separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
lunedì 15 aprile 2024 - ore 21:54 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski
- RICERCA NELLE NOTIZIE

" Bormolini " è presente in queste 16 notizie:

Prima  | Prossima >>< Precedente | Ultima
[ 30/10/2023 ] - Marta Bassino atleta dell'anno FISI 2023
E’ Marta Bassino l’Atleta Dell'Anno FISI 2023, il premio che, come ogni anno, è stato consegnato nel corso di Skipass-Modena.Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito), piemontese di Borgo San Dalmazzo, ha conquistato la medaglia d’oro nel supergigante femminile dei Mondiali di Meribel, arrivando terza nella classifica di Coppa del mondo di gigante grazie anche alla vittoria di Sestriere e totalizzando sette podi stagionali.Marta ha battuto nella votazione finale Lisa Vittozzi (biathlon) e Simone Deromedis (skicross).Alle votazioni hanno partecipato un numero elevato di appassionati degli sport invernali (oltre 90 mila i voti giunti alla casella fornita dalla federazione).Tredici candidati iniziali fra cui Bagnis Amedeo (skeleton/bob pista artificiale), Bassino Marta (sci alpino), Bormolini Maurizio (snowboard), Dellagiacoma Tommaso (skiroll), Deromedis Simone (freestyle), Fischnaller Dominik (slittino pista artificiale) Iori Andrea (sci d’erba), Lanthaler Evelyn (slittino pista naturale), Mocellini Simone (sci di fondo), Murada Giulia (sci alpinismo), Origone Simone (sci velocità), Sieff Annika (salto con gli sci/combinata nordica) e Lisa Vittozzi (biathlon).Bassino succede al duo Brignone/Goggia, regine a pari merito nel 2022, ed è il secondo titolo dopo quello del 2021. (continua)

[ 10/10/2023 ] - Atleta dell'anno FISI 2023: finalisti Bassino, Vittozzi e Deromedis
La FISI ha ufficializzato i nomi dei tre finalisti in lizza per il titolo di "Atleta dell'Anno 2023", con il vincitore che verrà annunciato nel corso di Skipass Modena in programma dal 27 al 29 ottobre, durante la tradizionale Festa degli Azzurri.Si è conclusa dunque la prima parte della votazione a cui hanno partecipato un numero molto elevato di appassionati degli sport invernali, i quali hanno inviato la loro preferenza alla casella mail atletafisi@fisi.org.Dei tredici candidati iniziali fra cui Bagnis Amedeo (skeleton/bob pista artificiale), Bassino Marta (sci alpino), Bormolini Maurizio (snowboard), Dellagiacoma Tommaso (skiroll), Deromedis Simone (freestyle), Fischnaller Dominik (slittino pista artificiale) Iori Andrea (sci d’erba), Lanthaler Evelyn (slittino pista naturale), Mocellini Simone (sci di fondo), Murada Giulia (sci alpinismo), Origone Simone (sci velocità), Sieff Annika (salto con gli sci/combinata nordica) e Lisa Vittozzi (biathlon), sono rimasti solamente in tre a giocarsi la successione del duo Brignone/Goggia, regine a pari merito nel 2022.La seconda e decisiva fase si concluderà domenica 22 ottobre. Tutte le preferenze delle scorse settimane sono state azzerate, ricordiamo che è possibile esprimere un solo voto, eventuali voti ripetuti dalla stessa mail non verranno conteggiati.I tre candidati rimasti in corsa per il riconoscimento di "ATLETA FISI 2023":BASSINO MARTA (SCI ALPINO, Centro Sportivo Esercito) – Ha conquistato la medaglia d’oro nel supergigante femminile dei Mondiali di Meribel, arrivando terza nella classifica di Coppa del mondo di gigante grazie anche alla vittoria di Sestriere, totalizzando sette podi stagionali.DEROMEDIS SIMONE (FREESTYLE, Gruppo Sciatori Fiamme Gialle) – La sua scalata è inarrestabile: dopo l’argento ai Mondiali junior di due anni fa e il quinto posto olimpico a Pechino 2022, ha conquistato la prima medaglia d’oro nella storia per l’Italia nello skicross iridato di Bakuriani.VITTOZZI LISA (BIATHLON, Centro ... (continua)

[ 28/10/2022 ] - Skipass ModenaFiere: il programma degli eventi FISI
Sarà intenso e ricco di contenuti il programma delle attività nello stand della Federazione Italiana Sport Invernali, presente da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre a Skipass ModenaFiere con molti dei suoi atleti, che si divideranno nel corso delle quattro giornate di apertura. Di seguito giorno per giorno gli incontri e il luogo che vedranno protagoniste le diverse realtà FISI.SABATO 29 OTTOBRE 2022Ore 10 – (sala 400) – aggiornamento STF sci alpino II e III livelloOre 11.30 (stand FISI) – Incontro con la squadra di snowboard alpino alla presenza di Edwin Coratti, Daniele Bagozza, Maurizio Bormolini, Marc Hofer, Aaron March, Gabriel Messner ed Elisa CaffontOre 13.30 (stand FISI) – Presentazione della Fondazione CortinaOre 14.30 (stand FISI) – Incontro con la squadra di snowboardcross alla presenza di Michela Moioli, Omar Visintin, Caterina Carpano, Filippo Ferrari, Tommaso Leoni, Matteo Menconi, Sofia BelingheriOre 16 (corridoio centrale) – Inaugurazione con atleti FISIOre 16.30 (stand FISI) – Incontro realizzato in collaborazione con Gruppo San Donato sulla nutrizione alla presenza dei dottori Pietro Blumetti ed Emanuela RussoOre 17 (stand FISI) – Incontro con la squadra di slopestyle snowboard alla presenza di Elisa Nakab, Renè Monteleone, Leonardo Donaggio, Miro Tabanelli, Leo Framarin, Alberto Maffei, Nicola Liviero, Emil Zulian, Emilano LauziDOMENICA 30 OTTOBREOre 10 (sala 400) – aggiornamento STF sci alpino II e III livelloOre 11.30 (stand FISI) – Incontro con la squadra di skicross alla presenza di Simone Deromedis, Yanick Gunsch, Federico Tomasoni, Edoardo Zorzi, Dominik Zuech, Lucrezia Fantelli e Jole GalliOre 14.30 (stand FISI) – Incontro con la squadra di biathlon alla presenza di Dorothea Wierer, Lisa Vittozzi, Tommaso Giacomel e Didier BionazOre 15.00 (stand FISI) – Consegna del premio “Cristallo d’oro 2021oe a Dorothea Wierer e del “Cristallo d’argento 2021oe a Fabrizio CurtazOre 16.00 (stand FISI) – Assegnazione riconoscimenti agli atleti che ... (continua)

[ 28/01/2018 ] - PyeongChang 2018: i 20 Azzurri per lo sci alpino
Da Fisi.org - E’ stata ufficializzata oggi la composizione della Squadra Italiana ai Giochi Olimpici Invernali PyeongChang 2018 con l’iscrizione avvenuta in Corea al DRM (Delegation Registration Meeting). Sono 121 gli atleti iscritti, ai quali si aggiungono due riserve (una in Italia nel Biathlon e una in Corea nel Bob). Dei 121 azzurri, 48 sono donne per una percentuale che sfiora il 40% (39,66). Complessivamente 89 (più due riserve) sono gli atleti della FISI e 32 della FISG.Il più anziano della delegazione è lo snowboarder Roland Fischnaller (37 anni compiuti a settembre scorso), mentre la più giovane in assoluto è la saltatrice Lara Malsiner, nata il 14 aprile 2000, che diventa la prima “millennialoe della storia azzurra a partecipare ai Giochi Olimpici per l’Italia. Compirà infatti 18 anni ad aprile.Ecco i 20 per lo sci alpino:Uomini (11): Emanuele Buzzi, Luca De Aliprandini, Florian Eisath, Peter Fill, Stefano Gross, Christof Innerhofer, Matteo Marsaglia, Manfred Moelgg, Dominik Paris, Riccardo Tonetti, Alex Vinatzer.Donne (9): Marta Bassino, Federica Brignone, Chiara Costazza, Irene Curtoni, Nicol Delago, Nadia Fanchini, Sofia Goggia, Manuela Moelgg, Johanna Schnarf. Rispetto alle pre-convocazioni strappano un biglietto per la Corea Emanuele Buzzi, prevedibile dopo le due buone prestazioni di Kitz e Garmisch, Florian Eisath, più convincente rispetto agli altri gigantisti, e poi Marsaglia ma sopratutto il giovane Alex Vinatzer, classe 1999.Tre le ragazze viene premiata Nicol DelagoEcco gli iscritti alle altre discipline della Federazione Italiana Sport Invernali (FISI):BIATHLON (10) +1 riserva in ItaliaUomini (5): Thomas Bormolini, Thierry Chenal, Lukas Hofer, Giuseppe Montello, Dominik Windisch.Donne (5+1 riserva): Nicole Gontier, Alexia Runggaldier, Federica Sanfilippo, Lisa Vittozzi, Dorothea Wierer. Karin Oberhofer (riserva in Italia). BOB (4) +1 riserva in CoreaUomini (4+1 riserva): Simone Bertazzo, Lorenzo Bilotti, Francesco Costa (riserva in Corea), ... (continua)

[ 18/10/2017 ] - Fisi Tour 2017 a Bolzano: il programma ufficiale
(Fisi.org) Si apre in Alto Adige-Südtirol con la tappa di Bolzano del Fisi in Tour dei prossimi 19-21 ottobre, la stagione 2017/2018 della Federazione Italiana Sport Invernali. Grazie alla collaborazione con la Provincia Autonoma e la Città di Bolzano, gli atleti delle Nazionali italiane FISI prenderanno parte ad una serie di appuntamenti nel corso della giornata nel capoluogo altoatesino.Gli atleti incontreranno le scuole, gli sponsor, il pubblico e i media in un calendario ricco di impegni che culminerà nella consegna della flotta AUDI agli atleti più meritevoli della passata stagione.Nel programma anche la presentazione delle tappe delle Coppe del mondo altoatesine e la presenza delle maggiori autorità locali.GIOVEDI’ 19 OTTOBRE 18.30 – 19.30   INCONTRO CON I FAN c/o Driver Center Pirelli Bolzano - Il Pneumatico di Varotto(Via Galvani 6)Gli atleti di Coppa del Mondo delle diverse discipline FISI incontrano i fan per una esclusiva sessione di autografi e selfie.Atleti presenti: Federico Pellegrino, Valentina Greggio, Sofia Goggia, Christof Innerhofer, Giuliano Razzoli, Riccardo Tonetti, Manfred MoelggVENERDI’ 20 OTTOBREmattina   GLI ATLETI INCONTRANO LE SCUOLENell’ambito del progetto “FISI Educationoe i ragazzi delle scuole selezionate avranno la possibilità di incontrare gli atleti delle Nazionali Italiane di diverse discipline. Sarà una occasione speciale per mostrare ai ragazzi le attività agonistiche, rispondere alle domande e rimanere così nei cuori dei giovani fan.Atleti presenti: Peter Fill, Dominik Paris, Federica Brignone, Dorothea Wierer, DominikWindisch, Dietmar Noeckler, Michela Moioli, Valentina Greggio, Patrick Pigneter(EVENTO CHIUSO AL PUBBLICO – SOLO PER LE SCUOLE INVITATE)SABATO 21 OTTOBRE11.00 – 16.00   GLI ATLETI INCONTRANO IL PUBBLICO E I FAN – PIAZZA WALTHERDalle 11.00 la piazza ospita una serie di attività promosse dai Comitati Organizzatori di Coppa del Mondo con la presenza di atleti di spicco. Dalle 11.30 saranno presenti: Silvia ... (continua)

[ 07/03/2017 ] - Tutto pronto per i Mondiali Juniores 2017 di Are
Da domani, mercoledì, cominceranno ad essere assegnate le medaglie del Mondiale Juniores di Are, la rassegna iridata dedicata ai giovani classe 1996-2000 di tutto il mondo.La manifestazione è ufficialmente aperta da lunedì, quando si sono svolte le prime prove cronometrate, replicate questa mattina.Domani toccherà alla discesa libera, giovedì 9 ai superg (sia M che F), venerdì 10 alla combinata femminile; sabato 11 alla combinata maschile; domenica 12 al gigante femminile e al Team Event; lunedì 13 al gigante maschile e allo slalom femminile; martedì 14 si chiude con lo slalom maschile.I Mondiali Jr sono parte del percorso di avvicinamento di Are ai Mondiali 2019, il cui comitato era presente a St.Moritz nell'ambito del progetto FIS di 'knowledge sharing', e permetterà al paese scandinavo di rodare i meccanismi organizzativi.Are ha già ospitato numerosi eventi legati agli sport invernali: nello sci alpino ricordiamo i Campionati del Mondo 1954 e 2007, moltissime tappe di Coppa del Mondo maschile e femminile fin dal 1969, e un anno fa i mondiali di Freestyle Junior. Inoltre Are organizzerà le Finali di Coppa del Mondo della prossima stagione, dopo i Giochi Olimpici.La pista 'Olympia' è la stessa dei Mondiali 2007 e delle gare femminili di Coppa del Mondo.L'hashtag ufficiale è: #jwsc2017.Nella storia dei Mondiali jr vantiamo 9 ori in libera: 8 uomini (Piantanida, Bormolini, Sulzenbacher, Berbenni, Patscheider, Plank, Casse, Battilani) e 1 tra le ragazze, grazie a Nadia Fanchini nel 2005.Tra gli uomini, prima prova all'austriaco Maximilian Lahnsteiner in 1:07.97 davanti allo svedese Olle Sundin (+0.24) e all'americano Erik Arvidsson (+0.32). Quinto Nils Alphand (figlio di Luc) a +0.61, 7/o Federico Simoni (+0.76) e 10/o il secondo tra gli azzurri Alexander Prast.Più attardati Nicolo Molteni 39/o e Giulio Zuccarini 53/o a +2.70.Questa mattina tempo più basso per Alphand in 1:24.48, davanti a Lahnsteriner (+0.03) e Sundin (+0.04). Primo degli azzurri è Prast 12/o a ... (continua)

[ 09/06/2016 ] - Comitato Alpi Centrali: le squadre regionali 2017
E' iniziata ufficialmente la stagione agonistica 2016/2017 del Comitato FISI Alpi Centrali. Anche se mancano ancora diversi mesi dall'uscita dal cancelletto, ieri sera, mercoledì 8 giugno, si è cominciato con il primo atto: l'ufficialità delle squadre regionali per la prossima stagione.Presenti i consiglieri regionali che si sono ritrovati nella sede di Via Piranesi a Milano per ratificare le squadre vagliate dalle diverse commissioni nelle scorse settimane."I ragazzi che abbiamo selezionato rappresentano il top degli atleti cresciuti nell'ambito degli sci club" commenta Franco Zecchini presidente del Comitato FISI Alpi Centrali che prosegue: "anche quest'anno abbiamo moltissimi atleti che sono passati dalle squadre regionali alla nazionale, nelle diverse categorie e questo è un vanto d'orgoglio per tutti noi che testimonia ancora una volta la bontà del nostro lavoro. Ora abbiamo una sfida in più: quella di far crescere i giovani talenti maturati negli ambiti provinciali dei vari sci club e seguiti in modo splendido dai loro rispettivi allenatori."Confermatissimi tutti i coach delle formazioni lombarde che hanno lavorato in modo egregio nel corso degli ultimi anni. A guidare la formazione del Comitato FISI Alpi Centrali dello sci alpino ci saranno ancora Simone Stiletto, settore maschile, e Elio Presazzi per il settore femminile. Compagnoni e Pasini restano saldamente al comando delle operazioni dello sci di fondo. Anche nello snowboard cross è stato confermato come coach: Cristian Belingheri dello Scalve Boarder Team e Francesco Sandrini dell'Adamello. Infine il settore del biathlon: direttore d'orchestra sarà Luca Bormolini dello sci club Livigno mentre il responsabile del settore sarà per la nuova stagione Christian De Lorenzi.Veniamo ai numeri: la formazione dello sci alpino maschile schiererà 9 atleti mentre in campo femminile saranno 10 le ragazze che difenderanno i colori lombardi. Primo collettivo già pianificato: dal 23 al 29 settembre sulle nevi di ... (continua)

[ 16/09/2015 ] - Perrucchon, Krautgasser, Tedde nel CS Esercito
Sono dieci gli atleti della Federazione Italiana Sport Invernali vincitori di concorso che sono entrati a far parte del Centro Sportivo Esercito.Per lo sci alpino entrano Martina Perruchon (squadra C), Sabine Krautgasser (squadra C), Michael Tedde (comitato ASIVA)Per le altre discipline FISI: Giacomo Gabrielli (sci di fondo), Ilenia Defrancesco (sci di fondo), Jan Kuppelwieser (biathlon), Michael Durand (biathlon), Maurizio Bormolini (snowboard), Davide Magnini (sci alpinismo) e Nadir Maguet (sci alpinismo).I nuovi arruolati si sono presentati in questi giorni alla caserma Perenni di Courmayeur per prendere contatto con la loro nuova realtà di appartenenza, cominciando un corso di tre settimane che avrà come obiettivi principali la formazione dei ragazzi al nuovo status di militari e, parallelamente, all'identificazione dei loro obiettivi sportivi futuri. (continua)

[ 06/10/2009 ] - Le Fiamme Gialle presentano il loro futuro
La tradizione di un gruppo giovanile nel contesto del gruppo sportivo militare è nata proprio in seno alle Fiamme Gialle nel cuore degli anni '60. Prima il cannottaggio, poi l'atletica leggera, per fare in modo che alcuni giovani particolarmente promettenti potessero usufruire di innegabili vantaggi per cercare di sfruttare e maturare il potenziale a loro disposizione. Dal 2006/07 anche il Gruppo Sciatori delle Fiamme Gialle si avvale di un gruppo giovanile, piccolo bacino di crescita e maturazione che nel corso di due stagioni ha saputo dare frutti decisamente saporiti, su tutti i titoli mondiali di categoria raccolti da Dorothea Wierer nel biathlon, da Arianna Fontana e Martina Valcepina nello short-track. Soddisfazioni che hanno convinto il gruppo facente capo alla Guardia di Finanza e guidato dal colonnello Parrinello di insistere sulla strada ormai tracciata e presentata stamane nella sede della Provincia Autonoma di Trento, "amica" delle Fiamme Gialle e di tutto lo sport invernale azzurro. Il connubio tra finanza e Trentino è reso ancor più stretto dalla presenza sul suolo provinciale della scuola alpina di Predazzo, autentico fulcro e centro nevralgico dell'attività dello sport invernale (e non solo) targato Fiamme Gialle e proprio in collaborazione con l'ente autonomo si è voluto organizzare una sobria ma significativa festa di inizio stagione per accogliere i nuovi arrivati e premiare i più meritevoli della passata annata.
Il Gruppo Fiamme Gialle Giovani per il 2009/2010 sarà composto da dodici ragazzi, metà dei quali dedicati allo sci alpino ed idealmente guidati dall'altoatesina Lisa Magdalena Agerer. Accanto a lei anche i trentini Alex Deflorian, Francesco Romano e Tania Dellagiacoma, la bergamasca Michela Azzola ed il bresciano Andrea Ravelli mentre a completare il gruppo contribuiranno i biatleti Thomas Bormolini, Alexia Runggaldier e Patrick Tumler, i fondisti Simone Bosin e Mauro Brigadoi e la stessa Valcepina.
Il supporto delle Fiamme ... (continua)

[ 16/02/2006 ] - Torino 2006, la quinta giornata
Giornata davvero intensa quella odierna negli impianti olimpici piemontesi. Apertura di diritto per il bronzo arrivato dal doppio maschile nello slittino. In questa disciplina era assolutamente lecito aspettarsi una medaglia ma a portarla non sono stati i favoriti Patrick Gruber - Christian Oberstolz ma i veterani Oswald Hasselrieder e Gerhard Plankesteiner, coppia fissa in oltre quindici anni di onestissima carriera. Due omaccioni che avevano iniziato l'ennesima stagione quasi più per fare da balie di lusso alle giovani leve che per inseguire un simile successo. Ma nel giorno clou della stagione hanno infilato una grande seconda manche che li ha portati dritti dritti sul podio alle spalle dei fratelli austriaci Linger e della coppia tedesca Florschuetz-Wustlich. Quinta piazza per i vincitori della scorsa coppa del Mondo Oberstolz-Gruber che sicuramente torneranno da Cesana con un pizzico di amaro in bocca. Giornata intensa e ricca di momenti significativi anche quella sul ghiaccio dell'Oval Lingotto e del PalaVela. Nel pattinaggio di velocità andava di scena tra l'altro l'inseguimento a squadre maschile con gli alfieri azzurri (Anesi, Fabris, Sanfratello) capaci di stabilire il nuovo record olimpico: 3:43.64 sui 3000 metri previsti e obiettivo semifinale ovviamente centrato. Passando allo Short-track, quinto posto finale per Mara Capurso nei 500 metri vinti dalla cinese Meng Wang sulla bielorussa Evgena Radanova; si è fermata invece nei quarti la corsa della sedicenne Arianna Fontana. Nella distanza doppia, agevole qualificazione ai quarti di finale per Fabio Carta e Nicola Rodigari che hanno poi condotto, insieme a Yuri Confortola e Nicola Franceschina, la staffetta azzurra all'ingresso nella finalissima. Finale a cinque che raccoglierà tutte le migliori staffette della disciplina promettendo assoluto spettacolo. Giornata positiva anche per quel che riguarda gli sport di squadra con la doppia vittoria delle nazionali di Curling. La squadra femminile ha avuto ... (continua)

[ 28/04/2004 ] - Le classifiche del 1° Rocca Cup/Trofeo Emergency
Nel week-end a Livigno il 1° Giorgio Rocca Final Cup/Trofeo Emergency, il gigante organizzato dal "Giorgio Rocca Official Fan Club" per festeggiare la fine della stagione agonistica del ventottenne Carabiniere valtellinese. L'incasso dell'iniziativa, che ha raccolto un consistente numero di partecipanti, è stata devoluta ad un progetto in Algeria per Emergency. Ecco i vincitori. Categoria "nati nel 1997 e dopo maschile": Niccolò Rodigari. "Nati dal 1977 al 1987 maschile": Luca Bormolini. "Nati dal 1976 al 1966 maschile": Andrea Rocca. "Nati dal 1955 al 1965 maschile": Carlo Bertolina. "Nati nel 1954 e precedenti": Andrea Guler. Quindi le vincitrici delle classifiche femminili: Giulia Pellizzati, Laura Mazzucchi, Tiziana Gurini, Tania Gazzoli, Luciana Orlandi, Maria Lucini. (continua)

[ 05/11/2003 ] - Montebianco in edicola!
Corri in edicola! E' uscito il numero di novembre di MB - Montebianco, mensile di montagna, sci e sport invernali. In questo numero, Fantaski è presente con le "Ultime dal circo bianco" e con " Fantaski, la parola ai team". Sul numero di novembre, inoltre, la presentazione di tutte le grandi classiche della Coppa del Mondo, le "leading ski schools", un reportage di Torino 2006, un'intervista a Iwan Bormolini (già opinionista di Fantaski) per lo sci club Livigno, e molto altro ancora. Non perdetevelo! (continua)

[ 05/06/2003 ] - Al Tonale il corso allenatori
(Passo del Tonale, Ita) Il Tonale, ospita il corso Allenatori di Sci Alpino 1° livello. Con questa qualifica, si potranno allenare i comitati regionali e le squadre nazionali. Da quest’anno, è divenuto obbligatorio. Così, Norman Bergamelli, si è cimentato nell’opera con altri ex-azzurri; lui, che già da una stagione - prima con Flavio Roda ed ora con Severino Bottero - allena i ragazzi della squadra A di gigante. Anche Patrick Holzer vi partecipa: l’altoatesino, che ha abbandonato l'agonismo quest’anno, guiderà la squadra B, il cui responsabile è Christian Thoma. Inoltre, presenti al corso, anche gli altri due fratelli Bergamelli, Thomas e Giancarlo. Quindi Alberto Senigagliesi, Iwan Bormolini, Edoardo Zardini, Sabina Panzanini e Sovrana Wolf. Gianki Bergamelli, si è portato avanti! Nonostante gareggi ancora con eccellenti risultati, il finanziere di Trescore Balneario, è divenuto maestro di sci da poco, ed ora anche allenatore. (continua)

[ 27/04/2003 ] - Tonale: ecco i nuovi Istruttori Nazionali
Al Tonale, si è svolto l'esame finale per gli istruttori nazionali di sci alpino: sul ghiacciaio del Presena, sei prove tecniche ed una interrogazione orale. La commissione composta da sei istruttori, ha promosso 12 candidati su 13. Ecco i nomi dei nuovi istruttori nazionali: Ferdinando Fossati, Iwan Bormolini, Massimiliano Iezza, Alexander Prosch, Massimo Zucchelli, David Salvadori, Norman Tagliabue, Luca Ferretti, Luca Agazzi, Enrico Barotti, Cristiano Bertoncello, Flavio Alberti. (continua)

[ 14/11/2002 ] - 2° Modulo Istruttori Nazionali
Dopo la selezione del mese scorso allo Stelvio, da Lunedì 11 fino a Venerdì 15, si svolge al Passo del Tonale il 2° Modulo del corso per Istruttori Nazionali di sci aplino. Al mattino sci sul ghiacciao del Presena divisi in due gruppi con gli Istruttori FISI Tomasetti e Pizzini; al pomeriggio lezioni di tecnica, metodologia e fisica applicata, con la collaborazione anche di Professori esterni. Partecipano al corso: Fossati, Iezza, Zucchelli, Bormolini, Salvadori, Ferretti, Alberti, Tagliabue, Agazzi, Prosch, Barotti, Bertoncello e la Melloni (moglie dell' ex atleta di Coppa del Mondo, Roger Pramotton). (continua)

[ 16/10/2002 ] - Istruttori Nazionali
Al Passo dello Stelvio (So), si è svolta la selezione della FISI per gli istruttori nazionali. Sempre più rigida e selettiva la Federazione Italiana Sport Invernali: su 140 maestri, solo 12 hanno superato i test per essere ammessi al corso di istruttori nazionali. Fra questi, ne segnaliamo alcuni che hanno avuto trascorsi da atleti: Ferdy Fossati, Massimo Zucchelli, Alexander Prosch, Ivan Bormolini e Massimiliano Iezza. Di Bormolini, ricordiamo il decimo posto in combinata ai Mondiali nel 1999 a Vail. Ivan, quell'anno, in cui disputò anche il gigante iridato, era stato messo fuori squadra e si pagava da solo i materiali. Iezza, affiliato al Gruppo Sportivo dell'Esercito, invece, è l'unico ragazzo che, seppur nei circuiti minori di Coppa Italia e nelle gare FIS, non ha smesso di correre. (continua)


Prima  | Prossima >>< Precedente | Ultima


 
titoletto copyright fantaski
 baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti