separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 18 settembre 2019 - ore 21.44 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Beaver: Paris 3/o nel superg vinto da Max Franz

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Fisi/Pentaphoto
Vai al profilo di Paris D.
commenti 5 Commenti icona rss

Dopo un rinvio di un'ora dovuto ad una fitta nevicata e alla conseguente pulizia del tracciato, ha preso il via a Beaver Creek il secondo superg stagionale, con partenza abbassata alla quota del gigante.

Vittoria per l'austriaco Max Franz, la prima in questa disciplina, la terza della carriera dopo il successo di Lake Louise di settimana scorsa e quello in Val Gardena nel 2016.
Secondo gradino del podio per un sempre più sorprendente Mauro Caviezel, al terzo podio in una settimana: l'elvetico migliore di intermedio in intermedio ed arriva sul traguardo con 33 centesimi di ritardo, in 1:02.24.

Affollatissimo il terzo gradino del podio con Aksel Lund Svindal (ancora lui!), Aleksander Aamodt Kilde e il nostro Dominik Paris che chiudono con 41 centesimi da Franz.
Per Paris è il secondo podio in una settimana: il carabiniere della Val d'Ultimo era a soli 4 centesimi a due terzi di gara, ma ha perso velocità nel finale, discorso analogo per Svindal, mentre Kilde è stato l'unico a rimanere vicinissimo a Franz nel tratto finale, dove l'austriaco ha fatto la differenza e vinto la gara.
Per Paris è il 24/o podio in carriera.

C'è ancora Austria nella top10 con il sorprendente Christoph Krenn (pettorale 35) che si inserisce al 6/o posto con +0.46, poi Kriechmayr 7/o a +0.58 e Matthias Mayer 8/o a +0.61, e lo sloveno Klemen Kosi 9/o.
Il vincitore di Lake Louise Kjetil Jansrud si deve accontentare del 10/o tempo a +0.68 e perde la leadership della classifica di disciplina in favore di Caviezel.

Splendida gara per Matteo Marsaglia 12/o a +0.71, a dimostrazione di quanto di buono sta facendo vedere in queste prime gare veloci della stagione, dopo due stagioni difficilissime, sulla pista che lo ha visto vincitore stagioni or sono.
Gli altri azzurri non si avvicinano ai migliori su questa 'Birds of Prey': Christof Innerhofer è solo 23/o a +1.30, gli altri ovvero Emanuele Buzzi e Mattia Casse non vanno a punti.
Non è partito Peter Fill, come precauzione dopo la caduta di ieri, per fortuna senza conseguenze.

Domani tocca al gigante: dopo l'annullamento di Soelden è la prima uscita per gli specialisti dei pali larghi, prima manche alle 17.45 ora italiana.


(sabato 1 dicembre 2018)





Beaver Creek | Super Gigante | 01.12.2018 - 19.00

bandierafoto sciatore
1:01.91
3. Dominik Paris (ITA) +0.41s
3. Aksel Lund Svindal (NOR) +0.41s
6. Christoph Krenn (AUT) +0.46s
7. Vincent Kriechmayr (AUT) +0.58s
8. Matthias Mayer (AUT) +0.61s
9. Klemen Kosi (SLO) +0.67s
10. Kjetil Jansrud (NOR) +0.68s
11. Adrien Theaux (FRA) +0.70s
12. Matteo Marsaglia (ITA) +0.71s
13. Nils Allegre (FRA) +0.73s
13. Rasmus Windingstad (NOR) +0.73s
15. Travis Ganong (USA) +0.78s
16. Alexis Pinturault (FRA) +0.89s
17. Ryan Cochran-siegle (USA) +0.92s
18. Victor Muffat Jeandet (FRA) +0.95s
19. Beat Feuz (SUI) +0.96s
20. Steven Nyman (USA) +1.19s
21. Dustin Cook (CAN) +1.25s
22. Ted Ligety (USA) +1.28s
23. Adrian Smiseth Sejersted (NOR) +1.29s
24. Christof Innerhofer (ITA) +1.30s
24. Otmar Striedinger (AUT) +1.30s
26. Thomas Biesemeyer (USA) +1.32s
26. Johan Clarey (FRA) +1.32s
28. Bjoernar Neteland (NOR) +1.35s
29. Christian Walder (AUT) +1.36s
30. Josef Ferstl (GER) +1.37s
30. Blaise Giezendanner (FRA) +1.37s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 16 settembre 2019

    Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer

    lunedì 16 settembre 2019

    Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia

    venerdì 6 settembre 2019

    Hirscher Day: le reazioni

  • mercoledì 21 agosto 2019

    La Thuile ai nastri di partenza per la coppa

    venerdì 16 agosto 2019

    I velocisti partono il 19 per Ushuaia

    martedì 6 agosto 2019

    A Kilde il 4/o Sudtirol Ski Trophy

  • martedì 6 agosto 2019

    Kitz: un'altra gondola per Dominik Paris

    lunedì 8 luglio 2019

    Max Franz è tornato sugli sci

    mercoledì 29 maggio 2019

    Azzurri: il programma estivo degli allenamenti


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | GM1966 il 02/12/2018 0.13.11
    Ma quanti chili ha dovuto sostenere il terzo gradino del podio?
    2 | max fox il 02/12/2018 9.26.17
    Mah... consiglierei alla fis di rivedere seriamente il calendario... a causa del megagroviglio di dicembre e gennaio con 3/4 gare a settimana era già praticamente impossibile programmare un recupero per questo superg, quindi hanno dovuto farlo ad ogni costo... come detto da labate in telecronaca l’unica possibilità di recupero era la solita di kvitfjell, ma se si occupa quella data già all’inizio di dicembre poi può essere un problema. Io sarei dell’idea di fare meno gare (non più di 2 a settimana), ma farle meglio (con le sole discipline classiche, senza gli inutili paralleli)... in coppa del mondo fare le gare tanto per farle non ha molto senso
    3 | GhiaccioVerde il 02/12/2018 12.51.00
    max fox ha scritto:
    Mah... consiglierei alla fis di rivedere seriamente il calendario... a causa del megagroviglio di dicembre e gennaio con 3/4 gare a settimana era già praticamente impossibile programmare un recupero per questo superg, quindi hanno dovuto farlo ad ogni costo... come detto da labate in telecronaca l’unica possibilità di recupero era la solita di kvitfjell, ma se si occupa quella data già all’inizio di dicembre poi può essere un problema. Io sarei dell’idea di fare meno gare (non più di 2 a settimana), ma farle meglio (con le sole discipline classiche, senza gli inutili paralleli)... in coppa del mondo fare le gare tanto per farle non ha molto senso
    Chiaramente diventano garette non così entusiasmanti, ma meglio farle piuttosto che cancellarle. Gli anni scorsi è stato molto peggio come inizio e si è piu volte tenuta kiffild come recupero, ma le condizioni atmosferite non lo hanno permesso neppure li. Chiaramente è uno sport all'aperto e il meteo non si può controllare! [;)]
    4 | fabio farg team il 02/12/2018 17.43.01
    max fox ha scritto:
    Mah... consiglierei alla fis di rivedere seriamente il calendario... a causa del megagroviglio di dicembre e gennaio con 3/4 gare a settimana era già praticamente impossibile programmare un recupero per questo superg, quindi hanno dovuto farlo ad ogni costo... come detto da labate in telecronaca l’unica possibilità di recupero era la solita di kvitfjell, ma se si occupa quella data già all’inizio di dicembre poi può essere un problema. Io sarei dell’idea di fare meno gare (non più di 2 a settimana), ma farle meglio (con le sole discipline classiche, senza gli inutili paralleli)... in coppa del mondo fare le gare tanto per farle non ha molto senso
    La penso pure io così.Fare tre gare solo a Wengen e Kitzbuhel.
    5 | fabio farg team il 02/12/2018 17.57.14
    Per quanto riguarda la gara i primi vanno forte.Svindal cresce,Kilde e Paris,un pò a corrente alternata,per ora...



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Beaver Creek Coppa del Mondo Max Franz Mauro Caviezel Aksel Lund Svindal Aleksander Aamodt Kilde Dominik Paris )

      [16/09/2019] Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer
      [16/09/2019] Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [21/08/2019] La Thuile ai nastri di partenza per la coppa
      [16/08/2019] I velocisti partono il 19 per Ushuaia
      [06/08/2019] A Kilde il 4/o Sudtirol Ski Trophy
      [06/08/2019] Kitz: un'altra gondola per Dominik Paris
      [08/07/2019] Max Franz è tornato sugli sci
      [29/05/2019] Azzurri: il programma estivo degli allenamenti
      [29/05/2019] Tutti i nomi dell'Austria 2019/2020
      [06/05/2019] Aksel Lund Svindal prepara la sua biografia
      [05/05/2019] I Norvegesi per la stagione 2019/2020
      [01/05/2019] Aleksander Kilde annuncia il ritorno in Atomic
      [30/04/2019] Squadre FISI maschili 2019/2020: cosa cambia?
      [29/04/2019] Le squadre maschili FISI per la stagione 2019/2020

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [16/09/2019] Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer
      [16/09/2019] Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia
      [15/09/2019] Clement Noel e Alex Vinatzer entrano in Red Bull
      [15/09/2019] Heinz Peter Platter nuovo coach della Cina
      [13/09/2019] Ushuaia: ultimi arrivi e prime partenze
      [11/09/2019] Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene
      [11/09/2019] Madrid: una medaglia per Blanca Fernandez Ochoa
      [10/09/2019] Inner e Gross allo Stelvio
      [10/09/2019] Elena Curtoni e sorelle Delago verso Ushuaia
      [10/09/2019] Clement Noel rinnova con Dynastar
      [10/09/2019] Cardrona: a Walch e Klomhaus il circuito ANC
      [09/09/2019] Stelvio:stage tecnico per i giovani del centro-sud
      [08/09/2019] Ispezione FIS positiva a La Thuile
      [07/09/2019] Anna Veith rimette gli sci
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [06/09/2019] L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic
      [06/09/2019] Ushuaia: attese polivalenti e slalomiste
      [05/09/2019] Hischer: le tappe di una carriera straordinaria
      [04/09/2019] Marcel Hirscher annuncia: "mi ritiro!"
      [04/09/2019] Ispezione FIS al Sestriere in vista della CdM
      [04/09/2019] Trovata purtroppo morta Blanca Fernandez Ochoa
      [04/09/2019] Hirscher: vigilia di addio o ci ripenserà?
      [02/09/2019] Squadre di Coppa Europa verso Ushuaia
      [02/09/2019] ANC: chiusa la tappa di Coronet Peak
      [02/09/2019] Media austriaci sicuri: Marcel Hirscher si ritira
      [02/09/2019] Ad ottobre la Fisi si presenta
      [01/09/2019] Scomparsa misteriosa di Blanca Fernandez Ochoa
      [30/08/2019] Da Salisburgo Marcel Hirscher svelerà il futuro
      [30/08/2019] Ushuaia: tanti Azzurri e Azzurre al lavoro
      [30/08/2019] Bormio: un nuovo comitato per la Coppa del Mondo
      [30/08/2019] Liski fornitore per Pechino 2022
      [29/08/2019] Tamara Wolf entra nella squadra TV della SRF
      [29/08/2019] Elisabeth Kappaurer nuovamente infortunata
      [28/08/2019] Goggia, Brignone e Bassino in volo verso Ushuaia
      [28/08/2019] ANC: dopo Mount Hotham si gareggia a Coronet Peak
      [28/08/2019] Hirscher: l'addio in diretta tv?

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti