separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
venerdì 23 agosto 2019 - ore 19.37 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

La Fis pronta ad emettere sentenza caso Luitz

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: facebook/DSVAlpine
Vai al profilo di Luitz S.
commenti 45 Commenti icona rss

LIVE DA GARDENA - La Fis starebbe per emettere una sentenza definitiva sul caso che vede coinvolto lo sciatore tedesco Stefan Luitz, vincitore del gigante di Beaver Creek, dopo quasi un anno di assenza dalle gare per infortunio, a causa dell'uso di bombole di ossigeno tra la prima e la seconda manche del gigante.

Una pratica questa vietata dai regolamenti Fis per quanto riguarda le gare, ma non proibita dalle normative vigenti dell'Agenzia della Wada.

La Fis è stata così costretta a procedere con una inchiesta in seguito, non di una protesta anonima, ma da un video anonimo fatto recapitare al direttore della Coppa del Mondo Markus Waldner, ritenuto attendibile dalla stessa federazione internazionale, nel quale si vede Luitz che fa uso di queste bombole tra la prima e la seconda manche del gigante di Beaver Creek. 

La stessa federazione tedesca, interpellata dalla Fis, aveva ammesso l'uso di queste bombole da parte di Luitz a Beaver Creek sapendo però che questa pratica non è considerata doping secondo i regolamenti Wada. La federsci tedesca non era però a conoscenza che i regolamenti Fis dal 2016 fossero diversi in merito a questa pratica che la vietano in gara, ma non in allenamento.

La Federazione internazionale, nonostante non fosse una protesta ufficiale, è stata comunque costretta ad avviare una inchiesta e nei prossimi giorni è attesa una decisione: Stefan Luitz rischia la squalifica nella gara di Beaver Creek e la conseguente perdita della vittoria. Più probabile però che gli sia inflitta eventualmente una sanzione pecuniaria che potrebbe arrivare a 999 franchi svizzeri.


(giovedì 13 dicembre 2018)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 12 agosto 2019

    Caso Luitz: aggiornato il regolamento FIS

    martedì 16 luglio 2019

    Aderlass: alleggerita posizione Hannes Reichelt

    venerdì 15 marzo 2019

    Il Tas revoca la squalifica di Stefan Luitz

  • sabato 16 febbraio 2019

    Are 2019: Stagione finita per Stefan Luitz

    mercoledì 30 gennaio 2019

    Stefan Luitz si appella al TAS

    mercoledì 16 gennaio 2019

    Stop per Stefan Luitz

  • giovedì 10 gennaio 2019

    Caso Luitz: la FIS squalifica il tedesco

    giovedì 27 dicembre 2018

    Caso Luitz: la federsci tedesca chiede più tempo

    venerdì 14 dicembre 2018

    La FIS pronta a squalificare Stefan Luitz


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Lothar il 13/12/2018 11.39.21
    ....la federsci tedesca non era però a conoscenza che i regolamenti Fis dal 2016 fossero diversi in merito a questa pratica che la vietano in gara, ma non in allenamento.... io rimango sempre più basito di fronte a queste situazioni che ripetutamente si verificano ovunque (non solo nel mondo sportivo) ovvero decine e decine di professionisti super qualificati con anni di studi, master, corsi, attestati, nomine che non sanno che da due anni è cambiato un regolamento.
    2 | Tommy il 13/12/2018 11.54.36
    Trovo pure alquanto discutibile che a fronte di una pratica espressamente vietata dal regolamento che migliora le tue performances tu te la possa cavare con una multa...come dire, se potete permettervelo fatelo pure...
    3 | jos235 il 13/12/2018 12.17.52
    Lothar ha scritto: ovvero decine e decine di professionisti super qualificati con anni di studi, master, corsi, attestati, nomine che non sanno che da due anni è cambiato un regolamento.
    Stra-concordo. Per coerenza, se per regolamento anni fa squalificavi Herman Maier per avere risuperato una riga rossa devi squalificare anche Luitz, poi mi dispiace per lui perchè aveva fatto una bellissima gara
    4 | GhiaccioVerde il 13/12/2018 12.46.42
    Giustissima una bella punizione esemplare [8)] Spero solo che non gli tolgano i punti della vittoria e i nostri pure del Fantaski, sarebbe molto più brutto per noi [:245]
    5 | Lothar il 13/12/2018 12.57.21
    GhiaccioVerde ha scritto:
    Giustissima una bella punizione esemplare [8)] Spero solo che non gli tolgano i punti della vittoria e i nostri pure del Fantaski, sarebbe molto più brutto per noi [:245]
    mi sa che se lo squalificano per Beaver....diciamo pure addio ai 100 punti[V]
    6 | rebus il 13/12/2018 13.53.25
    Sì, ma cosa vuol dire "pronta per emettere la sentenza"? Se sei pronta emettila [:p] Oggi sono polemico [:D]
    7 | larousse il 13/12/2018 14.45.55
    quanto meno assurdo che possa esistere qualcosa che sia doping in gara e non in allenamento....Ridicoli!!!!!esempio: mi faccio di Epo il sabato ma la domenica non posso ... ahahahahahahaha
    8 | franz62 il 13/12/2018 14.56.30
    Perchè? Se aumenta le prestazioni fisiche in gara indipendentemente dall'allenamento ha un effetto dopante, se serve per aiutare il recupero durante 10 prove di allenamento e magari non farti male per me è doping comunque perchè basta allenarsi meno.. ma se ne può discutere...visto che ad allenatore sbatte fino a un certo punto se ti devi riposare.
    9 | didibi il 13/12/2018 15.09.31
    Alcuni spunti di riflessione: - la norma sull'ossigeno è stata concepita pensando allo sci nordico anche perché a parte Beaver e Aspen penso che gare di sci alpino a quelle quote non ve ne siano - le norme Wada sono già di per se stesse così complicate che tutti si studiano quelle perché sono considerate comunque Le Regole - anche la FIS denomina il suo vademecum FIS ANTI-DOPING RULES COMPILED IN ACCORDANCE WITH THE WORLD ANTI-DOPING CODE pertanto facendo supporre che non vi siano differenze interpretative o normative con quanto prevede la Wada - secondo regolamento un reclamo va presentato entro certi termini anche se già in passato la FIS per la WC ha differito a questo principio procedendo a squalifiche retroattive tipo discesa Wengen. Il problema a questo punto è quanto andiamo indietro a sanzionare un fatto che non sia doping nel qual caso le norme sono differenti - a me le delazioni anonime comunque stanno sui cosiddetti. Mettici la faccia che poi sei quasi sicuramente uno dell'ambiente de hai fatto un video In ogni caso io ero convinto che la regola dell'ossigeno valesse solo per lo sci nordico e pertanto visto che ero ignorante anch'io al riguardo Luitz non va squalificato [:D][:D][:D]
    10 | brunodalla il 13/12/2018 15.58.38
    io però voglio sapere qual'è la percentuale di ossigeno in una data località e anche come varia scendendo lungo la pista, e anche sapere istante per istante lungo una discesa come varia in relazione all'altitudine, e anche sotto a quale livello è pericoloso per la salute e anche a quale percentuale di ossigeno stava respirando luitz qualdo lo hanno filmato. siamo al ridicolo assoluto.....
    11 | Katunga il 13/12/2018 16.13.33
    No Bruno, non è ridicolo. C'è una regola? Se vuoi partecipare la rispetti altrimenti te ne stati a casa. La regola è stupida e sbagliata? Allora la si cambia, ma fintanto che esiste la rispetti. Con questa teoria allora me ne sbatto della regola per la quale bisogna girare attorno al palo con entrambi gli sci. La Wada al riguardo dice nulla.
    12 | brunodalla il 13/12/2018 16.33.59
    d'accordo, ma prima che saltasse fuori questa storia, questa regola, almeno qui dentro, non la conosceva nessuno, o quantomeno in pochissimi. io proprio non ne avevo la minima idea che esistesse. e a quanto pare nemmeno la federazione tedesca, il che è tutto dire. ma è proprio la regola che è stupida, a partire dalla diversità fra allenamento e gara. o l'ossigenoterapia è considerata doping sempre oppure non lo è, per come è adesso la regola è da considerarsi soltanto schizofrenica. la fis vuole comportarsi schizofrenicamente? per me è ridicolo, nel senso che bisogna soltanto ridergli dietro.
    13 | Los Pepitones il 13/12/2018 16.37.18
    Scusate, ma Luitz é stato l´unico atleta della Germania a ricorrere alle bombole di ossigeno? Perché secondo a quanto avrebbero riferito in televisione, mi pareva di aver sentito che tutta la squadra tedesca ne avesse fatto uso (ma sicuramente avró capito male io). La seconda domanda che mi pongo é: perché non é stato fatto reclamo subito? Dopo quanto tempo (giorni?) é saltato fuori questo filmato? Forse chi ha ripreso Luitz, aveva il dubbio che fosse una pratica permessa e solo in un secondo momento, dopo essersi documentato, ha scoperto che é vietata?
    14 | Mikko il 13/12/2018 17.14.49
    - Una regola si deve seguire sempre e al limite la si contesta in separata sede. Altrimenti non è una regola ma un suggerimento. - Che un regolamento sia in accordo con altro codice non significa che sia identico: significa che non è in contrasto; è sempre possibile integrare con regole più restrittive - Se una regola è in una parte generale è applicabile a TUTTE le discipline: se una regola è specifica DEVE essere sempre specificato (la mancanza della specifica la rende automaticamente generale) - Il doping è una violazione del regolamento che non necessita di reclami degli avversari; l’ente è TENUTO ad agire di imperio qualora ne venga al corrente in QUALUNQUE modo, pena la correità dell’ente stesso. Questo perchè le sanzioni per doping non solo possono far perdere il titolo sportivo acquisito ma possono prevedere squalifiche future. - Infine l’ignoranza di un regolamento non è MAI ammessa Nello specifico sappiamo tutti che la FIS infliggerà una "pesante" multa di 999 chf perché lo hanno fatto in buona fede (leggasi ignoranza) , e solo perché COSTRETTA e non potendo piu risolverla in birreria: testimoniando così la superficialità dei cosiddetti professionisti del mondo dello sci.
    15 | franz62 il 13/12/2018 18.06.58
    Concordo con Mikko.
    16 | jos235 il 13/12/2018 18.12.54
    Los Pepitones ha scritto: La seconda domanda che mi pongo é: perché non é stato fatto reclamo subito? Dopo quanto tempo (giorni?) é saltato fuori questo filmato? Forse chi ha ripreso Luitz, aveva il dubbio che fosse una pratica permessa e solo in un secondo momento, dopo essersi documentato, ha scoperto che é vietata?
    Si fanno ore di video e si riguardano poi nei giorni successivi, probabilmente quando hanno notato quello spezzone del video ormai i termini per fare reclamo erano scaduti da un pezzo
    17 | Tommy il 13/12/2018 18.18.13
    Sottoscrivo in pieno le argomentazioni di Mirko
    18 | brunodalla il 13/12/2018 18.29.33
    anche io sottoscrivo quello che ha scritto mikko, non fa una grinza. quello che contesto è la validità del divieto in oggetto.
    19 | franz62 il 13/12/2018 18.56.14
    perche se vai in giro con le bombole di ossigeno e raddrizzi un tornante in furgone salti per aria.[:D] dai..andava messner senza ossigeno sugli 8000 e adesso per far un minuto di curve pure l'ossigeno per andar forte...ma lasciate stare[:D]
    20 | Fairyking il 13/12/2018 19.33.10
    La regola c'è? Si. È stata infranta? Pure. C'è stato un probabile vantaggio nella parte finale con una maggiore resistenza allo sforzo e guarda caso ha guadagnato decimi nella parte conclusiva? Si. Quindi squalifica giusta se ci sarà
    21 | jos235 il 13/12/2018 19.33.39
    Anche la regola per la quale fu tolta la vittoria ad Herminator era abbastanza idiota, sicuramente più di questa, infatti poi la tolsero. Il fatto però è che finché c’è poi la devi applicare. Se però questa volta non è stato presentato un reclamo ufficiale, è stata la stessa fis a sollevare il polverone rendendo pubblico il fatto. Se decidono di non punire i tedeschi, avrebbero fatto meglio a tacere sul video, così invece ci saranno comunque polemiche
    22 | brunodalla il 13/12/2018 19.36.03
    franz, paragone che non sta in piedi se non si considera le settimane e le tecniche di adattamento a certe altezze che messner ha sicuramente fatto. quello che rende ridicola la fis è la questione della differenza allenamento-gara. e se la wada non lo considera proibito ci sarà un motivo, forse è la fis che deve aggiornarsi. comunque è vero, se non si conosce la fisiologia del respiro, i valori di p02 nel sangue, l'ossigenoterapia e tutte queste cosette qua forse è meglio davvero lasciar stare[;)]
    23 | franz62 il 13/12/2018 19.41.46
    perchè questi sciano in pianura fino al giorno prima della gara..e una volta non si sciava mai in ghiacciaio e negli states, come czzo facevo ad allenarmi senza bombola di ossigeno è un mistero.[:)] magari non fumare e non farsi canne può essere consigliabile.
    24 | brunodalla il 13/12/2018 19.49.54
    ecco, non fumare e non farsi le canne di certo aiuta[:D] franz, ai tuoi tempi sciavi con le balle di paglia ai lati, renditi conto che hai una certa età[:D][;)]
    25 | Mikko il 13/12/2018 19.52.13
    jos235 ha scritto:
    Se però questa volta non è stato presentato un reclamo ufficiale, è stata la stessa fis a sollevare il polverone rendendo pubblico il fatto. Se decidono di non punire i tedeschi, avrebbero fatto meglio a tacere sul video, così invece ci saranno comunque polemiche
    Poichè la FIS ha ricevuto un filmato si è vista costretta a procedere: prima sperando che fosse la WADA a toglierlele castagne dal fuoco e poi agendo in prima persona. Non poteva tacere il fatto poichè dato che era a conoscenza del filmato (quest'ultimo sarebbe potuto apparire su un qualunque social qualche giorno dopo), tacendolo si sarebbe resa omertosa di un presunto caso di doping. Sarabbe stato paradossale che dirigenti FIS avessero cercato di insabbiare una presunta infrazione ad un regolamento FIS, voluto da loro stessi. Ribadisco il concetto che in casi di doping (o ad esempio di illeciti sportivi) non sussiste il criterio della procedibilità solo in caso di reclamo di avversari; anzi esiste per qualunque tesserato l'obbligo di informare le sedi opportune: ovvero l'omertà è sempre considerata un illecito.
    26 | franz62 il 13/12/2018 20.05.42
    guarda che se vai a controllare Gustavo (che ha una certa età più di me) ci metteva probabilmente una decina di secondi più di questi fenomeni ossigenati a scender da kitz...se han bisogno di ossigeno per sciare vadano al mare.
    27 | franz62 il 13/12/2018 20.06.27
    e dei 10 secondi probabilmente 5 erano nel piano..
    28 | franz62 il 13/12/2018 20.08.43
    però non lo so...dovrei controllare i tempi[:D] dico a sensazione..si fa zero fatica adesso a sciare, magari più di 10 secondi? Naaaa..questi se han bisogno dell'ossigeno 10 secondi a gustavo non glieli danno[:D]
    29 | franz62 il 13/12/2018 20.23.53
    2.03 gustavo...1.56 Dressen...dategli l'ossigeno che non vanno avanti[:D]
    30 | franz62 il 13/12/2018 20.57.10
    Bruno mi hai fatto incuriosire con 'sto fatto dell'età e sono andato a guardare nel '91 quando ho fatto ultima discesa per divertimento...era un mondiale cittadini, già epoca con materiali buoni e reti al posto delle balle di paglia ma senza ossigeno, ricordo che già si sciava facile. Heinzer a kitz quell'anno 1.58..quasi le suona a Dressen senza ossigeno.[:D]
    31 | brunodalla il 13/12/2018 21.32.54
    franz, kitz è a 1200, c'è quasi il doppio di ossigeno rispetto ai 3200 di beaver creek[:D][;)], paragone sabglaito[:D][;)]
    32 | franz62 il 13/12/2018 21.39.54
    il paragone era sulle prestazioni..ovvio..sei tu che hai parlato di balle di paglia e non di aria....il significato è lo stesso..respiravi a 3000 a quei tempi facendo molta piu fatica a sciare, andare in giro con la bombola oggi è una pippa ridicola che può farti vincere certamente una gara contro chi non la usa, anche altre sostanze a quel punto...dipende se per te è doping solo ciò che nuoce alla salute...e qui si apre un mondo nella chimica.
    33 | brunodalla il 13/12/2018 21.47.22
    franz, la possiamo pensare come vogliamo, solo che io lo faccio di mestiere tutti i giorni controllare il livello di ossigeno in persone attaccate ad un respiratore oppure che hanno in corso l'ossigenoterapia, e so di quanto e in che modo si alza l'ossigeno nel sangue e in quanto tempo si abbassa, e ti dico che la questione della bombola di ossigeno di luiz è una cagata pazzesca, non ha certo vinto per quello.[;)]poi, ripeto, la si può pensare come si vuole.
    34 | franz62 il 13/12/2018 21.51.45
    Quindi dici che non serve a una mazza? Allora son crucchi tre volte se si ossigenano, non serve a una mazza ed è vietato[:D]
    35 | brunodalla il 13/12/2018 21.58.53
    a meno che non scendi nella seconda manche con la bombola sulla schiena serve a niente, forse serve per sentirsi meno "strano" a più di 3000 metri d'altezza, forse serve a recuperare meglio dall'acido lattico fra una manche e l'altra, ma per uno sforzo di poco più di un minuto anche chi non lo usa ha una produzione di acido lattico simile. senza contare poi che respirare da una bombola mezz'ora prima di scendere non ti fa di certo avere livelli di ossigeno più alti rispetto a chi non lo usa. ripeto, c'è un motivo se la wada non lo ritiene vietato, è la fis che dovrebbe aggiornarsi.
    36 | franz62 il 13/12/2018 22.05.20
    Beh...se ti aiuta a recuperare dall’acido lattico una funzione ce l’ha..anche perché tra le due manche non stai al bar e basta ma fai quattro curve..poi se è da vietare o meno non sta a me deciderlo..a me fa solo ridere tirarsi dietro anche l’ossigeno..
    37 | brunodalla il 13/12/2018 22.15.54
    chiaro che una funzione ce l'ha, altrimenti tutti non se lo tirerebbero dietro negli allenamenti. ecco appunto, serve di più negli allenamenti, non in gara, quindi seguendo il ragionamento della fis andrebbe vietato negli allenamenti, non in gara. se tu respiri da una bombola nelle pause fra un giro e l'altro durante gli allenamenti dai ai tuoi muscoli il carburante necessario per far si che invece non usi altro,e qui bisognerebbe introdurre la spiegazione del ciclo di krebs e della respirazione cellulare, ma è più comodo pensare che luitz abbia vinto per merito della bombola di ossigeno. però in allenamento di quanti giri si parla? in gara fanno due giri al massimo, abbastanza irrilevante l'ossigeno della bombola.
    38 | Lothar il 13/12/2018 23.15.09
    Secondo me c’è poco da dire. I tre tedeschi avranno avuto vantaggi? Si? No? Boh!!! È vietato? Si (senza no e boh!!!) Regola stupida? Probabile! Esiste questa regola stupida? Si! Quindi video o non video, spione o non spione, omertà o meno i tre tedeschi hanno violato la regola più stupida del mondo ma l’hanno violata. Se in FIS sono seri doping o non doping vanno squalificati, altrimenti tutti possono violare le regole sia quelle palesemente stupide che quelle serie. E avevo 4 volte Luitz nelle mie squadre a Beaver quindi mi ci inc***o pure
    39 | Katunga il 13/12/2018 23.21.25
    Bruno, la differenza sta che se fai il miglior tempo in allenamento alla Fis frega nulla. A loro frega che non usi aiuti extra nelle loro gare. Se la Fis l'ha vietato, e se i tedeschi l'hanno usato, significa che aiuta, specialmente, e non solo, in altura. Non fosse così perché hanno tirato?
    40 | GhiaccioVerde il 13/12/2018 23.27.52
    Non ho capito chi ha denunciato la cosa ma alla fine bombola o non bombola va a finire che a Marcellino andrà ancora di lusso.. l unica volta che e' stato battuto in GS in entrambe le manches sul campo di battaglia!!! [:D]
    41 | franz62 il 14/12/2018 7.06.57
    brunodalla ha scritto:
    chiaro che una funzione ce l'ha, altrimenti tutti non se lo tirerebbero dietro negli allenamenti. ecco appunto, serve di più negli allenamenti, non in gara, quindi seguendo il ragionamento della fis andrebbe vietato negli allenamenti, non in gara. se tu respiri da una bombola nelle pause fra un giro e l'altro durante gli allenamenti dai ai tuoi muscoli il carburante necessario per far si che invece non usi altro,e qui bisognerebbe introdurre la spiegazione del ciclo di krebs e della respirazione cellulare, ma è più comodo pensare che luitz abbia vinto per merito della bombola di ossigeno. però in allenamento di quanti giri si parla? in gara fanno due giri al massimo, abbastanza irrilevante l'ossigeno della bombola.
    ecco vedi è qui che non concordo del tutto sulla cruccaggine inutile, come già ti ho detto tra una manche e l'altra non si sta seduti al bar ma si gira nel tracciato di allenamento e ci si scalda, non sta scritto da nessuna parte che l'ossigeno l'abbiano tirato solo al bar...evidentemente è entrato nel loro metodo di lavoro e di solito i crucchi non son fessi come sembra a noi che pensiamo di essere furbi.[:D] poi son crucchi lo stesso se fan finta di non conscere il regolamemnto.
    42 | Los Pepitones il 14/12/2018 9.03.21
    Ahahahah! Vivo in Germania, mia moglie é tedesca ed i miei figli, in quanto nati in Germania sono "crucchi". A parte che qui in Germania si vive molto meglio che in Italia (ma sarebbe un discorso troppo lungo e non adatto a questa sede)guardate che i tedeschi sono "furbi" tanto e quanto noi! Sapete, in questo caso, quale é l´unica differenza con gli italiani? Gli italiani si vantano delle loro furbizie "ai quattro venti", i tedeschi le fanno di nascosto. Ergo....stavolta li hanno beccati [:D]
    43 | brunodalla il 14/12/2018 9.48.09
    Lothar ha scritto:
    Secondo me c’è poco da dire. I tre tedeschi avranno avuto vantaggi? Si? No? Boh!!! È vietato? Si (senza no e boh!!!) Regola stupida? Probabile! Esiste questa regola stupida? Si! Quindi video o non video, spione o non spione, omertà o meno i tre tedeschi hanno violato la regola più stupida del mondo ma l’hanno violata. Se in FIS sono seri doping o non doping vanno squalificati, altrimenti tutti possono violare le regole sia quelle palesemente stupide che quelle serie. E avevo 4 volte Luitz nelle mie squadre a Beaver quindi mi ci inc***o pure
    ecco, d'accordissimo con quanto scritto, ho solo cercato di spiegare perchè è una regola non stupida, di più. e oltretutto nessuno mi ha ancora dimostrato in che misura aiuta.
    44 | balineuve il 14/12/2018 11.46.12
    rebus ha scritto:
    Sì, ma cosa vuol dire "pronta per emettere la sentenza"? Se sei pronta emettila [:p]
    Son pronti a cominciare la riunione ..... la sentenza solo quando non c'è più birra nel locale ....
    45 | Fairyking il 14/12/2018 19.30.26
    Ae la regola c'è va fatta rispettare e se usano ossigeno è perché aiuta lo sforzo prolungato dopo il minuto ed in altura ancora di più. Se no che lo fanno a fare? Se non c'è punizione togliamo la regola allora...



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Stefan Luitz doping Beaver Creek )

      [12/08/2019] Caso Luitz: aggiornato il regolamento FIS
      [16/07/2019] Aderlass: alleggerita posizione Hannes Reichelt
      [15/03/2019] Il Tas revoca la squalifica di Stefan Luitz
      [16/02/2019] Are 2019: Stagione finita per Stefan Luitz
      [30/01/2019] Stefan Luitz si appella al TAS
      [16/01/2019] Stop per Stefan Luitz
      [10/01/2019] Caso Luitz: la FIS squalifica il tedesco
      [27/12/2018] Caso Luitz: la federsci tedesca chiede più tempo
      [14/12/2018] La FIS pronta a squalificare Stefan Luitz
      [13/12/2018] La Fis pronta ad emettere sentenza caso Luitz
      [02/12/2018] Fantaski Stats - Beaver Creek - gigante maschile
      [02/12/2018] Luitz, torna da infortunio e vince
      [02/12/2018] Beaver: Luitz comanda il gigante,Moelgg 5/o
      [02/12/2018] Fantaski Stats - Beaver Creek - superg maschile
      [01/12/2018] Beaver: pronti i 7 gigantisti azzurri

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [23/08/2019] Johanna Schnarf: "Quanto è bello sciare!".
      [22/08/2019] Goggia nuova Ambassador Cortina 2021
      [21/08/2019] La Thuile ai nastri di partenza per la coppa
      [20/08/2019] Sestriere di candida per i Mondiali 2029
      [17/08/2019] Ennesimo infortunio per Stephanie Brunner
      [16/08/2019] I velocisti partono il 19 per Ushuaia
      [16/08/2019] Adeline Baud Mugnier chiude la carriera
      [16/08/2019] Il nuovo corso di Lara Gut
      [15/08/2019] Neureuther e Gossner saranno nuovamente genitori
      [15/08/2019] Mikaela Shiffrin firma per Adidas
      [14/08/2019] Innerhofer torna a sciare dopo 144 giorni di stop
      [13/08/2019] Bode Miller di nuovo padre: aspetta due gemelli
      [12/08/2019] Caso Luitz: aggiornato il regolamento FIS
      [08/08/2019] La Francia si allena a Breuil-Cevinia
      [06/08/2019] Marc Gisin e JB Grange son tornati sugli sci
      [06/08/2019] A Kilde il 4/o Sudtirol Ski Trophy
      [06/08/2019] Kitz: un'altra gondola per Dominik Paris
      [06/08/2019] Azzurri tra Stelvio e Amneville
      [02/08/2019] Quattro sciatori alpini entrano nel CS Carabinieri
      [01/08/2019] Formia: Roda con i gruppi Coppa Europa e Osservati
      [01/08/2019] Niente Cile per le velociste elvetiche
      [31/07/2019] Il programma di lavoro degli Austriaci
      [31/07/2019] Vinatzer e Runggaldier giurano da Finanzieri
      [30/07/2019] Velocisti allo Stelvio,gruppo C ad Amneville
      [29/07/2019] Mikaela Shiffrin e la casa dei sogni
      [29/07/2019] Slalomiste CdM e velociste gruppo CE allo Stelvio
      [26/07/2019] Marcel Hirscher rinvia l'incontro con i media
      [24/07/2019] E' partita ufficialmente la stagione FIS 2020
      [24/07/2019] Brignone,Goggia e Bassino in pista a Les 2 Alpes
      [23/07/2019] Controllo FIS in Gardena:nuova partenza per superg
      [23/07/2019] Wendy Holdener si allena a Wittenburg
      [22/07/2019] Imola: i campioni FISI in pista con Audi
      [22/07/2019] Goggia e Roda mercoledì a San Marino
      [18/07/2019] Justin Murisier può tornare sugli sci
      [18/07/2019] HBO ha prodotto un documentario su Lindsey Vonn
      [18/07/2019] Buzzi: "Punto a essere costante"

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti