separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 28 febbraio 2021 - ore 16:55 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Razzoli-Moelgg doppietta a Zagabria

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Razzoli G.
commenti 32 Commenti icona rss
LIVE DA ZAGABRIA
Si apre con il botto e che botto, il 2010 dello sci azzurro. E' Giuliano Razzoli a regalare il primo successo del nuovo anno all'Italia nello slalom speciale di Zagabria. Un successo che si completa con il secondo posto di Manfred Moelgg e che regala all'Italsci la seconda doppietta della stagione dopo quella di Blardone e Simoncelli nel gigante pre-natalizio dell'Alta Badia. Per il 25enne di Villa Minozzo - piccolo paesino della pianura padana in provincia di Reggio Emilia - si tratta del primo successo in carriera. Una pista, quella di Crveni Spust a due passi dalla capitale croata Zagabria, che Giuliano "Razzo" Razzoli conosceva bene dato che proprio un anno fa, qui colse il primo podio della carriera, terzo con il pettorale 43. Che potesse essere la giornata giusta per i colori azzurri lo si era capito da subito con i due italiani, unici a tenere il passo nella prima manche – corsa nell’inconsueto orario pomeridiano - dell’austriaco Reinfried Herbst, vincitore dei due precedenti slalom a Levi e Alta Badia. L’emiliano chiudeva con il secondo tempo alle spalle dell’austriaco e subito davanti al compagno di squadra Moelgg. Nella seconda discesa il capolavoro di Razzoli, bravo a non incorrere in quegli errori che avevano messo in difficoltà gli avversari che lo seguivano in classifica e spinto forse anche dalla bella prova di Manfred Moelgg che in quel momento guidava la graduatoria provvisoria. A quel punto al cancelletto di partenza restava solo l’austriaco Herbst, uno che fino a quel punto non aveva sbagliato nulla. Ma come recita un famoso proverbio: “Il diavolo fa le pentole, ma non i coperchi”. E l’austriaco, nonostante il grande vantaggio (oltre mezzo secondo) sull’azzurro, è incorso subito in un gravissimo errore che lo a messo fuori gioco, quinto alla fine, regalando così la storica doppietta – la diciassettesima nella storia dello sci italiano – ai nostri colori. L’ultimo uno-due in questa specialità risaliva ad un anno fa a Garmisch con la vittoria di Manfred Moelgg davanti a Giorgio Rocca. Il trionfo dello sciatore emiliano fa quindi salire a 156 le vittorie in coppa del mondo dell’Italsci maschile. Per la cronaca il terzo posto è andato al francese Julien Lizeroux. Nella serata croata targata Razzoli-Moelgg, Giorgio Rocca alza bandiera bianca chiudendo la sua seconda prova (11/o al termine della prima) con la più classica delle inforcate, mentre il trentino Cristian Deville trova, invece, un piazzamento tra i migliori venti (19/0) che fa morale. Non ha concluso la sua gara Patrick Thaler, uscito nella prima manche a due porte dal termine quando aveva un buon intermedio che lo avrebbe classificato tra i migliori 15 e Stefano Gross.

(mercoledì 6 gennaio 2010)



@RIPRODUZIONE RISERVATA


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Montiti2 il 06/01/2010 22:30:48
    occhio halla grammaticaaaaaa!! bellissima la gara di Razzoli e Moelgg, me lo sentivo!! Soprattutto perchè lo streaming del sito di Raisport continuava a saltare e mi son detta "sta a vedere che vince il Razzo e io non riesco a vedere bene sto gara...." il tutto perchè non avevo voglia di andare in sala ad accendere la tv....
    2 | wasowskj il 06/01/2010 22:39:18
    Spettacolo[:D][8D]
    3 | skitzato il 06/01/2010 23:05:26
    che soddisfazione !!!!!!!!!!!! skitzato
    4 | simon70 il 06/01/2010 23:24:48
    Solo una parola: fenomenali!!! Razzoli poi ha fatto un minicapolavoro. Bravissimo anche il Manfred :) Davvero una giornata esaltante per gli sport invernali italiani: doppietta in slalom maschile e vittoria della Follis nella tappa di cdm di fondo al Tour de ski. Che sia di buon auspicio per Vancouver?[:D]
    5 | steb il 07/01/2010 03:13:56
    RAZZO sul gradino più alto del podio che cantava l'inno...era da anni che non mi commuovevo così...[:I]
    6 | otto piedi il 07/01/2010 08:24:09
    Davvero, serata "di gala" per lo sci italiano! Un grandissimo Razzo finalmente conquista la prima vittoria [^][:D], e Manfred con una magia (che salto sul divano[:0] quando ha fatto quel numero [8)]...) gli si attacca alle costole. Anche Herbst, sotto pressione, sbaglia: quindi, boys, non molliamo e diamoci dentro [;)]! E la Follis fa la "ciliegina sulla torta" [^]...
    7 | lbrtg il 07/01/2010 08:29:49
    Nell'estasi del momento, con i nostri due super eroi, ci stava bene anche il simpaticissimo Lizeroux.[:D]
    8 | mauri_63 il 07/01/2010 08:57:10
    Grande giornata grande Razzo: e pensare che avava dimenticato i documenti per "l'espatrio" a Casa ed ha dovuto attendere in frontiera l'ok per entrare in Croazia........
    9 | emanueza il 07/01/2010 10:45:18
    non ci sono parole per descrivere la gioia per questa prima vittoria così inseguita,voluta e cercata. Un omaggio video della tv croata allo sciatore reggiano! [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=JgfQPKRBB_o[/youtube]
    10 | draghetto il 07/01/2010 12:05:55
    Eurosport.fr titola "Lizeroux derrière l'Italie"
    11 | masterA il 07/01/2010 12:20:19
    draghetto ha scritto:
    Eurosport.fr titola "Lizeroux derrière l'Italie"
    E ne hanno ben d'onde! Derriere!
    12 | enzigua il 07/01/2010 13:25:14
    Finalmente Razzo!..ci voleva proprio, per il morale e per avere più convinzione nell'essere forti!!!! (per Vancouver)
    13 | leo85 il 07/01/2010 14:42:25
    Razzoli ha una capacità di trasmettere le proprie emozioni a tutti noi, che è davvero incredibile...in effetti dev'essere una caratteristica degli emiliani...proprio come ci faceva piangere ed emozionare Tomba...[;)]...E in effetti Lizeroux è dev'essere davvero una persona eccezionale, perchè si è visto proprio com'era contento e felice per la vittria di Razzoli!!! Grande Lizeroux, un vero signore in pista e fuori!!![;)]
    14 | Lothar il 07/01/2010 15:01:35
    In effetti non mi sembrava vero vedere Lizeroux così contento!!! Comunque in questo sport è facile travare dei "signori"[:D][:D][:D]
    15 | leo85 il 07/01/2010 15:15:25
    Già[;)]...anche se gli austriaci non si distinguono per questo...[:p]
    16 | eugenio il 07/01/2010 15:28:44
    sento odore di luoghi comuni.... e di conoscenze approssimative, ma potrei sbagliarmi. Leo, hai esperienze "personali" o informazioni di prima mano che giustificano quello che dici o è una tua sensazione ?
    17 | leo85 il 07/01/2010 15:38:03
    Posso esprimere una mia sensazione personale? Hai mai visto un austriaco essere davvero contento e felice come Lizeroux ieri sera per una vittoria di un'atleta di un'altra nazione?....Io no che mi ricordi....ma sai com'è...sarà colpa della mia conoscenza approssimativa....come dici tu...
    18 | GeneraleLee il 07/01/2010 16:08:20
    io sapevo sta canzoncina... Un austriaco felice sulla cima del monte quando vede un cuc**o lui lo imita così: jo la li jollala li alli olla la cucù, jollala li alli olla la cucù, jollala li alli olla la cucù, jollala li alli oh. (ripetere con aquila/valanga/ragazza/mucca/orso/capra al posto di cuc**o e vuum/sciumm/baci/muuh/aarh/beee al posto di cucù) però non so se è felice anche quando vincono le gare gli altri[;)]
    19 | leo85 il 07/01/2010 16:13:38
    Bella la canzoncina General[:D][:D][:D] Cmq basta guardarli quando tagliano il traguardo e vedono di non esser primi...E non mi va di aggiungere altro sinceramente....bastano le immagini a confermare certe cose...
    20 | brunodalla il 07/01/2010 16:20:51
    io non ho mai visto NESSUNO essere contento perchè al traguardo viene superato, austriaco o no che sia, probabilmente lizeroux era felice per il suo podio, altro che per la vittoria di altri.
    21 | GeneraleLee il 07/01/2010 16:29:53
    il blardone un pò inquieto di qualche anno fa non mi sembrava così contento delle vittorie degli altri...eppure non è austriaco..[:o)] e poi ad esempio Schönfelder non lo vedi mai attapirato...anche se arriva dietro[8)] e raich non sorride all'arrivo perchè..come si dice sempre...è già impegnato a fare i conti dei punti[;)][:D]
    22 | eugenio il 07/01/2010 17:30:55
    leo85 ha scritto:
    Posso esprimere una mia sensazione personale? Hai mai visto un austriaco essere davvero contento e felice come Lizeroux ieri sera per una vittoria di un'atleta di un'altra nazione?....Io no che mi ricordi....ma sai com'è...sarà colpa della mia conoscenza approssimativa....come dici tu...
    Leo, tu avevi fatto un commento diverso... hai detto che gli austriaci non sono dei signori, cosa che io contesto, perchè è un richiamo generalizzato ad una mancanza di sportività, mentre l'unica certezza che abbiamo è che Lizeroux l'altra sera era felice, mi sta bene se vogliamo anche per la vittoria di Giuliano, il che non può significare che chi non lo manifesta come ha fatto lui non sia un signore. Che io sappia non ho mai visto un austriaco evitare di complimentarsi con gli altri atleti sul podio. Quello che volevo farti osservare è che ci sono espressioni, dette anche in buona fede, che sembrano decisamente "buttate lì" e che se le rileggi una seconda volta tu stesso ti rendi conto che non era esattamente quello che volevi dire. Se invece intendevi proprio dire che gli austriaci non sono dei signori mi piacerebbe sapere chi e in quale occasione...
    23 | leo85 il 07/01/2010 17:45:25
    Ma si....ma non è che ogni volta bisogna fare una polemica per nulla...Le polemiche non mi piacciono e già quella sulla Kildow mi è sembrata stupida e fuori luogo... Il mio commento era riferito ad un atleta che ha festeggiato col suo sorriso e buonumore una bellissima vittoria di Giuliano...e questo atleta è proprio Lizeroux...Poi, che fosse felice solo per il suo podio, com dice qualcuno, o che fosse contento per altro...non mi interessa...Sinceramente a me sembrava fosse davvero contento per la vittoria di un giovane ragazzo che evidentemente si fa amare e apprezzare per la sua solarità...Ma non mi interessava parlare degli austriaci, che indubbiamente sono dei grandi professionisti e dei signori....ma non brillano di grande simpatia...parere personalissimo...Ma chiusa qui.... Leggiamo i commenti "scemi" con un altro spirito per favore... Siamo qui per divertirci e non per fare lo spelling alle parole... Con questo chiudo per quanto mi riguarda capitolo austriaci.
    24 | Frank69 il 07/01/2010 17:52:59
    titolo corretto: Les italiens devant tout le mond. che goduria ogni tanto... anche se ho herbst in squadra
    25 | leo85 il 07/01/2010 17:58:44
    Frank69 ha scritto:
    titolo corretto: Les italiens devant tout le mond. che goduria ogni tanto... anche se ho herbst in squadra
    Si...ma la doppietta è la doppietta[:D][:D][:D][;)] Beh...sinceramente nelle prove tecniche ci siamo davanti a tutto il mondo[:D][;)]
    26 | Frank69 il 07/01/2010 18:00:59
    alla faccia di larousse e delle sue lamentele sulla guida tecnica. ma vai!! che poi, intendiamoci, quando sei nei primi 15 secondo me sei già un grandissimo
    27 | leo85 il 07/01/2010 18:04:38
    Frank69 ha scritto:
    alla faccia di larousse e delle sue lamentele sulla guida tecnica. ma vai!! che poi, intendiamoci, quando sei nei primi 15 secondo me sei già un grandissimo
    RIQUOTO!!!!!! Ma a me sinceramente mettono sempre un pò di tristezza le persone che si permettono di criticare il lavoro di grandi professionisti come lo sono i nostri tecnici...[:D] Ma contenti loro....[:D][;)]
    28 | lbrtg il 07/01/2010 22:52:38
    leo85 ha scritto:
    Il mio commento era riferito ad un atleta che ha festeggiato col suo sorriso e buonumore una bellissima vittoria di Giuliano...e questo atleta è proprio Lizeroux...Poi, che fosse felice solo per il suo podio, com dice qualcuno, o che fosse contento per altro...non mi interessa...Sinceramente a me sembrava fosse davvero contento per la vittoria di un giovane ragazzo che evidentemente si fa amare e apprezzare per la sua solarità...
    Hai ragione Leo. Hai avuto la mia stessa impressione.[:D] E' stato proprio un bel podio "solare" e spontaneo.
    29 | alesfurl il 08/01/2010 00:15:28
    Grandissimi, i nostri slalomisti!Speriamo che Razzo non venga caricato troppo di pressione in vista di Vancouver ..! Effettivamente un applauso a Lizeroux , ma avendo assistito diverse volte al parterre alle gare, direi che nello sci la stragrande maggioranza degli atleti si distingue per correttezza e sportività, è una delle cose belle di questo sport!
    30 | Lothar il 08/01/2010 00:35:11
    alesfurl ha scritto:
    Grandissimi, i nostri slalomisti!Speriamo che Razzo non venga caricato troppo di pressione in vista di Vancouver ..! Effettivamente un applauso a Lizeroux , ma avendo assistito diverse volte al parterre alle gare, direi che nello sci la stragrande maggioranza degli atleti si distingue per correttezza e sportività, è una delle cose belle di questo sport!
    che poi è il concetto da me espresso qualche messaggio fa a prescindere dalle simpatie/antipatie personali per gli atleti di qualsiasi nazionalità.
    31 | fabio farg team il 08/01/2010 02:46:56
    Era ora che vinceva Razzoli se lo meritava.
    32 | lbrtg il 08/01/2010 08:13:26
    Lothar ha scritto:
    alesfurl ha scritto:
    Grandissimi, i nostri slalomisti!Speriamo che Razzo non venga caricato troppo di pressione in vista di Vancouver ..! Effettivamente un applauso a Lizeroux , ma avendo assistito diverse volte al parterre alle gare, direi che nello sci la stragrande maggioranza degli atleti si distingue per correttezza e sportività, è una delle cose belle di questo sport!
    che poi è il concetto da me espresso qualche messaggio fa a prescindere dalle simpatie/antipatie personali per gli atleti di qualsiasi nazionalità.
    Perfetto! Meglio così.[:D][;)]



      Cerca una parola nelle news:        

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [28/02/2021] CE: in slalom vince Nordbotten, Kastlunger 9/o
      [28/02/2021] CE: a Livigno Pichler vicinissima al podio
      [28/02/2021] Faivre vince il secondo gigante di Bansko.De Alip 12/o
      [28/02/2021] Val di Fassa: frattura tibia e perone per Kajsa Vickoff Lie
      [28/02/2021] Val di Fassa:risveglio di Fede Brignone, suo il superG, coppetta a Gut
      [28/02/2021] Bansko, gigante 2: Faivre guida la gara, De Alip 12/o
      [27/02/2021] CE: Pichler sul podio a Livigno
      [27/02/2021] Bansko: primo gigante ad un super Zubcic. Ottimo Della Vite 16/o
      [27/02/2021] Finali Lenzerheide 2021: tutte le qualificate in discesa
      [27/02/2021] Val di Fassa: Gut-Behrami bissa su La Volata, 5/a Pirovano
      [27/02/2021] Bansko: Faivre guida la prima manche del gigante.De ALip 14/o
      [27/02/2021] Shiffrin a 360 gradi: dalla perdita del papà alle medaglie di Cortina
      [26/02/2021] Val di Fassa: Lara Gut-Behrami regina su La Volata, 8/a Pirovano
      [26/02/2021] Francia, Svezia e Svizzera per i Mondiali Jr di Bansko
      [25/02/2021] CE: a Sella Nevea vince Arvidsson, Molteni 11/o
      [25/02/2021] 9 Azzurre domani in gara in Val di Fassa
      [25/02/2021] Della Mea, Ballerin e Dresden operati con successo
      [25/02/2021] Val di Fassa: Johnson la più rapida nella 2/a prova
      [25/02/2021] Lutto per Martina Dubovska
      [25/02/2021] Brignone nominata miglior atleta per il Laureus Sport Award
      [25/02/2021] Stagione finita per Jacqueline Wiles
      [24/02/2021] Coppa Europa: Molteni 12/o a Sella Nevea
      [24/02/2021] Federico Liberatore operato per ernia
      [24/02/2021] Ivica Kostelic duro contro la FIS e i migliori slalomisti
      [24/02/2021] Mondiali Juniores 2021: i quattro moschettieri azzurri per Bansko
      [24/02/2021] Val di Fassa: Norvegese Lie più veloce in 1/a prova, 4/a Nadia Delago
      [23/02/2021] Cortina 2021: tutti i risultati degli Azzurri
      [22/02/2021] Wendy Holdener: "E' stato un mondiale difficile per me"
      [22/02/2021] Bansko: De Aliprandini guida 8 gigantisti
      [22/02/2021] Passo San Pellegrino: le 7 + 4 Azzurre convocate
      [22/02/2021] Cortina 2021: Kriechmayr, Faivre, Gut, Liensberger protagonisti
      [21/02/2021] Cortina 2021: Austria regina del medagliere, Italia 6/a
      [21/02/2021] Roda:"Ci aspettavamo più medaglie". Vinatzer:"segnale positivo"
      [21/02/2021] Cortina 2021:oro in slalom a Foss-Solevaag, Vinatzer medaglia di legno
      [21/02/2021] Cortina 2021,slalom: Vinatzer secondo dopo la prima manche
      [21/02/2021] Cortina 2021: il 46/o Mondiale saluta con "From Ski to the Sky"

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti