separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 15 dicembre 2019 - ore 09.09 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Infortunio anche per Cornelia Huetter

Clicca sulla foto per ingrandire
Huetter C.
Foto: facebook/CorneliaHuetter
Vai al profilo di Huetter C.
commenti 17 Commenti icona rss

Altra vittima della pista Kandahar 1 di Garmisch quest'oggi nella libera femminile di coppa del mondo.

Insieme a Federica Sosio, operata già quest'oggi, è stata anche l'austriaca Cornelia Huetter ad essere costretta alle cure dei sanitari dopo la caduta terminata nelle reti di protezione.

Trasferita nel pomeriggio ad Innsbruck, dopo una risonanza magnetica alla 25enne velocista stiriana, effettuata dal Dr. Christian Fink, è stata riscontrata una lesione al legamento interno del ginocchio destro e strappo muscolare al polpaccio sinistro.

Per lei riposo assoluto per 4-6 settimane e dunque addio al mondiale che prenderà il via il 5 febbraio ad Are.


(domenica 27 gennaio 2019)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedì 19 febbraio 2019

    Kvitfjell recupera la libera annullata a Garmisch

    domenica 3 febbraio 2019

    Are2019: le big arrivano in volo da Maribor

    domenica 3 febbraio 2019

    Garmisch: cancellato gigante per neve

  • sabato 2 febbraio 2019

    Garmisch: cancellata discesa causa pioggia

    giovedì 31 gennaio 2019

    Garmisch: prova a Kilde, 5/i Casse e Marsaglia

    martedì 29 gennaio 2019

    25 anni fa la tragica scomparsa di Ulli Maier

  • lunedì 28 gennaio 2019

    Fede Brignone:lieve distorsione ginocchio sinistro

    lunedì 28 gennaio 2019

    Stagione finita per Michelle Gisin

    lunedì 28 gennaio 2019

    Fantaski Stats - Garmisch - discesa femminile


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | renatino il 27/01/2019 19.20.10
    Un'altra[:(] Più furba di tutte la Shiffrin che non ha preso rischi
    2 | franz62 il 27/01/2019 19.46.05
    Mi pareva quasi impossibile vedendo la caduta che il destro con quella svergolata non avesse niente, qui però non è colpa di nessuno..una spigolata capita...se non capita meglio.
    3 | max fox il 27/01/2019 20.50.30
    Non era caduta all’inizio dopo poche porte invece che sul salto? Boh forse ricorderò male... comunque anche se effettivamente una spigolata non dipende da questo secondo me sta pista è troppo più difficile per le donne rispetto alle altre che fanno normalmente, già l’anno scorso prima delle Olimpiadi qualcun altra si fece male... tutta all’ombra poi e bella ghiacciata è ancora più tosta
    4 | gabriele81 il 27/01/2019 21.26.08
    Non ricordi male. È caduta dopo pochi secondi, mi pare fosse all'altezza del primo intermedio. Nel suo caso non c'entra il famigerato salto. Ritornando al salto, chiedo agli esperti, ma nelle due prove non hanno trovato difficoltà? Forse è cambiato il fondo e in gara arrivavano più veloci?
    5 | franz62 il 27/01/2019 21.44.52
    Certo che avevano avuto problemi..quella è l’aggravante Non è così banale costruire una rampa artificiale...ma sai come sono crucchi..salto essere costruito bene foi dofete fare bene che calcolato bene.[:D]
    6 | didibi il 27/01/2019 21.45.49
    Ma la Huetter non era appena tornata dopo un infortunio ? Comunque la pista è in effetti difficile in certi tratti. Mica per niente c'è un tratto che si chiama Hölle [:D] ma poi ce ne anche uno che si chiama Himmelreich e li in effetti puoi un attimo "riposare". [8D] Comunque avevo letto da qualche parte che si sono messi a limare il salto sembrava addirittura durante la gara il che mi sembra improbabile. Qualcuno sa qualcosa di più preciso ?
    7 | Jeppo il 27/01/2019 22.45.13
    Dopo la discesa della Suter in effetti hanno inquadrato e sembrava proprio stessero limando il salto. Difatti la gara è stata ferma un bel po', e la Cecca diceva che questo rendeva irregolare la gara delle prime. Comunque va detto che rispetto alle prove la pista era incredibilmente più veloce. Lasciamo stare il primo giorno che avevano detto alle atlete di frenare prima dei salti perché buttavano troppo e li avrebbero limati dopo... Ma pure il secondo giorno, miglior tempo sopra l'1:40. Oggi la Venier ha vinto in 1:37 basso, tre secondi di differenza, normalmente tra il miglior tempo della prova e quello della gara ci passa massimo un secondo.
    8 | gabriele81 il 27/01/2019 23.33.25
    Hanno limato anche dopo, intorno al pettorale 10 o giù di lì.
    didibi ha scritto:
    Ma la Huetter non era appena tornata dopo un infortunio ?
    Era rientrata settimana scorsa a Cortina, si era fatta male a lake luise (e aveva saltato la val Gardena); non so però se la gamba sia la stessa. Si era già fatta male due anni fa e saltò i mondiali di st moritz e adesso salta Are
    9 | GRINGO il 27/01/2019 23.35.49
    Dopo la Sutter hanno sospeso e limato piu´ di una volta.
    10 | franz62 il 28/01/2019 8.00.18
    didibi ha scritto:
    Ma la Huetter non era appena tornata dopo un infortunio ? Comunque la pista è in effetti difficile in certi tratti. Mica per niente c'è un tratto che si chiama Hölle [:D] ma poi ce ne anche uno che si chiama Himmelreich e li in effetti puoi un attimo "riposare". [8D] Comunque avevo letto da qualche parte che si sono messi a limare il salto sembrava addirittura durante la gara il che mi sembra improbabile. Qualcuno sa qualcosa di più preciso ?
    Didibì basta che riguardi la gara...vero che senza la diretta non vedi le pause..comunque dopo la Suter con il 3 visto dove è atterrata senza cadere si sono messi in dieci a rastrellare ma serviva a niente...il gradino era troppo avanti e le lanciava troppo nel vuoto, o non lo fai e una si lavora il salto naturale come è capace oppure se lo fai deve essere nel punto giusto, non dico sia facile ma prove e apripista a quello servono, se interrompi la gara al 40 dopo che finalmente una si è fatta male ti dai del pirla da solo. Huetter c’entra niente in tutto questo, spigolata sf**ata a 120 sul dritto in alto.
    11 | seba92r il 28/01/2019 8.08.34
    o le allenano a saltare o tolgono i salti dalle discese femminili, tutto quello che butta più di 10 metri crea sempre grossi problemi (molte si scompongono pure sul dente a cortina che è un gradino fatto per buttarti 15 metri su un ripido a velocità abbastanza bassa)
    12 | franz62 il 28/01/2019 8.17.47
    Questo è un altro discorso...puoi anche spianare le montagne e fare fondo.:-)
    13 | didibi il 28/01/2019 9.02.31
    Non avendo visto la gara e leggendo "altra vittima del salto" pensavo che anche la Huetter si fosse fatta male là e ricordandomi che era appena rientrata e già aveva perso dei mondiali quando andava forte mi è dispiaciuto. Comunque non sono mai stato un fan dei salti artificiali. Troppe volte - anche tra i maschi - abbiamo avuto incidenti per salti fatti male. Per le donne poi vedo ancora meno quelli artificiali visto che già - a parte poche - faticano già su quelli naturali. Se poi come ho capito hanno lavorato durante la gara per cercare di modificare il salto la gara è falsata comunque. In ogni caso se un salto è fatto male te ne accorgi già nelle prove e dovresti già essertene accorto prima nelle discese test. E devi avere il coraggio di rifarlo. Si fa nelle serie inferiori dove hai meno persone a disposizione per lavorare, non vedo dove possa essere il problema in CdM
    14 | franz62 il 28/01/2019 9.12.35
    Infatti non li ho capiti proprio in questi giorni.. Sono contrario anch’io ai salti artificiali...il ragionamento dietro è televisivo e teoricamente per facilitare le cose...sul naturale non è che devi solo saper volare, devi anche fare delle scelte a secondo del tipo di salto, con poca visibilità più facile sbagliare i tempi..sull’artificiale sempre uguale..ti alzi un po’ lo prepari schiacci un pelo e ti fai portare..c’è la porta, la riga blu, sole o buio sai dov’ è...però se l’ingegnere te lo costruisce male e non lo modifica sono czzi irreparabili.
    15 | seba92r il 28/01/2019 9.20.47
    Non dare sempre la colpa a noi
    16 | Umberto il 28/01/2019 10.12.55
    io non capisco la Fis... a Cortina fanno spianare tutto per evitare incidenti... ormai è rimasto quel saltino davanti al traguardo, a Garmisch invece inseriscono un dente artificiale su una pista già fin troppo tosta per le donne. Skaardal non capisce il giorno della gara che la neve è molto più veloce e quel salto diventerà pericoloso... dopo due concorrenti decidono di fermare la gara e limarlo con i rastrelli... poi dopo un altro paio di salti lunghi e atterraggi pericolosi alta pausa... poi le cadute di Brignone e Sosio... Skaardal mi sembra un dilettante allo sbaraglio... gli organizzatori avranno soltanto rispettato le consegne della Fis, credo... inconcepibile comportamento di Skaardal... in 15 anni di giudice arbitro ne ha combinate di stronzate eh...
    17 | fabio farg team il 29/01/2019 17.21.17
    renatino ha scritto:
    Un'altra[:(] Più furba di tutte la Shiffrin che non ha preso rischi
    Anche la Rebensburg.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Cornelia Huetter. infortunio Garmisch )

      [19/02/2019] Kvitfjell recupera la libera annullata a Garmisch
      [03/02/2019] Are2019: le big arrivano in volo da Maribor
      [03/02/2019] Garmisch: cancellato gigante per neve
      [02/02/2019] Garmisch: cancellata discesa causa pioggia
      [31/01/2019] Garmisch: prova a Kilde, 5/i Casse e Marsaglia
      [29/01/2019] 25 anni fa la tragica scomparsa di Ulli Maier
      [28/01/2019] Fede Brignone:lieve distorsione ginocchio sinistro
      [28/01/2019] Stagione finita per Michelle Gisin
      [28/01/2019] Fantaski Stats - Garmisch - discesa femminile
      [27/01/2019] Infortunio anche per Cornelia Huetter
      [27/01/2019] Roda: "Garantire la sicurezza delle atlete".
      [27/01/2019] Federica Sosio operata, tutto ok per Fede Brignone
      [27/01/2019] Federica Brignone in ospedale per accertamenti
      [27/01/2019] Federica Sosio in ospedale, frattura tibia
      [27/01/2019] Garmisch:Goggia 2/a anche in discesa, vince Venier

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [14/12/2019] Mikaela Shiffrin rinuncia al parallelo
      [14/12/2019] Fantaski Stats - St.Moritz 2019 - sg femminile
      [14/12/2019] CE Andalo: Zenere 3/a nella festa norvegese
      [14/12/2019] Goggia: "il clima in squadra è molto positivo"
      [14/12/2019] Isere:cancellato per il meteo lo slalom maschile
      [14/12/2019] Goggia-Brignone premiata ditta a St. Moritz
      [14/12/2019] Federica Sosio deve operarsi nuovamente
      [14/12/2019] Val d'Isere: il vento abbassa la partenza slalom
      [13/12/2019] Ad Hangar7 Hirscher parlerà del suo futuro
      [13/12/2019] Vento forte e neve,vigilia tribolata a Val d'Isere
      [13/12/2019] Dieci anni fa iniziava l'era di Marcel Hirscher
      [12/12/2019] CE: Prast, un fulmine a Zinal
      [12/12/2019] Anna Veith torna in superg a St.Moritz
      [12/12/2019] St.Moritz: solo 12 le azzurre in gara
      [12/12/2019] Val Isere:i convocati azzurri per slalom e gigante
      [12/12/2019] Fassa: Aperta la stagione dello Ski Stadium Aloch
      [11/12/2019] A St. Moritz debutto di Albano al posto di Zenere
      [11/12/2019] CE: Worley vince in superg, Cillara ottima 6/a
      [11/12/2019] Innerhofer al rientro in Val Gardena
      [11/12/2019] Le 13 Azzurre per St.Moritz.Debutta Asja Zenere
      [11/12/2019] Val d'Isère: 50 anni fa nasceva il mito Thoeni
      [10/12/2019] CE: Dannewitz a segno in superg, Bassino 7/a
      [10/12/2019] CE: Prast 5/o a Santa Caterina, vince Weber
      [10/12/2019] Alice Robinson in allenamento all'Alpe di Lusia
      [10/12/2019] Ledecka sempre più alpina: sarà a St.Moriz
      [10/12/2019] Val d'Isere: maltempo cambia programma gare
      [10/12/2019] Francesi e Svizzeri per St.Moritz e Isere
      [09/12/2019] CE: in Valfurva la Francia domina la combinata
      [09/12/2019] Wada:Russia bandita 4 anni da Mondiali e Olimpiadi
      [09/12/2019] L''Austria piange in gigante, ma l'Italia non ride
      [08/12/2019] Delago:"Sul podio nella specialità meno attesa!"
      [08/12/2019] Fantaski Stats - Beaver Creek 2019 - GS maschile
      [08/12/2019] Fantaski Stats - Lake Louise 2019 - SG femminile
      [08/12/2019] Fantaski Stats - Beaver Creek 2019 - DH maschile
      [08/12/2019] Fantaski Stats - Lake Louise 2019 - DH 2 femminile
      [08/12/2019] Beaver: Tommy Ford prima volta gigante

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti