separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedì 17 ottobre 2019 - ore 15.29 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Kostelic vince la SuperK di Wengen.Innerhofer 4/o

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Kostelic I.
commenti 42 Commenti icona rss
Era il favorito dopo il 5/o tempo nella manche di discesa, e Ivica Kostelic non ha deluso le attese di papà Ante tracciatore della manche di slalom: miglior tempo e vittoria nella supercombinata di Wengen. Per Ivica, argento olimpico in carica, è la terza vittoria in questa specialità, ed è la terza vittoria in questo magico gennaio inaugurato con il successo al parallelo di Monaco e proseguito con il secondo posto di Zagabria e il sigillo messo ad Adelboden. Grazie ad una splendida progressione sul tratto finale, 8 decimi in meno di 20 secondi, Kostelic è passato in testa e nessuno si è più avvicinato. Lo stesso Svindal, in quel momento leader, si è inchinato davanti ad Ivica, ma anche il vichingo può essere soddisfatto: il 6/o tempo di manche è un ottimo risultato e gli vale il terzo gradino del podio. Tra i due si inserisce Carlo Janka, deciso a far bene in casa e in particolare su questa pista dove fu secondo un anno fa e vinse due anni fa. E arriviamo a Chrtistof Innerhofer: l'altoatesino dopo l'ottima prima manche in discesa che chiude con il miglior tempo è pronto per la seconda, ma passando dalla pista di riscaldamento alla zona di partenza cade e picchia il gomito contro una staccionata, una brutta botta. Fino all'ultimo secondo è in dubbio poi, eroico, decide di partire: nel suo passato c'è un buon feeling coi pali stretti e lo dimostra nella parte alta dove perde mezzo secondo ma è ancora in vantaggio, poi nel tratto centrale perde 9 decimi in 12 secondi e così per soli 19 centesimi sfuma anche il podio. Ma la sua prova è di grande coraggio, senz'altro da encomiare, con quel braccio "a peso morto". Domani c'è la discesa.
Nei top10 chiudono anche Raich (terzo miglior tempo in slalom), Miller, Theaux, Jansrud, Ligety e Bank. Poi c'è il secondo azzurro, Peter Fill, che in slalom è 13/o, prendendo solo due secondi da Kostelic. Vanno a punti anche Klotz 18/o, Marsaglia 19/o, Thanei 21/o e per la prima volta Pangrazzi 22/o. Da notare che nella manche in discesa Didier Cuche, Gruenenfelder e Poisson sono stati squalificati per non aver rispettato la regola 613.7 che dice che un atleta deve partire entro 5 secondi dall'ultimo segnale sonoro dato dal cancelletto, altrimenti viene punito con una falsa partenza. I tre hanno volontariamente aspettato qualche secondo in più in modo da poter svolgere la prova cronometrata ma allo stesso tempo essere squalificati e poter saltare lo slalom senza problemi. Lo slalom della supercombinata è spesso al centro di polemiche, poichè molti velocisti sfruttano la discesa della supercombinata per svolgere un'ulteriore prova cronometrata avendo già deciso di non prendere parte allo slalom. Infine l'austriaco Walchhofer febbricitante e colpito da un forte raffreddore ha preferito non prendere parte alla gara e risparmiarsi per domani. Con il risultato odierno Kostelic supera quota 600 punti e tiene Svindal a 110 punti di distanza...

(venerdì 14 gennaio 2011)





Wengen | Kombinata | 14.01.2011 - 10.30

+0.58s
4. Christof Innerhofer (ITA) +1.53s
5. Benjamin Raich (AUT) +1.62s
6. Bode Miller (USA) +1.68s
7. Adrien Theaux (FRA) +1.69s
8. Kjetil Jansrud (NOR) +1.85s
9. Ted Ligety (USA) +1.99s
10. Ondrej Bank (CZE) +2.26s
11. Peter Fill (ITA) +2.60s
12. Beat Feuz (SUI) +2.74s
13. Romed Baumann (GER) +2.76s
14. Silvan Zurbriggen (SUI) +2.89s
15. Bjoern Sieber (AUT) +2.92s
16. Sandro Viletta (SUI) +3.30s
17. Andreas Romar (FIN) +3.68s
18. Siegmar Klotz (ITA) +3.92s
19. Matteo Marsaglia (ITA) +4.17s
20. Joachim Puchner (AUT) +4.25s
21. Stefan  Thanei (ITA) +4.51s
22. Paolo Pangrazzi (ITA) +4.77s
23. Ryan Semple (CAN) +4.82s
24. Tim Jitloff (USA) +6.40s
25. Thomas Mermillod Blondin (FRA) +7.16s
26. Tin Siroki (CRO) +10.49s
27. Maciej Bydlinski (POL) +10.59s
28. Dustin Cook (CAN) +11.37s
29. Martin Vrablik (CZE) +11.61s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 7 ottobre 2019

    Stelvio: Innerhofer prosegue fino a mercoledì

    venerdì 4 ottobre 2019

    Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)

    lunedì 23 settembre 2019

    Innerhofer e Gross proseguono il recupero

  • martedì 10 settembre 2019

    Inner e Gross allo Stelvio

    martedì 27 agosto 2019

    Stelvio:Gruppo Coppa Europa,Innerhofer e Vlhova

    mercoledì 21 agosto 2019

    La Thuile ai nastri di partenza per la coppa

  • mercoledì 14 agosto 2019

    Innerhofer torna a sciare dopo 144 giorni di stop

    giovedì 18 luglio 2019

    Buzzi: "Punto a essere costante"

    martedì 18 giugno 2019

    Innerhofer: "il ginocchio reagisce bene!"


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | GeneraleLee il 14/01/2011 19.35.57
    2 | draghetto il 14/01/2011 20.04.45
    Generale, qualche bella foto di Théaux la potevi mettere [:D][:D]
    3 | GeneraleLee il 14/01/2011 20.21.31
    nah...solo la Noens[;)]
    4 | lbrtg il 14/01/2011 21.19.39
    Finalmente una Sk che mi ha appassionato! Bella gara con grandi prestazioni da parte di tutti. Comunque, Ivica è in una forma spettacolare! Che dire di Innerhofer. Una gara stoica da grande sciatore e soprattutto grandissimo sportivo! Non vedo l'ora di leggere il classico intervento del nostro grande saggio, Carlo Gobbo.
    5 | lbrtg il 14/01/2011 21.24.52
    Da "Raceskimagazine". "HO SALTATO UNA STACCIONATA,CREDEVO DI AVERE ROTTO IL BRACCIO" Uno spiacevole inconveniente per Christof Innerhofer mentre si stava accingendo a raggiungere la partenza dello slalom per la ricognizione. "Che spavento, mentre stavo sciando su una stradina di raccordo ho spigolato e cadendo mi sono arpionato ad una staccionata. In quel modo sono caduto, dopo essermi ribaltato, e ho sbattuto violentemente per terra il braccio destro. Ho strappato la giacca, credevo di essermi rotto il braccio, per qualche secondo ero addirittura frastornato. Poi alla fine ho deciso di fare lo slalom, ma ero incerto fino all'ultimo, sono partito davvero dolorante ma riuscivo ad impugnare il bastone". 'Inner' , 'miracolosemente' quarto in supercombinata a soli nove centesimi dal podio, pedala all'Hotel Falken, il leggendario albergo di Wengen che da sempre ospita gli azzurri, un vero 'monumento'. "Sono stato molto fortunato, poteva andare peggio. Ora va un po' meglio grazie al ghiaccio e ad una bendatura. La discesa? Dopo quello che ho fatto vedere ho una voglia matta di correre. Nonostante questa disavventura parto per vincere, ma speriamo di non avere problemi..". Max Carca ha appena concluso una giornata infinita. "Fino all'ultimo non sapevamo se correre o meno. Alla fine tiro un sospiro di sollievo, perchè sono quegli incidenti dove puoi romperti e nel suo caso dire addio ad una stagione, e sarebbe stato un peccato visto che questo Inner per me è ancora più forte di due anni fa. Del resto lo ha dimostrato anche oggi, ha vinto su una pista non dura, qausi tutta salata con il ptx". Il giovane coach tortonese è il suo allenatore, come anche dell'altro polivalente Peter Fill: "Meglio di Bormio, sensazioni migliori in prova per Pietro". E gli altri azzurri? "Werner Heel sembra ave trovato la quadra con gli sci nuovi, invece fra i giovani potranno far bene qui Dominik Paris, anche se oggi ha voluto strafare, e Siegmar Klotz. Matteo Marsaglia non male all'inzio, ma arriva bollito nel finale perchè era influenzato
    6 | matly il 14/01/2011 21.43.33
    lbrtg ha scritto: Non vedo l'ora di leggere il classico intervento del nostro grande saggio, Carlo Gobbo.
    io no,ma veramente vi piace leggere quei fiumi di retorica? mamma mia,già in cronaca tocca sorbirselo con le sue valutazioni (ma ne beccasse una ogni tanto,meno male che c'è Tradati),per fortuna che qui posso scegliere di non leggere i suoi articoli [:p] cmq Innerhofer è stato grandissimo,Kostelic è in una forma incredibile e diventa il favorito numero 1 per la coppa generale
    7 | masterA il 14/01/2011 21.51.06
    matly ha scritto:
    lbrtg ha scritto: Non vedo l'ora di leggere il classico intervento del nostro grande saggio, Carlo Gobbo.
    io no,ma veramente vi piace leggere quei fiumi di retorica? mamma mia,già in cronaca tocca sorbirselo con le sue valutazioni (ma ne beccasse una ogni tanto,meno male che c'è Tradati),per fortuna che qui posso scegliere di non leggere i suoi articoli [:p] cmq Innerhofer è stato grandissimo,Kostelic è in una forma incredibile e diventa il favorito numero 1 per la coppa generale
    Un vero diplomatico!
    8 | matly il 14/01/2011 22.02.21
    beh non mi pare di aver offeso nessuno,ho la mia opinione come tutti..o dici che non dovevo osare scriverla?
    9 | Admin il 14/01/2011 22.21.17
    certo che puoi scriverla. può piacerti o non piacerti lo stile, ma ti consiglio di leggere qualche volta i pezzi di Carlo, ci sono sempre spunti di sicuro interesse
    10 | fabio farg team il 15/01/2011 2.47.25
    C'é da dire che la manche di slalom è stata tracciata dal padre di Kostelic.
    11 | dave76 il 15/01/2011 9.10.03
    Inner ha dimostrato ulteriormente di avere ripreso il filo del discorso con i bei piazzamenti: dimostrazione è che ha già fatto più punti della passata brutta stagione. Manca ancora l'acuto e per come stà sciando si meriterebbe proprio che arrivasse.
    12 | Admin il 15/01/2011 9.30.02
    ...Ivica Kostelic non ha deluso le attese di papà Ante tracciatore della manche di slalom...
    fabio farg team ha scritto:
    C'é da dire che la manche di slalom è stata tracciata dal padre di Kostelic.
    13 | Gobbo Carlo il 15/01/2011 9.57.16
    Caro Matly,..di fronte ad una opinione forte , come la tua, bisogna fare un onesto esame di coscienza per capire come si possa rimediare a ciò di cui mi accusi..la retorica negli interventi e l'imprecisione nei giudizi! Mi dispiace che tu non gradisca il mio modo di raccontare lo sci,.....ma so farlo solo in questo modo, cercando di dare spazio alle sensazioni ed ai sentimenti,..forse perchè tutti quei ragazzi che escono dal cancelletto ..sognando di salire sul podio, io li conosco da tantissimi anni,..conosco i loro progetti ed i loro problemi,(..a Wengen,..in discesa oggi,..c'è un ragazzo che sta soffrendo molto per ..). Non ho mai avuto la presunzione di voler fare valutazioni tecniche..c'è Alfredo che è bravissimo ..prima c'era Paolo....Voglio dirti ancora una cosa..credimi ..davanti al microfono.con i tempi stretti delle gare..non pensare che tutto sia così facile,...spesso si sbaglia....ma sempre in buona fede,....accetto le tue critiche e mi piacerebbe molto che ,un giorno ,tu potessi venire in cabina di commento con me,..come hanno fatto per esempio in Badia ,Blossom e Casnas,...Vedresti lo sci in modo diverso!!Un caro saluto e buona discesa agli azzurri,...Coraggio Ragazzi....
    14 | lbrtg il 15/01/2011 10.21.17
    Grande Carlo! Una famosa frase, legata ad una pubblicità, diceva: "Provare per credere....."[;)]
    15 | draghetto il 15/01/2011 12.20.29
    matly ha scritto:
    lbrtg ha scritto: Non vedo l'ora di leggere il classico intervento del nostro grande saggio, Carlo Gobbo.
    io no,ma veramente vi piace leggere quei fiumi di retorica? mamma mia,già in cronaca tocca sorbirselo con le sue valutazioni (ma ne beccasse una ogni tanto,meno male che c'è Tradati),per fortuna che qui posso scegliere di non leggere i suoi articoli [:p] cmq Innerhofer è stato grandissimo,Kostelic è in una forma incredibile e diventa il favorito numero 1 per la coppa generale
    Non credo che le opinioni di qualcuno debbano essere definite "fiumi di retorica" solo perché diverse dalle tue. Personalmente Carlo Gobbo è l'unico telecronista che mi è veramente piaciuto, e non di certo perché scrive sul forum. Certo, anche io a volte posso dissentire con i suoi pareri, ma mi sembra molto più equilibrato nei giudizi ed informato di altri.
    16 | matly il 15/01/2011 12.35.51
    Gobbo Carlo ha scritto:
    Caro Matly,..di fronte ad una opinione forte , come la tua, bisogna fare un onesto esame di coscienza per capire come si possa rimediare a ciò di cui mi accusi..la retorica negli interventi e l'imprecisione nei giudizi! Mi dispiace che tu non gradisca il mio modo di raccontare lo sci,.....ma so farlo solo in questo modo, cercando di dare spazio alle sensazioni ed ai sentimenti,..forse perchè tutti quei ragazzi che escono dal cancelletto ..sognando di salire sul podio, io li conosco da tantissimi anni,..conosco i loro progetti ed i loro problemi,(..a Wengen,..in discesa oggi,..c'è un ragazzo che sta soffrendo molto per ..). Non ho mai avuto la presunzione di voler fare valutazioni tecniche..c'è Alfredo che è bravissimo ..prima c'era Paolo....Voglio dirti ancora una cosa..credimi ..davanti al microfono.con i tempi stretti delle gare..non pensare che tutto sia così facile,...spesso si sbaglia....ma sempre in buona fede,....accetto le tue critiche e mi piacerebbe molto che ,un giorno ,tu potessi venire in cabina di commento con me,..come hanno fatto per esempio in Badia ,Blossom e Casnas,...Vedresti lo sci in modo diverso!!Un caro saluto e buona discesa agli azzurri,...Coraggio Ragazzi....
    Carlo davvero,non devi preoccuparti nè dare alcuna giustificazione,il mio è solo un parere,non conta nulla sei un giornalista/cronista con una carriera lunghissima,un grande professionista e si capisce benissimo che hai un legame affettivo particolare con tutti gli atleti,e sei talmente esperto da sapere senza alcun dubbio che piacere a tutti è assolutamente impossibile,non era necessario scomodarsi a rispondermi peraltro questo è un OT e quindi chiudiamolo senza rimpianti,da parte mia massimo rispetto (sempre) per il tuo lavoro e per quello di Alfredo e di tutti i tuoi colleghi
    17 | brunodalla il 15/01/2011 14.41.31
    certo che è incredibile....ennesima dimostrazione della scarsa intelligenza (parere personale questo) e della assoluta mancanza di coerenza di chi prima critica, al limite delle offese (parere personale), e poi, quando il diretto interessato delle critiche risponde con pacatezza, cambia atteggiamento, parla di portasre rispetto, quando la pagina priuma di rispetto non ce n'è neanche l'ombra.
    18 | matly il 15/01/2011 15.24.14
    brunodalla ha scritto:
    certo che è incredibile....ennesima dimostrazione della scarsa intelligenza (parere personale questo) e della assoluta mancanza di coerenza di chi prima critica, al limite delle offese (parere personale), e poi, quando il diretto interessato delle critiche risponde con pacatezza, cambia atteggiamento, parla di portasre rispetto, quando la pagina priuma di rispetto non ce n'è neanche l'ombra.
    io rispetto il lavoro di Carlo,come di chiunque altro ovviamente ,ma non mi piace come lo fa,non ho cambiato idea dopo il suo intervento e non mi pare proprio di essere stato offensivo,come invece sei stato te dandomi della persona poco intelligente ma facciamo finta di niente va,è evidente che il potere da alla testa..
    19 | brunodalla il 15/01/2011 15.33.46
    come? tu puoi esprimere opinioni, e gli altri non possono dare opinioni su quello che scrivi? un pò bizzarra come pretesa.... "poco intelligente" per me non è un offesa, può essere un dato di fatto, e se davvero avessi voluto usare "il potere" come tu dici, ti cancellavo il tuo messaggio al limite dell'offesa (che evidentemente non ti rendi conto di avere fatto). siccome i tuoi messaggi sono ancora lì, non ho usato nessun potere, ho solo espresso una opinione, come hai fatto anche tu, se non ti piace la mia opinione non fa niente, è la mia opinione. per cui direi che puoi anche evitare di nasconderti dietro affermazioni senza senso.
    20 | markussss il 15/01/2011 18.06.23
    credo che luciodalla sia un po' permaloso... (parere personale). comunque nelle telecronache di oggi quello che a mio giudizio non si può ascoltare è tradati. quegli urletti quando gli atleti vanno un po' fuori traiettoria sono una pugnalata allo stomaco. impostato e finto-competente. carlo è un uomo di cuore. a volte magari si fa prendere, ma si sente la passione. questi sono tutti, chiaramente, pareri personali. PS: MA LA FOTO DI KOSTELIC NELL'ARTICOLO ARRIVA DA UN LOTTO DI DIAPOSITIVE VINTAGE DEGLI ANNI '90????? buono slalom a tutti domani!
    21 | brunodalla il 15/01/2011 18.34.40
    si, può essere che io sia permaloso, chiunque la può pensare come vuole. siccome mi conosco[;)][:D], io non lo penso. a me da fastidio l'incoerenza, tutto qui, l'incoerenza di comportarsi (sul forum) in un modo, e poi quando si ha a che fare direttamente (sempre sul forum) con l'oggetto delle critiche, si cambia subito atteggiamento. ma questa non è una cosa che ha a che fare direttamente col caso in questione, esula. è un atteggiamento che ho visto parecchie volte qui dentro, ma come in molti altri forum. sono consapevole che è una caratteristica presente in tutti i forum del mondo. mi da solo fastidio. però mi tocca leggerle queste cose, ne vorrei fare a meno, così come a matly da fastidio leggere Carlo Gobbo, ma non posso. quindi sono infastidito. e ho il pieno diritto di dirlo.[;)]
    22 | markussss il 15/01/2011 18.41.10
    beh, anche se continui a sembrarmi un po' permaloso non posso non darti ragione.... è una lunga storia quella del parlare ed esercitare comportamenti di un certo tipo dietro nickname.... ormai il web ne produce letteratura abbondante. abbondante quanto io sono OT. chiudo qui.... (pareri personali) ciaooo
    23 | brunodalla il 15/01/2011 19.06.49
    markusss, hai colto nel segno, a me quello interessa, non le opinbioni personali. quelle è perfettamente legittimo averle diverse. per esempio, hai scritto che tradati è un finto-competente. è la tua opinione, io ti posso dire che non potevi scrivere una cosa più sbagliata di questa. io l'ho conosciuto, ho visto anche come lavora in cabina, e posso dire che non c'è niente di più sbagliato in ciò che hai scritto, ma è al tua opinione e ne possiamo discutere. a me qui dentro interessa COME la scrivi, e mi piacerebbe anche che tu, se tradati venisse qui a risponderti fossi in grado di sostenere ciò che dici, altrimenti fai la figura tu. io vorrei che nessuno qui dentro facesse figure. lo so che è quasi una utopia, ma tant'è[;)]
    24 | casnas il 15/01/2011 20.03.52

    Gobbo Carlo ha scritto:
    Caro Matly,..di fronte ad una opinione forte , come la tua, bisogna fare un onesto esame di coscienza per capire come si possa rimediare a ciò di cui mi accusi..la retorica negli interventi e l'imprecisione nei giudizi! Mi dispiace che tu non gradisca il mio modo di raccontare lo sci,.....ma so farlo solo in questo modo, cercando di dare spazio alle sensazioni ed ai sentimenti,..forse perchè tutti quei ragazzi che escono dal cancelletto ..sognando di salire sul podio, io li conosco da tantissimi anni,..conosco i loro progetti ed i loro problemi,(..a Wengen,..in discesa oggi,..c'è un ragazzo che sta soffrendo molto per ..). Non ho mai avuto la presunzione di voler fare valutazioni tecniche..c'è Alfredo che è bravissimo ..prima c'era Paolo....Voglio dirti ancora una cosa..credimi ..davanti al microfono.con i tempi stretti delle gare..non pensare che tutto sia così facile,...spesso si sbaglia....ma sempre in buona fede,....accetto le tue critiche e mi piacerebbe molto che ,un giorno ,tu potessi venire in cabina di commento con me,..come hanno fatto per esempio in Badia ,Blossom e Casnas,...Vedresti lo sci in modo diverso!!Un caro saluto e buona discesa agli azzurri,...Coraggio Ragazzi....
    Carlo, il tuo modo di intervenire qui sul forum è esemplare, ribadisco di essere contento di averti come forumista. Poi, sul discorso stare in cabina, spero tanto di riprovarlo anche io, impegni nostri rispettivi permettendo! E pensa che a me, e lo dico da ben prima che ti iscrivessi (ma non ho voglia di andare a ripescare i miei messaggi) è proprio la tua "retorica" a piacermi: io la vedo come passione, pacatezza & modo di saper riempire gli spazi. Soprattutto adesso che ultimamente (a San Vigilio non ho Sky e Raisport non prende) devo "sentire" le telecronache su ORF: sembra commentino (le poche volte che parlano) una partita di macchiavelli al suo inizio! [:D]
    25 | markussss il 17/01/2011 12.12.03
    brunodalla ha scritto:
    markusss, hai colto nel segno, a me quello interessa, non le opinbioni personali. quelle è perfettamente legittimo averle diverse. per esempio, hai scritto che tradati è un finto-competente. è la tua opinione, io ti posso dire che non potevi scrivere una cosa più sbagliata di questa. io l'ho conosciuto, ho visto anche come lavora in cabina, e posso dire che non c'è niente di più sbagliato in ciò che hai scritto, ma è al tua opinione e ne possiamo discutere. a me qui dentro interessa COME la scrivi, e mi piacerebbe anche che tu, se tradati venisse qui a risponderti fossi in grado di sostenere ciò che dici, altrimenti fai la figura tu. io vorrei che nessuno qui dentro facesse figure. lo so che è quasi una utopia, ma tant'è[;)]
    no no... non c'è niente di più sbagliato di ciò che sostieni tu. secondo me Tradati è un finto-competente e non ho problemi a dirlo anche a lui. e ti assicuro che sono di gran lunga in grado di sostenere qualunque tipo di discussione con lui... per cui occhio ad esprimere giudizi! In questo caso sei tu che scrivi una cosa che rischierebbe di farti fare figuracce!
    26 | brunodalla il 17/01/2011 12.24.45
    va bè markusss, qua siamo nel campo delle opinioni, per definizione opinabili, per cui penso che continuando non arriveremmo da nessuna parte[:D][:D][;)], restiamo così se sei d'accordo[;)][:)]
    27 | eugenio il 17/01/2011 12.46.31
    ho conosciuto Alfredo come atleta (è passato un po' di tempo), l'ho conosciuto come allenatore, l'ho conosciuto come giornalista sportivo... so che non è un diritto assoluto, ma mi piacerebbe proprio sapere perchè sarebbe un finto-competente.
    28 | balineuve il 17/01/2011 13.46.13
    Sentito nominare ma non so chi sia ........ applicando la proprietà transitiva però un finto competente corrisponde ad un vero incompetente (che non è un bel complimento ....) ...... vero è che la storia insegna che giornalisti di questo tipo sono realmente esistiti in passato, però come Eugenio sono anch'io curioso di quelche elemento/esempio a sostegno della tua tesi .....
    29 | lbrtg il 17/01/2011 13.48.33
    eugenio ha scritto:
    ho conosciuto Alfredo come atleta (è passato un po' di tempo), l'ho conosciuto come allenatore, l'ho conosciuto come giornalista sportivo... so che non è un diritto assoluto, ma mi piacerebbe proprio sapere perchè sarebbe un finto-competente.
    D'accordo con Eugenio. Per la sua militanza nello sci, prima come atleta, poi come allenatore e giornalista, mi risulta molto difficile crederlo un finto competente.
    30 | Admin il 17/01/2011 14.04.06
    conosco Alfredo da tanti anni, è un giornalista sicuramente competente e preparato. Non lo giudico come commentatore perchè non riesco a sentirlo quasi mai, quindi non so si in quella veste riesca a tirare fuori la sua esperienza. Oltre che come professionista e una persona molto appassionata di sci e indubbiamente simpatica.
    31 | markussss il 17/01/2011 16.42.12
    beh, è pieno di persone che hanno militato in più ambiti ma non sono competenti. oppure automaticamente l'aver fatto un mestiere fa sì che tu ne sia la massima espressione?
    32 | jos235 il 17/01/2011 17.33.33
    Sentito poche volte Tradati in telecronaca, ma mi pare tutto tranne che incompetente.. qualche elemento a sostegno dell'accusa? Essere prima atleta poi allenatore poi giornalista sportivo qualche competenza te la porta per forza, poi riuscire a trasmetterla è un altro discorso, ma almeno per quelle poche volte che l'ho sentito io non mi pare abbia demeritato..
    33 | brunodalla il 17/01/2011 17.47.01
    markussss ha scritto:
    beh, è pieno di persone che hanno militato in più ambiti ma non sono competenti. oppure automaticamente l'aver fatto un mestiere fa sì che tu ne sia la massima espressione?
    questo è sacrosanto. vorrei però capire come si fa a controllare che competenze ha chi da la patente di competente a dare la patente di finto-competente. vedi che non se ne esce più?[:D][:D] è meglio lasciar stare[;)]
    34 | eugenio il 17/01/2011 18.24.30
    markus con quattro esse... perchè rispondi ad una domanda con un'altra domanda? ti ho chiesto perchè Alfredo Tradati (e non una qualsiasi persona che abbia militato in più ambiti) sarebbe un finto-competente. non mi sembra una domanda complicata, la tua affermazione è così categorica che avrai certamente un'idea precisa.
    35 | markussss il 17/01/2011 18.54.27
    eugenio ha scritto:
    markus con quattro esse... perchè rispondi ad una domanda con un'altra domanda? ti ho chiesto perchè Alfredo Tradati (e non una qualsiasi persona che abbia militato in più ambiti) sarebbe un finto-competente. non mi sembra una domanda complicata, la tua affermazione è così categorica che avrai certamente un'idea precisa.
    è un'impressione personale, naturalmente. mi sembra che le considerazioni fatte in telecronaca siano vaghe, spesso sballate. copre con lunghi avverbi-aggettivi-prosopopee le fasi di sciata degli atleti in attesa dell'intertempo che per lo più smentisce la considerazione fatta in precedenza. fatica molto (quasi sempre) a prendersi la paternità d'opinione sull'andamento dell'atleta (cosa che ad esempio fa De Chiesa - pur talvolta toppando, quasi impossibile non farlo). inoltre misembra che non sia presente su una pista di gara o di allenamento di alto livello da anni. per cui il tutto diventa fine a se stesso, e la competenza nasce da informazioni lette qua e la su siti o riviste. sono stato chiaro?
    36 | markussss il 17/01/2011 18.56.17
    brunodalla ha scritto:
    markussss ha scritto:
    beh, è pieno di persone che hanno militato in più ambiti ma non sono competenti. oppure automaticamente l'aver fatto un mestiere fa sì che tu ne sia la massima espressione?
    questo è sacrosanto. vorrei però capire come si fa a controllare che competenze ha chi da la patente di competente a dare la patente di finto-competente. vedi che non se ne esce più?[:D][:D] è meglio lasciar stare[;)]
    io non voglio patenti: pago per l'abbonamento al pacchetto Sky in cui c'è Eurosport (lo guardo solo perché in HD), per cui, in quanto cliente, giudico il servizio ricevuto. che trovo mediocre. ok?
    37 | seba92r il 17/01/2011 19.10.51
    ci può stare tutto, ma quello che credo è che prima di poter dare un giudizio la cosa vada provata di persona e vedere come si riesce, poi si può parlare, sia in modo positivo che negativo....
    38 | markussss il 17/01/2011 19.38.29
    seba92r ha scritto:
    ci può stare tutto, ma quello che credo è che prima di poter dare un giudizio la cosa vada provata di persona e vedere come si riesce, poi si può parlare, sia in modo positivo che negativo....
    Ma perché scusa? Nel mio lavoro vengo giudicato e devo rispondere del mio rendimento. Non direi mai a qualcuno "prova a farlo tu e vediamo se sei più bravo!". Mi sembra una risposta fuori di testa! Se vedo un atleta sciare male, sono in grado di rendermene conto, ma questo non significa che dovrei o potrei sciare meglio di lui. Ognuno fa il suo....
    39 | seba92r il 17/01/2011 20.48.35
    fuori di testa mi sebra un po' esagerato, infatti come premesso è ciò che credo io e che fin'ora mi è stato inegnato, non ho certo detto che deve essere così... tu hai la tua opinione e io la mia, tutto qua, non mi sembra il caso di prendersela tanto...
    40 | eugenio il 17/01/2011 21.37.12
    markussss ha scritto:
    eugenio ha scritto:
    markus con quattro esse... perchè rispondi ad una domanda con un'altra domanda? ti ho chiesto perchè Alfredo Tradati (e non una qualsiasi persona che abbia militato in più ambiti) sarebbe un finto-competente. non mi sembra una domanda complicata, la tua affermazione è così categorica che avrai certamente un'idea precisa.
    è un'impressione personale, naturalmente. mi sembra che le considerazioni fatte in telecronaca siano vaghe, spesso sballate. copre con lunghi avverbi-aggettivi-prosopopee le fasi di sciata degli atleti in attesa dell'intertempo che per lo più smentisce la considerazione fatta in precedenza. fatica molto (quasi sempre) a prendersi la paternità d'opinione sull'andamento dell'atleta (cosa che ad esempio fa De Chiesa - pur talvolta toppando, quasi impossibile non farlo). inoltre misembra che non sia presente su una pista di gara o di allenamento di alto livello da anni. per cui il tutto diventa fine a se stesso, e la competenza nasce da informazioni lette qua e la su siti o riviste. sono stato chiaro?
    sei stato chiarissimo... e io sono molto più tranquillo [;)] temevo che mi dicessi di averlo conosciuto personalmente, di averci sciato assieme, di averne valutato le qualità personali dal vivo, di avere insomma un'esperienza diretta, un po' come me, ma con apprezzamenti del tutto diversi. Invece scopro che sei semplicemente condizionato negativamente dalla tua aspettativa di telespettatore, il che giustifica totalmente il tuo giudizio di finta-competenza... non c'è nulla di più soggettivo di quello che ciascuno di noi percepisce nella breve distanza che separa lo schermo della TV dal divano e quindi lascio inalterata la tua impressione, così diversa dalla mia, perchè oltre alle alterazioni sensoriali di cui sopra, io soffro anche del grave handicap di avere conosciuto Alfredo in carne e ossa.
    41 | markussss il 18/01/2011 14.59.51
    eugenio ha scritto:
    markussss ha scritto:
    eugenio ha scritto:
    markus con quattro esse... perchè rispondi ad una domanda con un'altra domanda? ti ho chiesto perchè Alfredo Tradati (e non una qualsiasi persona che abbia militato in più ambiti) sarebbe un finto-competente. non mi sembra una domanda complicata, la tua affermazione è così categorica che avrai certamente un'idea precisa.
    è un'impressione personale, naturalmente. mi sembra che le considerazioni fatte in telecronaca siano vaghe, spesso sballate. copre con lunghi avverbi-aggettivi-prosopopee le fasi di sciata degli atleti in attesa dell'intertempo che per lo più smentisce la considerazione fatta in precedenza. fatica molto (quasi sempre) a prendersi la paternità d'opinione sull'andamento dell'atleta (cosa che ad esempio fa De Chiesa - pur talvolta toppando, quasi impossibile non farlo). inoltre misembra che non sia presente su una pista di gara o di allenamento di alto livello da anni. per cui il tutto diventa fine a se stesso, e la competenza nasce da informazioni lette qua e la su siti o riviste. sono stato chiaro?
    sei stato chiarissimo... e io sono molto più tranquillo [;)] temevo che mi dicessi di averlo conosciuto personalmente, di averci sciato assieme, di averne valutato le qualità personali dal vivo, di avere insomma un'esperienza diretta, un po' come me, ma con apprezzamenti del tutto diversi. Invece scopro che sei semplicemente condizionato negativamente dalla tua aspettativa di telespettatore, il che giustifica totalmente il tuo giudizio di finta-competenza... non c'è nulla di più soggettivo di quello che ciascuno di noi percepisce nella breve distanza che separa lo schermo della TV dal divano e quindi lascio inalterata la tua impressione, così diversa dalla mia, perchè oltre alle alterazioni sensoriali di cui sopra, io soffro anche del grave handicap di avere conosciuto Alfredo in carne e ossa.
    nessun handicap, uno può essere una bravissima persona anche se non troppo competente di sci... allegria!
    42 | markussss il 18/01/2011 15.01.26
    seba92r ha scritto:
    fuori di testa mi sebra un po' esagerato, infatti come premesso è ciò che credo io e che fin'ora mi è stato inegnato, non ho certo detto che deve essere così... tu hai la tua opinione e io la mia, tutto qua, non mi sembra il caso di prendersela tanto...
    non dicevo a te... 'la risposta mi sembrerebbe...' ... spero tu non l'abbia presa così [V]



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Ivica Kostelic Christof Innerhofer Wengen Coppa del Mondo )

      [07/10/2019] Stelvio: Innerhofer prosegue fino a mercoledì
      [04/10/2019] Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)
      [23/09/2019] Innerhofer e Gross proseguono il recupero
      [10/09/2019] Inner e Gross allo Stelvio
      [27/08/2019] Stelvio:Gruppo Coppa Europa,Innerhofer e Vlhova
      [21/08/2019] La Thuile ai nastri di partenza per la coppa
      [14/08/2019] Innerhofer torna a sciare dopo 144 giorni di stop
      [18/07/2019] Buzzi: "Punto a essere costante"
      [18/06/2019] Innerhofer: "il ginocchio reagisce bene!"
      [30/04/2019] Squadre FISI maschili 2019/2020: cosa cambia?
      [23/04/2019] Innerhofer:"riesco a piegare il ginocchio di 80°"
      [27/03/2019] Innerhofer: "Ritiro? Scierò fino al 2026!"
      [22/03/2019] Infortunio per Christof Innerhofer
      [21/03/2019] Marsaglia-Innerhofer tricolori in discesa e combi
      [20/03/2019] C.I.Cortina: Paris e Innerhofer veloci in prova DH

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [17/10/2019] Skjoeld e Staalnacke ferme per infortunio
      [16/10/2019] Kitz: montepremi record per la 80/a edizione
      [16/10/2019] Archiviata posizione doping Hannes Reichelt
      [15/10/2019] Kristoffersen: "finalmente ho un team personale"
      [15/10/2019] Puelacher: "il calendario è troppo fitto"
      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal
      [14/10/2019] Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux
      [14/10/2019] Kranjec vuole essere protagonista in gigante
      [14/10/2019] Comitato Lazio e Sardegna:la squadra di sci alpino
      [14/10/2019] Osservati in stage a Saas Fee
      [14/10/2019] Caso Liensberger: Katharina torna in Rossignol
      [13/10/2019] Stop per Andrea Ballerin
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi
      [11/10/2019] Gruppo Coppa Europa tra Stelvio e Saas Fee
      [11/10/2019] Milano-Cortina 2026 al Festival di Trento
      [11/10/2019] Shiffrin inizia la nuova stagione da single
      [11/10/2019] Gardena, Badia, Campiglio e Bormio non si toccano
      [11/10/2019] Test atletici per le slalomiste
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [09/10/2019] Azzurri in sessione di allenamento in Senales
      [09/10/2019] Fisi e Val Senales insieme per altri 3 anni
      [08/10/2019] Claudia Riegler consulente per l'Italia di Atomic
      [08/10/2019] A Soelden c'è la neve: tutto pronto per l'Opening
      [08/10/2019] Olimpiadi 2026: prima riunione a Verona
      [07/10/2019] Stelvio: Innerhofer prosegue fino a mercoledì
      [07/10/2019] Liensberger: ora Soelden è a rischio
      [07/10/2019] SAC Corralco: vincono Simari Birkner e Yakovishina
      [07/10/2019] A Soldeu le Finali di CdM 2022/2023
      [07/10/2019] FIS: le regole per paralleli e combinate
      [06/10/2019] Circo Rosa: come stanno le infortunate (2020)
      [04/10/2019] Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)
      [04/10/2019] Saas Fee: gigantisti verso Soelden
      [04/10/2019] I velocisti in raduno allo Stelvio
      [03/10/2019] Frattura al malleolo per Nastasia Noens
      [03/10/2019] Val Senales:il 9 ottobre Media Day con gli Azzurri
      [01/10/2019] Slalomisti a Saas Fee per 7 giorni.Torna Gross

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti