separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 14 novembre 2018 - ore 22.20 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Rocca G.
commenti 45 Commenti icona rss
In vista della stagione 2010/2011 vediamo quali atleti non vedremo più al cancelletto perché ritirati, alcuni all'inizio alcuni alla fine della scorsa stagione. Gli atleti saranno disattivati dal database di Fantaski e non saranno più acquistabili, anche se le loro schede saranno sempre consultabili. Ecco l'elenco anche dei principali cambi di materiale avvenuti durante l'estate.

Ritiri Uomini:
Giorgio Rocca (ITA)
Alessandro Roberto (ITA)
Wolfgang Hell (ITA)
Aronne Pieruz (ITA)
Kurt Sulzenbacher (ITA)
Dane Spencer (USA)
Jake Zamansky (USA)
Scott Macartney (USA)
Bryon Friedman (USA)
Stephane Tissot (FRA)
Alexandre Anselmet (FRA)
Cyril Nocenti (FRA)
Michael Gmeiner (AUT)
Christoph Alster (AUT)
Andreas Omminger (AUT)
Alexander Koll (AUT)
Cristoph Gruber (AUT)
Marco Buechel (LIE)
Jukka Leino (FIN)
Oliver Brand (SUI)

Ritiri Donne:
Annalisa Ceresa (ITA)
Angelika Gruener (ITA)
Maria Holaus (AUT)
Brigitte Acton (CAN)
Emily Brydon (CAN)
Shona Rubens (CAN)
Genevieve Simard (CAN)
Sherry Lawarence (CAN)
Keely Kelleher (USA)
Kaylin Richardson (USA)
Florine De Leymarie (FRA)
Nika Fleiss (CRO)
Monika Dummermuth (SUI)
Aurelie Santon (FRA)
Nike Bent (SWE)

Cambi Materiale:
Johan Clarey da Rossignol a Head
Guillermo Fayed da Dynastar a Head
Gauthier De Tessieres da Rossignol a Head
Anne-Sophie Bartheh da Rossignol a Head
Adrien Theaux da Rossignol a Salomon
Yannick Bertrand da Dynastar a Fischer
Mario Matt da Salomon a Blizzard
Enrica Cipriani da Dynastar a Salomon
Camilla Borsotti da Rossignol a Head
Ana Drev da Rossignol a Elan
Matic Skube da Rossignol a Elan
Andrej Krizaj da Rossignol a Elan
Chemmy Alcott da Voelkl a Atomic
Megan McJames da Dynastar a Fisher
Wolfgang Hoerl da Blizzard a Voelkl
Kjetil Jansrud da Atomic a Head
Ambrosi Hoffmann da Head a Nordica
Aksel Lund Svindal da Atomic a Head
Werner Heel da Rossignol a Head
Ted Ligety da Rossignol a Head
Fanny Chmelar da Head a Voelkl
Rabea Grand da Head a Voelkl
Aline Bonjour da Rossignol a Voelkl
Sandrine Aubert da Fischer a Atomic
Julia Mancuso da Rossigno a Voelkl
Steve Missilier da Dynastar a Salomon
Tanja Poutiainen da Voelkl a Fischer
Sanni Leinonen da Voelkl a Fischer
Bertrand Marion da Rossignol a Fischer
Alexandra Coletti da Voelkl ad Head

(mercoledì 15 settembre 2010)



@RIPRODUZIONE RISERVATA


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Admin il 15/09/2010 18.52.47
    A seguito di questi aggiornamenti nei prossimi giorni saranno modificate le schede sul DB. Ogni ulteriore segnalazione è gradita!
    2 | brunodalla il 15/09/2010 19.11.51
    accidenti, non mi ricordavo di alcuni importanti cambi di materiale. quello dis vindal si, ma quelli di heel e ligety me li ero proprio scordati. quanto manca a soelden?[:D]
    3 | jos235 il 15/09/2010 19.47.11
    Lista davvero esaustiva. Complimenti! [:)]
    4 | dani1965 il 15/09/2010 20.21.36
    Non e' un ritiro, ma... ci sono forti dubbi che quest'inverno lo vedremo in azione... Comunicato ricevuto poco fa da Swiss Ski: Muri bei Bern, 15. September 2010 Swiss-Ski teilt mit: Didier Défago erleidet Kreuzbandriss Ski alpin: Sturz im Super-G Training in Zermatt (La version française suivra) Bei einem Sturz im heutigen Super-G Training in Zermatt hat sich Abfahrts-Olympiasieger Didier Défago das linke Knie verdreht und dabei einen Riss des vorderen Kreuzbandes sowie eine Zerrung des Innenbandes zugezogen. Dies ergaben die MRI-Untersuchungen im Spital von Sion. Am Samstag wird der 32-jährige Didier Défago vom Teamarzt Olivier Siegrist im Spital La Tour in Genf operiert. „Der vorliegenden Diagnose zufolge fällt Didier Défago voraussichtlich für die ganze Saison aus“, erläutert Hans Spring, Chef Medical Team Alpin Herren. Swiss-Ski Christian Stahl Projektleiter Kommunikation In breve: Didier Defago e' caduto in allenamento (SG a Zermatt) procurandosi la rottura dei crociati. Secondo il medico della squadra e' probabile che salti tutta la stagione 10/11... Maledizione!!!
    5 | brunodalla il 15/09/2010 20.37.30
    mi spiace proprio per il bravo didier, stava migliorando col passare del tempo, come il buon vino.
    6 | fabio farg team il 15/09/2010 22.40.57
    Come mai ritirato pure Wolfgang Hell?
    7 | LUCA SCI il 16/09/2010 0.02.21
    Mi permetto di segnare anche un'altro cambio materiali: Alexandra Coletti da Voelkl ad Head
    8 | lbrtg il 16/09/2010 8.12.50
    Povera Rossignol e povera Dynastar! Tutti se ne vanno e nessuno arriva.........[V]
    9 | dani1965 il 16/09/2010 8.16.38
    Stanno ancora pagando la scellerata gestione Quiksilver... [V] Ci vorrà del tempo per rimettere un po' di fieno in cascina...
    10 | lbrtg il 16/09/2010 8.50.29
    dani1965 ha scritto:
    Stanno ancora pagando la scellerata gestione Quiksilver... [V] Ci vorrà del tempo per rimettere un po' di fieno in cascina...
    Immagino.........[:(] Ma il prodotto, Dani, è sempre valido o no?
    11 | leo85 il 16/09/2010 9.58.33
    Beh, in questo momento Head è decisamente la più forte...sia nel campo femminile che nel maschile....e sul fatto della competitività, visti gli assi che ha nella manica e quindi anche la possibilità di testare materiale in grande quantità, non credo che ci saranno molti dubbi...Sarà molto competitiva...vero Dani?[;)]
    12 | leo85 il 16/09/2010 10.00.17
    E cmq anch'io mi aggrego ai complimenti di Jos per la completezza della lista[;)] Sicuramente fà specie vedere tutti quegli atleti ritirati solamente da un anno all'altro...e anche nomi che non vorresti mai vedere...tra cui quello del nostro Giorgione...[:(]
    13 | Admin il 16/09/2010 11.23.40
    da notare anche: http://www.fantaski.it/wc/skiers2.asp?atleta=Deflorian+M. @leo: non per niente ho scelto l'immagine di Giorgione per copertina
    14 | stefy88 il 16/09/2010 11.34.54
    Admin ha scritto:
    da notare anche: http://www.fantaski.it/wc/skiers2.asp?atleta=Deflorian+M. @leo: non per niente ho scelto l'immagine di Giorgione per copertina
    allora non erano solo voci di corridoio la cosa si è proprio concretizzata.... [:0]
    15 | Admin il 16/09/2010 11.59.52
    sì, stefy c'è anche una news al riguardo... @tutti: per favore aiutatemi con le segnalazioni di atleti ritirati
    16 | leo85 il 16/09/2010 13.03.49
    Admin ha scritto:
    @leo: non per niente ho scelto l'immagine di Giorgione per copertina
    Grande Admin[;)] E comunque messi così uno dopo l'altro, si nota ancora di più come la squadra canadese si sia sfoltita di brutto...[B)] Speriamo riescano a portare nuovi giovani in CdM dal loro vivaio.
    17 | Frank69 il 16/09/2010 19.17.26
    ma come fa la head a sostenere gli ingaggi di tutto quel ben di dio di atleti che ha messo sotto contratto? boh, misteri della finanza creativa
    18 | Rega il 16/09/2010 21.18.31
    La squadra canadese femminile è stata mutilata alla grande dai ritiri[:0] Mi spiace soprattutto per l'abbandono di Alessandro Roberto, senza una serie incredibli di infortuni sarebbe stato uno dei 6-7 migliori gigantisti in assoluto.
    19 | larousse il 17/09/2010 16.49.29
    leo85 ha scritto:
    E cmq anch'io mi aggrego ai complimenti di Jos per la completezza della lista[;)]
    Curtoni da Fischer ad Atomic
    20 | draghetto il 17/09/2010 17.42.03
    Admin ha scritto:
    da notare anche: http://www.fantaski.it/wc/skiers2.asp?atleta=Deflorian+M. @leo: non per niente ho scelto l'immagine di Giorgione per copertina
    Nuovo grande colpo di mercato per la Moldavia
    21 | emanueza il 18/09/2010 23.32.49
    Christian Deville...passa da scarpone Tecnica a scarpone Fischer...rimane invariato lo sci Voelkl
    22 | emanueza il 18/09/2010 23.46.18
    Non me ne vogliano i colleghi agenti e soprattutto Dani che, prima di essere un collega è un amico, ma rivolgo col cuore un pensiero di particolare affetto agli agenti HEAD di tutto il mondo...mi spiego meglio e mai precisazione è più doverosa di questa...oltre ai big già presenti (Miller,Vonn,Riesch,Cuche) e dopo l'opera di massiccia di ingaggio degli atleti, molti dei quali dai nomi davvero roboanti (Svindal,Heel,Ligety,Jansrud etc etc) come potrà HEAD far fronte a questo aumento delle spese pro ingaggio se non attraverso un aumento considerevole del sell-in durante la campagna vendite? per aumento considerevole mi riferisco a cifre attorno al +30% altrimenti coi costi fissi che ci sono decisamente tendenti più al rialzo che al ribasso ed i margini operativi sempre più risicati oltre che ai potenziali premi pro-risultati che rischiano di andare a pagare (ndr:queste cifre non vengono messe a budget nei conti ecomonici previsionali) il giochino non potrebbe stare in piedi. Già immagino il clima che si respirerà nei prossimi meeting per direttori commerciali,distributori e agenti...prevedo che difficilmente si tratterà di una reunion tra vecchi amici...
    23 | dani1965 il 20/09/2010 10.26.31
    Frank69 ha scritto:
    ma come fa la head a sostenere gli ingaggi di tutto quel ben di dio di atleti che ha messo sotto contratto? boh, misteri della finanza creativa
    Come le altre marche, anzi meglio. [;)]
    24 | dani1965 il 20/09/2010 10.54.23
    emanueza ha scritto:
    Non me ne vogliano i colleghi agenti e soprattutto Dani che, prima di essere un collega è un amico, ma rivolgo col cuore un pensiero di particolare affetto agli agenti HEAD di tutto il mondo...mi spiego meglio e mai precisazione è più doverosa di questa...oltre ai big già presenti (Miller,Vonn,Riesch,Cuche) e dopo l'opera di massiccia di ingaggio degli atleti, molti dei quali dai nomi davvero roboanti (Svindal,Heel,Ligety,Jansrud etc etc) come potrà HEAD far fronte a questo aumento delle spese pro ingaggio se non attraverso un aumento considerevole del sell-in durante la campagna vendite? per aumento considerevole mi riferisco a cifre attorno al +30% altrimenti coi costi fissi che ci sono decisamente tendenti più al rialzo che al ribasso ed i margini operativi sempre più risicati oltre che ai potenziali premi pro-risultati che rischiano di andare a pagare (ndr:queste cifre non vengono messe a budget nei conti ecomonici previsionali) il giochino non potrebbe stare in piedi. Già immagino il clima che si respirerà nei prossimi meeting per direttori commerciali,distributori e agenti...prevedo che difficilmente si tratterà di una reunion tra vecchi amici...
    Tò, chissà come facevano le marche dalle quali provenivano, le quali avevano una scuderia ben più grande della nostra... Già, perché prima dell'arrivo dei 4 uomini citati sopra, chi avevavmo tra i top? Cuche, Miller, Büchel, Hoffmann, Staudacher, Maier. Ora analizziamoli: Maier ha abbandonato prima ancora di iniziare la stagione 09/10; Miller é... Miller, ovvero un'incognita sino all'ultimo minuto, se in estate avesse deciso di smettere (é sempre lì lì sul filo del rasoio) non ci sarebbe stato più tempo di piazzare un colpaccio per sostituirlo con qualcuno alla sua altezza); Büchel si é ritirato; Hoffmann ha cambiato marca perché, smettendo Büchel, non aveva più un proprio serviceman. Chi sarebbe rimasto? Un Cuche all'ultima stagione (ed i prossimi contratti biennali partiranno dalla stagione 12/13) e Staudi. Dovevamo restare nella stagione 11/12 solo con Staudi? Oltre all'analisi puramente numerica c'é quella di materiali: come sviluppi un materiale da discipline tecniche (SL e GS) valido con atleti più votati alle discipline veloci? Head si é data così una mossa anche nel settore maschile per... necessità. Dovevamo lasciarli dov'erano, ovvero presso Atomic e Rossignol, o apsettare che un'altra marca si facesse avanti? Per le considerazioni economiche, invece, non mi pronuncio: sono uno che lavora sul campo, non in contabilità. Posso solo dire che ogni sede nazionale contribuisce riducendo le proprie spese al minimo... Poi c'é il BOSS che, spesso, i soldini li mette di tasca propria, come con Miller o Maier. Per quanto concerne i meeting, ti assicuro che nei nostri (Head Switzerland) l'ambiente é ottimo: dipende sempre da chi forma la squadra, puoi avere anche degli ambienti di m... con ottimi presupposti finanziari. Un'ultima considerazione: io ho fiducia in Head perché chi la guida é tutt'altro che uno sprovveduto. Se oggi siamo arrivati sino a qui (personalmente con l'ottimo ambiente di lavoro, per il resto con gli ottimi materiali, l'ottimo servizio alla clientela), non vedo perché domani dovremo crollare: Head non é una marca da piccole cifre di produzione, é giusto quindi che abbia almeno una scuderia a pari passo con le altre marche, visto che in passato non é mai stato così (almeno nel settore maschile). ;)
    25 | emanueza il 20/09/2010 21.20.22
    @dani: risposta precisa,esauriente e molto dettagliata. Non ricordavo dei ritiri e cambi marca rispettivamente di Buchel ed Hoffman ma i travasi di ingaggio di queste 2 dipartite non possono bilanciare gli ingaggi dei nuovi arrivati e,salv andare in tasca proprioa o attingere da risorse esterne, il sell in rimane l'unica arma di un'azienda per aumentare i suoi introiti. Sono felice nel sentire che nei meeting svizzeri l'ambiente è ottimo, ho parlato rapportandomi alla mia esperienza con meeting di azienda italiane. Ovviamente con tutte i "se" i "ma" le precisazioni e i "distinguo" del caso non mi è neanche passato per la mente di criticare l'operato di un'azienda che tra l'altro, e lo sottolineo, mi vede tra i suoi clienti perchè come sai io scio head
    26 | FASSA il 21/09/2010 5.14.10
    dani, in tutto ciò che ha scritto, ha risposto con una piccola piccola frasetta a tutte le tue domande, ema, e mi sa che l'hai colta. e non c'entra una fava con le strategie di mercato. tutte le altre parole sono contorno. elegante, esplicativo, diplomatico, svizzero [:p], ma pur sempre contorno
    27 | dani1965 il 25/09/2010 21.20.34
    Infatti lascio le strategie di mercato a chi si occupa di queste cose: al limite commento il perché di certe scelte, ma per ciò che concerne le scelte e le tattiche... beh, per quello ci sono gli alti ufficiali, io sono un soldato del fronte come il collega Emanuele. [;)]
    28 | emanueza il 26/09/2010 19.58.53
    dani1965 ha scritto:
    Infatti lascio le strategie di mercato a chi si occupa di queste cose: al limite commento il perché di certe scelte, ma per ciò che concerne le scelte e le tattiche... beh, per quello ci sono gli alti ufficiali, io sono un soldato del fronte come il collega Emanuele. [;)]
    grazie Dani per la definizione quanto mai azzeccata...ma come sai le guerre le vincono i soldati non i generali
    29 | dani1965 il 26/09/2010 21.35.31
    OH YEAH! [:)]
    30 | giancarlo10 il 04/10/2010 21.13.35
    Ritiro ufficiale per Stefan Guay (risulta non attivo per il sito fis)
    31 | giancarlo10 il 05/10/2010 17.18.15
    Risultano ritirate dal sito fis anche la canadese DESFORGES e la rumena MIKLOS
    32 | brunodalla il 05/10/2010 17.33.48
    anche la miklos????[:0] peccato[:(], era un punto fermo delle mie squadre.....
    33 | leo85 il 05/10/2010 18.59.14
    Come la Miklos???? La scorsa stagione l'avevo vista sciare davvero bene, anche alle Olimpiadi...speriamo ci sia un errore nel sito!!!!![V]
    34 | draghetto il 05/10/2010 20.02.07
    Tra l'altro è giovanissima...
    35 | jos235 il 05/10/2010 21.04.55
    Un piccolo tributo video in monosci [:)] per la Miklos, altra carriera stroncata da infortunio (anzi per la verità ne ha subito una serie poverina, ultimo quello a Vancouver): http://www.miklosedit.ro/?m=9&video=valdisre Comunque a parte il sito della fis non ci sono notizie ufficiali su di lei, ma l'infortunio subito a Vancouver sembrava piuttosto grave, quindi temo che possa essere vero
    36 | draghetto il 06/10/2010 16.32.33
    Comunque ho notato che ci sono moltissimi ritiri da parte di atleti ancora giovani, soprattutto tra le ragazze
    37 | draghetto il 06/10/2010 16.44.52
    Si è ritirato anche il canadese Gareth Sine, 25 anni, 13 partenze in cdm (miglior piazzamento 36°)
    38 | cancliatomic il 06/10/2010 16.48.37
    Magari molti atleti arrivati comunque ad un ottimo livello, ma non in grado di fare il grande salto di qualità per essere competitivi in Coppa, piuttosto che continuare a vivacchiare tra coppa europa e piccole apparizioni in coppa del mondo con risultati insufficienti perdono le motivazioni e lasciano. Se poi ci sono di mezzo gravi infortuni è ancora peggio.
    39 | draghetto il 06/10/2010 18.34.37
    Altro ritiro dal Canada: Patrick Wright, 24 anni, una sola apparizione in cdm.
    40 | brunodalla il 06/10/2010 18.38.58
    draghetto ha scritto:
    Comunque ho notato che ci sono moltissimi ritiri da parte di atleti ancora giovani, soprattutto tra le ragazze
    questo dovrebbe far pensare, e molto, la fis. ma ho paura che pensino ad altro....
    41 | giancarlo10 il 25/10/2010 17.12.03
    dopo dalcin dal sito fis apprendo di un altro ritiro francese pierre paquin di cui si erano perse le tracce da un annetto...
    42 | humdrum il 25/10/2010 17.24.24
    Edith Miklos, carriera distrutta da infortuni, a me risulta ancora attiva sul sito fis cmq.... Name MIKLOS Edith Nation ROU FIS Code 465059 Ski club SC Micercurea Ciuc Birthdate 31.03.1988 Team: Status Active Training Group: Sector : Website
    43 | jos235 il 25/10/2010 17.46.31
    Hai ragione Humdrum, hai fatto bene a controllare! Eppure ti assicuro che ad inizio Ottobre sullo stesso sito fis veniva data come "not active" (e non era contrassegnata come injured). Spero si sia trattato solo di un errore, anche perchè è l'unica rumena .. solo che non ci sono notizie sul suo eventuale recupero dall'infortunio dei Giochi
    44 | draghetto il 26/10/2010 19.35.37
    giancarlo10 ha scritto:
    dopo dalcin dal sito fis apprendo di un altro ritiro francese pierre paquin di cui si erano perse le tracce da un annetto...
    Era abbastanza prevedibile.
    45 | draghetto il 26/10/2010 19.37.05
    humdrum ha scritto:
    Edith Miklos, carriera distrutta da infortuni, a me risulta ancora attiva sul sito fis cmq.... Name MIKLOS Edith Nation ROU FIS Code 465059 Ski club SC Micercurea Ciuc Birthdate 31.03.1988 Team: Status Active Training Group: Sector : Website
    Ma ha fatto gare recenti?



      Cerca una parola nelle news:        

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [14/11/2018] Velociste e Velocisti a Copper Mountain
      [14/11/2018] Coppa del Gobbo - il CSE da Courmayeur a Brunico
      [14/11/2018] Olimpiadi 2026: Calgary dice NO
      [14/11/2018] Stagione terminata per Johanna Schnarf
      [13/11/2018] Solda: si apre la stagione FIS in Italia
      [13/11/2018] Sofia Goggia toglie le stampelle per un giorno
      [13/11/2018] Al Friuli gli EYOF invernali 2023
      [13/11/2018] Hirscher guida gli Austriaci per Levi
      [13/11/2018] Frattura al braccio per Brice Roger
      [13/11/2018] Pirovano torna ad allenarsi con Pichler e Insam
      [13/11/2018] Semaforo verde per Lake Louise al maschile
      [12/11/2018] I Francesi per Levi
      [11/11/2018] Lake Louise: posticipato il controllo neve
      [11/11/2018] Val Senales: gigantisti e Coppa Europa
      [10/11/2018] Cinque velociste verso Copper Mountain
      [09/11/2018] Gli Elvetici per gli slalom di Levi
      [08/11/2018] I convocati Azzurri per gli slalom di Levi
      [08/11/2018] Luce verde per gli slalom di Levi
      [07/11/2018] Federica Brignone rinnova con Banca Generali
      [07/11/2018] Verena Gasslitter nuovamente operata
      [07/11/2018] Gigantisti,Coppa Europa e Squadra C in Val Senales
      [06/11/2018] Sette discesisti azzurri verso gli USA
      [06/11/2018] Brignone,Curtoni e Marsaglia verso Copper Mountain
      [06/11/2018] Gruppo Coppa Europa tra Kaunertal e Senales
      [05/11/2018] Le slalomgigantiste in Val Senales
      [05/11/2018] Muore con il parapendio Gian Luca Barandun
      [04/11/2018] Sofia Goggia Atleta dell'Anno FISI 2018
      [02/11/2018] Elena Fanchini torna in pista, sconfitto il cancro
      [01/11/2018] Olimpiadi 2026: Calgary resta in corsa
      [01/11/2018] Marcel Hirscher sportivo dell'anno in Austria
      [31/10/2018] Cinque Azzurri verso Kabdalis per preparare Levi
      [31/10/2018] Sofia Goggia ha tolto il gesso
      [31/10/2018] Giochi 2026: Calgary verso il ritiro?
      [31/10/2018] Le Fiamme Oro prime nello sci alpino
      [29/10/2018] A Saalbach il gigante cancellato a Soelden
      [28/10/2018] Soelden: cancellato il gigante maschile

      Altre notizie Fantaski:

      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP
      [13/01/2016] Swatch Freeride World Tour 2016 al via



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti