separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
lunedì 17 dicembre 2018 - ore 02.17 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Herminator si ritira

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Maier H.
commenti 307 Commenti icona rss
Si è chiusa la carriera di Hermann Maier. Il più forte atleta - o il più vittorioso - degli ultimi anni ha deciso di porre fine alla sua vita da sportivo agonista, a pochi giorni dal via della nuova stagione. Una decisione comunicata dallo stesso Herminator in occasione della conferenza stampa convocata solo nella mattinata in quel di Vienna, alla presenza dei suoi sponsor principali. "E' una decisione molto ponderata - dice il campionissimo di Flachau - ma assolutamente personale". E dire che solo pochi giorni fa, al rientro sulla neve dopo la riabilitazione per l'intervento al ginocchio subito nella scorsa primavera, i commenti erano quasi entusiastici, con Maier pronto a scommettere su un suo rientro alle gare relativamente rapido. Ed invece...
Invece, evidentemente, le sensazioni del vincitore di oltre cinquanta prove di Coppa dal Mondo erano lungi dall'essere così esaltanti. "Vado avanti perchè mi diverto ancora" diceva la scorsa settimana; "Una decisione maturata lentamente" dice oggi, nella capitale austriaca. Una carriera lunga 13 anni. Anzi, una duplice carriera. Prima quella da cannibale, da invincibile, da eroe nazionale e come tale preda di simpatie, amori estasianti e di odi altrettanto profondi. Poi la seconda, da faticatore (non che prima non lo fosse, per carità), dettata dal gravissimo, quasi fatale incidente motociclistico. Una ripartenza che sembrava prodigiosa, incredibile. Il ritorno alle gare, le scoppole, l'"onta" della mancata qualificazione nelle prime gare, poi il ritorno sui podi mondiali, il ritorno alla vittoria in Coppa del Mondo, il trionfo iridato nel gigante di Bormio. Una ripartenza che oltre a nuovi successi gli ha saputo regalare una nuova visibilità, una nuova simpatia: il nuovo Maier era diverso, lui stesso più solare, più socievole, più umano. Tutto il popolo dello sci era tornato ad amare il muratore di Flachau, il colosso incapace ad arrendersi di fronte all'incredibile volo di Nagano (due giorni dopo, vinse il titolo olimpico) era riuscito a sconfiggere anche la malasorte, tornando nuovamente a vincere. E facendolo con il sorriso. Forse il suo successo principale, più difficile. In tutti i sensi.
A dieci giorni dal via della nuova stagione il Circo Bianco dice arrivederci ad uno dei suoi simboli, ad un uomo che ha vinto tanto, come tanto ha fatto discutere. Forse negli ultimi mesi non era più un vincente in senso stretto, ma Herminator, allo sci, mancherà. Eccome se mancherà. Perchè anche se non più all'altezza di Herminator, Herman, questo ragazzone di 36 anni, le folle le sapeva muovere come nessun'altro nello sci moderno, almeno nell'era dopo Tomba.
Grazie Hermann, complimenti.

(martedì 13 ottobre 2009)



@RIPRODUZIONE RISERVATA


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | franz62 il 13/10/2009 11.16.30
    Che è entusiasta dei prototipi di sci da gigante di Teo con le nuove sciancrature e pensa di usarli anche in slalom. Sennò se il suo ritiro era quotato a Londra, dopo le dichiarazioni precedenti annuncia il ritiro. Altro non mi viene in mente. Vabbè Luca hai cambiato l'articolo, avevo indovinato...peccato per le nuove sciancrature[:D]
    2 | Umberto il 13/10/2009 11.47.06
    tira aria di fine carriera...? fosse così si chiuderebbe un'epoca...non vederlo più in pista mi dispiacerebbe...anche se ormai i risultati non erano quelli dei giorni migliori... altre motivazioni per convocare una conferenza stampa non ne vedo...boh...
    3 | kaiser il 13/10/2009 11.57.56
    franz62 ha scritto:
    Che è entusiasta dei prototipi di sci da gigante di Teo con le nuove sciancrature e pensa di usarli anche in slalom. Sennò se il suo ritiro era quotato a Londra, dopo le dichiarazioni precedenti annuncia il ritiro. Altro non mi viene in mente.
    E non solo....oltre agli sci di Teo mostrerà le ginocchiere innovative della prossima stagione!
    4 | eugenio il 13/10/2009 12.15.15
    gnocchiere Kaiser... gnocche iere [;)]
    5 | Andrea81 il 13/10/2009 12.57.20
    E' un peccato che un campione come lui lasci così tanto tempo dopo aver iniziato la parabola discendente...lascia un ricordo diverso da quello lasciato da chi ha vinto a Crans Montana,tra macchie d'erba,l'ultima gara della sua carriera...
    6 | dani1965 il 13/10/2009 14.05.42
    E' ufficiale: alle 14.01 di oggi, martedì 13.10.09, Hermann Maier ha annunciato il suo ritiro. [:(]
    7 | kaiser il 13/10/2009 14.15.49
    E ma mo come la mettiamo....l'avevo comprato in una squadra del fantaski!!!!!
    8 | dave76 il 13/10/2009 14.18.08
    beh dai....è una cosa più che ammissibile. porello ha 37 anni, mezza gamba marcia, ha vinto de ogni....non poteva essere eterno. [:)]
    9 | dani1965 il 13/10/2009 14.23.02
    E' stata una decisione sofferta ed Hermann lo dimostra con le lacrime agli occhi. Ora é la sua salute ad essere prioritaria. "Mi ritiro ora, qui. E' una decisione difficile, mi separo dall'attività che ho sempre sognato." Hermann ringrazia i numerosissimi fans, i colleghi ma in modo particolare la sua famiglia, sempre vicina nel momento del bisogno, come i genitori ed il fratello Alex. Poi ringrazia il sponsor personale banca Raiffeisen, il suo manager Peter Schröcksnadel (che era a conoscenza delle intenzioni di Hermann da pochissimo), il suo comune di Flachau, l'ÖSV e Arthur Trost (il medico che lo ha operato dopo l'incidente). Hermann ripassa con emozione la sua carriera: "iniziare é stato molto più facile che smettere..." Hans Pum, capoteam dell'ÖSV, é sorpreso del ritiro di Hermann: "ha fatto estremamanente molto per lo sport dello sci: é un atleta eccezzionale." Poi augura a Hermann un futuro pieno di soddisfazioni, con la speranza che resti legato all'ÖSV. Alle domande dei giornalisti, Hermann risponde: "già alcuni anni fa avevo pensato al ritiro, ma mi piaceva troppo. La stagione scorsa é andata bene, ma ritengo che ora sia il momento giusto per terminare la mia carriera." La conferenza stampa é iniziata alle 14.00.
    10 | kaiser il 13/10/2009 14.32.11
    GRANDISSIMO!!!!
    11 | lbrtg il 13/10/2009 14.34.22
    NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!![:(] Comunque, grazie di tutto, "infinito" fuoriclasse dello sci mondiale di tutti i tempi. Il simbolo della perfetta unione tra classe e potenza fisica. Unico ed inimitabile, come il nostro Albertone nazionale. Ci mancherà.
    12 | Admin il 13/10/2009 14.40.01
    sono tristissimo...
    13 | simoski il 13/10/2009 14.40.55
    prima o poi doveva ritirarsi..ma ho sempre sperato che fosse poi! un grande..
    14 | otto piedi il 13/10/2009 14.43.12
    Mi dispiace davvero tanto [:(]... Era un fuoriclasse di quelli veri [8)]. D'altra parte è segno di maturità e buonsenso saper mollare quando è il momento ... Vielen Dank, Hermann, und viel Gluck [:D][:D][:D]!!!
    15 | dani1965 il 13/10/2009 14.48.25
    Qui trovate il video dell'annuncio di Hermann: http://www.oe24.at/video/start/index.jsp?videoUrl=http%3A%2F%2Fwww.oe24.at%2Fflashvideos%2F554390_flv.flv&bildUrl=%2Fmultimedia%2Farchive%2F00303%2Fmaier_303859a.jpg&line1=SPORT&line2=Hermann+Maier+verk%C3%BCndet+Karriereende&link=null&vidId=554390 Copiate il collegamento per intero ed incollatelo nella barra indirizzi... Ma chi si inventa dei link così? ...
    16 | Razzo 87 il 13/10/2009 14.51.43
    Sono tristissimo... sapevo che prima o poi sarebbe successo ma non credevo proprio quest'anno... è stato lui a farmi innamorare dello sci!
    17 | draghetto il 13/10/2009 14.53.19
    Non mi sorprende
    18 | Lothar il 13/10/2009 14.55.04
    sono triste ma forse per lui è giusto così, bisogna essere molto motivati per buttarsi giù da quelle altitudini
    19 | cancliatomic il 13/10/2009 14.55.24
    Peccato si ritira una grande dello sci... Come dice Luca nell'articolo ci sono 2 "Maier" quello prima e quello dopo l'incidente, ed è stato così anche per me, il primo quello che vinceva sempre era un'alteta staordinario, ma allo stesso tempo lo "gufavo" un'pò perchè appunto vinceva sempre...il secondo poi altrettanto grande e appunto anche più simpatico e mi ricordo che ai Mondiali di Bormio ero veramente felice per la sua vittoria comunque grande Herminetor e grazie[;)]
    20 | Lange il 13/10/2009 14.58.32
    Dopo il ritiro di Tomba, lo sci per anni eè stato Hermann Maier, atleta eccezionale che ci ha regalato delle pagine irripetibili per gli amanti dello sci. Tutto sommato forse è un bene si sia ritirato adesso, xchè per uno come lui arrivare 6° o 8° che senso aveva ancora ?? adesso ci resta solo Bode Miller come super-personaggio del circo bianco, speriamo duri ancora qlc anno. GRAZIE HERMINATOR !!!!
    21 | draghetto il 13/10/2009 15.01.53
    Lange ha scritto:
    adesso ci resta solo Bode Miller come super-personaggio del circo bianco, speriamo duri ancora qlc anno.
    Dipende da che intendi per super-personaggio
    22 | TUTTOaUOVO il 13/10/2009 15.05.24
    era ora, ormai era un fenomeno da baraccone
    23 | Umberto il 13/10/2009 15.19.57
    certe sue gare rimarranno negli annali. Ha fatto cose grandissime. Durante la sua carriera mi ha entusiasmato come pochi altri atleti hanno saputo fare... forse poteva ritirarsi dopo le olimpiadi di torino 2006...l'avesse fatto avrebbe lasciato un vuoto ancora più grande... le ultime stagioni però hanno un po' offuscato il suo personaggio... ma nella mia memoria rimarranno sempre alcune sue gare: discesa libera di Vail (mondiali), i due super g di Sclhaldming (della stagione 97/98), il volo di nagano e il trionfo in super g e gigante nei giorni successivi. Il rientro a adelboden quando arrivo 31° nella prima manche...tutti lo considerarono un ex atleta ma 15 giorni dopo vinse il sg di kitz e un mese dopo la medaglia d'argento in sg ai mondiali di st moritz...con un ferro di 40 cm nella gamba... è stato un grande! grazie campione!
    24 | lbrtg il 13/10/2009 15.23.33
    TUTTOaUOVO ha scritto:
    era ora, ormai era un fenomeno da baraccone
    Lungi da me l'intenzione di iniziare una nuova polemica, ma scusa se mi permetto di dirti che la tua è semplicemente una battuta di pessimo gusto e fuori luogo.[:(]
    25 | Admin il 13/10/2009 15.26.21
    lbrtg...hai ragione ma è il modo di TAU di mostrare la sua tristezza... non prendetela come una cosa seria... (TAU un giorno o l'altro farai scoppiare una guerra qua dentro...[:(!] )
    26 | Admin il 13/10/2009 15.26.35
    comunque, sono tristissimo... [:(][:(]
    27 | francogeo il 13/10/2009 15.27.47
    Quoto lbrtg in tuto e per tutto. Uno come Hermann si può amare o odiare ma mai affermare che sia un fenomeno da baraccone![}:)][}:)][}:)][}:)][}:)][}:)]
    28 | lepridottero il 13/10/2009 15.31.31
    Mi dispiace enormemente...[:(][:(] Al di là delle motivazioni personali, immagino abbia anche pesato la considerazione di non voler sopportare l'eventuale "umiliazione" di una mancata convocazione per le Olimpiadi...
    29 | Lange il 13/10/2009 15.32.30
    TUTTOaUOVO ha scritto:
    era ora, ormai era un fenomeno da baraccone
    il "fenomeno da baraccone" è riuscito a vincere una gara anche l'anno scorso....i fenomeni da baraccone sono altri, al di la che uno possa essere simpatico o antipatico, qui stiamo parlando del più grande sciatore degli ultimi 15 anni e di uno dei più grandi di sempre !!
    30 | bodetasso il 13/10/2009 15.32.39
    hermann e' stato uno dei grandi dello sci, e fino all' ultimo ha dimostrato di poter ancora vincere, dire che fosse diventato un fenomeno da baraccone e' un' eresia...[}:)] Ci manchera' il maialone!!!!!!! [:(][:(][:(]
    31 | Abracadambro il 13/10/2009 15.32.45
    troppo giovane ancora per seguire con cognizione di causa le imprese di tomba, mi ero avvicinato allo sci e ai suoi campioni proprio sull'onda delle imprese di hermann. L'ho tifato e sostenuto per anni, ho provato una sofferenza quasi familiare dopo l'incidente, e un'orgoglio incomparabile al suo ritorno sull'olimpo. Ho applaudito l'oro di bormio, che rimane un momento fissato nella mia mente e nel poster in studio. Affiancato ma mai sostituito da bode nel mio cuore di tifoso..ti ringrazio hermann. Resterà sempre merito tuo, il mio interesse divenuto viscerale al mondo professionistico di questo sport.
    32 | franz62 il 13/10/2009 15.34.40
    Un pò patetico vedere come una mente eccelsa nell'interpretare le linee possa essere assecondata solo da un fisico fuori dalle regole. Numero di vittorie a parte che sono poco rappresentative direi proprio bravino in SG. Direi il più bravino.
    33 | franky il 13/10/2009 15.46.26
    [:(][:(][:(][:(][:(][:(][:(] che bomba atomica nelle palle! pensavo di rivedrelo almeno per un altra stagione![:(][:(][:(]
    34 | stefy88 il 13/10/2009 15.50.06
    dire che mi sento svuotata in questo momento penso possa dare un' immagine abbastanza reale del mio stato d'animo[:(]. Non commento l'espressione "fenomeno da baraccone" perchè alcune affermazione non meritano proprio di essere commentate ma mi aggrego ad Abra (scusa se ti accorcio il nik) col dire che non avento potuto vivere appieno la carriera di Tomba e della Compagnoni mi sono innamorata dello sci grazie a Maier e ad altri grandi. Era, ed è tuttora, un personaggio che si ama o si odia ma, qualsiasi sentimento ci provochi, nessuno può negare che abbia sempre regalato tantissimo al nostro sport e penso che sia stato durissimo per lui, quanto per noi, comunicare il suo ritiro e abbandonare quella che è la sua vita.
    35 | eugenio il 13/10/2009 15.57.32
    ricordo che un annetto fa discutevamo su queste pagine se fosse il caso che Hermann si ritirasse o meno. Molti sostenevano che non dovesse più andare a cercare figuracce che potevano offuscare il ricordo di quanto di buono aveva costruito nella sua carriera. Poi si passò a discutere se dovesse limitarsi a fare discesa e superG, lasciando perdere il gigante. Ne dicemmo di tutti i colori sul povero "Maialone" (con affetto parlando). Io mi limitai a sostenere che fino a quando lui si divertiva a mettersi in gioco aveva il sacrosanto diritto di farlo, visto che non aveva più niente da dimostrare a nessuno. Oggi penso semplicemente che il divertimento per lui sia finito... l'emozione del cancelletto non è più sufficiente a compensare i sacrifici per arrivare al punto di poter mettere i bastoncini fuori dall'asticella. Ha fatto bene a smettere quando ha voluto lui piuttosto che quando avrebbero voluto i suo fans.
    36 | FrancoC il 13/10/2009 15.58.58
    TUTTOaUOVO ha scritto:
    era ora, ormai era un fenomeno da baraccone
    Ti sei appena candidato al Nobel per la letteratura..... P.S. Ora ti tocca modificare la tua firma...[:D][:D]
    37 | stefy88 il 13/10/2009 16.05.10
    eugenio ha scritto:
    ricordo che un annetto fa discutevamo su queste pagine se fosse il caso che Hermann si ritirasse o meno. Molti sostenevano che non dovesse più andare a cercare figuracce che potevano offuscare il ricordo di quanto di buono aveva costruito nella sua carriera. Poi si passò a discutere se dovesse limitarsi a fare discesa e superG, lasciando perdere il gigante. Ne dicemmo di tutti i colori sul povero "Maialone" (con affetto parlando). Io mi limitai a sostenere che fino a quando lui si divertiva a mettersi in gioco aveva il sacrosanto diritto di farlo, visto che non aveva più niente da dimostrare a nessuno. Oggi penso semplicemente che il divertimento per lui sia finito... l'emozione del cancelletto non è più sufficiente a compensare i sacrifici per arrivare al punto di poter mettere i bastoncini fuori dall'asticella. Ha fatto bene a smettere quando ha voluto lui piuttosto che quando avrebbero voluto i suo fans.
    secondo me più che la voglia a mancagli in questo momento è il fisico e, come al 90% fara la Pearson l'anno prossimo, prima di danneggiarlo totalmente ha deciso di fermarsi[:(]
    38 | eugenio il 13/10/2009 16.12.11
    ne sono convinto quanto te, ma quando parlo di voglia mi riferisco alla motivazione, che è anche l'ingrediente principale per "divertirsi" o meglio per avere la propria personale soddisfazione da quello che si sta facendo. Quando il fisico manca, nello sci viene anche a mancare tutto il resto...
    39 | stefy88 il 13/10/2009 16.14.39
    eugenio ha scritto:
    ne sono convinto quanto te, ma quando parlo di voglia mi riferisco alla motivazione, che è anche l'ingrediente principale per "divertirsi" o meglio per avere la propria personale soddisfazione da quello che si sta facendo. Quando il fisico manca, nello sci viene anche a mancare tutto il resto...
    [:257][:264]
    40 | lbrtg il 13/10/2009 16.17.04
    Admin ha scritto:
    lbrtg...hai ragione ma è il modo di TAU di mostrare la sua tristezza... non prendetela come una cosa seria... (TAU un giorno o l'altro farai scoppiare una guerra qua dentro...[:(!] )
    OK! Se è veramente così, per me la questione è chiusa.
    41 | brunodalla il 13/10/2009 16.17.50
    era da tempo che aspettavo questa notizia, e finalmente è arrivata. non sono per nulla rattristato, o meglio, diciamo che mi lascia indifferente. come dice benissimo perlu nel suo articolo ci sono due maier, completamente diversi. quello prima e quello dopo l'incidente. quello prima, come dice franz, fuori dalle regole. quello dopo sicuramente diverso. ma, per quanto mi riguarda, il primo ha definitivamente affossato il secondo. non mi interessanno le sue tante vittori, tanto so come gran parte sono state ottenute. quello che gli riconosco è la grande forza d'animo e la tenacia nel guarire da ciò che a nessuno si può augurare che succeda, e di ritornare alla vittoria, anche con un fisico normale. è comunque parte della storia di qusto sport, nel bene e nel male, ma per quanto mi riguarda sono ben altri quelli di cui mi dispiacerà il ritiro.
    42 | Skronck il 13/10/2009 16.22.16
    sono veramente dispiaciuto da questa notizia, forse non troppo scioccante ma se non altro inattesa...in bocca al lupo per tutto il resto Herminator[;)]
    43 | gigi71 il 13/10/2009 16.22.40
    Che dire..............[:(][:(][:(] e' con immenso rammarico ed anche con le lacrime agli occhi che saluto con un sincero augurio di ripetere nella nuova dimensione di vita futura , tutto quello che di immenso ha fatto nella sua vita sportiva. Soprattutto ci lascia (nello sport s'intende...[8D][8D])un grande esempio di classe unita alla tenacia (perche' non e' facile ricominciare dopo l'incidente che gli capito')che poteva essere preso come esempio da tutti gli atleti giovani. per noi invece che lo abbiamo amato ed odiato ....sono convinto che ci manchera' enormemente, perche' ad ogni gara di SG (ognuno di noi avrebbe apprezzato e temuto l'eventuale zampata del vecchio leone) e guardavamo la sua discesa perche poteva e si sperava che una bella performace potesse ancora regalarcela. grazie di tutto hermann e...... continua con lo stesso piglio le nuove sfide che incontrerai.... ciao[:D][:D]
    44 | TUTTOaUOVO il 13/10/2009 16.25.41
    quel che riconosco a Maier è la capacità che ha avuto di conquistare un numero, seppur limitato, di grandissimi tifosi non solo in austria (scontato), ma anche qui in italia imbattibile negli anni d'oro in SG (anche se Solnbakken mi facea godere molto, ma molto di più), ha un palmares davvero notevole, quasi invidiabile e non sono d'accordo con chi avanza qualche dubbio (seppur legittimo, va detto), ad esempio sul suo fisico da superuomo, sulla assenza di veri e propri rivali, o sul suo innegabile "potere" mediatico/economico secondo me quel che ha vinto se lo è quasi sempre meritato e questo gli va riconosciuto sopratutto gli va riconosciuto il grande merito del rientro dopo l'infortunio con la capacità tornare a vincere Mi si conceda un discorso da cinico fruitore dello show,anche se in realtà so bene che vale il ragionevole discorso di Eugenio (che cioè se lui ancora si diverte, può andare avanti a farsi battere da chiunque anche fino a 90 anni) Personalmente amo il campione in grado di uscire quell'attimo prima di ritoccare il suolo, lasciando un ricordo di manifesta superiorità. Per questo penso che l'anno scorso avrebbe fatto meglio a lasciare e sono contento che finalmente si sia deciso faccio fatica a pensarla come i suoi tifosi, che, per continuare a seguirlo, preferirebbero vederlo barcamenarsi nelle zone basse della classifica, a strappare punti a quelche giovane di Coppa Europa, piuttosto che finalmente "in borghese" a godersi un meritato riposo....ma d'altronde il tifoso è il tifoso
    45 | kaiser il 13/10/2009 16.28.48
    brunodalla ha scritto:
    era da tempo che aspettavo questa notizia, e finalmente è arrivata. non sono per nulla rattristato, o meglio, diciamo che mi lascia indifferente. come dice benissimo perlu nel suo articolo ci sono due maier, completamente diversi. quello prima e quello dopo l'incidente. quello prima, come dice franz, fuori dalle regole. quello dopo sicuramente diverso. ma, per quanto mi riguarda, il primo ha definitivamente affossato il secondo. non mi interessanno le sue tante vittori, tanto so come gran parte sono state ottenute. quello che gli riconosco è la grande forza d'animo e la tenacia nel guarire da ciò che a nessuno si può augurare che succeda, e di ritornare alla vittoria, anche con un fisico normale. è comunque parte della storia di qusto sport, nel bene e nel male, ma per quanto mi riguarda sono ben altri quelli di cui mi dispiacerà il ritiro.
    tanto so come gran parte sono state ottenute Bruno....cosa sottointendi?
    46 | muntzer il 13/10/2009 16.30.39
    brunodalla ha scritto:
    era da tempo che aspettavo questa notizia, e finalmente è arrivata. non sono per nulla rattristato, o meglio, diciamo che mi lascia indifferente. come dice benissimo perlu nel suo articolo ci sono due maier, completamente diversi. quello prima e quello dopo l'incidente. quello prima, come dice franz, fuori dalle regole. quello dopo sicuramente diverso. ma, per quanto mi riguarda, il primo ha definitivamente affossato il secondo. non mi interessanno le sue tante vittori, tanto so come gran parte sono state ottenute. quello che gli riconosco è la grande forza d'animo e la tenacia nel guarire da ciò che a nessuno si può augurare che succeda, e di ritornare alla vittoria, anche con un fisico normale. è comunque parte della storia di qusto sport, nel bene e nel male, ma per quanto mi riguarda sono ben altri quelli di cui mi dispiacerà il ritiro.
    mi associo completamente al tuo commento e a quello di Franz62.. di sicuro ha diviso gli appassionati tra suoi tifosi e "i dubbiosi"...
    47 | stefy88 il 13/10/2009 16.32.42
    @tuttoauovo nessuno qui, almeno a mio parere, ha sostenuto che avrebbe preferito vederlo bazzicare nalla pancia delle classifiche, abbiamo solo detto che dispiace che un grande come Maier si ritiri. Quello che ti abbiamo contestato è stato il termine fenomeno da baraccone[;)] poi ognuno può essere dispiaciuto o meno, come ho detto prima, Maier o si ama o si odia ma questa è un opinione personale che ha il diritto di essere espressa senza però andare ad intaccare quello che è la figura e la carriera di uno spoortivo, in questo caso di Maier.[:)]
    48 | dani1965 il 13/10/2009 16.34.58
    muntzer ha scritto: ... di sicuro ha diviso gli appassionati tra suoi tifosi e "i dubbiosi"...
    E non solo qui: dovreste leggere i commenti dei suoi stessi connazionali austriaci...
    49 | TUTTOaUOVO il 13/10/2009 16.37.31
    tifosi, dubbiosi e antitifosi tipico di chi lascia il segno e maier lo ha lasciato, questo bisogna dirlo nei giorni in cui avrebbe molto più senso trepidare per la mano sinistra di Razzoli, il ritiro di Maier riesce a rubare la scena ed in poche ore siamo già alla quarta pagina è innegabile: anche da pensionato il Maialone fa parlare come quand'era muratore volante io, che non mi curo mai dei dubbi, non ero certo un tifoso, però ammetto che suo cugino mi faceva ridere e lui si che mancherà al Circo Bianco
    50 | Rega il 13/10/2009 16.38.44
    Tralasciando i "dubbi" che ho avuto io e che hanno anche parecchi appassionati, mi spiace che lo sci perda un campione del genere anche se, per l'appunto, non ho mai fatto il tifo per lui: è comunque il più vincente di sempre, e con lui se ne va un pezzo di storia.
    51 | kaiser il 13/10/2009 16.43.40
    Mah...anni fa vidi una puntata del programma di Gattai in cui si parlava di doping.....in particolare si puntava il dito sui norvegesi con una sequenza di foto di Jagge la cui trasformazione mascellare era mostruosa e la si imputava all'uso dell'ormone della crescita...... Ora.....o ci si rassegna al fatto di dire che TUTTI in certi periodi erano dopati, oppure, senza prove reali, non lo era nessuno....compreso Hermann
    52 | brunodalla il 13/10/2009 16.44.21
    kaiser ha scritto:
    brunodalla ha scritto:
    era da tempo che aspettavo questa notizia, e finalmente è arrivata. non sono per nulla rattristato, o meglio, diciamo che mi lascia indifferente. come dice benissimo perlu nel suo articolo ci sono due maier, completamente diversi. quello prima e quello dopo l'incidente. quello prima, come dice franz, fuori dalle regole. quello dopo sicuramente diverso. ma, per quanto mi riguarda, il primo ha definitivamente affossato il secondo. non mi interessanno le sue tante vittori, tanto so come gran parte sono state ottenute. quello che gli riconosco è la grande forza d'animo e la tenacia nel guarire da ciò che a nessuno si può augurare che succeda, e di ritornare alla vittoria, anche con un fisico normale. è comunque parte della storia di qusto sport, nel bene e nel male, ma per quanto mi riguarda sono ben altri quelli di cui mi dispiacerà il ritiro.
    tanto so come gran parte sono state ottenute Bruno....cosa sottointendi?
    che non viviamo in un mondo perfetto, e che sappiamo tutti nel mondo dello sport che cosa è successo e succede col doping. ma direi che ormai, con la notizia di oggi, è acqua passata. è storia. serve solo a farsi opinioni personali, e decidere se si deve essere tifosi di qualcuno o meno. sposerei in pieno le parole di eugenio e di TaU, ha lasciato comunque il segno.
    53 | TUTTOaUOVO il 13/10/2009 16.45.21
    stefy88 ha scritto:
    @tuttoauovo....
    e va beh dai....sarà mica un post di una riga, sommerso tra mille agiografici, scritto da uno che non vede un gara di sci dai tempi di Tomba ad Albertiville e scia dalle 3 alle 5 volte all'anno, peraltro in maniera ignominiosa, ad intaccare la figura e la carriera di Maier un pò di politically incorrect fa anche bene...come le scriviamo 20 pagine in un pomeriggio (e magari facciamo pure chiudere la discussione), se passiamo il tempo tutti a raccontarci quant'era bravo, bello, vincente, coraggioso, grande interprete, potente, educato ed austriaco? un po di dissenso per la miseria! se no finisce che mi rompo le balle e torno in baita
    54 | stefy88 il 13/10/2009 16.46.28
    vero i dubbi sono venuti a tutti e quando rivedo le immagini degli anni d'oro, sinceramente, vengono anche a me però non c'è mai stato niente di ufficiale e, la stessa cosa è successa per la Kostelic che, diciamoci la verità, era anche più evidente visto l'esplosione muscolare che aveva avuto in solo una estate ma anche in questo caso non c'è stato mai nulla di ufficiale e allora mi chiedo, pur restando con i miei dubbi, perchè troviamo (e trovo io stessa) la necessità di trovare lo sporco dove magari non c'è? Nonostante questi dubbi nessuno può negare che Maier è uno dei più grandi di sempre e speriamo meritatamente[V]
    55 | TUTTOaUOVO il 13/10/2009 16.48.14
    la speranza è sempre l'ultima a morire...
    56 | stefy88 il 13/10/2009 16.50.10
    TUTTOaUOVO ha scritto:
    la speranza è sempre l'ultima a morire...
    [:264]
    57 | muntzer il 13/10/2009 16.50.22
    kaiser ha scritto:
    Mah...anni fa vidi una puntata del programma di Gattai in cui si parlava di doping.....in particolare si puntava il dito sui norvegesi con una sequenza di foto di Jagge la cui trasformazione mascellare era mostruosa e la si imputava all'uso dell'ormone della crescita...... Ora.....o ci si rassegna al fatto di dire che TUTTI in certi periodi erano dopati, oppure, senza prove reali, non lo era nessuno....compreso Hermann
    nel mirino di Gattai alla fine degli anni 90 c'erano sia gli austriaci (Maier,Mayer,Eberarther,Schifferer,Knauss,etc) che i gemelli norvegesi...e tutti avevano dei mascelloni notevoli... a me i dubbi sono restati...
    58 | Admin il 13/10/2009 16.51.57
    no dai tau rimani noi noi :) anche io ho vissuto diverse "fasi" del mio "rapporto" con Maier... ...all'inizio ero esaltato dalla "favola" del ragazzino che nessuno vuole, che fa il muratore, e che come apripista dà la paga a metà degli atleti di Coppa in gara... ...poi ho iniziato a detestarlo quando "frequentava" il famigerato professor Pansold, ex-medico degli atleti della Germania Est...ma senza voler essere garantista prove non ne abbiamo mai avute... ...ma nel 2001 con oltre 2000 punti conquistati mi ha letteralmente esaltato... ...poi l'incidente, il ritorno come nessuno avrebbe immaginato...da quel momento la mia simpatia è (banale lo so) aumentata di Tau sottoscrivo questo : "tifosi, dubbiosi e antitifosi tipico di chi lascia il segno e maier lo ha lasciato, questo bisogna dirlo"
    59 | brunodalla il 13/10/2009 16.54.44
    quasi lo stesso percorso admin. nel mio caso mi sono fermato prima del 2001.
    60 | franz62 il 13/10/2009 16.57.07
    Quando è tornato era pieno come un uovo come prima di smettere e la sua frattura era uguale a quella della Schild che torna senza tanto can can. Poi dopo olimpiadi di Torino è diventato bravo ragazzo senza fisico che non va un c***o (si fa per dire, grande supergigantista) come tutti gli altri Austriaci.
    61 | Admin il 13/10/2009 16.58.13
    bisogna anche dire che se non erro Pansold era stato arrestato alla fine del 1998: DUE anni più tardi a fine 2000 Maier si ritrova con 2000 punti...DUEMILA PUNTI: di cui 800 in discesa: da Vail a Bormio in 11 discese conquista 3 vittorie, 3 secondi posti, 2 terzi posti, 2 quarti posti e una volta chiude "male": 6/o!!!!
    62 | TUTTOaUOVO il 13/10/2009 17.01.35
    nel mio percorso personale la data è una sola, che racchiude un gesto per il quale non finirò mai di ringraziare ed apprezzare Maier 13 ottobre 2009: "ragazzi: mollo il colpo e mi ritiro"....e qui scatta regolare la standing ovation
    63 | stefy88 il 13/10/2009 17.02.03
    franz62 ha scritto:
    Quando è tornato era pieno come un uovo come prima di smettere e la sua frattura era uguale a quella della Schild che torna senza tanto can can. Poi dopo olimpiadi di Torino è diventato bravo ragazzo senza fisico che non va un c***o (si fa per dire, grande supergigantista) come tutti gli altri Austriaci.
    non so di preciso cosa si fece Maier ma da quello che so rischiò di perdere la gamba[:I] o forse mi sbaglio?
    64 | TUTTOaUOVO il 13/10/2009 17.04.18
    non sbagli, l'ha proprio persa per strada...però fortunatamene l'hanno ritrovata
    65 | Enrico il 13/10/2009 17.05.56
    Ciao Campione ci mancherai quest'anno al cancelletto di partenza[:(]
    66 | stefy88 il 13/10/2009 17.06.57
    TUTTOaUOVO ha scritto:
    non sbagli, l'ha proprio persa per strada...però fortunatamene l'anno ritrovata
    dimmi che mi stai prendendo per il [:12]...sapevo fosse grave ma non così. dai stai scherzando?
    67 | FrancoC il 13/10/2009 17.08.36
    TUTTOaUOVO ha scritto:
    ..... Personalmente amo il campione in grado di uscire quell'attimo prima di ritoccare il suolo, lasciando un ricordo di manifesta superiorità.....
    Su questa frase mi trovi perfettamente d'accordo [;)]
    68 | stefy88 il 13/10/2009 17.09.49
    tipo albertone?[;)]
    69 | Admin il 13/10/2009 17.11.57
    Dall'archivio Fantaski: http://www.fantaski.it/home/leggonews.asp?id=208 http://www.fantaski.it/home/leggonews.asp?id=297 http://www.fantaski.it/home/leggonews.asp?id=320 e qui a fine 2003 http://www.fantaski.it/home/leggonews.asp?id=720
    70 | FrancoC il 13/10/2009 17.12.27
    stefy88 ha scritto:
    TUTTOaUOVO ha scritto:
    non sbagli, l'ha proprio persa per strada...però fortunatamene l'anno ritrovata
    dimmi che mi stai prendendo per il [:12]...sapevo fosse grave ma non così. dai sti scherzando?
    Ti dirò di più : il chirurgo aveva già acceso la sega elettrica in sala operatoria....fortuna che era già famoso e lo riconobbero,fecero una gran fatica perchè dalla tibia in giù era tutto distrutto,altrimenti faceva compagnia al povero Lantzi.
    71 | Umberto il 13/10/2009 17.17.08
    i dubbi rimarranno...speriamo che rimangano soltanto tali...perchè dovessero emergere prove di colpevolezza, come successo in altri sport, nel dopocarriera di un atleta, bisognerebbe riscrivere la storia dello sci degli ultimi 10 anni... e francamente non servirebbe a nulla...gli avversari di maier erano più puliti di lui? il resto degli austriaci, kius, aamodt e tanti altri non mi sembra che fossero tanto più trasparenti del ragazzone di flachau... e comunque lui ha sempre avuto molta più classe, coraggio, determinazione di molti altri... per fare quello che faceva lui non bastavano soltanto i muscoli...ci voleva anche molto altro. quindi per me occorrerebbe avere rispetto nei confronti della sua carriera...così come l'abbiamo anche per tanti altri campioni del passato...
    72 | stefy88 il 13/10/2009 17.21.11
    FrancoC ha scritto:
    stefy88 ha scritto:
    TUTTOaUOVO ha scritto:
    non sbagli, l'ha proprio persa per strada...però fortunatamene l'anno ritrovata
    dimmi che mi stai prendendo per il [:12]...sapevo fosse grave ma non così. dai sti scherzando?
    Ti dirò di più : il chirurgo aveva già acceso la sega elettrica in sala operatoria....fortuna che era già famoso e lo riconobbero,fecero una gran fatica perchè dalla tibia in giù era tutto distrutto,altrimenti faceva compagnia al povero Lantzi.
    adesso ci sono e mi ritrovo con quello che sapevo io, pensavo di aver perso qualche pezzo[;)]
    73 | brunodalla il 13/10/2009 17.27.00
    Umberto ha scritto:
    i dubbi rimarranno...speriamo che rimangano soltanto tali...perchè dovessero emergere prove di colpevolezza, come successo in altri sport, nel dopocarriera di un atleta, bisognerebbe riscrivere la storia dello sci degli ultimi 10 anni... e francamente non servirebbe a nulla...gli avversari di maier erano più puliti di lui? il resto degli austriaci, kius, aamodt e tanti altri non mi sembra che fossero tanto più trasparenti del ragazzone di flachau... e comunque lui ha sempre avuto molta più classe, coraggio, determinazione di molti altri... per fare quello che faceva lui non bastavano soltanto i muscoli...ci voleva anche molto altro. quindi per me occorrerebbe avere rispetto nei confronti della sua carriera...così come l'abbiamo anche per tanti altri campioni del passato...
    vedi, è il discorso che sento fare spesso in questi casi. personalmente, per farmi un idea delle cose e per decidere se fare il tifo o meno per qualcuno, ed esaltarmi per le sue vittorie, prima di avere rispetto della carriera io guardo che c'è il rispetto per la sportività e per i valori dello sport.
    74 | stefy88 il 13/10/2009 17.31.09
    sono daccordissimo con te Bruno ma contro Maier, in questo caso, non c'è niente che lo possa collegare al doping ci sono solo i nostri dubbi ma non sono supportati da alcuna prova. Questo vale per Maier ma anche per tanti altri atleti e non solo dello sci
    75 | TUTTOaUOVO il 13/10/2009 17.35.00
    stefy88 ha scritto:
    tipo albertone?[;)]
    va beh dai non confodiamo però le acque Albertone è tutt'altra categoria, Maier al limite potrebbe onorarsi di prendere la cazzuola e costruirgli la rimessa per gli sci di fare paragoni proprio non se ne parla
    76 | brunodalla il 13/10/2009 17.35.09
    stefy, ricordati che la verità è una cosa, la verità processuale (quella delle carte e delle prove) è un'altra.
    77 | TUTTOaUOVO il 13/10/2009 17.40.25
    brunone come platone a caccia della verità... lasciando perdere il tempo in cui maier dominava (credo che dal punti di vista prettamente grammaticale si chiami trapassato remoto) e chiediamoci cosa farà ora? altre mansioni nel wunder team? quali? commentatore sportivo? pausa sabbatica? qualche altra sfida? a Soelden lo vedremo girare in sala stampa alla caccia di qualche buffet dove scroccare un fondo di prosecco ed un avanzo di wurstel?
    78 | stefy88 il 13/10/2009 17.41.13
    TUTTOaUOVO ha scritto:
    stefy88 ha scritto:
    tipo albertone?[;)]
    va beh dai non confodiamo però le acque Albertone è tutt'altra categoria, Maier al limite potrebbe onorarsi di prendere la cazzuola e costruirgli la rimessa per gli sci di fare paragoni proprio non se ne parla
    assolutamente io intendevo ritirarsi quando ancora vinceva come il nostro albertone, non ho mai comparato Maier a Tomba @ Bruno Lo so che sono due cose diverse[:)]. Logicamente il mutamento fisico di Maier era davanti agli occhi di tutti e, come ho già scritto in precedenza, anch'io i miei dubbi su di lui li ho però, non mi sento di rinnegare tutto quello che ha vinto solo per dei sospetti,intendevo dire questo.
    79 | brunodalla il 13/10/2009 17.43.04
    interessanti questioni, TaU. dal punto di vista mediatico, dell'immagine e della popolarità lo si può paragonare al nostro tomba. lo sci italiano non è stato in grado di sfruttare tomba, quello austriaco forse non ne ha neanche bisogno di sfruttarlo, però è interessante vedere all'estero come siano in grado di sfruttare i loro campioni più affermati.
    80 | TUTTOaUOVO il 13/10/2009 17.43.49
    stefi avevo capito e ci poteva anche stare il tuo riferimento il fatto è che si parlava di un campione che si ritira Albertone è un mito, e come tale, che gareggi o no, resta sempre e comunque immortale e sempre e comunque il più forte
    81 | Umberto il 13/10/2009 17.45.30
    bruno, per quanti atleti saresti disposto a mettere la mano sul fuoco? io per pochi... è il problema dello sport professionistico di oggi...anch'io sogno un mondo in cui non ci sia la guerra, la fame, la povertà, ecc... ma di fatto è così: il doping esiste...però ci si deve basare sulle sole prove scientifiche per stabilire se un atleta sia o meno colpevole...altrimenti ci troveremo ad avere sempre dubbi su chi va più forte degli altri...perchè ogniqualvolta nascerà un fuoriclasse si avranno sempre dei dubbi... maier, che piacesse o meno, era un fuoriclasse...non è per questo che debba diventare un capro espiatorio... ripeto: anche su molti altri sciatori in questi ultimi anni è calato il sospetto...non ultimo bode miller...(non è un fuscello bode rispetto ad hermann eh...)però nei suoi confronti molti meno dubbi... maier probabilmente destava più sospetti di altri per il suo modo aggressivo di sciare...ma non è che fosse l'unico a sfoggiare certe masse...
    82 | stefy88 il 13/10/2009 17.45.53
    daccordissimo TaU Alberto è stato il 1° fino alla fine
    83 | brunodalla il 13/10/2009 17.48.30
    umberto, attualmente non sono disposto a mettere la mano sul fuoco per nessuno, perchè le sorpese sono già state parecchie. e maier, per me, ha avuto un ruolo determinante in questo, piaccia o meno ai suoi tifosi.
    84 | TUTTOaUOVO il 13/10/2009 17.51.15
    brunodalla ha scritto:
    interessanti questioni, TaU. dal punto di vista mediatico, dell'immagine e della popolarità lo si può paragonare al nostro tomba....
    allora speriamo che anche lui ci regali un masterpiece tipo "Alex l'ariete"
    85 | brunodalla il 13/10/2009 17.53.12
    [:D][:D][:D][:D]
    86 | Umberto il 13/10/2009 17.57.54
    vuoi dire che nello sci esiste il doping perchè maier ha indotto anche tutti gli altri a farne uso? io penso che non serva il pretesto dell'uso di doping da parte di un atleta per farne un comportamento comune a molti...è sufficiente sentirsi battuti in partenza dalla superiorità dell'avversario...naturale o costruita... comunque anche a me non piace il lato professionistico dello sport...mi sto allontanando sempre più...ormai in qualsiasi disciplina ci sono sospetti...
    87 | TUTTOaUOVO il 13/10/2009 18.00.06
    [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=JoYHS1rRza0&feature=related[/youtube]
    88 | Bill il 13/10/2009 18.01.03
    Mi manchera' andare a cercare il suo nome nelle classifiche.
    89 | TUTTOaUOVO il 13/10/2009 18.02.34
    anche perchè riuscire a trovarlo ultimamente era abbastanza difficile, roba da affaticarsi la vista a furia di leggere gente che lo precedeva
    90 | brunodalla il 13/10/2009 18.03.24
    Umberto ha scritto:
    vuoi dire che nello sci esiste il doping perchè maier ha indotto anche tutti gli altri a farne uso? io penso che non serva il pretesto dell'uso di doping da parte di un atleta per farne un comportamento comune a molti...è sufficiente sentirsi battuti in partenza dalla superiorità dell'avversario...naturale o costruita... comunque anche a me non piace il lato professionistico dello sport...mi sto allontanando sempre più...ormai in qualsiasi disciplina ci sono sospetti...
    no, no, assolutamente non volevo dire questo. nella MIA percezione del problema ha avuto un ruolo, cioè nella percezione di fare fatica a fidarmi ciecamente di qualcuno a livello sportivo.
    91 | TUTTOaUOVO il 13/10/2009 18.03.25
    sto scherzando dai, anche a me mancherà...adesso dovrò denigrare ingiustamene qualcun'altro [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=oq1uSqo1o0c&feature=related[/youtube]
    92 | lepridottero il 13/10/2009 18.23.07
    Ragazzi, oggi TaU scatenato come non si vedeva da tempo! [:D][:D] Uuuuu quante risate mi sto facendo! [:D][:D]
    93 | Admin il 13/10/2009 18.29.23
    e quando si scatena Tau ....... però ragazzi torniamo in argomento... del doping parliamone altrove...(ma voglio dire anche io la mia: da una parte mi sembra PERLOMENO strano che non ci sia, da anni parlo con sciatori, leggo notizie, sento commenti anche di persone vicinissime alle squadre e non mi è stato MAI riportato neanche un piccolo rumor...)
    94 | wlaputzer il 13/10/2009 18.41.26
    mi dispiace molto per il Maialone.. e' stato veramente grande
    95 | TUTTOaUOVO il 13/10/2009 18.50.37
    quindi anche con Alex l'ariete dobbiamo finirla qui giusto? si dai giusto e allora per l'angolo dei buoni sentimenti propongo di rivangare l'amicizia fraterna con Shifferer, fedel compagnio di mille avventure a proposito di rumors...nessuno che abbia mai detto che sotto, sotto si trattasse di qualcosa di più? e vi ricordate le costanti umiliazioni inflitte al povero Eberharter, che era fortissimo ma le prendeva sempre? anche li torno a chiedermi: ma non è che c'entrasse Shifferer? solo adesso mi rendo conto di quanto fosse bello il wunderteam dei '90...quasi meglio di una Sit-com pensandoci bene ora che son tutti ritirati potrebbero provare a rimettersi insieme Me li immagino i ragazzi, con anche Trinkl, Knauss, Pepi e Fritz Stoebl, Gruber e tutti gli altri a girare, che so, un bel CentoScioline...io me lo guarderei di brutto
    96 | TUTTOaUOVO il 13/10/2009 18.51.12
    wlaputzer ha scritto:
    mi dispiace molto per il Maialone.. e' stato veramente grande
    però diciamocelo: la Karen era un altra cosa
    97 | wlaputzer il 13/10/2009 18.56.26
    e' si .. non c'e' paragone [:)]
    98 | TUTTOaUOVO il 13/10/2009 19.06.38
    vedi che anche tu mi dai ragione!!! grande wlaputzer!!! non parliamo certo di un Tomba, di una Putzer e neppure di un Solbakken, però è giusto riconoscere anche a Maier un ruolo, seppur non di primissimo piano, nella storia recente dello sci
    99 | Stella-alpina il 13/10/2009 19.17.28
    Ciao grande Kaiser!!! Da sportivo....mi mancherai!!! Ce ne sono stati pochi dopo il nostro Tomba o Luc Alphand. Sperando di poterti rivedere alla tv almeno come commentatore o allenatore.....ti mando un grande ARIVEDERCI CAMPIONE!!!!
    100 | eugenio il 13/10/2009 19.24.28
    ... in ogni caso ci sono rimasto male perchè nessuno ha scritto sette pagine per la mia maglia di lana finita nella lavatrice a 60°... eppure si era ritirata anche quella !!
    101 | Jeppo il 13/10/2009 19.27.47
    Beh, manco su questo forum da mesi, ma saputa la notizia un omaggino lo DOVEVO fare. Hail, Hermann!
    102 | Jeppo il 13/10/2009 19.30.55
    eugenio ha scritto:
    ... in ogni caso ci sono rimasto male perchè nessuno ha scritto sette pagine per la mia maglia di lana finita nella lavatrice a 60°... eppure si era ritirata anche quella !!
    OK, dopo questa direi che per altri 4 o 5 mesi non mi vedete. [:D]
    103 | Herminator il 13/10/2009 19.36.04
    [:243][:211][:150][:159][:11]
    104 | Admin il 13/10/2009 20.01.32
    TUTTOaUOVO ha scritto: solo adesso mi rendo conto di quanto fosse bello il wunderteam dei '90...quasi meglio di una Sit-com pensandoci bene ora che son tutti ritirati potrebbero provare a rimettersi insieme Me li immagino i ragazzi, con anche Trinkl, Knauss, Pepi e Fritz Stoebl, Gruber e tutti gli altri a girare, che so, un bel CentoScioline...io me lo guarderei di brutto
    [:D][:D][:D][:D][:D][:D][:D][:D][:D] da mettere nel Libro delle Perle di Tau
    105 | ciulina il 13/10/2009 20.04.01
    [:(][:(]
    106 | Lucas il 13/10/2009 20.05.06
    Un doveroso saluto a un atleta che indubbiamente ha contribuito a scrivere la storia dello sci!! Dire che sia stato un suo ammiratore sarebbe una bugia, ma, come alcuni sanno, dopo il grave infortunio (che l'aveva reso più umano, in tutti i sensi) mi era divenuto abbastanza simpatico e in fondo alcuni suoi "colpi di coda" non mi erano dispiaciuti. Questo al di là di certe cose (da voi già tirate in ballo) che a suo tempo ho pensato e, per inciso, continuo a pensare.
    107 | Lucas il 13/10/2009 20.13.06
    franz62 ha scritto:
    Un pò patetico vedere come una mente eccelsa nell'interpretare le linee possa essere assecondata solo da un fisico fuori dalle regole. Numero di vittorie a parte che sono poco rappresentative direi proprio bravino in SG. Direi il più bravino.
    Ecco, penso che in poche efficaci parole tu abbia detto molto, praticamente tutto (o quasi)!! [;)]
    108 | GM1966 il 13/10/2009 20.23.21
    Si tratta dell'ultimo autentico "cannibale" dello sci al maschile, che senza quell'incidente motociclistico si sarebbe seriamente avvicinato al record di vittorie di Stenmark. All'inizio non mi era troppo simpatico, un pò perche chi vince troppo finisce per non essere mai troppo simpatico, a meno che non sia italiano, un pò per un fare un pò scostante. L'incidente di cui sopra lo ha involontariamente "umanizzato", e quindi va tantissimo apprezzato il suo ritorno ad alti livelli dopo un tale trauma. Questa decisione mi sorprende un pò, perchè nella precedenti dichiarazioni sembrava determinato a fare anche questa stagione, anche per il fatto che le finali sono a Garmisch dove aveva vinto per la prima volta, ed era deciso quindi a "chiudere il cerchio". Ma se prende questa decisione alla vigilia dell'anno olimpico vuol dire che si è effettivamente reso conto che il fisico (e che fisico!!) non risponde più. Lascia comunque dopo una stagione come la scorsa che lo ha visto ancora vincitore in un'occasione, e quindi senza aver imboccato più di tanto il classico "viale del tramonto". Viel Gluck!!
    109 | eleonora il 13/10/2009 20.26.04
    kaiser ha scritto:
    E ma mo come la mettiamo....l'avevo comprato in una squadra del fantaski!!!!!
    [:83][:211][:83][:211][:83][:211][:83][:211][:83][:211][:83][:211][:83][:211] anch'iooooooooooooo!!!
    110 | lbrtg il 13/10/2009 21.12.58
    Non sono un'ammiratrice dell'ultima ora. Ho sempe pensato che Hermann sia il vero campione dei ns. tempi, primo, davanti anche al ns. indigeno Tomba. Freddo e impenetrabile, ma capace di rapirti e farti partecipe delle sue grandi vittorie. Ringrazio mio marito, per lo spazio concessomi e dico: grazie Herminator! Cinzia
    111 | lollorav78 il 13/10/2009 21.28.24
    comunque 8 pagine in un pomeriggio ce ne fossero di personaggi (non solo intesi come campioni sportivi) così...
    112 | eatwood il 13/10/2009 21.37.14
    E' stato un grande personaggio del circo bianco, aveva tutti contro, non lo volevano in squadra ma nel tempo si è conquistato la simpatia dei tifosi. Sinceramente ultimamente lo tifavo, lo meritava per tutto quello che ha fatto e soprattutto tutto quello che gli è caduto addosso!
    113 | blossom il 13/10/2009 21.38.10
    eugenio ha scritto:
    ricordo che un annetto fa discutevamo su queste pagine se fosse il caso che Hermann si ritirasse o meno. Molti sostenevano che non dovesse più andare a cercare figuracce che potevano offuscare il ricordo di quanto di buono aveva costruito nella sua carriera. Poi si passò a discutere se dovesse limitarsi a fare discesa e superG, lasciando perdere il gigante. Ne dicemmo di tutti i colori sul povero "Maialone" (con affetto parlando). Io mi limitai a sostenere che fino a quando lui si divertiva a mettersi in gioco aveva il sacrosanto diritto di farlo, visto che non aveva più niente da dimostrare a nessuno. Oggi penso semplicemente che il divertimento per lui sia finito... l'emozione del cancelletto non è più sufficiente a compensare i sacrifici per arrivare al punto di poter mettere i bastoncini fuori dall'asticella. Ha fatto bene a smettere quando ha voluto lui piuttosto che quando avrebbero voluto i suo fans.
    grande Eu... pensavo proprio le stesse cose... Grande Hermann, mi anzi Ci mancherai[:X][:X]
    114 | canadien il 13/10/2009 21.41.47
    mi ritiro in silenzio stampa a piangere...si ritira il mio mito!! Anche quest'anno era in tutte le squadre!! Vai HERMANNNNNNNNNN!!!
    115 | balineuve il 13/10/2009 21.41.56
    Grande campione ....... ma di fatto mi mancava già da qualche anno ......
    116 | blossom il 13/10/2009 21.59.57
    Umberto ha scritto:
    bruno, per quanti atleti saresti disposto a mettere la mano sul fuoco? io per pochi... è il problema dello sport professionistico di oggi...anch'io sogno un mondo in cui non ci sia la guerra, la fame, la povertà, ecc... ma di fatto è così: il doping esiste...però ci si deve basare sulle sole prove scientifiche per stabilire se un atleta sia o meno colpevole...altrimenti ci troveremo ad avere sempre dubbi su chi va più forte degli altri...perchè ogniqualvolta nascerà un fuoriclasse si avranno sempre dei dubbi... maier, che piacesse o meno, era un fuoriclasse...non è per questo che debba diventare un capro espiatorio... ripeto: anche su molti altri sciatori in questi ultimi anni è calato il sospetto...non ultimo bode miller...(non è un fuscello bode rispetto ad hermann eh...)però nei suoi confronti molti meno dubbi... maier probabilmente destava più sospetti di altri per il suo modo aggressivo di sciare...ma non è che fosse l'unico a sfoggiare certe masse...
    io credo per nessuno!!! secondo me ormai se vuoi giocartela, e comincia uno a doparsi lo devono fare tutti... per cui... comunque se non ci sono prove non possiamo accusare nessuno... mi ricordo qualche anno fà( mi pare primavera 2004 o 2005), una discussione sul forum, proprio su un' accusa di dopato a Hermann.... e mi pare fu castigato subito dall' Admin e moderatori, visto che non c' erano prove.... come mai adesso le reazioni sono diverse?? se ci sono i vari test, che fanno tutti gli atleti... se sono negativi, vuoò dire che non ci son prove
    117 | brunodalla il 13/10/2009 22.08.36
    ricordi bene, ma in parte. quella discussione fu la mia prima discussione un pò "tosta" a cui presi parte. [:D] credo fu novembre 2003, ero appena entrato nel forum, e quindi non ero moderatore[;)], dicevo le stesse cose che dico adesso, ma fu una discussione comunque portata avanti in modo pacato, non ci furono dei grandi problemi. e per finire, il fatto che non ci siano test positivi non vuol dire che uno non si dopi. però vorrei dire questo: ormai tutto questo è storia, e ognuno ha la sua opinione, che non verrà credo cambiata nè dai numeri nè dagli argomenti che ognuno può portare. per cui chi vuole celebrare maier lo celebri e chi non lo vuole fare non lo faccia.
    118 | mattiash il 13/10/2009 22.11.20
    Grande Hermann! In bocca al lupo per il futuro! Mattia
    119 | brunodalla il 13/10/2009 22.13.47
    ma guarda un pò!!!![:D] il ritiro di maier fa miracoli!! il ritorno di mattiash!! abbellooooo!![:D][:D][:D]
    120 | blossom il 13/10/2009 22.13.51
    brunodalla ha scritto:
    ricordi bene, ma in parte. quella discussione fu la mia prima discussione un pò "tosta" a cui presi parte. [:D] credo fu novembre 2003, ero appena entrato nel forum, e quindi non ero moderatore[;)], dicevo le stesse cose che dico adesso, ma fu una discussione comunque portata avanti in modo pacato, non ci furono dei grandi problemi. e per finire, il fatto che non ci siano test positivi non vuol dire che uno non si dopi. però vorrei dire questo: ormai tutto questo è storia, e ognuno ha la sua opinione, che non verrà credo cambiata nè dai numeri nè dagli argomenti che ognuno può portare. per cui chi vuole celebrare maier lo celebri e chi non lo vuole fare non lo faccia.
    Bruno... mi sa che ce n' era un altra in primavera, perchè mi ricordo che ero in val d' aosta e di solito ci andavo a marzo aprile[;)][:I] hai ragione sul fatto che se i test sono negativi, non vuol dire che le persone non si dopino... ma oggettivamente non c' è modo per provarlo... infatti io sono dell' idea che chi più o chi meno qualcosa prende...[xx(] TUTTI INDISTINTAMENTE!!!
    121 | brunodalla il 13/10/2009 22.18.35
    può essere, di discussioni su maier ce ne sono state tante....
    122 | FrancoC il 13/10/2009 22.32.31
    Ragazzi...avete finito di piangere che mi si sta allagando la tastiera...echeccaz..!![:D][:D][:D]
    123 | Admin il 13/10/2009 22.39.16
    blo quello che dici è interessante: apriamo una discussione del tipo "serio ragionamento sul doping nello sci" e parliamone però in modo circostanziato non inframezzato ai discorsi su Maier. perchè, mia opinione personalissima, sembra ora che tutto sia ridotto a doping si doping no. No beh, c'è stata anche tanta classe!
    124 | GeneraleLee il 13/10/2009 23.18.24
    dispiacerà non vederlo più...impossibile ricordare tutte le sue vittorie...indimenticabile la gara del rientro ad Adelboden con tutto il mondo che tifava per lui [8)]
    125 | bodetasso il 13/10/2009 23.33.46
    Admin ha scritto:
    ...c'è stata anche tanta classe!
    sfido chiunque a negarlo!!!! sia dopato sia non e' pur sempre un fuoriclasse!
    126 | fabio farg team il 14/10/2009 0.46.04
    Mi dispiace tanto,ma dall'anno passato era un'pò nell'aria la cosa...Se ne va da vincente visto che l'anno passato aveva vinto il super-g di Lake louise;ed era arrivato 4° in classifica di super-g,21° in quella di discesa e 26° in quella generale.Ci mancherà uno come lui.Meno male che non ho ancora fatto la squadra perché volevo metterlo.Per quanto riguarda la squadra,io la faccio:Soelden salta e poi prima di Levi ho altri infortuni...
    127 | Mike Von Gruenigen il 14/10/2009 1.14.40
    Ciao Hermann.
    128 | dani1965 il 14/10/2009 8.12.41
    Il filmato della conferenza stampa apparso su YOUTUBE: [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=rrsteHHDC30&feature=player_embedded[/youtube]
    129 | lbrtg il 14/10/2009 8.40.31
    Grande Hermann! La "bestia" che si emoziona. Non è possibile.........[;)] Mi ripeto, a costo di sembrare noioso: "Uno dei più grandi di tutti i tempi". Inoltre, come è stato detto, sempre, per i più grandi che si ritirano: "Grazie di tutto e buona fortuna per le tue prossime attività".
    130 | lbrtg il 14/10/2009 8.43.13
    Ho letto su "winter sport news" che la conferenza stampa è stata trasmessa in diretta televisiva dalla Tv austriaca. Scusate se è poco....[;)]
    131 | kaiser il 14/10/2009 8.44.00
    Stella-alpina ha scritto:
    Ciao grande Kaiser!!! Da sportivo....mi mancherai!!! Ce ne sono stati pochi dopo il nostro Tomba o Luc Alphand. Sperando di poterti rivedere alla tv almeno come commentatore o allenatore.....ti mando un grande ARIVEDERCI CAMPIONE!!!!
    Ciao stella....grazie....[:D] Ma comunque tranquilla....continuo a sciare e a giocare a tennis....ancora un mesetto che mi risistemo definitivamente la schiena e trono in campo/pista/baita[:D]
    132 | Carcentina il 14/10/2009 8.49.31
    lo apprendo solo ora[:(][:(][:(][:(][:(][:(] non ho parole[:(][:(][:(][:(][:(][:(] ciao campione anche nel modo in cui hai deciso di chiudere la carriera hai dimostrato la Tua classe e Professionalità[:(][:(][:(][:(]
    133 | larousse il 14/10/2009 10.08.58
    blossom ha scritto: ... infatti io sono dell' idea che chi più o chi meno qualcosa prende...[xx(] TUTTI INDISTINTAMENTE!!!
    non sono d'accordo, mi sta bene qualcuno sì e qualcuno NO...
    134 | franz62 il 14/10/2009 10.16.34
    Quoto. Solo che Blossom si riferisce a integratori di sali e minerali quando corri in estate.[:D]
    135 | TUTTOaUOVO il 14/10/2009 12.11.18
    GeneraleLee ha scritto:
    dispiacerà non vederlo più...impossibile ricordare tutte le sue vittorie...indimenticabile la gara del rientro ad Adelboden con tutto il mondo che tifava per lui [8)]
    ma va oh, io tifavo blardone che, terzo al termine della prima, ha cannato in pieno l'ingresso nel muro finale precipitando in ottava posizione però ero soddisfatto perchè avevo aamodt, terzo alla fine, nella squadra di punta del fantaski
    136 | realthing il 14/10/2009 12.34.08
    Grazie Hermann. Non ho mai nutrito particolare simpatia per lui, ma è stato un grandissimo. Uno dei pochi che anche i non appassionati conoscono, uno dei pochi che faceva parlare di sci anche a giornali e TV generaliste. E questo è un merito. Grandissimo sciatore, il più forte di sempre in SG. Per quanto riguarda Doping, verità conclamate, sospetti, verità vere o processuali: Mi sembra miope non vedere che qualcosa di strano c'è stato. E' evidente, basta osservare. Il punto è che non è certo stato lui l'unico. Prestazioni e fisci di altri atelti di varie nazionalità lo confermano. Pertanto, ad armi pari o quasi, è stato più forte e questa differenza la fa la classe. Come ha sintetizzato splendidamente Franz62, certe linee si possono fare solo con un fisico fuori dal normale. Ma quelle linee le devi vedere, intuire, trovare. Non bastano i muscoli.
    137 | Gugu il 14/10/2009 13.24.32
    Non ho mai simpatizzato molto per lui ma il Maier post-incidente mi piaceva di più, forse perchè più umano... Devo ammettere che, anche se non tifavo per lui, quando l'ho visto a Bormio vincere l'oro in gigante ai mondiali mi sono emezionata! Chapeau!
    138 | francogeo il 14/10/2009 15.17.49
    [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=wo1Xw9B2E94&feature=player_embedded#[/youtube][:D][:D][:D][:D]
    139 | Frank69 il 14/10/2009 15.33.18
    come ho già scritto in altro thread, i detrattori di hermann sono detrattori dello sci.
    140 | brunodalla il 14/10/2009 15.37.07
    e chi l'ha detto? è una tua opinione, per altro opinabilissima. oltre che palesemente sbagliata, perchè fra i detrattori di maier ce ne sono alcuni che assoutamente non sono detrattori dello sci.
    141 | otto piedi il 14/10/2009 15.42.41
    ... Bisogna sempre stare attenti quando si maneggia un sillogismo... Potrebbe scoppiare tra le mani [;)]!
    142 | Lange il 14/10/2009 15.50.55
    brunodalla ha scritto:
    e chi l'ha detto? è una tua opinione, per altro opinabilissima. oltre che palesemente sbagliata, perchè fra i detrattori di maier ce ne sono alcuni che assoutamente non sono detrattori dello sci.
    Ma leggetevi i numeri di Maier, e poi ditemi come fa uno ad essere un suo detrattore....uno può dire che nn gli è simpatico, che tifava x Miller, ma non che non sia stato un fuoriclasse assoluto!! Se per detrattore uno intende antipatico, ci può stare, tutto il resto è aria fritta, xchè discutere uno che ha vinto 54 volte in Coppa con 96 podi, significa non capire niente di sci. Aggiungo che questo signore ha avuto l'incidente in moto quando era all'apice della carriera, chissà quante gare, coppe e coppette varie avrebbe vinto in più se non si fosse maciullato una gamba !!
    143 | brunodalla il 14/10/2009 15.59.08
    lange, semplicemente i numeri non bastano, ci sono altri tipi di considerazioni che entrano in gioco nella formazione di un'opinione. ed anche tu sei caduto nello stesso errore di chi ti ha preceduto: non dire che chi è detrattore di maier non capisce niente di sci, perchè fra i suoi detrattori ce ne sono molti che capiscono di sci, e anche tanto.
    144 | Lange il 14/10/2009 16.11.46
    brunodalla ha scritto:
    lange, semplicemente i numeri non bastano, ci sono altri tipi di considerazioni che entrano in gioco nella formazione di un'opinione. ed anche tu sei caduto nello stesso errore di chi ti ha preceduto: non dire che chi è detrattore di maier non capisce niente di sci, perchè fra i suoi detrattori ce ne sono molti che capiscono di sci, e anche tanto.
    Beh allora mi devi spiegare cosa significa "detrattore" ....
    145 | brunodalla il 14/10/2009 16.21.30
    sono certo che non devo spiegartelo, perchè lo sai benissimo cosa significa. e poi, basta leggere un pò dentro questo forum, è successo lo stesso nei confronti di raich, di miller e di blardone, tanto per citarne qualcuno.
    146 | Lange il 14/10/2009 16.25.01
    brunodalla ha scritto:
    sono certo che non devo spiegartelo, perchè lo sai benissimo cosa significa. e poi, basta leggere un pò dentro questo forum, è successo lo stesso nei confronti di raich, di miller e di blardone, tanto per citarne qualcuno.
    Ok rimango della mia opinione ! Se diamo del dopato a Maier, sappiamo tutti che sono dopati anche il 90% degli altri sciatori; dopodichè Maier dalla sua ha che ha vinto molto più di tutti gli altri. ps: qualcuno pensa che Tomba avesse una muscolatura naturale ??...
    147 | brunodalla il 14/10/2009 16.36.31
    anche io rimango della mia opinione. come ha detto l'admin qualche pagina fa, se dobbiamo fare una "discussione seria sul doping nello sci" facciamola da un'altra parte, non qui in questa discussione. e poi bisognerebbe farla con dati di fatto e cognizione di causa, perchè percentuali buttate lì e coinvolgere altri atleti (per fare mal comune mezzo gaudio) non serve a niente.
    148 | eugenio il 14/10/2009 16.39.27
    @ Lange applicandolo al nostro caso concreto, essere detrattori dello sci significa fare di ogni erba un fascio... non seguo lo sci perchè ritengo che tutti indistintamente facciano uso di doping e quindi non mi fido più di nessun risultato. (ciclismo docet) Essere detrattori di Maier significa: nei confronti di Maier (e forse anche di qualcun altro) nutro dei forti sospetti che una parte dei suoi risultati siano stati ottenuti in maniera non naturale e quindi metto personalmente sub judice la sua carriera o se preferisci il suo palmares, ma questo non mi impedisce di limitare a questo caso la mia valutazione. Prendila come una semplice spiegazione del concetto di cui si sta discutendo, sempre che Bruno non intendesse qualcosa di diverso.
    149 | Lange il 14/10/2009 16.40.52
    brunodalla ha scritto:
    anche io rimango della mia opinione. come ha detto l'admin qualche pagina fa, se dobbiamo fare una "discussione seria sul doping nello sci" facciamola da un'altra parte, non qui in questa discussione. e poi bisognerebbe farla con dati di fatto e cognizione di causa, perchè percentuali buttate lì e coinvolgere altri atleti (per fare mal comune mezzo gaudio) non serve a niente.
    Son d'accordo con quel che dici, resta il fatto che fino a prova contraria Maier nn è stato mai beccato....coinvolgerlo in queste discussioni adesso che si ritira è troppo facile.
    150 | brunodalla il 14/10/2009 16.52.51
    eugenio, è esattamente quello che intendevo.[:)] lange, personalmente quello che penso di maier lo penso dal 1998.
    151 | Admin il 14/10/2009 16.53.44
    vero, ed è stato detto
    152 | franz62 il 14/10/2009 17.06.11
    brunodalla ha scritto:
    eugenio, è esattamente quello che intendevo.[:)] lange, personalmente quello che penso di maier lo penso dal 1998.
    Giusto per non abbandonarti in situazioni tanto delicate[:D]
    153 | Frank69 il 14/10/2009 17.51.24
    rimane il fatto che per oltre 10 anni Maier, nel bene o nel male (ognuno valuti soggettivamente), Maier è stato uno dei massimi rappresentanti del nostro sport, tra l'altro con un contributo notevole nello sviluppo tecnico. quindi rimango dell'opinione che se uno ama questo sport non può non essere grato nei confronti di Hermann e ringraziarlo delle emozioni che ci ha regalato p.s. analogo discorso lo farei per altri grandi atleti più o meno discussi
    154 | Umberto il 14/10/2009 17.57.22
    secondo me qualche "segreto" gli austriaci in quegli anni l'avevavo, legale o illegale che fosse...ma maier era di una categoria a parte...quando vinci con 2 secondi di vantaggio vuol dire che non ce n'è per gli altri...avrebbe vinto con una gamba sola...come poi nel 2003 gli è successo... la vittoria nel super g di kitz, a 15 gg dal rientro dal terribile infortunio, parla da sè...ma vi rendete conto di come abbia corso nelle stagioni successive all'incidente? zoppicava e zoppica ancora oggi... se non è abbastanza questo per considerarlo comunque un campione...
    155 | brunodalla il 14/10/2009 17.58.52
    ah ecco[:)], meno male che hai messo, all'inizio della tua ultima frase, "quindi rimango dell'opinione...", perchè rimane una tua opinione, per altri non è affatto come tu dici. ammetterai che la si può pensare diversamente da te, no? perchè, per me, maier non mi ha regalato emozioni, e non gli sono grato di nulla. non vedo perchè devo uniformarmi ad una opinione se non la sento mia.
    156 | Lucas il 14/10/2009 18.06.40
    brunodalla ha scritto:
    come ha detto l'admin qualche pagina fa, se dobbiamo fare una "discussione seria sul doping nello sci" facciamola da un'altra parte, non qui in questa discussione. e poi bisognerebbe farla con dati di fatto e cognizione di causa, perchè percentuali buttate lì e coinvolgere altri atleti (per fare mal comune mezzo gaudio) non serve a niente.
    Esatto, sarebbe una discussione interessante, anche se poi giocoforza rimarremmo nel campo delle ipotesi. Anche se in certi casi (e parlo in generale) c'è stato ben poco da ipotizzare... A chi ancora non lo sapesse ricordo che uno dei motivi per cui Bruno Gattai (da tutti tanto amato) abbandonò le telecronache era il fatto che faticava ancora a riconoscersi in un mondo dove in pochi mesi alcuni si ripresentavano gonfiati in maniera abnorme, e non mi parte che serva aggiungere altro!
    157 | TUTTOaUOVO il 14/10/2009 18.28.57
    brunodalla ha scritto: è successo lo stesso nei confronti di raich, di miller e di blardone, tanto per citarne qualcuno.
    stiamo parlando di maier, spuntan fuori miller e raich...mi dici bruno che cosa c'entra blardone? è come una sottiletta marcia del discount ad una cena di astice, ostriche e caviale...appartiene pur sempre alla categoria "cibo" ma è clamorosamente fuori posto maier-miller-raich e blardone? cos'è il gioco "trova l'intruso!"? no perchè nel caso è fin troppo facile, potevi dire, che sò, defago
    158 | brunodalla il 14/10/2009 18.38.12
    [:D][:D][:D][:D]
    159 | TUTTOaUOVO il 14/10/2009 18.43.49
    ...maier non mi ha regalato emozioni, e non gli sono grato di nulla. non vedo perchè devo uniformarmi ad una opinione se non la sento mia...
    gratitudine ed emozioni sono fatti personalissimi personalmente non me ne può fregare di meno che abbia smesso, che abbia vinto, che abbia perso, che si sia fatto come un cavallo, che si facesse aspirina e cocacola quand'era un giovane apprendista muratore alle feste delle medie di Flachau e meno male che è così Maier si ritira? c'è chi piange e chi, come me e bruno, commenta la notizia con un laconico: estica22i però che fosse bravino - simpatico o antipatico, fortunato o sfortunato, buono o cattivo, bombato o non bombato - questo (anche se a malincuore) va proprio riconosciuto anche perchè se bastasse bombarsi c'avremmo un maier a settimana, non credi? una cosa simile la capisco pure io, che se faccio una gara mi perdo gli sci in partenza uno che non lo pensa dovrebbe forse provare a dilettarsi a commentare nei forum di sumo...magari ci becca un pò di più fermo restando che, con lo scandalo del gigante saltato alle finali di Sestriere, ha indubbiamente rapinato Raich e "vinto" la sua ultima Coppa del Mondo
    160 | Admin il 14/10/2009 18.48.47
    TUTTOaUOVO ha scritto: una cosa simile la capisco pure io, che se faccio una gara mi perdo gli sci in partenza
    è accaduto.
    161 | TUTTOaUOVO il 14/10/2009 18.54.31
    si però io non mi sono bombato per darti la paga...e se l'ho fatto è perchè qualcuno mi ha sciolto qualcosa nel bicchiere, farcito una sigaretta a mia insaputa, somministrato chissà cosa di soppiatto e parlando di doping, mio caro Admin, vorrei ricordarti che i tuoi Carpani potrebbero a ben vedere essere inseriti nella black list dei materiali illegali...perciò è come la storia di Maier e Moretti: posso dire che non mi hai mai battuto
    162 | brunodalla il 14/10/2009 19.00.23
    TUTTOaUOVO ha scritto: gratitudine ed emozioni sono fatti personalissimi....
    ma TaU, è ovvio che è così, condivido parola per parola quello che hai scritto in tutto il tuo post, e non l'ho mai negato, neanche negli anni scorsi, che comunque fosse bravo. ma ci mancherebbe. se lo capisci tu, che ti perdi gli sci in partenza, figurati se non lo capisco io.
    163 | blossom il 14/10/2009 19.07.28
    Admin ha scritto:
    blo quello che dici è interessante: apriamo una discussione del tipo "serio ragionamento sul doping nello sci" e parliamone però in modo circostanziato non inframezzato ai discorsi su Maier. perchè, mia opinione personalissima, sembra ora che tutto sia ridotto a doping si doping no. No beh, c'è stata anche tanta classe!
    hai ragione.. scusa... non volevo[:I] ma hanno iniziato loro[;)][;)] hehe[:p]
    164 | GeneraleLee il 14/10/2009 23.42.08
    TUTTOaUOVO ha scritto:
    GeneraleLee ha scritto:
    dispiacerà non vederlo più...impossibile ricordare tutte le sue vittorie...indimenticabile la gara del rientro ad Adelboden con tutto il mondo che tifava per lui [8)]
    ma va oh, io tifavo blardone che, terzo al termine della prima, ha cannato in pieno l'ingresso nel muro finale precipitando in ottava posizione però ero soddisfatto perchè avevo aamodt, terzo alla fine, nella squadra di punta del fantaski
    ...dai...almeno quella volta lì!? [:(!][;)]
    165 | Carcentina il 15/10/2009 8.21.50
    TUTTOaUOVO ha scritto:
    [quote] ha indubbiamente rapinato Raich e "vinto" la sua ultima Coppa del Mondo
    e c'è pure qualcuno che nella stessa gara ha rapinato la coppa di GS[;)][;)] tutta colpa di Benni che si era portato da casa la "Nonna portafortuna"..........mortaccia sua (..........della nonna intendo)[:D]
    166 | Carcentina il 15/10/2009 8.30.27
    come tutti i campioni HM si può amare od odiare. ma resta il fatto che è e rimarrà uno dei più grandi CAMPIONI di questo sport per sempre. concordo che il discorso emozioni -ringraziamenti vari è una questione di interpretazione personale/soggettiva..................vedasi il caso Bode[:)]: ad alcuni regala emozioni.....ad altri fà semplicemente girare gli zebedei[:D]
    167 | Lange il 15/10/2009 10.09.26
    Carcentina ha scritto:
    come tutti i campioni HM si può amare od odiare. ma resta il fatto che è e rimarrà uno dei più grandi CAMPIONI di questo sport per sempre. concordo che il discorso emozioni -ringraziamenti vari è una questione di interpretazione personale/soggettiva..................vedasi il caso Bode[:)]: ad alcuni regala emozioni.....ad altri fà semplicemente girare gli zebedei[:D]
    QUOTO 100% !! ps: parlare di Maier dopato è come dire che nel ciclismo si dopano solo alcuni......! lo sci è risaputo che è uno sport dove il doping viene più utilizzato, lo stesso Miller nn più tardi di 2 anni fa disse che era favorevole alla liberalizzazione del doping, xchè tanto gli atleti si dopano ugualmente...!! GRANDE HERMANN, SCIATORE INARRIVABILE !!!
    168 | realthing il 15/10/2009 10.51.13
    TUTTOaUOVO ha scritto: anche perchè se bastasse bombarsi c'avremmo un maier a settimana, non credi?
    Ecco, è esattamene cio che penso e che ho provato a dire. Bastava mezza riga.. che gran cosa la sintesi!
    169 | Lange il 15/10/2009 12.10.44
    Umberto ha scritto:
    secondo me qualche "segreto" gli austriaci in quegli anni l'avevavo, legale o illegale che fosse...ma maier era di una categoria a parte...quando vinci con 2 secondi di vantaggio vuol dire che non ce n'è per gli altri...avrebbe vinto con una gamba sola...come poi nel 2003 gli è successo... la vittoria nel super g di kitz, a 15 gg dal rientro dal terribile infortunio, parla da sè...ma vi rendete conto di come abbia corso nelle stagioni successive all'incidente? zoppicava e zoppica ancora oggi... se non è abbastanza questo per considerarlo comunque un campione...
    Appunto, tutti si dopavano ma lui vinceva con 2 sec di vantaggio sugli altri, è chiaro che era di un'altra categoria; se bastasse il doping x vincere nello sci, avremmo degli atleti culturisti anzichè sciatori ...
    170 | TUTTOaUOVO il 15/10/2009 15.17.17
    GeneraleLee ha scritto:
    TUTTOaUOVO ha scritto:
    GeneraleLee ha scritto:
    dispiacerà non vederlo più...impossibile ricordare tutte le sue vittorie...indimenticabile la gara del rientro ad Adelboden con tutto il mondo che tifava per lui [8)]
    ma va oh, io tifavo blardone che, terzo al termine della prima, ha cannato in pieno l'ingresso nel muro finale precipitando in ottava posizione però ero soddisfatto perchè avevo aamodt, terzo alla fine, nella squadra di punta del fantaski
    ...dai...almeno quella volta lì!? [:(!][;)]
    ma va figurati, blardone tutta la vita e poi defago che ce l'avevo ovunque al fantaski
    171 | Abracadambro il 15/10/2009 16.05.14
    brunodalla ha scritto:
    kaiser ha scritto:
    brunodalla ha scritto:
    era da tempo che aspettavo questa notizia, e finalmente è arrivata. non sono per nulla rattristato, o meglio, diciamo che mi lascia indifferente. come dice benissimo perlu nel suo articolo ci sono due maier, completamente diversi. quello prima e quello dopo l'incidente. quello prima, come dice franz, fuori dalle regole. quello dopo sicuramente diverso. ma, per quanto mi riguarda, il primo ha definitivamente affossato il secondo. non mi interessanno le sue tante vittori, tanto so come gran parte sono state ottenute. quello che gli riconosco è la grande forza d'animo e la tenacia nel guarire da ciò che a nessuno si può augurare che succeda, e di ritornare alla vittoria, anche con un fisico normale. è comunque parte della storia di qusto sport, nel bene e nel male, ma per quanto mi riguarda sono ben altri quelli di cui mi dispiacerà il ritiro.
    tanto so come gran parte sono state ottenute Bruno....cosa sottointendi?
    che non viviamo in un mondo perfetto, e che sappiamo tutti nel mondo dello sport che cosa è successo e succede col doping. ma direi che ormai, con la notizia di oggi, è acqua passata. è storia. serve solo a farsi opinioni personali, e decidere se si deve essere tifosi di qualcuno o meno. sposerei in pieno le parole di eugenio e di TaU, ha lasciato comunque il segno.
    maier dopato(perchè, bando ai giri di parole, è questo che stao dicendo)?? ma come.. dobbiamo metterci d'accordo se per fare accuse simili servono delle prove oppure bastano indizi. Perchè allora io torno a dire che trovo sconvolgenti troppe cose nello sci di oggi. Una su tutte? il recupero lampo di svindal che ha ricostruito 20 chili di massa muscolare in un'estate.. ma il norvegese ha fatto tutto da solo ovviamente (ricordo ancora come mi si è risposto,a suo tempo [:20] ).. mica ci sono le prove.. Beh, a me sta bene. Ma allora smettiamola di sparare a zero su maier.[;)]
    172 | StracchinoPolentoso il 15/10/2009 16.12.50
    Certo tutti potrebbero fare uso di sostanze vietate se alcuni atleti hanno determinate prestazioni (non mi riferisco al campione austriaco perché di prove certe non ce ne sono e se è giusto nutrire dei dubbi, meno corretto è esserne del tutto sicuri), ma evidentemente non tutti vogliono superare quel limite imposto dalla sportività, dalla legge (c'è anche questa oggi e non sono certo grane di poco conto) e dal desiderio di mantenersi in salute anche dopo la fine della carriera. Alcuni grandi sciatori italiani degli anni novanta se non ricordo male, sicuramente è già stato scritto anche in questo forum, si sono lamentati di una certa mancanza di sportività, chiamiamola così.
    173 | realthing il 15/10/2009 17.18.19
    Già.. ricordo un lamento in tal senso del buon Peter Runngaldier, che aveva un bel "deficit" di massa muscolare rispetto ai suoi avversario del tempo.
    174 | stefy88 il 15/10/2009 17.21.46
    se è così anche Blardone 2 o 3 anni fà si era lamentato di questa cosa[V]
    175 | Lucas il 15/10/2009 17.47.59
    Allora, che Maier sia stato un campione, anzi un fuoriclasse non ci possono essere dubbi! Per quanto riguarda l'altro discorso, invece, evitiamo -come diceva Bruno- di scadere nella facile retorica del "son tutti così" e quindi del "mal comune mezzo gaudio"! Non mi sembra la maniera corretta di affrontare la questione, ma solo una scappatoia per giustificare, eventualmente, questo o quell'altro! E certe cose invece non andrebbero affatto giustificate!!
    176 | nick il 15/10/2009 19.54.12
    Ho messo il video della prima gara,per chi non se la ricorda. L'ho fatto in velocita dalla tv quindi l'immagine non e' fantastica. http://www.youtube.com/watch?v=HbRU0gBpNso
    177 | blossom il 15/10/2009 22.26.54
    stefy88 ha scritto:
    se è così anche Blardone 2 o 3 anni fà si era lamentato di questa cosa[V]
    beh strano... non si lamenta mai lui[:246][:246][:246][:250][:250][:261][:261]
    178 | stefy88 il 16/10/2009 8.18.38
    [:D][:D][:D]
    179 | otto piedi il 16/10/2009 8.40.42
    [}:)][;)] Blo scrive poco ultimamente, ma quando scrive [B)]... Ciao Leonessa [:X][:D]!
    180 | Carcentina il 16/10/2009 8.43.30
    beh seguendo certe logiche [V][V][V] allora ci mettiamo pure Aamodt e Kjuss con le loro fughe improvvise dalla CDM per ritornare in Norvegia qualche sospetto lo sollevavano tanto quanto le pedalate notturne di HM. essendo a quei tempi tutti dopati (almeno nella top10) ha vinto il più forte dei dopati. ma stiamo andando OT.....
    181 | franz62 il 16/10/2009 9.25.58
    Beh su questo non c'è dubbio...a meno di contestare il cronometro. Il più forte dei dopati resta il più forte dei dopati e non il più forte e basta, la differenza è sottile come un trave, la controprova di chi sarebbe stato il più forte non dopato non l'avremo mai. Maier quasi certamente no, sarebbe arrivato in coppa prima.
    182 | Carcentina il 16/10/2009 13.35.49
    franz cosa vuoi dire con: Maier quasi certamente no, sarebbe arrivato in coppa prima. grazie
    183 | stefy88 il 16/10/2009 13.43.30
    Franz secondo me l'arrivare prima o dopo in coppa non vuol dire proprio nulla perchè questo deriva da gestioni diverse delle persone, con questo non voglio dire che sia meglio un'ipotesi dell'altra visto che abbimo la prova vivente qui nel forum di giovincella pigliatutto, ma ci sono anche atleti che arrivano dopo in cdm e fanno bene ugualmente,quindi l'età in cui si comincia a fare coppa non è una "garante" di risultati.
    184 | Frank69 il 16/10/2009 13.48.15
    bellissimo il video postato da nick con bruno gattai che chiude con ub "probabilmente sentiremo ancora parlare di lui".
    185 | franz62 il 16/10/2009 14.35.16
    Carce e Stefy la mia è un' affermazione chiaramente con una certa dose di provocazione...solo una certa dose però. Non stiamo parlando dell'atleta X che ha vinto quattro gare in coppa (per me grandissimo atleta comunque) stiamo parando del fuoriclasse ecc..ecc... che ha vinto 54000 gare. Alberto Tomba a 15anni nelle gare di comitato lasciava aperta agli altri la lotta per il secondo posto a un paio di secondi...poi fa il parallelo della montagnetta ecc..il resto è storia. Stenmark, Thoeni o chi vi pare...pure quel bombato postumo di Eberarther se volete, insomma i fuoriclasse, nello sci non esplodono a 24 anni all'improvviso. Se nel '95 a 23 anni parte con il 141 agli assoluti in Austria vuo dire che non è un fuoriclasse, in Austria la gente scia...i fuoriclasse saltan fuori abbastanza giovani. Se invece vogliamo credere al muratore che non poteva sciare ecc..vabbè, una barzelletta come un'altra, preferisco stare con i piedi per terra e vedere uno sciatore da Coppa come altri che si fa pompare con un pallone, si fa un c**o quadro per far rendere bene tutta la m***a che ingoia e martella gli altri presi in contropiede.
    186 | stefy88 il 16/10/2009 14.43.52
    adesso che hai spigato la tua affermazione posso essere daccordo con te[;)], esplodere all'improvviso a 24 anni non è proprio una cosa normale...ma per come l'avevi detta prima sembrava che chi arriva in Coppa del Mondo a 24 anni e comincia poi a vincere è dopato
    187 | franz62 il 16/10/2009 14.44.11
    Resta solo una provocazione comunque...per sapere che fosse bombato bastava guardarlo senza dover ragionare.
    188 | stefy88 il 16/10/2009 14.49.29
    torniamo sempre al discorso iniziale, per i nostri occhi sembrava chiaro ma i test non l'hanno mai confermato. A questo punto mi vine spontanea una domanda, perchè se certe situazioni sono così chiare e limpide i test non confermano?[B)]forse a questo punto il problema stà sopra gli atleti
    189 | draghetto il 16/10/2009 14.53.05
    1-Perchè le tecniche di allora non erano avanzate come quelle di oggi 2-Perchè stiamo parlando dell'Austria
    190 | stefy88 il 16/10/2009 14.54.18
    draghetto non fermarti all'austria stò parlando in generale
    191 | draghetto il 16/10/2009 14.57.10
    Non c'era nemmeno la volontà di provare se un atleta fosse dopato o meno, cosa che invece oggi è presente.
    192 | stefy88 il 16/10/2009 14.58.25
    non penso sai... però spero di sbagliarmi[;)]
    193 | draghetto il 16/10/2009 14.58.57
    Cosa non pensi?
    194 | franz62 il 16/10/2009 15.01.36
    Perchè i test nello sport si fanno quando si vogliono fare.
    195 | draghetto il 16/10/2009 15.07.01
    Oggi è sempre più difficile fare i test quando si vogliono fare. Comunque sotto questo punto di vista ci sono anche grandi differenze tra i diversi sport.
    196 | stefy88 il 16/10/2009 15.11.15
    penso che se ci fosse la stessa voglia di pulizia che c'è adesso nel ciclismo ne resterebbero davvero pochi pultroppo[V]....e quello che mi da fastidio è che nessuno dia delle risposte chiare perchè poi si creano queste situazioni in cui non si "può" dire di una persona che era o è dopata perchè non ci sono prove, ma comunque anche solo a occhio nudo la cosa si vede...con franz e bruno[;)] ci siamo confrontati su questo discorso durante questa discussione e a loro, sarà sembrato, magari, che io sia cecata[B)] per non vedere determinati cambiamenti ma non è così...è solo che per il carattere che ho prima di dare del dopato a un atleta voglio avere in mano le prove anche se dentro di me prevedo già cosa ci sarà nelle mia mano
    197 | stefy88 il 16/10/2009 15.13.33
    draghetto ha scritto:
    Oggi è sempre più difficile fare i test quando si vogliono fare. Comunque sotto questo punto di vista ci sono anche grandi differenze tra i diversi sport.
    pultroppo invece è così
    198 | draghetto il 16/10/2009 15.14.14
    Il punto è che ormai si tratta di eventi passati, e non avvantaggerebbe nessuno il fatto di rimettere in gioco atleti ormai considerati grandi campioni e rifare tutte le classifiche cambiando i palmarès. Basti pensare che dopo le dichiarazioni di Bjarne Riis o Erik Zabel, che hanno ammesso di aver fatto uso di sostanze dopanti, si è praticamente fatto finta di nulla. La lotta oggi deve concentrarsi sugli eventi attuali e sugli atleti attuali, cercando di limitare sempre più l'uso di sostanze dopanti fino a debellarlo.
    199 | draghetto il 16/10/2009 15.16.26
    stefy88 ha scritto:
    draghetto ha scritto:
    Oggi è sempre più difficile fare i test quando si vogliono fare. Comunque sotto questo punto di vista ci sono anche grandi differenze tra i diversi sport.
    pultroppo invece è così
    Ci sono dei regolamenti ben chiari ed in genere i vincitori delle varie gare vengono sempre controllati subito dopo la gara. Soprattutto nel ciclismo, diventa sempre più difficile sfuggire ai controlli, visti anche i numerosi controlli a sorpresa effettuati durante l'anno. Ed il fatto che spesso viene fuori qualche dopato è positivo, perché vuol dire che questo sistema dà i suoi frutti ed è sempre più difficile passarla liscia.
    200 | stefy88 il 16/10/2009 15.16.35
    ma io non stò parlando degli atleti che ormai sono in pensione...ti sembra che le masse muscolari che girano siano normali...non ci metterei la mano sul fuoco[V]
    201 | stefy88 il 16/10/2009 15.17.48
    draghetto ha scritto:
    stefy88 ha scritto:
    draghetto ha scritto:
    Oggi è sempre più difficile fare i test quando si vogliono fare. Comunque sotto questo punto di vista ci sono anche grandi differenze tra i diversi sport.
    pultroppo invece è così
    Ci sono dei regolamenti ben chiari ed in genere i vincitori delle varie gare vengono sempre controllati subito dopo la gara. Soprattutto nel ciclismo, diventa sempre più difficile sfuggire ai controlli, visti anche i numerosi controlli a sorpresa effettuati durante l'anno. Ed il fatto che spesso viene fuori qualche dopato è positivo, perché vuol dire che questo sistema dà i suoi frutti ed è sempre più difficile passarla liscia.
    perchè non usarlo in tutti gli sport allora...usarlo in modo SERIO
    202 | draghetto il 16/10/2009 15.19.05
    stefy88 ha scritto:
    ma io non stò parlando degli atleti che ormai sono in pensione...ti sembra che le masse muscolari che girano siano normali...non ci metterei la mano sul fuoco[V]
    Fai degli esempi... ti ricordo che stiamo parlando di persone che passano tutto il loro tempo ad allenarsi, è anche normale che abbiano delle masse muscolari molto sviluppate. Se poi vogliamo vietare pure gli allenamenti... Comunque dammi degli esempi perché di masse muscolari scandalose ultimamente non ne ho viste nello sci, salvo la Paerson.
    203 | stefy88 il 16/10/2009 15.25.42
    non mi sono spigata, masse muscolari che esplodono di colpo...la Paerson da quando ho cominciato a seguire le gare, cioè da quando ancora avevo il ciuccio, ha sempre avuto una muscolatura possente ma ci sono stati casi di atleti che hanno avuto esplosioni muscolari improvvise...come ti ho detto prima io i miei nomi li ho però senza prove non mi piace condannare e poi penso che siano i dubbi di molti appasionati di sci
    204 | franz62 il 16/10/2009 15.26.40
    Per parlare poi della professionalità bisognerebbe capire che se ti pompi devi anche lavorare, non è che stai sdraiato in spiaggia...un f**aiolo come Eberarther farà più fatica avendo più classe a farsi il c**o come un muratore alla Maier, però faccio fatica a definirla professionalità.... Fabrizio Corona direi che è un grande professionista a questo punto, ottiene il massimo dalla m***a. Penso che l'allenamento normale per un corpo normale sia un grande sacrificio alla portata di tutti, l'allenamento che deve sopportare un pompato è una cosa diversa riservata a persone di scarso valore...meglio una birretta e una ragazza.
    205 | Carcentina il 16/10/2009 15.32.36
    Franz.......tanto per provocare[;)][;)][;)] indovinello: nato nel 1977 risultati CDM: 97/98: 95. 98/99: 38. 99/00: 90. 00/01: 42. 01/02: 4. 02/03: 2. 03/04: 4. 04/05: 1. 05/06: 3. 06/07: 4. 07/08: 1. 08/09: 15. prima vittoria in CDM nel Dicembre 2001 a 24 anni e 3 mesi passa dalla 42 esima posizione alla 4° a 24 anni suonati. Di sicuro è un fuoriclasse...........e non dopato chi è?[}:)][}:)] vedi che se giochiamo con i numeri si dice/dimostra quel cavolo che vogliamo?[;)] ah a proposito in termini di lungimiranza degli Austriaci.......................ti ricordi un certo Marc Girardelli? perchè è andato a correre con il Lussemburgo?[;)][;)]
    206 | draghetto il 16/10/2009 15.32.48
    stefy88 ha scritto:
    non mi sono spigata, masse muscolari che esplodono di colpo...la Paerson da quando ho cominciato a seguire le gare, cioè da quando ancora avevo il ciuccio, ha sempre avuto una muscolatura possente ma ci sono stati casi di atleti che hanno avuto esplosioni muscolari improvvise...come ti ho detto prima io i miei nomi li ho però senza prove non mi piace condannare e poi penso che siano i dubbi di molti appasionati di sci
    Non è reato dire dei nomi di atleti che hanno avuto "esplosioni muscolari improvvise", non li stai nè condannando nè accusando, ma solo considerando una loro caratteristica. Io personalmente non ne ho viste o non ci ho fatto caso, anzi mi sorprenderei di più a vedere un atleta che con il tempo non sviluppa la sua massa muscolare. Questo non vuol dire che non ci siano dopati, ma semplicemente che non vedo motivi per pensare che ce ne siano molti.
    207 | draghetto il 16/10/2009 15.35.22
    Carcentina ha scritto:
    Franz.......tanto per provocare[;)][;)][;)] indovinello: nato nel 1977 risultati CDM: 97/98: 95. 98/99: 38. 99/00: 90. 00/01: 42. 01/02: 4. 02/03: 2. 03/04: 4. 04/05: 1. 05/06: 3. 06/07: 4. 07/08: 1. 08/09: 15. prima vittoria in CDM nel Dicembre 2001 a 24 anni e 3 mesi passa dalla 42 esima posizione alla 4° a 24 anni suonati. Di sicuro è un fuoriclasse...........e non dopato chi è?[}:)][}:)] vedi che se giochiamo con i numeri si dice/dimostra quel cavolo che vogliamo?[;)] ah a proposito in termini di lungimiranza degli Austriaci.......................ti ricordi un certo Marc Girardelli? perchè è andato a correre con il Lussemburgo?[;)][;)]
    Miller[:D]
    208 | StracchinoPolentoso il 16/10/2009 15.45.35
    Sulle masse muscolari e sui controlli, non vorrei dire una sciocchezza ma l'ormone della crescita o meglio le pratiche per stimolare la crescita della messe sono di identificazione difficile. Nel ciclismo hanno fermato Landis dopo aver vinto il tour ma la situazione era parecchio complicata. Se non ricordo male in occasione di bormio05 o i campionati successivi la FIS aveva lanciato un avvertimento su possibili scandali legati al gh, poi mi pare che non sia successo più nulla.
    209 | stefy88 il 16/10/2009 15.45.49
    nonostante tutta la stima che provo per Miller e che più di una volta ho dimostrato nel forum, è stato, credo, il primo a choedere di liberalizzare il doping...e quel giorno l'ho odiato da morire...ma poi ha fatto uno dei sui numeri pazzeschi e ho ricominciato ad adorarlo[;)]
    210 | stefy88 il 16/10/2009 15.51.57
    StracchinoPolentoso ha scritto:
    Sulle masse muscolari e sui controlli, non vorrei dire una sciocchezza ma l'ormone della crescita o meglio le pratiche per stimolare la crescita della messe sono di identificazione difficile. Nel ciclismo hanno fermato Landis dopo aver vinto il tour ma la situazione era parecchio complicata. Se non ricordo male in occasione di bormio05 o i campionati successivi la FIS aveva lanciato un avvertimento su possibili scandali legati al gh, poi mi pare che non sia successo più nulla.
    ecco il chiaro esempio...perchè non se nè più parlato?
    211 | Lucas il 16/10/2009 16.02.36
    Sul discorso dell'esplosione tardiva non sono troppo d'accordo con Franz, nel senso che in diversi sport (e non vedo perchè lo sci dovrebbe fare eccezione) ci sono atleti che per varie ragioni cominciano a raccogliere risultati (anche grandi) solo a una certa età. Certamente non tutti nascono con in dote un grande talento, ma non per questo ritengo sia impossibile costruirsi col lavoro una carriera dignitosa o financo brillante. Questo lasciando da parte il discorso doping.
    212 | franz62 il 16/10/2009 16.04.59
    Carce non ciurlare nel/sul manico[:D]...sai benissimo che qualunque ammerricano nello sci ha una maturazione diversa rispetto a un alpenzeller...non è difficile da capire. Se poi detto questo vuoi farmi passare per uno che sostiene che Miller è pulito e Maier bombato sbagli..capirai se metto la mano sul fuoco per uno sportivo al giorno d'oggi..
    213 | stefy88 il 16/10/2009 16.05.19
    si Lucas ma la cosa deve essere graduale non dal nulla al tutto in un giorno
    214 | draghetto il 16/10/2009 16.11.10
    stefy88 ha scritto:
    nonostante tutta la stima che provo per Miller e che più di una volta ho dimostrato nel forum, è stato, credo, il primo a choedere di liberalizzare il doping...e quel giorno l'ho odiato da morire...ma poi ha fatto uno dei sui numeri pazzeschi e ho ricominciato ad adorarlo[;)]
    Lui ha fatto una dichiarazione provocatoria, non era a favore della liberalizzazione del doping.
    215 | stefy88 il 16/10/2009 16.13.45
    lui ha dato delle motivazioni logiche a quello che diceva...se non ricordo male disse che soprattutto nelle discipline veloci avrebbe aiutato gli atleti a rischiare meno perchè dava modo di avere qualcosa in più...
    216 | draghetto il 16/10/2009 16.13.50
    stefy88 ha scritto:
    si Lucas ma la cosa deve essere graduale non dal nulla al tutto in un giorno
    Ma magari in precedenza un atleta non aveva colto risultati per varie ragioni: fisiche, psicologiche, mancanza di stimoli. Ce ne sono tanti di casi in giro, ma il fatto che un atleta esploda tardivamente non vuol dire nulla.
    217 | realthing il 16/10/2009 16.14.13
    draghetto ha scritto: Comunque dammi degli esempi perché di masse muscolari scandalose ultimamente non ne ho viste nello sci, salvo la Paerson.
    Esempi se ne possono fare, eccome. Se poi non si vogliono vedere, è un'altro paio di maniche. Non sarò io a fare nomi perchè non ho certezze e non mi va di attirarmi strali o antipatie. Ma muscoli mica troppo normali se ne vedono ancora...
    218 | draghetto il 16/10/2009 16.15.45
    stefy88 ha scritto:
    lui ha dato delle motivazioni logiche a quello che diceva...se non ricordo male disse che soprattutto nelle discipline veloci avrebbe aiutato gli atleti a rischiare meno perchè dava modo di avere qualcosa in più...
    Sì ma era più che altro un invito alla federazione a rivedere alcune cose, soprattutto i calendari, per fare in modo che gli atleti fossero meno portati a usare doping. In pratica il senso era: se le cose restano così, la gente si doperà sempre più e allora tanto vale liberalizzare. Se volete che non ci sia la pratica diffusa del doping dovete cambiare qualcosa.
    219 | draghetto il 16/10/2009 16.16.45
    realthing ha scritto:
    draghetto ha scritto: Comunque dammi degli esempi perché di masse muscolari scandalose ultimamente non ne ho viste nello sci, salvo la Paerson.
    Esempi se ne possono fare, eccome. Se poi non si vogliono vedere, è un'altro paio di maniche. Non sarò io a fare nomi perchè non ho certezze e non mi va di attirarmi strali o antipatie. Ma muscoli mica troppo normali se ne vedono ancora...
    Se fate tutti i misteriosi allora la discussione resta sterile. Io il mio nome l'ho fatto perché è l'unico che ho notato.
    220 | stefy88 il 16/10/2009 16.17.26
    realthing ha scritto:
    draghetto ha scritto: Comunque dammi degli esempi perché di masse muscolari scandalose ultimamente non ne ho viste nello sci, salvo la Paerson.
    Esempi se ne possono fare, eccome. Se poi non si vogliono vedere, è un'altro paio di maniche. Non sarò io a fare nomi perchè non ho certezze e non mi va di attirarmi strali o antipatie. Ma muscoli mica troppo normali se ne vedono ancora...
    [:264] @Draghetto Non stiamo parlando di esplosione tardiva, ma di esplosione improvvisa[;)] ...c'è una bella differenza e come ho già detto prima la Paerson ha sempre avuto una massa muscolare impressionante poi magari mi sbaglierò però io l'ho sempre vista così
    221 | draghetto il 16/10/2009 16.21.55
    L'esplosione per essere improvvisa deve essere anche tardiva... se uno a 20 anni fa i risultati e prima non li faceva è più che normale, la particolarità arriva se uno dopo una carriera anonima inizia a vincere. Ma comunque, ripeto, non vuol dire che si debba essere sospettosi.
    222 | stefy88 il 16/10/2009 16.25.26
    come fai a dire che deve per forza essere tardiva...anche uno che ha 10 anni si può dopare e comincia IMPROVVISAMENTE a fare risultati...a meno che uno di 10 anni non sia un vecchio decrepito non penso sia tardivo
    223 | draghetto il 16/10/2009 16.29.58
    Sì, ma è nella norma che un giovane esploda improvvisamente. Prendi uno che vince all'esordio: sicuramente tutti penseranno che è il nuovo talento dello sci, e non uno che si è dopato alla prima gara. Se invece uno non è mai entrato nella top10 in anni e anni di gare e poi vince è un discorso diverso, infatti ci saranno più persone portate a pensare male.
    224 | franz62 il 16/10/2009 16.30.55
    Lucas sono d'accordo quando dici una carriera dignitosa o financo brillante, è sinonimo più elegante di quanto intendevo nel mio messaggio dicendo "atleta da quattro vittorie in coppa" La differenza sostanziale è che questo è il secondo vincitore assoluto in coppa, non ha fatto una carriera dignitosa...ma da fuoriclasse assolutissimo[:D] cosa unica neello sci e in tutti gli sport direi apparendo a 24 anni. Diverso il discorso Miller come dicevo prima...nessun USA viene in Europa prima di una certa età a spadroneggiare in coppa.
    225 | draghetto il 16/10/2009 16.34.07
    franz62 ha scritto:
    Diverso il discorso Miller come dicevo prima...nessun USA viene in Europa prima di una certa età a spadroneggiare in coppa.
    Se non sbaglio Ligety ha esordito intorno ai 18 anni.
    226 | stefy88 il 16/10/2009 16.36.33
    e è andato in crescendo fino a vincere la coppetta di gigante...non ha fatto 3 anni nel nulla per poi infilare tutti improvvisamente
    227 | draghetto il 16/10/2009 16.38.52
    Stavo rispondendo al fatto che tutti gli americani arrivano tardi in cdm
    228 | stefy88 il 16/10/2009 16.40.42
    E io ho colto l'occasione per farti un' esempio di un'atleta che un passo alla volta è arrivato a vincere la coppa di specialità...in effetti sono stata un po' brusca scusa[;)]
    229 | franz62 il 16/10/2009 16.41.35
    Draghetto Ligety non vincerà mai 50 e virgola gare in coppa del mondo. Mi pare che non sia affatto uno scarso.
    230 | franz62 il 16/10/2009 16.42.44
    Ti ha già risposto Stefy nel frattempo....ho detto spadroneggiare in coppa del mondo[;)]
    231 | draghetto il 16/10/2009 16.46.19
    stefy88 ha scritto:
    E io ho colto l'occasione per farti un' esempio di un'atleta che un passo alla volta è arrivato a vincere la coppa di specialità...in effetti sono stata un po' brusca scusa[;)]
    Sì ma allora forse sono io che non ho capito il tuo ragionamento... 1) Hirscher: è dopato perchè alla prima stagione di cdm ha fatto due podii? 2) Lizeroux: è dopato perchè a 28 anni ha inizato a fare i risultati dopo una carriera con pochi risultati nei 30?
    232 | draghetto il 16/10/2009 16.47.47
    franz62 ha scritto:
    Draghetto Ligety non vincerà mai 50 e virgola gare in coppa del mondo. Mi pare che non sia affatto uno scarso.
    Ma se parliamo solo di quelli che vincono decine di gare, è anche inutile il confronto perché parliamo di pochissimi alteti in epoche diverse. Poi Miller è un caso a parte: sono convinto che se avesse avuto la testa avrebbe vinto quanto Maier.
    233 | franz62 il 16/10/2009 16.50.57
    Parlo del maialone e basta, sei tu a parlar di altri, se poi vuoi parlare uno per uno apriamo una discussione per ogni sciatore con i nostri pareri.
    234 | draghetto il 16/10/2009 16.52.24
    Miller non l'ho tirato in ballo io
    235 | stefy88 il 16/10/2009 16.52.54
    draghetto ha scritto:
    stefy88 ha scritto:
    E io ho colto l'occasione per farti un' esempio di un'atleta che un passo alla volta è arrivato a vincere la coppa di specialità...in effetti sono stata un po' brusca scusa[;)]
    Sì ma allora forse sono io che non ho capito il tuo ragionamento... 1) Hirscher: è dopato perchè alla prima stagione di cdm ha fatto due podii? 2) Lizeroux: è dopato perchè a 28 anni ha inizato a fare i risultati dopo una carriera con pochi risultati nei 30?
    1) Hirscher non ha spadroneggiato in cdm (e io e franz intendiamo questo) 2) stesso discorso non ha vinto tutte le gare sbaragliando la concorrenza io e anche Franz,credo, stiamo parlando di atleti che rimangono nell'ombra e improvvisamente diventano esseri tipo Ulk che non danno possibilità di scampo a nessuno e questo nel giro di solo una stagione
    236 | draghetto il 16/10/2009 16.54.53
    Allora, come dicevo, un confronto è impossibile.
    237 | franz62 il 16/10/2009 16.55.28
    Non è tanto difficile da capire quello che intende Stefy.....anche se in ogni caso parlavo solo di Maier visto che su di lui è la discussione....che poi ce ne siano altri e in particolare in molti ne abbiano seguito l'esempio è ovvio.
    238 | Lucas il 16/10/2009 16.57.00
    franz62 ha scritto:
    Lucas sono d'accordo quando dici una carriera dignitosa o financo brillante, è sinonimo più elegante di quanto intendevo nel mio messaggio dicendo "atleta da quattro vittorie in coppa" La differenza sostanziale è che questo è il secondo vincitore assoluto in coppa, non ha fatto una carriera dignitosa...ma da fuoriclasse assolutissimo[:D] cosa unica neello sci e in tutti gli sport direi apparendo a 24 anni. Diverso il discorso Miller come dicevo prima...nessun USA viene in Europa prima di una certa età a spadroneggiare in coppa.
    Si Franz, ma ammesso e non concesso che Maier si sia dopato -io lo credo quanto te, ma mi sembra giusto dire così- di sicuro c'ha messo molto del suo! Insomma, sicuramente c'è stato tanto lavoro, tanta dedizione che probabilmente l'avrebbero reso comunque uno sciatore di primo piano. D'altronde -su questo credo concordiamo tutti- se bastasse "bombarsi" per essere un fenomeno... anzi, a volte ci sono esempi del tutto contrari, come quella signorina croata apparentemente (oggi sono molto politically correct [;)]) rovinata nella speranza di farne una nuova Janica.
    239 | stefy88 il 16/10/2009 16.57.22
    franz62 ha scritto:
    Non è tanto difficile da capire quello che intende Stefy.....anche se in ogni caso parlavo solo di Maier visto che su di lui è la discussione....che poi ce ne siano altri e in particolare in molti ne abbiano seguito l'esempio è ovvio.
    si lo so ma come ho detto prima non mi piace puntare il dito preferisco restare sul generale però se è un problema mi adeguo[;)]
    240 | draghetto il 16/10/2009 16.58.04
    Ho capito cosa intende ma non condivido l'esistenza di tutti questi dubbi su basi fragili
    241 | stefy88 il 16/10/2009 16.58.56
    [/quote] Si Franz, ma ammesso e non concesso che Maier si sia dopato -io lo credo quanto te, ma mi sembra giusto dire così- di sicuro c'ha messo molto del suo! Insomma, sicuramente c'è stato tanto lavoro, tanta dedizione che probabilmente l'avrebbero reso comunque uno sciatore di primo piano. D'altronde -su questo credo concordiamo tutti- se bastasse "bombarsi" per essere un fenomeno... anzi, a volte ci sono esempi del tutto contrari, come quella signorina croata apparentemente (oggi sono molto politically correct [;)]) rovinata nella speranza di farne una nuova Janica. [/quote] No Lucas se metti certi nomi poi non mi trattengo please
    242 | franz62 il 16/10/2009 16.59.00
    No no...parlavo per me, ognuno può dire quello che gli pare..
    243 | eleonora il 16/10/2009 16.59.46
    Franz, se hai bisogno d'un traduttore fai un fischio...vado a spasso nel forum [;)]
    244 | stefy88 il 16/10/2009 17.00.49
    draghetto ha scritto:
    Ho capito cosa intende ma non condivido l'esistenza di tutti questi dubbi su basi fragili
    be dai qualcuno non è cosi fragile[;)]
    245 | Lucas il 16/10/2009 17.00.59
    stefy88 ha scritto:
    No Lucas se metti certi nomi poi non mi trattengo pleas
    [:D][:D]
    246 | Carcentina il 16/10/2009 17.01.25
    Franz non ciurlare nel manico pure tu[;)][;)][;)][;)] ti ho citato Girardelli come esempio della lungimiranza delle acquile.......ai tempi era considerato una ciofeca e lasciato relegato nelle retrovie.........lui aveva un padre coi controcoglioni e lo ha portato in Lussemburgo...........il signor Maier Sr. invece è un raffinato e distinto signore che ben figura al concentro di capodanno ma forse gli mancavo le doti e mezzi per portarlo a correre per la New Caledonia.... sul fatto che Ligety non vincerà 50 gare può essere ma di fatto è arrivato in WC giovanissimo. A proposito di Yankee ti ricordi Phil Mahre???? debuttò in coppa del mondo a 20 anni e vinse la sua prima gara a 21 e rotti.........ed erano fine anni 70.... quindi la tua teoria sugli Yankee e il loro ritardo mi convince poco[;)]
    247 | franz62 il 16/10/2009 17.02.01
    Lucas ha scritto:
    franz62 ha scritto:
    Lucas sono d'accordo quando dici una carriera dignitosa o financo brillante, è sinonimo più elegante di quanto intendevo nel mio messaggio dicendo "atleta da quattro vittorie in coppa" La differenza sostanziale è che questo è il secondo vincitore assoluto in coppa, non ha fatto una carriera dignitosa...ma da fuoriclasse assolutissimo[:D] cosa unica neello sci e in tutti gli sport direi apparendo a 24 anni. Diverso il discorso Miller come dicevo prima...nessun USA viene in Europa prima di una certa età a spadroneggiare in coppa.
    Si Franz, ma ammesso e non concesso che Maier si sia dopato -io lo credo quanto te, ma mi sembra giusto dire così- di sicuro c'ha messo molto del suo! Insomma, sicuramente c'è stato tanto lavoro, tanta dedizione che probabilmente l'avrebbero reso comunque uno sciatore di primo piano. D'altronde -su questo credo concordiamo tutti- se bastasse "bombarsi" per essere un fenomeno... anzi, a volte ci sono esempi del tutto contrari, come quella signorina croata apparentemente (oggi sono molto politically correct [;)]) rovinata nella speranza di farne una nuova Janica.
    Certo Lucas...infatti nel mio primo messaggio a Carce ho detto: non c'è dubbio che sia stato il più forte dei bombati, non avremo mai la controprova di come sarebbe stato se non lo fosse...come tu stesso sostieni il doping non ha lo stesso effetto per tutti e non tutti vanno come mamma natura li ha fatti.
    248 | draghetto il 16/10/2009 17.03.47
    stefy88 ha scritto:
    draghetto ha scritto:
    Ho capito cosa intende ma non condivido l'esistenza di tutti questi dubbi su basi fragili
    be dai qualcuno non è cosi fragile[;)]
    Diciamo che l'avvocato difensore dell'atleta eventuale si appellerebbe all'inconsistenza delle prove...
    249 | draghetto il 16/10/2009 17.05.02
    Carcentina ha scritto:
    sul fatto che Ligety non vincerà 50 gare può essere ma di fatto è arrivato in WC giovanissimo. A proposito di Yankee ti ricordi Phil Mahre???? debuttò in coppa del mondo a 20 anni e vinse la sua prima gara a 21 e rotti.........ed erano fine anni 70.... quindi la tua teoria sugli Yankee e il loro ritardo mi convince poco[;)]
    Esattamente quello che cercavo di dimostrare
    250 | franz62 il 16/10/2009 17.05.48
    Per cui Carce sostieni che Bode è bombato? Vabbè apri una discussione[:D]
    251 | draghetto il 16/10/2009 17.07.24
    Miller è troppo rimbambito per ricordarsi di doparsi[:D]
    252 | GeneraleLee il 16/10/2009 17.08.46
    miller usa doparsi di gnocca [:D]
    253 | franz62 il 16/10/2009 17.09.05
    Riguardo a Gira andava come un treno anche in categoria ragazzi, se poi suo padre voleva fargli fare le Olimpiadi a 12 anni[:D] è un altro discorso. 1975 Trofeo Topolino finali internazionali. SLALOM Ragazzi GIRARDELLI Marc - AUT KAESTLE Patricia - AUT Allievi WEILER Stefan - BRD MOESENLECHNER Regine - BRD SLALOM GIGANTE Ragazzi GIRARDELLI Marc - AUT MANSFELD Sabine - BRD Allievi ORLANSKY Cristian - AUT GLUECK Michaela - AUT
    254 | TUTTOaUOVO il 16/10/2009 17.10.35
    se vogliamo parlare di grandi dopati non possiamo non parlare di grange però
    255 | Lucas il 16/10/2009 17.11.26
    GeneraleLee ha scritto:
    miller usa doparsi di gnocca [:D]
    Interessante forma di doping quella... chiamalo scemo!! [:D][;)]
    256 | Lucas il 16/10/2009 17.12.00
    TUTTOaUOVO ha scritto:
    se vogliamo parlare di grandi dopati non possiamo non parlare di grange però
    [:261][:261][:246][:D]
    257 | draghetto il 16/10/2009 17.12.42
    TUTTOaUOVO ha scritto:
    se vogliamo parlare di grandi dopati non possiamo non parlare di grange però
    Come sempre arriva tau con il tuo tendone circense di cui è il re-pagliaccio incontrastato
    258 | franz62 il 16/10/2009 17.14.20
    A proposito di Vidal... come sta la sorella Draghè'?
    259 | stefy88 il 16/10/2009 17.15.48
    draghetto ha scritto:
    TUTTOaUOVO ha scritto:
    se vogliamo parlare di grandi dopati non possiamo non parlare di grange però
    Come sempre arriva tau con il tuo tendone circense di cui è il re-pagliaccio incontrastato
    dai Draghetto non te la prendere abbiamo fatto talmente tanti nomi di atleti che magari non c'entrano nulla con il doping[;)]
    260 | draghetto il 16/10/2009 17.20.08
    franz62 ha scritto:
    A proposito di Vidal... come sta la sorella Draghè'?
    Da quello che ho letto qualche mese fa sul blog di Jean-Pierre ormai la sua situazione è praticamente ristabilita.
    261 | draghetto il 16/10/2009 17.20.48
    stefy88 ha scritto:
    draghetto ha scritto:
    TUTTOaUOVO ha scritto:
    se vogliamo parlare di grandi dopati non possiamo non parlare di grange però
    Come sempre arriva tau con il tuo tendone circense di cui è il re-pagliaccio incontrastato
    dai Draghetto non te la prendere abbiamo fatto talmente tanti nomi di atleti che magari non c'entrano nulla con il doping[;)]
    Ma infatti ho risposto così perchè so che Tau rappresenta l'essenza del clown
    262 | franz62 il 16/10/2009 17.24.04
    Meno male, contento per lei..
    263 | eleonora il 16/10/2009 17.30.25
    TaU è un personaggio ai limiti del mitologico, sa affrontare le situazioni con estrema ironia, mettendo gli altri di buon umore...
    264 | stefy88 il 16/10/2009 17.32.16
    eleonora ha scritto:
    TaU è un personaggio ai limiti del mitologico, sa affrontare le situazioni con estrema ironia, mettendo gli altri di buon umore...
    dalla reazione di Draghetto mica tutti si son messi a ridere[;)]... a me però è piaciuta la sparata
    265 | Umberto il 16/10/2009 17.32.35
    Maier è stato estromesso dalla squadra per intemperanze giovanili...e comunque gli austriaci evidentemente non credevano molto in lui...per questo aveva anche abbandonato lo sci agonistico... poi si è rimesso in testa di tornare e suon di risultati si è conquistato il posto... l'esplosione tardiva è dovuta agli anni persi... non dimentichiamoci inoltre che maier è esploso in conicidenza di un cambiamento radicale nel mondo dello sci: è iniziata l'era del carving...avrebbe vinto tutto quello che ha vinto se lo sci carving non si fosse imposto come standard tecnologico? secondo me no... è riuscito a cavalcare l'onda... poi è anche vero che il carving tutto sommato è collegato strettamente al discorso doping...perchè: maggiori sciancrature= maggiore potenza= meno tecnica...ecc... non a caso anche gente come von grunigen, nyberg per continuare a vincere ha dovuto lavorare molto fisicamente...confrontate le masse muscolari di von grunigen di fine carriera con quelle di inzio carriera... nonostante questo però non è che allora si debbano definire dei bombati... però se fossimo più obiettivi forse ci faremmo venire dei dubbi anche su di loro... maier aveva delle masse muscolari più grandi magari anche perchè aveva una struttura fisica diversa... insomma è sbagliato definirlo un bombato punto e stop...
    266 | franz62 il 16/10/2009 17.41.27
    Umberto se ti riferisci a me mai detto che sia stato un bombato punto e stop...anzi fin dall'inizio ho detto bravino in Sg...direi il più bravino di tutti. Poi per me resta assolutamente un bombato, come tutta la squadra austriaca da otto nei primi dieci, come i Norvegesi che erano gli unici avversari, lui è stato l'esponente massimo di quel periodo per me triste dello sci. Se poi Von Grunigen in 15 anni è aumentato 8 chili direi che insinuare è un'osservazione così così.. Tutte le vittorie di Maier stanno ai venti giganti di Von Grunigen come la cacca al cioccolato.
    267 | Umberto il 16/10/2009 17.46.47
    non ho detto che von grunigen si sia bombato... volevo solo far capire che i muscoli non sono sempre sinonimo di doping... e comunque von grunigen non ha messo su 8 chili in 5 anni...quando ha capito che non stava più dietro a certa gente si è dato da fare e nell'arco di una stagione ne ha messi su 5 o 6...
    268 | franz62 il 16/10/2009 17.53.26
    Dai Umbe...stiamo parlando di cose distanti un milione di chilometri...lo sai benissimo. La gente di cui stiamo parlando balla di 10 chili tra periodo di carico e scarico, checcifrega se uno è riuscito a metterne 5 una volta.. il Nonno norvegese andava un anno si e uno no con 15 chili di differenza, non ho capito di cosa stai parlando tirando a mano Von Grunigen..
    269 | franz62 il 16/10/2009 18.10.13
    Sugli sci, spessori e sciancrature hai assolutamente ragione, hanno solo favorito lo sviluppo delle masse.
    270 | brunodalla il 16/10/2009 18.29.00
    fermi, fermi, fermi. vorrei per cortesia che vi fermaste. nonostante sia un discorso interessante questo, e la discussione è stata pacata, secondo me stiamo sbagliando tutto. ho letto anche parecchie cavolate in questo 5 pagine che mi ero perso, e si sta vagando nei discorsi un pò a casaccio. se vogliamo fare un "discorso serio sul doping nell sci" come aveva detto l'admin una decina di pagine fa, apriamo una discussione apposita, e vediamo se si reisce a tirarne fuori qualcosa, farlo qui e in questo modo non è molto utile.
    271 | franz62 il 16/10/2009 18.38.01
    Vabbè ho fatto casino...mi arrendo[:D]
    272 | eleonora il 16/10/2009 18.51.49
    stefy88 ha scritto:
    eleonora ha scritto:
    TaU è un personaggio ai limiti del mitologico, sa affrontare le situazioni con estrema ironia, mettendo gli altri di buon umore...
    dalla reazione di Draghetto mica tutti si son messi a ridere[;)]... a me però è piaciuta la sparata
    no, infatti e mi dispiace (per quello che ho potuto conoscere di TaU) passo e chiudo...altrimenti andiamo anche noi O.T. nella difesa altrui in una discussione tecnica[;)]
    273 | brunodalla il 16/10/2009 19.04.21
    franz62 ha scritto:
    Vabbè ho fatto casino...mi arrendo[:D]
    no, franz, lo sai che io e te la pensiamo allo stesso modo.[;)] tutto quello che hai scritto mi trova d'accordo. dico solo che se vogliamo fare un'approfondita discussione sul tema, in senso generale, la possiamo anche fare, ma non qui. tanto le cose oggetto di questa discussione, cioè maier, non cambieranno, è storia.
    274 | Carcentina il 16/10/2009 19.18.19
    franz62 ha scritto:
    Per cui Carce sostieni che Bode è bombato? Vabbè apri una discussione[:D]
    No sostengo che non è vero che gli Yankee arrivano più tardi degli Austriaci in CDM[:D]
    275 | Carcentina il 16/10/2009 19.31.37
    franz62 ha scritto:
    Riguardo a Gira andava come un treno anche in categoria ragazzi, se poi suo padre voleva fargli fare le Olimpiadi a 12 anni[:D] è un altro discorso. 1975 Trofeo Topolino finali internazionali. SLALOM Ragazzi GIRARDELLI Marc - AUT KAESTLE Patricia - AUT Allievi WEILER Stefan - BRD MOESENLECHNER Regine - BRD SLALOM GIGANTE Ragazzi GIRARDELLI Marc - AUT MANSFELD Sabine - BRD Allievi ORLANSKY Cristian - AUT GLUECK Michaela - AUT
    ????? quindi il criterio è: se non vinci il topolino non puoi diventare un campione? è venerdì sera...........vado all'happy hour sono confuso[;)][:o)][:D][8D]
    276 | franz62 il 16/10/2009 19.35.29
    No.. il criterio è che fuoriclasse assoluti si nasce, da bombati invece si può far tutto a qualunque età. Dubito che l'happy hour possa a servirti... [:D][;)]
    277 | Carcentina il 16/10/2009 19.44.29
    questa la incornicio e me la metto sopra la scrivania per i momenti di tristezza e depressione[^][^][^][^][^][^] franz sei un mito..........non scherzo[:D] P.S. però sugli americani hai ciurlato[;)]
    278 | capriolo il 16/10/2009 19.59.57
    vorrei fare notare che la richiesta di liberalizzare il doping nello sci di bode andava oltre il fatto che tanto lo fanno tutti comunque: infatti sosteneva anche che lo sci è uno sport particolare dove se in certi momenti ti manca la forza o la lucidità rischi di ammazzarti, se il doping ti consente di avere più forza per esempio a fine gara(vedi albrecth e mcarteny) potrebbe evitare di farti male, si tratta quindi di scegliere il male minore o il giusto compromesso.
    279 | Admin il 16/10/2009 21.14.22
    giustissima osservazione di capriolo
    280 | franz62 il 16/10/2009 21.40.06
    Sinceramente mi piacerebbe aver sentito l'intervista completa in cui lui fa quest'affermazione... Tanto per cominciare i salti al traguardo andrebbero tolti e non messi dove non c'erano come a Kitz. In secondo luogo non riesco a capire a quale tipo di droga ci stiamo votando...se hai più forza la usi anche prima del traguardo, bruci ossigeno e ti capotti andando più forte perchè sei senza ossigeno....allora ci vuol più ossigeno, per cui si riferiva all'epo? Boh...se uno pensa di affidarsi all'epo per vivere più a lungo credo che faccia mediamente una czzz.ta nel senso che la vita media di un discesista dedito all'epo si accorcerebbe. Bisognerebbe sapere bene a quale prodotto ci si appella. Per me se vai a correre, vai a letto la sera e non ti mettono un salto del c***o a 140all'ora dopo due minuti non c'è bisogno di invocare più ossigeno di quello che c'è in montagna, certo che a non far discesa si rischia meno.
    281 | FrancoC il 16/10/2009 21.47.19
    franz62 ha scritto:
    Sinceramente mi piacerebbe aver sentito l'intervista completa in cui lui fa quest'affermazione... Tanto per cominciare i salti al traguardo andrebbero tolti e non messi dove non c'erano come a Kitz. In secondo luogo non riesco a capire a quale tipo di droga ci stiamo votando...se hai più forza la usi anche prima del traguardo, bruci ossigeno e ti capotti andando più forte perchè sei senza ossigeno....allora ci vuol più ossigeno, per cui si riferiva all'epo? Boh...se uno pensa di affidarsi all'epo per vivere più a lungo credo che faccia mediamente una czzz.ta nel senso che la vita media di un discesista dedito all'epo si accorcerebbe. Bisognerebbe sapere bene a quale prodotto ci si appella. Per me se vai a correre, vai a letto la sera e non ti mettono un salto del c***o a 140all'ora dopo due minuti non c'è bisogno di invocare più ossigeno di quello che c'è in montagna, certo che a non far discesa si rischia meno.
    Quoto tutto Franz.... OT quando vieni a Locarno che ne parliamo davanti ad un buon piatto ? [;)]fine OT
    282 | eleonora il 16/10/2009 21.49.39
    q[8] anch'io ...e non perchè si tratta di Franz
    283 | Lucas il 16/10/2009 21.54.49
    Sono d'accordo con Franz! Vogliamo diminuire i rischi?? Benissimo, interveniamo sulle piste, interveniamo sui materiali, ma non facciamo passare il messaggio che la soluzione è il doping e la conseguente creazione di superuomini: questo non è sport!! Fermo restando che una componente di rischio nello sci c'è sempre stata e sempre ci sarà, specialmente, appunto, nelle discipline veloci!
    284 | brunodalla il 16/10/2009 22.09.49
    capriolo ha scritto:
    vorrei fare notare che la richiesta di liberalizzare il doping nello sci di bode andava oltre il fatto che tanto lo fanno tutti comunque: infatti sosteneva anche che lo sci è uno sport particolare dove se in certi momenti ti manca la forza o la lucidità rischi di ammazzarti, se il doping ti consente di avere più forza per esempio a fine gara(vedi albrecth e mcarteny) potrebbe evitare di farti male, si tratta quindi di scegliere il male minore o il giusto compromesso.
    quotando anche io franz, ne avevamo già parlato a suo tempo di questa idea di miller, e ne era saltato fuori che era una boiata pazzesca, non ha alcun fondamento pratico.
    285 | blossom il 16/10/2009 22.37.24
    Umberto ha scritto: poi è anche vero che il carving tutto sommato è collegato strettamente al discorso doping...perchè: maggiori sciancrature= maggiore potenza= meno tecnica...ecc...
    non mi sembra tato vero.... anzi direi che la tecnica col carving è aumentata.... saper sfruttare le sciancrature, non si impara in 2 giorni, ne per i pseudo atleti, nè per gli atleti veri
    286 | franz62 il 16/10/2009 22.52.03
    Blò non è il fatto di dire cosa è facile o difficile, devi deformare uno sci sciancrato che gira per la sua geometria, se hai più fisico lo deformi più tosto e avrà una resa maggiore, se lo sci è più dritto e ci devi mettere più azione sterzante dei piedi se sei un bue vai di traverso, la sciata un pochino cambia.
    287 | eugenio il 17/10/2009 10.06.55
    mi sono un po' rotto le [8][8] di quotare Franz... [;)]
    288 | capriolo il 17/10/2009 16.38.37
    [green]franz62 ha scritto:
    Sinceramente mi piacerebbe aver sentito l'intervista completa in cui lui fa quest'affermazione... Tanto per cominciare i salti al traguardo andrebbero tolti e non messi dove non c'erano come a Kitz. In secondo luogo non riesco a capire a quale tipo di droga ci stiamo votando...se hai più forza la usi anche prima del traguardo, bruci ossigeno e ti capotti andando più forte perchè sei senza ossigeno....allora ci vuol più ossigeno, per cui si riferiva all'epo? Boh...se uno pensa di affidarsi all'epo per vivere più a lungo credo che faccia mediamente una czzz.ta nel senso che la vita media di un discesista dedito all'epo si accorcerebbe. Bisognerebbe sapere bene a quale prodotto ci si appella. Per me se vai a correre, vai a letto la sera e non ti mettono un salto del c***o a 140all'ora dopo due minuti non c'è bisogno di invocare più ossigeno di quello che c'è in montagna, certo che a non far discesa si rischia meno. non è che mi intenda molto di doping, ma credo ci sarà pure qualcosa che riduce o ritarda la produzione di acido lattico che determina la stanchezza
    289 | brunodalla il 17/10/2009 17.55.13
    per uno sforzo, neanche sempre al massimo, di un minuto circa? di certo non l'epo. qua si parla di forza esplosiva. è abbastanza un buon allenamento.
    290 | kostelicregina il 18/10/2009 13.49.51
    Mi dispiace,lo sci ho iniziato a seguirlo grazie a lui
    291 | franz62 il 18/10/2009 13.57.57
    In effetti sulla tua affermazione ci sarebbe da riflettere
    292 | brunodalla il 18/10/2009 15.53.21
    kostelicregina ha scritto:
    Mi dispiace,lo sci ho iniziato a seguirlo grazie a lui
    altra cosa per cui maier mi sta sulle[8][8]
    293 | FrancoC il 18/10/2009 16.06.57
    brunodalla ha scritto:
    kostelicregina ha scritto:
    Mi dispiace,lo sci ho iniziato a seguirlo grazie a lui
    altra cosa per cui maier mi sta sulle[8][8]
    [:248][:248][:248]
    294 | franz62 il 18/10/2009 16.24.42
    Io volevo che alla luce dela dichiarazione di Kostelic si sviluppasse un ragionamento articolato su quanto l'industria dei media, sempre alla ricerca dell'immagine che colpisce, possa in qualche modo favorire la creazione delle condizioni per cui il doping si diffonda nello sport in modo da attirare davanti allo schermo il telespettatore normalmente non interessato allo sport in questione......Poi mi arriva il moderatore di turno che salta subito alle conclusioni[:D][:D][:D]
    295 | brunodalla il 18/10/2009 16.30.30
    [:D][:D][:D] se vogliamo vederla sotto il profilo serio, direi che hai senz'altro ragione. diciamo che ho risparmiato 3-4 pagine di discussione, perchè 20 cominciano ad essere tante[:D][:D]
    296 | Frank69 il 19/10/2009 10.02.51
    ora capisco perché l'Italia va così male. 300 messaggi per ribadire che maier è un dopato, quando non si vuole ammettere che è stato un grandissimo campione.
    297 | franz62 il 19/10/2009 10.35.51
    Questa non me l'aspettavo...colpa del maialone anche che l'Italia va così male.
    298 | Umberto il 19/10/2009 11.26.15
    brunodalla ha scritto:
    kostelicregina ha scritto:
    Mi dispiace,lo sci ho iniziato a seguirlo grazie a lui
    altra cosa per cui maier mi sta sulle[8][8]
    [:D][:)][8D]
    299 | blossom il 20/10/2009 21.34.48
    brunodalla ha scritto:
    kostelicregina ha scritto:
    Mi dispiace,lo sci ho iniziato a seguirlo grazie a lui
    altra cosa per cui maier mi sta sulle[8][8]
    ma poverino.... ogni volta che apre bocca... opss scrive gli date sempre contro... non ha scritto nulla di male sta volta[:D][:D]
    300 | brunodalla il 20/10/2009 21.37.14
    ma come no? non poteva, in quella sciagurata occasione, girare canale e guardare raffaella carrà? a quest'ora avremmo un ottimo ballerino[:D][:D] si fa per scherzare ovviamente[;)]
    301 | Herminator il 20/10/2009 21.58.00
    Ma questa non doveva essere una discussione aperta per "salutare" un campione? Sono tre giorni che leggo solo che Maier ha vinto in maniera non pulita... un po' va bene però adesso basta.. state cadendo nel ridicolo. Io sarò anche sua tifosa, però quando si esagera, si esagera. Come se fosse stato l'unico con dei muscoli enormi, mettetevi gli occhiali e guardate bene.. L'hanno mai beccato nei milioni di controlli? No, e allora basta accuse. Passo e chiudo.
    302 | Admin il 20/10/2009 23.57.10
    concordo herminator...tranne che sui "milioni" di controlli. quelli ho paura che non ci siano stati.. cmq è vero: una discussione celebrativa dovrebbe avere un altro tono...
    303 | Carcentina il 21/10/2009 9.11.08
    due interventi sensati in sequenza di Herminator e Admin............era ora.
    304 | Admin il 21/10/2009 10.13.39
    era ora che Herminator e Admin iniziassero a scrivere cose sensate...[:D][:D][:D][:D][:D]
    305 | Carcentina il 21/10/2009 10.15.49
    no Matteo era ora che si scrivessero cose sensate qui[;)][;)][;)][;)][;)]
    306 | TUTTOaUOVO il 21/10/2009 10.34.37
    Admin ha scritto: cmq è vero: una discussione celebrativa dovrebbe avere un altro tono...
    beh in un certo senso stiamo indirettamente celebrando lo staff medico che è riuscito a mettere in pista un simile "mostro" è un pò come i piloti di moto e F1: senza un team di meccanici adeguati possono essere bravi quanto vuoi, ma se manca il mezzo.... ...e se manca la benzina poi...peggio mi sento...
    307 | Carcentina il 21/10/2009 11.19.38
    clap clap clap [V][V][V][V][V][V]



      Cerca una parola nelle news:        

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [16/12/2018] Serra: "Perdiamo di velocità, capire perchè".
      [16/12/2018] Parallelo: tre gli azzurri in gara domani
      [16/12/2018] Marc Gisin stabile, fratture varie, ma bacino sano
      [16/12/2018] Badia,De Aliprandini:"nella seconda ho dato tutto"
      [16/12/2018] Per la sesta volta Hirscher Re della Badia
      [16/12/2018] Fantaski Stats - Alta Badia - gigante maschile
      [16/12/2018] Badia: Hirscher in totale dominio nella 1a manche
      [15/12/2018] De Aliprandini:"la Gran Risa è ben preparata"
      [15/12/2018] La FIS conferma le gare di Bormio
      [15/12/2018] Le parole di Paris, Inner e Buzzi dopo la discesa
      [15/12/2018] Caduta Marc Gisin: stabile, ora visite a Lucerna
      [15/12/2018] Gardena: Kilde doma la Saslong, 15/ Buzzi
      [15/12/2018] Gardena: caduta di Marc Gisin, è all'ospedale
      [14/12/2018] La FIS pronta a squalificare Stefan Luitz
      [14/12/2018] Stagione finita per Katharina Gallhuber
      [14/12/2018] Innerhofer: "Mi piego come Valentino Rossi..."
      [14/12/2018] CE: bis di Gasienica ad Andalo, Melesi 5/a
      [14/12/2018] Fantaski Stats - Val Gardena - superg maschile
      [14/12/2018] Gardena: Innerhofer 2/o bruciato da Svindal
      [14/12/2018] Vitalini Speed Contest al debutto sulla Saslong
      [13/12/2018] CE: Melesi sfiora il podio nel gigante di Andalo
      [13/12/2018] Gardena: Peter Fill al via in superG
      [13/12/2018] Stop per Resi Stiegler e Daniel Meier
      [13/12/2018] Gardena: Franz davanti in 2/a prova, 12/o Paris
      [13/12/2018] La Fis pronta ad emettere sentenza caso Luitz
      [12/12/2018] CE: festa svizzera a St.Moritz, bene Cazzaniga
      [12/12/2018] Prima prova Saslong a Ganong, 4/o Innerhofer
      [12/12/2018] Gli otto azzurri per il gigante dell'Alta Badia
      [12/12/2018] Slalom Val d'Isere a Saalbach il 20 dicembre
      [12/12/2018] Azzurre a Pfedlsers,Azzurri a S.Vigilio
      [11/12/2018] Stop per Cornelia Huetter
      [11/12/2018] Peter Fill salta la discesa della Val Gardena
      [11/12/2018] Hannes Reichelt sarà presto papà
      [11/12/2018] Tessa Worley rinuncia anche alla Val Gardena
      [10/12/2018] Val Gardena: i 10 azzurri convocati
      [10/12/2018] CE: ad Andalo i GS uomini di Pozza e i GS donne

      Altre notizie Fantaski:

      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP
      [13/01/2016] Swatch Freeride World Tour 2016 al via



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti