Fantaski Forum Fantaski Forum Fantaski Forum
Fantaski Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Msg privati | Sondaggi | Utenti | Album Fotografico | Regolamento | Cerca | FAQ | il Tuo Spazio ]
[ Coppa del Mondo: Calendario | Risultati | Classifiche | Atleti | Tool Uomini / Donne | Sci in TV | Fotogallery ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password rss icon
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Coppa del Mondo ed Agonismo
 Fantaski News
 Comitato AOC: il punto del coach Platinetti
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

FantaskiNews




0 Messaggi

Inserito il - 01 nov 2020 : 18:52:01   Permalink alla discussione  Visita l'Homepage di FantaskiNews Invia a FantaskiNews un Messaggio Privato Aggiungi FantaskiNews alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Comitato AOC: il punto del coach Platinetti
a cura della redazione

Emergenza pandemica permettendo, manca davvero poco all’esordio agonistico delle ragazze della squadra di sci alpino del Comitato FISI Alpi Occidentali. Quello che succederà o non succederà nei prossimi mesi sulle piste del circuito giovanile nessuno lo può prevedere. Intanto, nei mesi della preparazione estiva a secco e in ghiacciaio, come tutti gli atleti seri e motivati, le ragazze targate AOC non hanno lasciato nulla al caso.

Abbiamo interpellato l’allenatore che le segue durante l’intera stagione e le prepara nei mesi estivi per conoscere lo 'stato dell’arte': "Sono contento della preparazione estiva. - sottolinea Alberto Platinetti, tecnico che negli ultimi anni ha accompagnato all’ingresso delle squadre nazionali numerose atlete cresciute nel Comitato AOC – A luglio c’era tanta voglia di riprendere a sciare. Abbiamo trovato ottime condizioni a Les Deux Alpes, dove abbiamo organizzato due periodi di allenamento un po’ più lunghi del solito, fermandoci sette giorni per ogni periodo. Le ragazze erano in buone condizioni fisiche. In agosto ci siamo poi spostati a Cervinia, in condizioni di neve e di pendio diverse, potendo curare in particolare le discipline tecniche. A settembre, - prosegue Platinetti - Martina Banchi del Golden Team Ceccarelli ha partecipato ai raduni delle Osservate della Nazionale allo Stelvio e le altre ragazze, sempre allo Stelvio, hanno lavorato sia sulle discipline veloci che su quelle tecniche."

Le ragazze targate AOC hanno dedicato il mese di ottobre agli allenamenti in gigante a Saas Fee su neve di tipo più invernale e ad un breve periodo ad Hintertux, dedicato al Super-G: "Abbiamo superato qualche piccolo incidente sofferto da alcune ragazze, che ora stanno tutte abbastanza bene e sono in crescita. - è il commento soddisfatto dell’allenatore - Il nostro gruppo è molto giovane e le ragazze del 2003, come Martina Sacchi e Martina Banchi, trascinano le veterane e le spronano a dare sempre il meglio di sé. Anche le atlete del 2004 aggregate, Emilia Mondinelli, Matilde Lorenzi e Maria Sole Antonini, hanno una gran voglia di emergere. Covid-19 permettendo, nelle gare di Solda a novembre cercheremo di far esordire le più giovani e negli allenamenti delle prossime settimane cercheremo di sciare su neve artificiale per adeguarci ad un tipo di fondo che troveremo sovente nelle gare del Grand Prix Italia".

L’emergenza Covid nei mesi scorsi è stata affrontata grazie allo staff medico del Comitato, adottando tutte le necessarie misure di distanziamento e prevenzione: "Abbiamo la fortuna di praticare uno sport all’aria aperta e con scarse possibilità di contatto, se non nell’utilizzo degli impianti di risalita. - conclude Platinetti - Le ragazze si sono adattate molto bene alla situazione e seguono le regole. La stagione sarà particolare, ma dovremo adattarci e affrontare le difficoltà con serenità"

Giulia Currado Vietti dello Sci Club Val Vermenagna ormai è una veterana della squadra AOC e ricorda il lockdown come un periodo difficile.."in cui anche noi che pratichiamo lo sci abbiamo dovuto rinunciare ad una parte della stagione. Io ero all’ultimo anno tra le Aspiranti e volevo togliermi alcune soddisfazioni. Durante il periodo passato a casa non ho comunque perso le motivazioni e mi sono allenata atleticamente con attrezzi come il tapis roulant, la cyclette e i manubri. Sono riuscita anche ad allenarmi all’aperto, in giardino. Nessuno sapeva cosa ci attendeva dopo, ma io ho utilizzato quel periodo per riposarmi mentalmente e fisicamente e per mettere in ordine i miei obiettivi, che sto cercando di raggiungere giorno per giorno negli allenamenti. Sicuramente la voglia di sciare e di gareggiare è tanta. A Limone, dove ho casa e dove sono cresciuta sciisticamente, la ripresa dopo l’alluvione sarà dura, ma riusciremo a tornare più forti di prima. Nella stagione che sta per iniziare il mio obiettivo è di riuscire a dare il meglio di me stessa. Se ci riuscirò mi potrò togliere belle soddisfazioni. Con molta grinta e determinazione proverò a raggiungere sempre nuovi obiettivi giorno per giorno, passo dopo passo, con l’obiettivo finale di entrare nelle squadre nazionali".

Vittoria Castellano, dello Sci Club Sauze d'Oulx, ci ha detto: "Vorrei iniziare la stagione con il piede giusto, trovando le giuste sensazioni nelle prime gare FIS e FIS-NJR. L’obiettivo di tutte noi della squadra regionale è quello di entrare nelle squadre nazionali. Nella squadra regionale, in cui sono entrata da quest’anno, si lavora benissimo. Siamo un gruppo compatto, non solo sugli sci: ci stimoliamo a vicenda. Durante il lockdown tutte noi abbiamo imparato a gestirci nell’attività atletica a casa. Sono felicissima di essere tornata sugli sci, ritrovando quella sensazione dello spigolo che taglia la neve, quelle emozioni forti che aspettavamo da tempo. Abbiamo lavorato molto bene in estate e in autunno sui ghiacciai con il nostro allenatore. Ci sono alti e bassi, com’è normale, ma la determinazione è tanta e la voglia anche. Sono felice e carica per il ritorno. Non sappiamo ancora bene cosa succederà, ma io sono fiduciosa e spero che potremo tornare a gareggiare e potremo diventare più forti di prima".

fonte: FISI AOC

  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Fantaski Forum - © 1995-2020 Fantaski.it
Questa pagina è stata generata in 1,66 secondi. Snitz Forums 2000