Fantaski Forum Fantaski Forum Fantaski Forum
Fantaski Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Msg privati | Sondaggi | Utenti | Album Fotografico | Regolamento | Cerca | FAQ | il Tuo Spazio ]
[ Coppa del Mondo: Calendario | Risultati | Classifiche | Atleti | Tool Uomini / Donne | Sci in TV | Fotogallery ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password rss icon
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Coppa del Mondo ed Agonismo
 Fantaski News
 De Aliprandini:"peccato per quell'errore, ma è un passo avanti"
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

FantaskiNews




0 Messaggi

Inserito il - 07 dic 2020 : 16:18:36   Permalink alla discussione  Visita l'Homepage di FantaskiNews Invia a FantaskiNews un Messaggio Privato Aggiungi FantaskiNews alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
De Aliprandini:"peccato per quell'errore, ma è un passo avanti"
Matteo Pavesi  di Matteo Pavesi

Il gigante odierno di S.Caterina non era una gara semplice per gli azzurri, chiamati a riscattare la prova opaca di sabato.

C'è riuscito Luca De Aliprandini, sesto tempo finale a un soffio dal podio, perso - con più di qualche rimpianto - per un errore dopo il secondo intermedio, all'altezza del Fank, e anche le analisi dei tempi dimostrano che il trentino era nettamente secondo, a soli tre decimi da Odermatt, fino a 15 secondi dal traguardo.
"Avevo bisogno di una prova così, perchè sabato ero veramente demoralizzato della mia prestazione. Oggi sono rimasto tranquillo, nella mia sciata mancava un po' di fiducia, però mi sono ripreso bene. Peccato l'errorino dopo il secondo intermedio, dove ho perduto velocità in vista del piano conclusivo, mi ha lasciato sicuramente un bel rammarico. Però guardiamo positivo, sono riuscito a fare un passo avanti e vado a casa soddisfatto. A parte Odermatt che oggi ha fatto una gran gara, tutti gli avversari me compreso siamo molti vicini".

Parole di gioia per il quasi commosso Stefano Baruffaldi, non inserito in nazionale, ma capace di conquistare per la prima volta punti in Coppa del Mondo a 28 anni, dopo anni senza essere mai stato convocato. Il lecchese ha chiuso con il 23/o tempo conquistando la qualifica con il 30/o posto e il pettorale 58: "Ho vissuto una giornata indimenticabile, sono molto contento del risultato. Nella seconda manche avrei potuto fare qualcosa in più, dopo tutto il lavoro che ho fatto in questi anni me lo meritavo. Nella seconda manche la neve era un po' più soffice, dobbiamo fare i complimenti all'organizzazione per la preparazione della pista".

Infine Riccardo Tonetti, 26/o: "Seconda manche più semplice della prima, avevo un pettorale migliore ma non sono riuscito a fare quello che mi ero messo in testa prima di partire, C'è un po' di delusione, nella seconda potevo puntare a qualcosa di meglio, purtroppo la mia condizione attuale non mi permette di fare appieno ciò che vorrei, nei prossimi giorni di dedicherò un po' alla velocità".

  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Fantaski Forum - © 1995-2020 Fantaski.it
Questa pagina è stata generata in 0,8 secondi. Snitz Forums 2000