separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 13 novembre 2019 - ore 01.02 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Domani il Team Event: per l''Italia subito gli Usa

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Deville C.
commenti 22 Commenti icona rss
Cambio in corsa per il Team Event che domani mattina proverà a regalare spettacolo sulla parte finale della Kandahar. Un tracciato parallelo di 22 porte da gigante, distanziate di 20 metri nel tentativo di emulare l'appeal suscitato dell'event di Monaco, ad inizio anno. I giochi prenderanno il via alle 11 con le prove di qualificazioni che vedranno accoppiate nell'ordine Croazia e Canada, Germania e Slovacchia, Svezia e Repubblica Ceca per completare l'allineamento ai quarti del tabellone.
A quel punto (11.25 circa) entreranno in gara le prime cinque nazioni del ranking stagionale, qualificate di diritto con l'Italia (quarta) che si è presa in dote gli Stati Uniti (quinti). Una sfida dura sin da subito per il sestetto composto da Cristian Deville, Max Blardone, Giovanni Borsotti, Dada Merighetti, Hannah Schnarf e Federica Brignone (che dovrebbe venire risparmiata il più possibile) che dovrà affrontare la formazione a stelle e strisce che conterà di tutti i migliori, da Bode Miller a Julia Mancuso passando per Ted Ligety, Tim Jitloff, Sarah Schleper e Megan McJames.
E si può dire che superato lo scoglio statunitense, la strada non spianerà, anzi. Sul cammino della vincitrice si presenterà infatti molto probabilmente l'Austria che invece se la vedrà con la vincitrice di Croazia e Canada: il WunderTeam non vuole lasciare nulla al caso e si presenterà al cancelletto per fare le cose seriamente sfruttando Anna Fenninger, Marlies Schild, Michaela Kirchgasser, Benni Raich, Romed Baumann e Philipp Schoerghofer.
La parte bassa del tabellone sembra invece disegnata a tutto vantaggio della Francia (formazione davvero tosta con Barioz, Marmottan, Worley, Fanara, Richard, De Tesseries) che nel terzo quarto affronterà la vincente di Germania e Slovacchia. Vera variabile impazzita è invece la Svezia (Hector, Paerson, Pietialae Holmner, Baeck, ed i due Holssn) che dovrà meritarsi una qualificazione sulla carta agevole contro la Cechia del solo Bank per poi vedersela con la Svizzera (Feierabend, Holdener, Suter, Berthod, Feux e Murisier).
"E' una gara tutta da scoprire - confessa Ravetto - e non nascondo che non mi piaccia molto questa nuova formula, preferivo quella vecchia che abbinava superg e slalom. Questa mi sembra un'americanata con ben poco valore tecnico: staremo a vedere cosa succederà domani". Ed allora veniamo alla formula: come detto sarà a scontro diretto ed ogni manche prevederà un quadruplo confronto tra 2 coppie femminili ed altrettante maschili. Se al termine delle sfide il conteggio dovesse essere in parità verranno sommati i tempi migliori (uno femminile ed uno maschile) per determinare chi passerà il turno. L'impressione, comunque, è che nonostante l'Event metta in palio una medaglia mondiale, venga considerato un po' da tutti come un diversivo piuttosto divertente. Magari anche più per chi guarda, rispetto a chi scia...
Riassumendo, questo è il tabellone completo:
Austria - vincente tra Croazia e Canada
Stati Uniti - Italia
Francia - vincente tra Germania e Slovacchia
Svizzera - vincente tra Svezia e Rep. Ceca.

(martedì 15 febbraio 2011)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • venerdì 15 marzo 2019

    Soldeu: Svizzera vince team event, Italia out

    martedì 12 febbraio 2019

    Are 2019: Italia di bronzo, Svizzera d'oro

    lunedì 11 febbraio 2019

    Are 2019: domani il team event mondiale

  • lunedì 11 febbraio 2019

    Are 2019: i 6 azzurri per il team event di domani

    giovedì 4 ottobre 2018

    Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2019)

    giovedì 31 maggio 2018

    FIS: i membri italiani di commissioni e comitati

  • domenica 20 maggio 2018

    Cristian Deville saluta l'agonismo

    venerdì 16 marzo 2018

    Are: alla Svezia il Team Event.Italia subito fuori

    venerdì 16 marzo 2018

    Finali Are: Italia-Germania nel Team Event


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Matti27 il 15/02/2011 20.43.35
    la ritengo una buffonata
    2 | Admin il 15/02/2011 21.13.03
    prima vediamo come viene
    3 | draghetto il 15/02/2011 23.05.18
    Parecchi neologismi nei nomi degli sciatori[:o)] Se le porte sono veramente da gigante, le squadre favorite mi sembrano Austria e Francia.
    4 | Mirkovic il 15/02/2011 23.16.50
    Dai sembra simpatica.............[;)][;)][:(]
    5 | quilodico il 15/02/2011 23.19.32
    Vediamola dai...
    6 | FRENK il 15/02/2011 23.32.28
    Anche se non si tratta di un vero e proprio gigante mi sembra strana la presenza di Deville piuttosto che un Moelgg o un Simoncelli ma Ravetto avrà le sue buone ragioni.
    7 | brunodalla il 15/02/2011 23.40.26
    ma l'abbiamo già vista questa gara, l'anno scorso alle finali proprio a garmisch, e non era malaccio.
    8 | Wolf III il 16/02/2011 0.12.18
    E' un'americanata dove usciremo subito.
    9 | Much forever il 16/02/2011 9.54.25
    Interessante la distanza tra le porte...20 metri. Praticamente la stessa distanza del 90% dei giganti FISI MAS-R. Che sci useranno ?
    10 | franz62 il 16/02/2011 10.12.44
    Il TERC Team event race carve, sci apposta..20 di raggio con costruzione da coppa...l'anno prossimo andrà a rubba in tutti i negozi
    11 | perlu il 16/02/2011 10.22.31
    La brignone ha scelto gli sci da gs dello scorso anno (legg più corti)... tutti comunque si orientano su attrezzi da gigante, almeno fino a ieri...
    12 | franz62 il 16/02/2011 10.31.01
    i TERC al momento li hanno solo i Francesi che puntano tutto su questa gara.
    13 | Much forever il 16/02/2011 10.42.57
    Franz ho la sensazione che tu mi stia prendendo in giro[:0] ma se esistono i TERC l'anno prossima andranno "a rubba" sul serio [:D]
    14 | kaiser il 16/02/2011 10.43.59
    franz62 ha scritto:
    i TERC al momento li hanno solo i Francesi che puntano tutto su questa gara.
    Unica speranza di medaglia per loro!
    15 | franz62 il 16/02/2011 10.54.01
    Much i TERC andranno a rubba... ma subito dopo la fisi obbligherà per regolamento ad usare sci raggio 30 e distanza massima delle porte in gigante 18 metri.[:D]
    16 | Much forever il 16/02/2011 11.25.50
    credo che nel 2012 i raggi saranno 30 per GS, 33 per SG e 36 per DH, perchè la DH è pericolosa e bisogna ridurre il raggio... la FISI continuerà a mantenere una forchetta ampia sulla tracciatura dei GS che passerà dall'11%-15% a 12%-20% in modo da "regolarizzare" le porte a 18 mt attualmente in voga, ma sarà tollerante fino a 25mt.
    17 | Much forever il 16/02/2011 14.22.05
    Ha vinto la Francia ! viva i TERC !!! li voglio subito !!!!
    18 | franz62 il 16/02/2011 14.30.54
    Visto? Te l'avevo detto..[:D]
    19 | draghetto il 16/02/2011 14.38.15
    Oddio...
    20 | franz62 il 16/02/2011 15.06.26
    Dai dai..non fare il franzoso con la puzza sotto il naso...sono anni che vi preparate per questo evento, test di materiali in esclusiva con le varie case, non l'avete mica vinta per caso. Grazie a voi tutti avranno i TERC un giorno, questo bisogna riconoscerlo.
    21 | brunodalla il 16/02/2011 15.07.26
    [:D][:D][:D]
    22 | jos235 il 16/02/2011 19.38.28
    franz62 ha scritto: Grazie a voi tutti avranno i TERC un giorno, questo bisogna riconoscerlo.
    Sì ma son pericolosissimi questi TERC.. visto Raich? No no secondo me va fatto un passo indietro, sti francesi son troppo avanti, troppo oltre [:D]



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Team Event Mondiali Garmisch 2011 Cristian Deville Daniela Merighetti )

      [15/03/2019] Soldeu: Svizzera vince team event, Italia out
      [12/02/2019] Are 2019: Italia di bronzo, Svizzera d'oro
      [11/02/2019] Are 2019: domani il team event mondiale
      [11/02/2019] Are 2019: i 6 azzurri per il team event di domani
      [04/10/2018] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2019)
      [31/05/2018] FIS: i membri italiani di commissioni e comitati
      [20/05/2018] Cristian Deville saluta l'agonismo
      [16/03/2018] Are: alla Svezia il Team Event.Italia subito fuori
      [16/03/2018] Finali Are: Italia-Germania nel Team Event
      [20/01/2018] Costazza: "Hirscher una macchina, non cade mai".
      [15/01/2018] Kitzbuehel: c'è Innerhofer, Deville no a slalom
      [14/01/2018] Infermeria: Innerhofer OK, esami per Deville
      [09/01/2018] Sci di Cristallo - IV Tappa a Dominik Paris
      [29/12/2017] Slalomisti Azzurri da Fassa a Bormio e Oslo
      [21/12/2017] I 9 Azzurri per Madonna di Campiglio

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci
      [01/11/2019] La Svizzera mette pressione all'Austria
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020
      [31/10/2019] Marcel Hirscher Sportivo dell'anno in Austria
      [31/10/2019] Vialattea firma il logo 100 anni Fisi
      [31/10/2019] Nasce il Trofeo Blanca Fernandez Ochoa

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti