Fantaski Forum Fantaski Forum Fantaski Forum
Fantaski Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Msg privati | Sondaggi | Utenti | Album Fotografico | Regolamento | Cerca | FAQ | il Tuo Spazio ]
[ Coppa del Mondo: Calendario | Risultati | Classifiche | Atleti | Tool Uomini / Donne | Sci in TV | Fotogallery ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password rss icon
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Coppa del Mondo ed Agonismo
 Fantaski News
 Vigilia per l'Italia in Gardena; incertezza meteo
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

FantaskiNews




0 Messaggi

Inserito il - 20 dic 2013 : 08:28:40   Permalink alla discussione  Visita l'Homepage di FantaskiNews Invia a FantaskiNews un Messaggio Privato Aggiungi FantaskiNews alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Vigilia per l'Italia in Gardena; incertezza meteo
di Vittorio Savio

Mattinata di vigilia per il superG maschile di coppa del mondo in programma oggi sulla saslong in Val Gardena. La tanto attesa neve è arrivata, ma in quantità davvero modestissime (2-5 cm) che non costituirà un problema per gli organizzatori. I grattacapi potrebbero, invece, arrivare dalla nebbia.

In queste prime ore del mattino le montagne della Val Gardena sono avvolte da nuvole basse che arrivano quasi a fondovalle e che potrebbero costituire problemi di visibilità per i super gigantisti impegnati oggi in gara. Un leggero miglioramento i meteorologi lo prevedono nella tarda mattinata, ma senza sole. Inoltre c'è assenza di vento e l'umidità è molto elevata e le temperature sono decisamente miti con o zero termico intorno ai 1.600 metri di altitudine.

Ma andiamo a vedere in casa Italia quali sono gli umori alla vigilia del trittico di prove in terra altoatesina. la notizia più importante è quella che riguarda l'assenza di Dominik Paris, a causa della caduta nella prima prova di cronometrata di mercoledì. Al suo posto il ct azzurro Claudio Ravetto, sentito il parere dei tecnici della velocità, ha deciso di schierare Stefano Bauffaldi. "Ho un po' di dolore quando cammino - ha spiegato Dominik in conferenza stampa ieri sera - ma voglio prendermi ancora un po' di tempo per fare la terapia. Se sarò al 100% forse prenderò il via nella discesa, altrimenti cercherò di esserci per Bormio o per le prossime gare ad  iniziare da Wengen".

C'è attesa per il podio azzurro dello scorso anno: matteo Marsaglia e Werner Heel. Il finanziere della Val Passiria "Sono un po' preoccupato per il distacco che ho accusato in prova, però sono tante le variabili che bisognerà valutare per la discesa di sabato. Per il superG sono più fiducioso e cercherò di esprimermi al meglio". Più determinato è Matteo Marsagli, non soddisfatto del suo avvio di stagione: "Ho buttato due gare su due nella mia specialità e questo non mi può rendere certo felice. Ma andrò al cancelletto di partenza senza pensare a quello che è stato e dando il massimo. Vedremo cosa ne salterà fuori".

Nella tappa gardenese è stato ancora Peter Fill a staccare il tempo migliore nella prova di ieri prova (4/o): un buon momento di forma per il carabiniere di Castelrotto che però appare leggermente perplesso: "Questa è una pista difficile - siega Fill - non si può mai dire chi farà il risultato importante. Le sorprese ci possono sempre essere. In realtà, in dieci anni che vengo qui solo lo scorso anno ho fatto per la prima volta un buon tempo in prova, ma poi in gara sono andato male. Staremo a vedere".

L'incognita in casa Italia è rappresentata da Christof Innerhofer. Il finanziere di Gais è sempre alle prese con una schiena malandrina, nonostante le terapie mediche a cui si sottopone una volta alla settimana in quel di Monaco di Baviera. Si vive un po' alla giornata, ma l'ottimismo non manca e nemmeno i risultati: "Per me è stato un inizio sicuramente positivo di stagione anche se ho avuto molti problemi. Però vedo che sono ancora fra i migliori quando sono in condizione fisica ottimale. Su questa pista ho sempre fatto fatica, ma spero di ricavarne sensazioni positive per il resto della stagione".

Gli italiani in gara sono otto e questi i relativi numeri di partenza: 8. Fill, 13. Innerhofer, 16. Heel, 18. Marsaglia, 30. Klotz, 37. Varettoni, 44. Casse, 65. Baruffaldi. Il via alla gara è fissata per le ore 12.15 (diretta su Raisport1 e Eurosport1).

  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Fantaski Forum - © 1995-2015 Fantaski.it
Questa pagina è stata generata in 1,19 secondi. Snitz Forums 2000