separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
lunedì 23 settembre 2019 - ore 21.34 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

La Coppa del Gobbo

di Carlo Gobbo

Fantaski News
commenti 14 Commenti icona social icona rss
La maestosità delle Montagne Rocciose canadesi che abbracciano, quasi proteggono, Lake Louise, ha fatto da cornice ad una serie di intense emozioni che hanno caratterizzato il primo appuntamento di Coppa per le discipline veloci. Due sono stati gli attori più significativi che, nella terra dei Crazy Canucks, hanno saputo volare nella leggenda, scivolando più veloci di tutti al cospetto degli Dei della Neve: Peter Fill ed Hermann Maier. Per il bravo e generoso carabiniere altoatesino è stata la prima volta sul posto più alto del podio, per lo straordinario campione austriaco una vittoria che ha un magico sapore di "prima volta"! Ne ha ingoiate amarezze Peter prima di questo momento, accettando in silenzio tanti (troppi) giudizi negativi, anche da tanti tecnici (o pseudo tali) che di lui conoscono solo i piazzamenti! Ha sempre chinato il capo, senza reagire, affidando al solo lavoro la sua riscossa. Splendido esempio di come si debba e si possa fare dello sport in modo professionale. Ho sempre detto come Peter sia sciatore da alta classifica in Coppa. Lo diventerà! Complimenti per l'arguzia nell'aver indossato, all'arrivo, un collarino con la scritta SUDTIROL. Un gesto alla Ghedina che, in queste cose, è stato un maestro! (Ghedo, non fare l'apripista in Gardena...!) Il sorriso di Peter era quello di un fanciullo che sa di averla fatta grossa e si diverte un mondo ...il sorriso di Hermann Maier era quello di un bambino che chiedeva al mondo il permesso di sognare! All'arrivo muove la testa di lato, un paio di volte, ben conscio di aver sciato con l'ispirazione dei giorni di grazia! Si tuffa nella memoria dei ricordi e sta attento a non far troppo rumore per non svegliarsi! Attende la discesa dei suoi amici/avversari con uno sguardo diverso da sempre; nei suoi occhi la vita ripercorre i trionfi, i dolori ,le paure e tutto scorre quasi come il tempo si fosse fermato. Un lungo respiro poi lo sguardo va verso l'orizzonte, sale sulle nuvole dove le anime dei grandi campioni possono ristorarsi! Ancora una volta, grazie Hermann! I numeri (e sono tanti) hanno poco rilievo di fronte all'armonia di un'atmosfera irreale che ha il calore di una bella fiaba da raccontare a Natale. C'è stata magia anche nel rientro di Patrik Jaerbyn, quarant'anni nel prossimo mese di aprile. Dopo il bronzo nella discesa iridata di Are si era infortunato gravemente. In Colorado, grazie all'aiuto della famiglia di sua moglie, ha saputo reagire con il carattere che lo ha sempre sorretto in passato ed è tornato in pista, andando a punti in superg. Bravo Patrik. A proposito di superg, prima della gara canadese, su richiesta dell'Austria, il tracciato è stato reso meno veloce. Già, per fare queste cose però doveva succedere il fattaccio, quello di Kvitfjell! Lo dissi in apertura di telecronaca, ricordate? Hujara alle 7.30 radunò i capi squadra e chiese loro se non ritenessero troppo veloce il tracciato del francese Sorrel. Tutto ok! Poi il dramma di Lanzinger...e i soccorsi...che avevano fatto "acqua" in occasione della discesa perché Silvano Varettoni, caduto, con problemi al ginocchio destro, fu portato a Lillehammer per fare la T.A.C. "Spiacenti, il reparto è già chiuso, Ritornate domani!!! Continua la sfortuna di Mario Scheiber..." da quando mi sono separato, quattro mesi dopo le nozze, non me ne va bene una...Coraggio. Bravi i tecnici della Lange che hanno fatto un gran lavoro sia su Maier sia su Defago .Lo svizzero brillantissimo a Lake Louise è tornato a sorridere. Bravo Sullivan, ha fatto tanto gigante in estate e si è visto. Per Bourque il primo infortunio, legamento crociato anteriore. Che bel gruppo azzurro con Innerhofer, Heel, Eisath e l'esordiente Aronne Pieruz! Si riparte da questi ragazzi trascinati da Fill per pensare in grande. Ravetto ha le idee chiare e Rulfi, con i suoi tecnici, ha lavorato benissimo! La Face du Bellevarde...attende!
(martedì 2 dicembre 2008)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

I primi 3  su 14  commenti disponibili
1 | CornoalleScaleForever il 02/12/2008 20.33.02
Fantastico leggerti, Carlo [;)]
2 | Herminator il 02/12/2008 21.03.15
Concordo pienamente. Fantastico! Grazie, caro Carlo per la tua presenza qui tra noi.



  Cerca una parola nelle news:        

  Ultime 10 Notizie correlate: (Lake Louise Peter Fill Hermann Maier Coppa del Gobbo )

  [16/09/2019] Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia
  [16/08/2019] I velocisti partono il 19 per Ushuaia
  [30/07/2019] Velocisti allo Stelvio,gruppo C ad Amneville
  [05/07/2019] Buzzi, Fill, Casse e Marsaglia allo Stelvio
  [20/06/2019] Allo Stelvio Azzurre,velocisti e squadra C
  [16/06/2019] Peter Fill nuovamente papà, è nata Maja
  [29/05/2019] Azzurri: il programma estivo degli allenamenti
  [10/05/2019] Casse e Marsaglia al Centro Mapei per i test
  [04/05/2019] Matrimonio segreto per Hermann Maier e Carina
  [16/04/2019] Brignone e Goggia a Livigno,Fill in Val Passiria

  Altre notizie di Coppa del Mondo:

  [23/09/2019] Innerhofer e Gross proseguono il recupero
  [23/09/2019] Coppa senza Hirscher, cosa accadrà?
  [21/09/2019] Salta il City Event di Stoccolma?
  [21/09/2019] Ushuaia: per Midali vittoria nel gigante FIS
  [20/09/2019] Schwzarz torna ad allenarsi coi compagni
  [20/09/2019] Brignone:"buon lavoro che servirà in inverno"
  [20/09/2019] Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher
  [19/09/2019] Stop per Kira Weidle
  [19/09/2019] Bing Dwen Dwen sarà la mascotte di Pechino 2022
  [18/09/2019] Cerro Castor: riparte la SAC con azzurri sul podio
  [18/09/2019] Olimpiadi 2026: oggi prima riunione
  [16/09/2019] Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer
  [16/09/2019] Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia
  [15/09/2019] Clement Noel e Alex Vinatzer entrano in Red Bull
  [15/09/2019] Heinz Peter Platter nuovo coach della Cina
  [13/09/2019] Ushuaia: ultimi arrivi e prime partenze
  [11/09/2019] Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene
  [11/09/2019] Madrid: una medaglia per Blanca Fernandez Ochoa
  [10/09/2019] Inner e Gross allo Stelvio
  [10/09/2019] Elena Curtoni e sorelle Delago verso Ushuaia
  [10/09/2019] Clement Noel rinnova con Dynastar
  [10/09/2019] Cardrona: a Walch e Klomhaus il circuito ANC
  [09/09/2019] Stelvio:stage tecnico per i giovani del centro-sud
  [08/09/2019] Ispezione FIS positiva a La Thuile
  [07/09/2019] Anna Veith rimette gli sci
  [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
  [06/09/2019] L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic
  [06/09/2019] Ushuaia: attese polivalenti e slalomiste
  [05/09/2019] Hischer: le tappe di una carriera straordinaria
  [04/09/2019] Marcel Hirscher annuncia: "mi ritiro!"

  Altre notizie Neve&Ghiaccio:

  [19/02/2011] Zoeggeler tocca quota dieci coppe
  [19/01/2011] Fischnaller bronzo iridato nello snowboard
  [19/01/2011] Nel SuperG brillano Stati Uniti e Francia
  [17/01/2011] Mondiali sci Ipc Sestriere: tedeschi protagonisti
  [10/01/2011] Podio azzurro nello snowboard di March con dedica
  [06/01/2011] CIASPOLADA, RIVINCE IL NEOZELANDESE WYATT
  [06/01/2011] Zoeggeler sempre vincente: 53 vittorie
  [19/12/2010] Zoeggeler a quota 52 vittorie
  [19/12/2010] Bob a due azzurro vince a Lake Placid
  [17/12/2010] Val Gardena: premiati Lange, Trovati e Bianco
  [12/12/2010] Zoeggeler tocca quota 51 vittorie
  [11/12/2010] Carolina Kostner seconda a Pechino
  [11/12/2010] Doppietta azzurra nello snowboard
  [05/12/2010] Armin Zoeggeler a quota 50 e raggiunge Tomba
  [03/12/2010] Ciaspolada 2011: si corre su neve naturale
  [11/11/2010] St.Caterina torna nel giro dello sci nordico
  [06/11/2010] In Val di Fiemme mondiale fondo junior 2014
  [12/03/2010] Biathlon: Italia sul podio nella staffetta mista
  [18/02/2010] Quarta medaglia per l'Italia dallo short track
  [16/02/2010] Piller Cottrer d'argento nella 15 km
  [15/02/2010] Prime medaglie olimpiche per l'Italia: due bronzi
  [14/02/2010] Modificata pista slittino dopo tragedia georgiano
  [14/02/2010] Oro freestyle targato Usa; decima la Scanzio
  [11/02/2010] Club Olimpico si allarga e nuovi premi
  [11/02/2010] Vancouver 2010: nevica a Cypress Mountain
  [30/01/2010] Elena Runggaldier oro iridato nel salto donne
  [30/01/2010] Nona coppa del mondo per Zoeggeler
  [22/01/2010] Magda Genuin seconda in coppa; 4/ Cristian Zorzi
  [17/01/2010] Azzurri sul trono d'Europa nello slittino naturale
  [13/01/2010] Biathlon: la coppa approda ad Anterselva

  Altre notizie Fantaski:

  [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
  [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
  [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
  [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
  [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
  [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
  [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
  [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
  [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
  [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP
  [13/01/2016] Swatch Freeride World Tour 2016 al via
  [08/01/2016] La Thuile: il 16 e 17 gennaio solidarietà in pista
  [16/12/2015] Yetech, La Montagna in Tasca
  [20/11/2015] La Skiers Cup 2016 emigra ad Andorra
  [09/11/2015] Riparte Skimagazine e Skionlinetv



 
titoletto copyright fantaski
 baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti