separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 17 novembre 2019 - ore 06.17 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Vent'anni fa lo storico superG targato Austria

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Gepa
commenti 1 Commenti icona rss

Ci sono ricordi dello sci che restano indelebili nella storia. Era il 21 dicembre del 1998 sulla pista del Patscherkofel, a due passi da Innsbruck, quando si scrisse una pagina storica dello sci mondiale: nove austriaci ai primi nove posti di un superG maschile di coppa del mondo.

Mai una squadra nazionale, tra uomini e donne, era riuscita a tanto. Quel giorno sulla pista olimpica di Innsbruck 1964 e 1976, dove Kaiser Franz Klammer si laureò in discesa campione olimpico, tra un tripudio di bandiere biancorosse, per chi c'era come chi vi scrive, potemmo assistere a qualcosa di veramente eccezionale.

La gara fu vinta e non poteva essere diversamente dal grande Hermann Maier, dietro di lui nell'ordine si classificheranno Christian Mayer, Fritz Strobl, Stefan Eberharter, Rainer Salzgeber, Hans Knauss, Patrick Wirth, Andreas Schifferer,e Werner Franz, tutti racchiusi in meno di un secondo. Agli altri sciatori svizzeri, norvegesi e anche al nostro Kristian Ghedina non restò che lasciare il parterre d'arrivo a testa bassa. 

Tanto fu l'entusiasmo e la confusione che regnava al traguardo che le prime foto ufficiali dello storico filotto e del podio furono fatte senza Fritz Strobl, perchè quest'ultimo scese con il pettorale 45 e si inserì al terzo posto davanti a Eberharter che finì fuori dal podio. I fotografi che nel frattempo si erano già recati in sala stampa dovettero ritornare al parterre d'arrivo e effettuare nuovamente le foto di rito con il nuovo podio. Il primo non austriaco in classifica, decimo, fu il norvegese Lasse Paulsen a +1.01.

Nella storia in precedenza c'era stato uno storico filotto in due sole occasioni: nel 1968 all'Abetone la Francia che aveva piazzato sei atleti ai primi sei posti di una discesa libera e nel dicembre del 1998 a Bormio la sestina sempre targata Austria ancora in discesa (Maier, Strobl, Eberharter, Knauss, Franz e Trinkl).

L'Italia si accontentò, si fa per dire, della cinquina storica in gigante il 7 gennaio 1974 a Berchtesgaden in Germania con Gros, Thoeni, Stricker, Schmalzl e Pietrogiovanna dopo la quale il giornalista Marco Di Marco della Gazzetta dello Sport confezionò la definizione di valanga Azzurra.

 


(venerdì 21 dicembre 2018)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • venerdì 1 novembre 2019

    La Svizzera mette pressione all'Austria

    martedì 22 ottobre 2019

    Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria

    venerdì 18 ottobre 2019

    Gli Austriaci per Soelden

  • mercoledì 16 ottobre 2019

    Archiviata posizione doping Hannes Reichelt

    mercoledì 29 maggio 2019

    Tutti i nomi dell'Austria 2019/2020

    venerdì 29 marzo 2019

    Riepilogo dei Campionati Nazionali Austriaci

  • martedì 12 febbraio 2019

    Are 2019: Italia di bronzo, Svizzera d'oro

    domenica 3 febbraio 2019

    Le 12 austriache per Are 2019

    domenica 3 febbraio 2019

    I 14 Austriaci per Are 2019


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Kuthai2020 il 21/12/2018 19.38.27
    Fino a quel Storico giorno, l'Austria ha sempre tifato solo per un idolo, Sailer negli anni '50, Schranz negli anni '60 e primi anni '70, Klammer negli anni '70 e primi anni '80, in quel giorno seppe di avere una squadra fortissima, Il Wunderteam.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Patscherkofel Austria Innsbruck anniversario )

      [01/11/2019] La Svizzera mette pressione all'Austria
      [22/10/2019] Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria
      [18/10/2019] Gli Austriaci per Soelden
      [16/10/2019] Archiviata posizione doping Hannes Reichelt
      [29/05/2019] Tutti i nomi dell'Austria 2019/2020
      [29/03/2019] Riepilogo dei Campionati Nazionali Austriaci
      [12/02/2019] Are 2019: Italia di bronzo, Svizzera d'oro
      [03/02/2019] Le 12 austriache per Are 2019
      [03/02/2019] I 14 Austriaci per Are 2019
      [31/01/2019] Stagione finita per Philipp Schoerghofer
      [12/01/2019] Stagione finita per Anna Veith, rottura legamento
      [11/01/2019] Stagione finita per Stephanie Brunner
      [21/12/2018] Vent'anni fa lo storico superG targato Austria
      [04/12/2018] Stagione terminata per Christine Scheyer
      [01/11/2018] Marcel Hirscher sportivo dell'anno in Austria

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [16/11/2019] Elena Curtoni e le sorelle Delago vero Copper
      [16/11/2019] Francesi e Svizzeri per Levi
      [16/11/2019] Operazione riuscita per Elena Fanchini
      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti