separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
sabato 28 marzo 2020 - ore 22.46 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

I 14 Azzurri per gli slalom di Zagabria

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Fisi/Pentaphoto
Vai al profilo di Moelgg M.
commenti 13 Commenti icona rss

Il prossimo fine settimana la Coppa del mondo di sci alpino approda a Zagabria, per il classico appuntamento con lo slalom sulla collina Sljeme, alle porte della città croata.

Sabato 4 gennaio il programma prevede lo slalom femminile (prima manche alle ore 13.00, seconda alle ore 16.15 con diretta televisiva su Raisport ed Eurosport), al quale prenderanno parte: Irene Curtoni, Lara Della Mea, Martina Peterlini, Roberta Midali, Anita Gulli, Martina Peterlini e Vivien Insam.
Come previsto quindi non ci sarà Federica Brignone, che continuerà ad allenarsi per gigante e superg, e che preferisce partecipare agli slalom quando concomitanti con un gigante.
Dopo 2 stagioni Vivien Insam torna ad indossare un pettorale di Coppa.
Le Azzurre a Zagabria possono vantare un secondo posto Nicole Gius nel 2009 e un terzo posto con Manuela Moelgg nel 2011.

Domenica 5 gennaio (prima manche alle ore 14.15, seconda alle ore 17.40 con diretta televisiva su Raisport ed Eurosport) sarà il turno degli uomini con Stefano Gross, Manfred Moelgg, Giuliano Razzoli, Alex Vinatzer, Tommaso Sala, Simon Maurberger e Riccardo Tonetti.
L'Italia vanta due successi con Giuliano Razzoli nel 2010 e Manfred Moelgg nel 2017, lo stesso Moelgg fu secondo nel 2010 e Razzoli terzo nel 2009.


(lunedì 30 dicembre 2019)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 9 marzo 2020

    FISI:gli unici Azzurri impegnati nelle ultime gare

    giovedì 5 marzo 2020

    Azzurri in allenamento sulla Aloch in Val di Fassa

    mercoledì 26 febbraio 2020

    I 15 Azzurrini per i Mondiali Jr di Narvik

  • martedì 25 febbraio 2020

    Svedesi e Norvegesi per i Mondiali Jr di Narvik

    martedì 25 febbraio 2020

    Gli Azzurri convocati per Hinterstoder

    mercoledì 19 febbraio 2020

    I 15 del US SKi Team per i Mondiali Jr 2020

  • martedì 18 febbraio 2020

    I 9 Azzurri per le gare tecniche in Giappone

    martedì 18 febbraio 2020

    Brignone guida 8 Azzurre a Crans Montana

    domenica 16 febbraio 2020

    Kranjska Gora: guida Swenn-Larsson.Curtoni 15a


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Katunga il 30/12/2019 20.01.37
    Per Martina Peterlini doppio sforzo nella prima manche, speriamo non patisca la fatica nella seconda [:D]
    2 | quilodico il 30/12/2019 20.50.39
    un antipasto degli slalom veri di gennaio, a partire da Campiglio...
    3 | didibi il 30/12/2019 22.29.13
    quilodico ha scritto:
    un antipasto degli slalom veri di gennaio, a partire da Campiglio...
    perché Zagabria non sarebbe uno slalom vero ?
    4 | marc girardelli il 30/12/2019 23.15.35
    didibi ha scritto:
    quilodico ha scritto:
    un antipasto degli slalom veri di gennaio, a partire da Campiglio...
    perché Zagabria non sarebbe uno slalom vero ?
    Un po' piattino rispetto agli altri....
    5 | ManuCirce il 31/12/2019 0.58.33
    Katunga ha scritto:
    Per Martina Peterlini doppio sforzo nella prima manche, speriamo non patisca la fatica nella seconda [:D]
    Non so chi oltre a te e me se n'è accorto [:255]
    6 | Katunga il 31/12/2019 8.28.14
    [:D]
    7 | brunodalla il 31/12/2019 10.03.23
    marc girardelli ha scritto:
    didibi ha scritto:
    quilodico ha scritto:
    un antipasto degli slalom veri di gennaio, a partire da Campiglio...
    perché Zagabria non sarebbe uno slalom vero ?
    Un po' piattino rispetto agli altri....
    kitzbuhel: dislivello circa 190 metri wengen: dislivello circa 180 metri madonna di campiglio: dislivello circa 190 metri zagabria: dislivello circa 220 metri......
    8 | marc girardelli il 31/12/2019 11.55.38
    brunodalla ha scritto:
    marc girardelli ha scritto:
    didibi ha scritto:
    quilodico ha scritto:
    un antipasto degli slalom veri di gennaio, a partire da Campiglio...
    perché Zagabria non sarebbe uno slalom vero ?
    Un po' piattino rispetto agli altri....
    kitzbuhel: dislivello circa 190 metri wengen: dislivello circa 180 metri madonna di campiglio: dislivello circa 190 metri zagabria: dislivello circa 220 metri......
    Ma lunghezza e pendenza non sono proprio la stessa cosa...
    9 | brunodalla il 31/12/2019 12.06.30
    certamente, ma non si dica che zagabria è piatta....ci sono punti di kitzbuhel e wengen che sono più piatti di qualsiasi zona della sljeme. sono soltanto piste con caratteristiche morfologiche varie e diverse.
    10 | GRINGO il 31/12/2019 13.29.35
    La settima é la Rossetti. Il contingente maschile non é stato riempito per la concomitanza di uno slalom in coppa Europa. Peccato perche' Sala e' um piena corsa per il posto fisso.
    11 | quilodico il 31/12/2019 13.36.23
    ma veramente stiamo a paragonare il livello di sfida tecnica proposto da una Wengen rispetto a Zagabria?
    12 | brunodalla il 31/12/2019 15.09.26
    a dir la verità no, anche se è abbastanza difficile stabilire il livello di sfida tecnica che propone la pista a priori. la domanda di didibi a marc girardelli era su, credo, il fatto di considerare uno slalom "vero" piuttosto che non so cosa. ogni pista propone difficoltà diverse, e anche zagabria ha le sue difficoltà. così come c'è la pista di bormio e la pista di lake louise, ci sono gli slalom di levi e di zagabria e quelli di madonna di campiglio e di schladming: bisogna saper andare forte su tutte le piste per vincere. e di gente che è andata male a zagabria ne ho vista parecchia.
    13 | didibi il 31/12/2019 21.06.17
    Esatto. Ogni tracciato ha le sue specificità. Wengen oggi magari non te lo omologherebbero più visto dove passa il tracciato, Kitz verrebbe considerato assurdo per via della conformazione del terreno, Adelboden troppo in piedi il muro finale, Campiglio troppo corto, Zagabria troppo lungo, Schladming due su tre il fondo fa schifo. Eppure alla fine ogni gara entusiasma e a vincere sono sempre gli stessi di un gruppo ristretto.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Zagabria convocazioni Irene Curtoni Vivien Insam Stefano Gross Manfred Moelgg Giuliano Razzoli )

      [09/03/2020] FISI:gli unici Azzurri impegnati nelle ultime gare
      [05/03/2020] Azzurri in allenamento sulla Aloch in Val di Fassa
      [26/02/2020] I 15 Azzurrini per i Mondiali Jr di Narvik
      [25/02/2020] Svedesi e Norvegesi per i Mondiali Jr di Narvik
      [25/02/2020] Gli Azzurri convocati per Hinterstoder
      [19/02/2020] I 15 del US SKi Team per i Mondiali Jr 2020
      [18/02/2020] I 9 Azzurri per le gare tecniche in Giappone
      [18/02/2020] Brignone guida 8 Azzurre a Crans Montana
      [16/02/2020] Kranjska Gora: guida Swenn-Larsson.Curtoni 15a
      [14/02/2020] Manfred Moelgg:"A breve si torna sugli sci"
      [12/02/2020] Debutto in cdm per Fanti e Tschurtschenthaler
      [10/02/2020] Gli otto velocisti per Saalbach
      [08/02/2020] Yule al comando dello slalom di Chamonix.Gross 3o
      [07/02/2020] Irene Curtoni: "Questa forse l'ultima stagione".
      [04/02/2020] I 10 Azzurri per Chamonix

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [28/03/2020] Il tedesco Benedikt Staubitzer chiude la carriera
      [28/03/2020] La stagione FIS è finita...in Russia!
      [27/03/2020] Rimandato il Congresso FIS 2020
      [27/03/2020] Vlhova e Magoni: avanti insieme
      [26/03/2020] Elena Curtoni: "Il lavoro paga, sempre!"
      [26/03/2020] Tanguy Nef vince il premio Matteo Baumgarten
      [25/03/2020] Tina Weirather chiude la carriera
      [25/03/2020] Covid-19, caso Ischgl: le autorità indagano
      [25/03/2020] Federica, ora puoi baciare la Coppa!
      [23/03/2020] Si ritira il velocista tedesco Klaus Brandner
      [22/03/2020] Shiffrin dedica una canzone a Barilla e all'Italia
      [22/03/2020] TdG - Pensieri in quarantena
      [21/03/2020] Covid-19: il brutto caso di Ischgl
      [21/03/2020] Ivica Kostelic nuovamente papà
      [20/03/2020] Nina Haver-Loeseth saluta il Circo Rosa
      [20/03/2020] Si ritira il tedesco Dominik Stehle
      [19/03/2020] Kasper:"la famiglia dello sci deve rimanere unita"
      [18/03/2020] Si ritira Elia Zurbriggen
      [17/03/2020] Il bilancio di Petra Vlhova
      [15/03/2020] TdG - I bilanci al tempo del Covid-19
      [15/03/2020] Si ritira la tedesca Christina Ackermann
      [14/03/2020] Matts Olsson chiude la carriera
      [14/03/2020] La Svizzera vince tra le Nazioni.Italia 1/a donne
      [14/03/2020] Shiffrin e Pinturault Paperoni della Coppa 2020
      [13/03/2020] Anche Austria e Svizzera chiudono gli impianti
      [13/03/2020] Fritz Dopfer chiude la carriera
      [12/03/2020] Brignone: "Vi racconto la mia infinita emozione"
      [12/03/2020] Cancellate le gare di Kranjska Gora.Coppa a Kilde
      [12/03/2020] Kranjska Gora: ha davvero senso?
      [11/03/2020] Narvik: annullate le restanti gare dei Mondiali Jr
      [11/03/2020] Fede Brignone: "si realizza il sogno di una vita!"
      [11/03/2020] WJC - Domani GS maschile a Narvik.C'è Vinatzer
      [11/03/2020] Roda: "E' un successo epocale per Federica!"
      [11/03/2020] Cancellata la tappa di Are, Coppa a Brignone!
      [11/03/2020] WJC: Oro Rask, niente Austria oggi
      [11/03/2020] Brignone: "Bello giocarsela tra noi tre"

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti