'Italia!"
      [24/11/2020] FISI: anche giovani e master sono "atleti di interesse nazionale"
      [09/11/2020] Le Fis di Solda tra normative federali e "zona rossa"

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [18/04/2021] Renate Goetschl si candida alla presidenza federsci austriaca
      [18/04/2021] FIS Madesimo: si chiude la stagione in Italia
      [17/04/2021] Verso il congresso FIS: lo skicross entrerà nello sci alpino
      [17/04/2021] CN USA:Lapanja vince il gigante,Stiegler chiude con lo slalom
      [16/04/2021] Garmisch si candida per i Mondiali 2027
      [16/04/2021] Alex Vinatzer liquida il suo skimen Fabio Maxenti, arriva Moelgg
      [15/04/2021] CN USA: a O Brien il superg, a Lapanja la combi
      [15/04/2021] Didier Plaschy: "Magoni? Si rischia di bruciarsi le mani"
      [14/04/2021] Sofia Goggia e Marta Bassino in allenamento a Livigno
      [13/04/2021] Futuro sloveno per Livio Magoni?
      [11/04/2021] Giordano Ronci saluta l'agonismo
      [11/04/2021] CN USA, discesa: titolo a Laurenne Ross e a Biesemeyer/Goldberg
      [11/04/2021] Si ritirano la velocista Alice McKennis e i francesi Falgoux e Guillot
      [09/04/2021] Si ritira Laurenne Ross: "che gioia poter scendere da una montagna"
      [08/04/2021] 5 Azzurri da lunedì in allenamento a Livigno
      [08/04/2021] CN USA: titolo in superg per Radamus, combinata a Winters
      [07/04/2021] CN USA: a Ritchie il titolo in slalom, a Gile in gigante
      [07/04/2021] Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne
      [07/04/2021] Sarà Andrea Massi il successore di Livio Magoni?
      [06/04/2021] Petra Vlhova e Livio Magoni si separano dopo 5 anni
      [06/04/2021] Si ritira la velocista tedesca Michaela Wenig
      [06/04/2021] L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza
      [06/04/2021] Il gruppo Elite donne e velocisti uomini a Santa Caterina
      [04/04/2021] Saluta il circo Eva Maria Brem, si ritira la gigantista tirolese
      [04/04/2021] Se ne è andato Rolando Thoeni, grande ex della valanga azzurra
      [03/04/2021] TdG - Il sistema Carca
      [01/04/2021] GP Italia Giovani/Aspiranti:vittorie per Agnelli/Sola e Alliod/Saracco
      [31/03/2021] Petra Vlhova ricevuta dalla Presidente della Slovacchia Caputova
      [31/03/2021] CN Giovani: titoli in slalom a Della Vite (bis) e Celina Haller
      [31/03/2021] CN Francia: doppietta Escane, tripletta Muffat-Jeandet
      [31/03/2021] FIS e Longines insieme fino al 2025/2026
      [30/03/2021] Luca Taranzano in Nazionale grazie al GPI Senior
      [30/03/2021] Ghisalberti vince il titolo nazionale Giovani in gigante
      [30/03/2021] Filippo Della Vita Campione Italiano Giovani in gigante
      [30/03/2021] Milano Cortina 2026: Futura l'emblema della Olimpiade invernale
      [29/03/2021] CN Svizzera: tripletta per Durrer; titoli a Zenhaeusern, Rast,Meillard

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti