Fantaski Forum Fantaski Forum Fantaski Forum
Fantaski Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Msg privati | Sondaggi | Utenti | Album Fotografico | Regolamento | Cerca | FAQ | il Tuo Spazio ]
[ Coppa del Mondo: Calendario | Risultati | Classifiche | Atleti | Tool Uomini / Donne | Sci in TV | Fotogallery ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password rss icon
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Coppa del Mondo ed Agonismo
 Fantaski News
 WCJ: discesa a Odermatt, Canzio 13/o
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

FantaskiNews




0 Messaggi

Inserito il - 31 gen 2018 : 15:24:47   Permalink alla discussione  Visita l'Homepage di FantaskiNews Invia a FantaskiNews un Messaggio Privato Aggiungi FantaskiNews alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
WCJ: discesa a Odermatt, Canzio 13/o
False

Un'originale discesa in due manche ha aperto anche il programma maschile ai Mondiali juniores in corso di svolgimento a Davos.

Sulle nevi di casa, la Svizzera può festeggiare il primo oro di questa rassegna iridata grazie a Marco Odermatt: recentemente a segno in Coppa Europa, il ventenne del Canton Nidvaldo s'impone in 2:20.18, difendendosi nella seconda manche, per soli due centesimi, dall'assalto del coetaneo canadese Sam Mulligan. Del resto i giovanissimi eredi dei Crazy Canucks erano stati molto brillanti nell'unica prova cronometrata disputata martedì, ma alla fine ad interpretare la parte del leone sono proprio gli elvetici: bronzo a Lars Roesti (soli tre centesimi peggio del connazionale), amara 4/a piazza per Semyel Bissig (+0.27), quindi in 5/a posizione il ceco Filip Forejtek, peraltro mai a punti in Coppa Europa. Per Odermatt si tratta della terza medaglia in carriera ai Mondiali giovanili, dopo l'oro in gigante e il bronzo il superg a Sochi 2016.

Per gli azzurrini, il migliore al traguardo è Pietro Canzio: nonostante il pettorale 42, il triestino classe '98 s'inserisce in 13/a posizione a 91/100 dal vincitore. Federico Simoni termina invece 34/o, mentre Nicolò Molteni non conclude la gara. 

Tra i risultati più curiosi, il 19/o posto finale dell'israeliano Barnabas Szollos, 19enne di origini ungheresi che non ha ancora debuttato nemmeno in Coppa Europa.

  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Fantaski Forum - © 1995-2015 Fantaski.it
Questa pagina è stata generata in 0,45 secondi. Snitz Forums 2000