separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
venerdì 22 novembre 2019 - ore 05.27 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Wengen: Coppa storica e podio per Peter Fill

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: GEPA/Daniel Goetzhaber
Vai al profilo di Fill P.
commenti 11 Commenti icona rss

Coppa e podio per Peter Fill a Wengen. Dopo le due coppe di discesa libera il carabiniere di Castelrotto mette in bacheca anche la coppa di combinata alpina, complice l'assenza del vincitore di Bormio Alexis Pinturault e l'aver lasciato dietro oggi di un centesimo Kjetil Jansrud, e ottenuta grazie anche al secondo posto sulla Stelvio a fine dicembre oltre al terzo posto odierno. Per l'Italia si tratta della prima coppa di combinata alpina della storia. 

Un Peter Fill che nonostante il fondo più simile ad una trincea che ad una pista da slalom è stato in grado di portare a casa il secondo podio stagionale in combinata dopo aver concluso con il quarto tempo la manche di discesa. Fill vince la coppa con 140 punti, davanti a Jansrud (110) e Muffat-Jeandet (105). 

Con una grande rimonta vince, invece, la gara odierna il francese Victor Muffat-Jeandet, recuperando ben 26 posizioni, e sfruttando l'inforcata dell'austriaco Kriechmayr, il più veloce della discesa. Sul podio sale anche il sorprendente russo Pavel Trikhichev, anche lui con 27 posizioni recuperate, a 96 centesimi di ritardo. Terzo dunque Peter Fill a +1.15 dal francese, ma solo un centesimo davanti al norvegese Jansrdu che avrebbe potuto soffiargli di sottto il naso la coppa di specialità. 

Scivola di un paio di posizioni, invece, Dominik Paris, nonostante una discreta prova tra i pali stretti. Il carabiniere della Val d'Ultimo termina con il quinto posto finale a +1.18 da Muffat-Jeandet. 

Inforcata purtroppo per Christof Innerhofer in una doppia verticale per l'altoatesino che aveva concluso con il quinto tempo la manche di discesa. Fuori  sorpresa a metà tracciato anche l'elvetico Luca Aerni, uno dei favoriti per la vittoria finale, nello stesso punto dove in molti, soprattutto gli svizzeri hanno pagato dazio. 

Non erano presenti a questa ultima prova della stagione della combinata alpina tra i big che potevano puntare al successo finale Alexis Pinturault, come pure Marcel Hirscher. Un brutto segnale per questa specialità che comunque assegna una coppa del mondo ed è specialità olimpica.

Buona prova di discesa per Emanuele Buzzi chiusa con il 22/o posto e poi nello slalom ha cercato di limitare i danni concludendo 20/o. Poco più indietro Riccardo Tonetti che ha pagato una disastrosa discesa, ma tra i pali stretti è riuscito a recuperare fino alla 22/a piazza. Non è partito nella manche di slalom Davide Cazzaniga e Mattia Casse.

Visibilità limitata un po' dalla nebbia presente nella parte terminale del tracciato bernese per la prima parte dello slalom.

Domani appuntamento con la classica discesa libera maschile valida per l'88/o Lauberhorn Trophy (ore 12.30) diretta tv su RaisportHD ed EurosportHD.  


(venerdì 12 gennaio 2018)





Wengen | Kombinata | 12.01.2018 - 10.30

4. Kjetil Jansrud (NOR) +1.16s
5. Dominik Paris (ITA) +1.18s
6. Mauro Caviezel (SUI) +1.23s
7. Justin Murisier (SUI) +1.30s
8. Matthias Mayer (AUT) +1.37s
9. Bryce Bennett (USA) +1.45s
10. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) +1.50s
11. Ted Ligety (USA) +2.17s
12. Marco Schwarz (AUT) +2.21s
13. Thomas Mermillod Blondin (FRA) +2.30s
14. Thomas Dressen (GER) +2.35s
15. Romed Baumann (GER) +2.38s
16. Frederic Berthold (AUT) +2.51s
17. Broderick Thompson (CAN) +2.57s
18. Ryan Cochran-siegle (USA) +2.59s
19. Jared Goldberg (USA) +2.64s
20. Emanuele Buzzi (ITA) +2.98s
21. Nils Mani (SUI) +3.13s
22. Riccardo Tonetti (ITA) +3.67s
23. Bjoernar Neteland (NOR) +4.19s
24. Felix Monsen (SWE) +4.27s
25. Andreas Romar (FIN) +4.29s
26. Martin Cater (SLO) +4.36s
27. Klemen Kosi (SLO) +4.81s
28. Miha Hrobat (SLO) +5.21s
29. Ryo Sugai (JPN) +5.38s
30. Ondrej Berndt (CZE) +5.42s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • mercoledì 20 novembre 2019

    Tanti Azzurri a Copper.Inner ancora in dubbio

    domenica 17 novembre 2019

    Innerhofer sempre più vicino al rientro

    mercoledì 6 novembre 2019

    Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America

  • mercoledì 6 novembre 2019

    A Lake Louise latita la neve, Copper ok

    lunedì 4 novembre 2019

    Paris cittadino onorario di Bormio

    venerdì 1 novembre 2019

    Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019

  • venerdì 1 novembre 2019

    Innerhofer in dubbio in gare Nord America

    domenica 27 ottobre 2019

    Francia sugli scudi, gigante a Pinturault

    domenica 27 ottobre 2019

    Pinturault comanda gigante, azzurri lontani


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | GhiaccioVerde il 12/01/2018 15.26.33
    Mitico Peter! Grazie per quest'altra soddisfazione che ci hai regalato! [:268][:278][:271] Fai entrare il nostro sci ancora nella storia! [:264]
    2 | rebus il 12/01/2018 16.08.07
    Primo italiano a vincere una "coppetta" di discesa. Primo italiano a vincerne due. Consecutive. Primo italiano a vincere una coppetta di combinata. Secondo italiano a vincere una coppetta di specialità per tre anni di seguito. Scusate se è poco... grande Peter!! Ora speriamo in una medaglia olimpica per coronare la carriera. [:)]
    3 | JeanNoelAugert il 12/01/2018 17.24.10
    Quotone per rebus! Non amo la combinata e non ho visto le gare, ma GRANDE Peter Fill. Attendiamo il Lauberhorn domani [:p]
    4 | il_re88 il 12/01/2018 17.32.41
    rebus ha scritto:
    Primo italiano a vincere una "coppetta" di discesa. Primo italiano a vincerne due. Consecutive. Primo italiano a vincere una coppetta di combinata. Secondo italiano a vincere una coppetta di specialità per tre anni di seguito. Scusate se è poco... grande Peter!! Ora speriamo in una medaglia olimpica per coronare la carriera. [:)]
    sembra un personaggio anonimo,ma negli ultimi anni ha fatto ciò che pochi o nessun italiano aveva fatto fin ora.
    5 | Lee Boon il 12/01/2018 19.50.57
    Bravo Peter!
    6 | franz62 il 12/01/2018 21.01.19
    non fosse lui direi che c.gta 'sta coppa, visto che è nostro son contento. [:D]
    7 | fabio farg team il 13/01/2018 10.12.31
    Mi associo a quello che diceva dopo la 2a manche,che è stato fortunato davanti a Jansrud per un solo centesimo e Paris;già Paris se non era per quella inforcata a Bormio,avrebbe vinto lui ed a quest'ora raccontavamo un'altra classifica.Ultima vittoria di un italiano in classfica di questa specialità a quanto risale?Comunque ricordiamoci che era assente Pinturault,Hirscher. Per quanto riguarda la gara i primi 2 sono partiti come 3° e 2° in ordine di partenza di questa 2a manche,pista liscia e poi loro e questo si vede mano a mano che si va avanti,loro più slalomisti guadagnano sui discesisti puri.Fa piacere che Muffat Jeandet,ha vinto dopo 4 podi,in passato se non ricordo male.Per quando riguarda Trikichev,mai visto un russo sul podio di combinata,ultimo in genere fu Khoroshilov in slalom l'anno passato.Concludo dicendo che la Francia in combinata maschile non è rara a vittorie;vedi Pinturault in epoca recente ed al mondiale 1982,con Michele Vion,l'attuale presidente della federsci francese. La supercombinata peccato che se ne fanno solo 2,se ne fa una in più ogni 4 anni nel cosidetto,io lo chiamo così "anno buco",quello che a Febbraio è senza olimpiadi e mondiali.
    8 | il_re88 il 13/01/2018 10.57.01
    franz62 ha scritto:
    non fosse lui direi che c.gta 'sta coppa, visto che è nostro son contento. [:D]
    concordo :)
    9 | rebus il 13/01/2018 14.31.54
    Penso che i podi russi prima di questo li abbia fatti tutti Khoroshilov
    10 | GhiaccioVerde il 13/01/2018 18.51.18
    fabio farg team ha scritto:
    Mi associo a quello che diceva dopo la 2a manche,che è stato fortunato davanti a Jansrud per un solo centesimo e Paris;già Paris se non era per quella inforcata a Bormio,avrebbe vinto lui ed a quest'ora raccontavamo un'altra classifica.Ultima vittoria di un italiano in classfica di questa specialità a quanto risale?Comunque ricordiamoci che era assente Pinturault,Hirscher.
    Scusate ma a Pintu mica glielo ha ordinato il dottore di non partecipare [:0] Nella discussione apposita avevo già anticipato tutte le possibili frasi per sminuire la sua/nostra vittoria compresa quella dei grandi assenti. Quella "se Paris non inforcava a Bormio" ci mancava..[8)] E poi anche se non avesse inforcato sarebbe cambiato tutto: lo avete mai visto il film "Sliding doors"? [:)] Ok che Domme forse risulti più simpatico di Peter nelle interviste..però dai..accettiamo di esserci conquistati questa vittoria !![^][^][^]
    11 | GhiaccioVerde il 14/01/2018 0.15.35
    rebus ha scritto:
    Primo italiano a vincere una "coppetta" di discesa. Primo italiano a vincerne due. Consecutive. Primo italiano a vincere una coppetta di combinata. Secondo italiano a vincere una coppetta di specialità per tre anni di seguito. Scusate se è poco... grande Peter!! Ora speriamo in una medaglia olimpica per coronare la carriera. [:)]
    Quoto tutto anch io!!! [:p]



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Peter Fill Dominik Paris Christof Innerhofer Emanuele Buzzi Coppa del Mondo Wengen )

      [20/11/2019] Tanti Azzurri a Copper.Inner ancora in dubbio
      [17/11/2019] Innerhofer sempre più vicino al rientro
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [27/10/2019] Francia sugli scudi, gigante a Pinturault
      [27/10/2019] Pinturault comanda gigante, azzurri lontani
      [26/10/2019] Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare
      [26/10/2019] Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden
      [26/10/2019] Shiffrin-Robinson fanno il vuoto, 3/a Brignone
      [24/10/2019] Buzzi,Marsaglia,Casse a Pitztal,Inner allo Stelvio
      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [21/11/2019] Tedeschi e Austriaci per Levi: torna Schwarz
      [21/11/2019] Katharina Gallhuber torna in gara a Levi
      [20/11/2019] 50 anni del Ghedo: la mitica spaccata a Kitz
      [20/11/2019] I Norvegesi per Levi: torna Nina Loeseth
      [20/11/2019] Nor-Am Copper: doppietta per Lila Lapanja
      [20/11/2019] Matteo Marsaglia e Melesi si infortunano a Copper
      [20/11/2019] Guadagnini: "in SL è stato fatto uno step avanti"
      [20/11/2019] Tanti Azzurri a Copper.Inner ancora in dubbio
      [20/11/2019] Gruppo Coppa Europa maschile verso Trysil
      [19/11/2019] Gigantisti al lavoro a Livigno,torna Ballerin
      [19/11/2019] Stagione finita per Charlotta Saefvenberg
      [19/11/2019] Cortina 2021:i 50 anni di Ghedina e un nuovo salto
      [19/11/2019] Slalomisti azzurri approdano a Levi
      [18/11/2019] Serio infortunio per Nicole Good
      [18/11/2019] Cornelia Huetter torna sulla neve
      [18/11/2019] Michelle Gisin presenta il libro del suo oro
      [17/11/2019] Innerhofer sempre più vicino al rientro
      [17/11/2019] Semaforo verde FIS per Lake Louise
      [16/11/2019] Elena Curtoni e le sorelle Delago verso Copper
      [16/11/2019] Francesi e Svizzeri per Levi
      [16/11/2019] Operazione riuscita per Elena Fanchini
      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti