separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
sabato 17 aprile 2021 - ore 22:42 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Semaforo verde della Fis per Soelden

Clicca sulla foto per ingrandire
Soelden
Foto: www.fantaski.it
Soelden
commenti 9 Commenti icona rss

Era solo una formalità, ma il controllo neve odierno dei responsabili della Fis sul ghiacciaio di Soelden ha dato esito positivo. La Fis ha sottolineato come le due prove, gigante femminile e maschile, previste sabato 28 e domenica 29 ottobre sul ghiacciaio del Rettenbach non sono assolutamente a rischio cancellazione.

Le recenti nevicate e il buono stato di conservazione delle neve sottostante insieme all'ottimo lavoro preparatorio degli organizzatori tirolesi consentono un regolare svolgimento delle due prove, femminile e maschile, che aprono la nuova stagione di coppa del mondo.

Nei prossimi giorni è previsto un abbassamento graduale delle temperature che in questa ultima settimana si erano leggermente alzate portando lo zero termico a 4000 metri. Già da da sabato è previsto un passaggio di una perturbazione che porterà qualche leggera precipitazione nevosa in quota.

 


(giovedì 19 ottobre 2017)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • sabato 17 aprile 2021

    Verso il congresso FIS: lo skicross entrerà nello sci alpino

    martedì 6 aprile 2021

    L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza

    mercoledì 31 marzo 2021

    FIS e Longines insieme fino al 2025/2026

  • giovedì 25 marzo 2021

    Lo svedese Arjes candidato alla presidenza della FIS

    domenica 21 marzo 2021

    FIS e tracciature: la polemica continua

    venerdì 19 marzo 2021

    Cara FIS, cambiamo il regolamento delle Finali?

  • giovedì 18 marzo 2021

    Lenzerheide: ha perso la Fis, ha perso lo sci

    martedì 16 marzo 2021

    Lenzerheide: si va forse verso un cambio di programma?

    giovedì 4 marzo 2021

    Semaforo verde Fis per le finali di coppa del mondo a Lenzerheide


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | GM1966 il 19/10/2017 12:57:37
    Dunque ok anche quest'anno. Ma in futuro, ha ancora senso programmare questa gara a ottobre? Lo penso sia perché i ghiacciai negli anni si scioglieranno, sia perché, come si sta vedendo in questi giorni, tanti/e atleti/e reduci da infortunio preferiscono posticipare il rientro. Ho già sostenuto che, se proprio si vuole cominciare presto, si deve correre nella nostra estate nell'emisfero sud. Ma qui sopravverrebbero altri impedimenti, anche mediatici.
    2 | il_re88 il 19/10/2017 13:25:01
    Soelden potevi aspettare il rientro del re, senza fargli perdere la partecipazione :).
    3 | eliacodogno il 19/10/2017 16:37:54
    GM1966 ha scritto:
    Dunque ok anche quest'anno. Ma in futuro, ha ancora senso programmare questa gara a ottobre? Lo penso sia perché i ghiacciai negli anni si scioglieranno, sia perché, come si sta vedendo in questi giorni, tanti/e atleti/e reduci da infortunio preferiscono posticipare il rientro. Ho già sostenuto che, se proprio si vuole cominciare presto, si deve correre nella nostra estate nell'emisfero sud. Ma qui sopravverrebbero altri impedimenti, anche mediatici.
    Una cosa che mi sono sempre chiesto infatti, e chiedo a chi ha memoria diretta di questi eventi, è perché siano abortiti gli esperimenti datti nell'emisfero sud nel secondo lustro degli anni 80 diciamo. Perché in effetti come aperitivo di coppa avrebbe più senso una serie di gare (non tantissime, ma in numero e modalità paragonabile a quanto avviene per le gare nordamericane di coppa) nell'emisfero sud, rispetto ad una singola prova in ghiacciaio che comunque è abbastanza lontana dal vero avvio di stagione. Per il resto concordo, e in effetti è curioso notare come, in epoche in cui l'innevamento era assai più generoso di oggi, la Coppa partisse a fine novembre se non inizio dicembre (ok, oggi c'è la possibilità di innevare artificialmente ecc ecc).
    4 | Katunga il 20/10/2017 12:05:01
    Elia, una volta non c'era l'interesse come ora, In Usa e Canada non si andava, si gareggiava praticamente solo in Europa, in TV non trasmettevano nulla e la CdM cominciava ad inizio dicembre in Val D'Isere con una DH. Nell'emisfero sud ci hanno provato ma dopo un paio d'anni hanno abortito. Nessun interesse in Australia e Nuova Zelanda, Gli atleti erano in piena preparazione fisica e molti non partecipavano neppure. Dovessero riprovarci, l'interesse da loro sarebbe sempre a zero, da noi la gente pensa al mare e non si alza in piena notte per guardare la TV (non vedo Franz rinunciare ad una buona dormita per essere pronto il mattino dopo a cavalcare un'onda per guardare sciatori che vanno di traverso [:D]). Ritengo sia un'esperienza morta [xx(]
    5 | jos235 il 20/10/2017 12:49:47
    Per tutti motivi di cui sopra, a cui si aggiungerebbe quello di una lunga pausa "autunnale" che difatto spezzerebbe in due la stagione, questa strada è poco praticabile. C'è il problema anche per atleti e tecnici di programmare una stagione su così tanti mesi. Forse avrebbe più senso la creazione un trofeo separato con una serie di gare nell'emisfero sud, che potrebbe vedere la partecipazione di un buon numero di atleti importanti (anche se non tutti), e che potrebbe servire a tenere vivo l'interesse sullo sci di media ed appassionati anche in periodi dell'anno tradizionalmente morti. L'iniziativa però non può partire dall'europa, bisognerebbe che le località interessate si organizzassero trovando il modo di interessare sponsor ed offrire un montepremi adeguato, e si ritorna però al problema evidenziato da Katunga e cioè che l'interesse attorno allo sci in questi posti è di molto minore che in europa..
    6 | il_re88 il 22/10/2017 15:18:47
    per me meglio lasciare la formula così come è, senza creare troferi aggiuntivi. Anticipare le gare o far iniziare la stagione a settembre o addirittura ad agosto in qualche località del sud america,secondo me metterebbe a rischio gli atleti non potendo svolgere una preparazione adeguata; ma se proprio si vogliono mettere delle tappe oltre oceano, magari le si piazzano prima delle trasferte nord americane.
    7 | fabio farg team il 27/10/2017 11:34:24
    Katunga ha scritto:
    Elia, una volta non c'era l'interesse come ora, In Usa e Canada non si andava, si gareggiava praticamente solo in Europa, in TV non trasmettevano nulla e la CdM cominciava ad inizio dicembre in Val D'Isere con una DH. Nell'emisfero sud ci hanno provato ma dopo un paio d'anni hanno abortito. Nessun interesse in Australia e Nuova Zelanda, Gli atleti erano in piena preparazione fisica e molti non partecipavano neppure. Dovessero riprovarci, l'interesse da loro sarebbe sempre a zero, da noi la gente pensa al mare e non si alza in piena notte per guardare la TV (non vedo Franz rinunciare ad una buona dormita per essere pronto il mattino dopo a cavalcare un'onda per guardare sciatori che vanno di traverso [:D]). Ritengo sia un'esperienza morta [xx(]
    Io nel 1989 mi alzai per vedere Tomba impegnato in Australia,se non ricordo male erano 2 slalom,uno uscii nella 2a manche.Poi dopo quei 2 slalom in testa alla coppa del mondo ci stava Furuseth.Tornando al presente non ha senso questa gara ad Ottobre,visto che molti rinunciano,partirei direttamente da Levi.
    8 | rebus il 27/10/2017 11:46:55
    fabio farg team ha scritto: Tornando al presente non ha senso questa gara ad Ottobre,visto che molti rinunciano,partirei direttamente da Levi.
    Soelden è un bell'appuntamento, magari potrebbe essere più interessante programmarlo al posto di Levi e far slittare quest'ultimo di una settimana, visto che solitamente fra Levi e le trasferte americane ne passano due.
    9 | ManuCirce il 27/10/2017 21:10:49
    Però fare il trasloco in USA e allenamenti + gare nella stessa settimana mi pare un po' forzato, per via del jet lag..



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Soelden controllo neve FIS )

      [17/04/2021] Verso il congresso FIS: lo skicross entrerà nello sci alpino
      [06/04/2021] L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza
      [31/03/2021] FIS e Longines insieme fino al 2025/2026
      [25/03/2021] Lo svedese Arjes candidato alla presidenza della FIS
      [21/03/2021] FIS e tracciature: la polemica continua
      [19/03/2021] Cara FIS, cambiamo il regolamento delle Finali?
      [18/03/2021] Lenzerheide: ha perso la Fis, ha perso lo sci
      [16/03/2021] Lenzerheide: si va forse verso un cambio di programma?
      [04/03/2021] Semaforo verde Fis per le finali di coppa del mondo a Lenzerheide
      [24/02/2021] Ivica Kostelic duro contro la FIS e i migliori slalomisti
      [12/02/2021] Cortina 2021: Domme Paris: "Questa non è una discesa da mondiale"
      [12/02/2021] Cortina 2021: polemiche sulla tracciatura della discesa uomini
      [11/02/2021] Cancellata la tappa di Kvitfjell a causa del covid19
      [11/02/2021] Possiamo schierare 15 atleti? La FIS chiarisca sulle quote ai Mondiali
      [07/02/2021] Cortina 2021: Assente al via il presidente della Fis Kasper

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [17/04/2021] Verso il congresso FIS: lo skicross entrerà nello sci alpino
      [17/04/2021] CN USA:Lapanja vince il gigante,Stiegler chiude con lo slalom
      [16/04/2021] Garmisch si candida per i Mondiali 2027
      [16/04/2021] Alex Vinatzer liquida il suo skimen Fabio Maxenti, arriva Moelgg
      [15/04/2021] CN USA: a O Brien il superg, a Lapanja la combi
      [15/04/2021] Didier Plaschy: "Magoni? Si rischia di bruciarsi le mani"
      [14/04/2021] Sofia Goggia e Marta Bassino in allenamento a Livigno
      [13/04/2021] Futuro sloveno per Livio Magoni?
      [11/04/2021] Giordano Ronci saluta l'agonismo
      [11/04/2021] CN USA, discesa: titolo a Laurenne Ross e a Biesemeyer/Goldberg
      [11/04/2021] Si ritirano la velocista Alice McKennis e i francesi Falgoux e Guillot
      [09/04/2021] Si ritira Laurenne Ross: "che gioia poter scendere da una montagna"
      [08/04/2021] 5 Azzurri da lunedì in allenamento a Livigno
      [08/04/2021] CN USA: titolo in superg per Radamus, combinata a Winters
      [07/04/2021] CN USA: a Ritchie il titolo in slalom, a Gile in gigante
      [07/04/2021] Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne
      [07/04/2021] Sarà Andrea Massi il successore di Livio Magoni?
      [06/04/2021] Petra Vlhova e Livio Magoni si separano dopo 5 anni
      [06/04/2021] Si ritira la velocista tedesca Michaela Wenig
      [06/04/2021] L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza
      [06/04/2021] Il gruppo Elite donne e velocisti uomini a Santa Caterina
      [04/04/2021] Saluta il circo Eva Maria Brem, si ritira la gigantista tirolese
      [04/04/2021] Se ne è andato Rolando Thoeni, grande ex della valanga azzurra
      [03/04/2021] TdG - Il sistema Carca
      [01/04/2021] GP Italia Giovani/Aspiranti:vittorie per Agnelli/Sola e Alliod/Saracco
      [31/03/2021] Petra Vlhova ricevuta dalla Presidente della Slovacchia Caputova
      [31/03/2021] CN Giovani: titoli in slalom a Della Vite (bis) e Celina Haller
      [31/03/2021] CN Francia: doppietta Escane, tripletta Muffat-Jeandet
      [31/03/2021] FIS e Longines insieme fino al 2025/2026
      [30/03/2021] Luca Taranzano in Nazionale grazie al GPI Senior
      [30/03/2021] Ghisalberti vince il titolo nazionale Giovani in gigante
      [30/03/2021] Filippo Della Vita Campione Italiano Giovani in gigante
      [30/03/2021] Milano Cortina 2026: Futura l'emblema della Olimpiade invernale
      [29/03/2021] CN Svizzera: tripletta per Durrer; titoli a Zenhaeusern, Rast,Meillard
      [29/03/2021] Urs Lehmann e il futuro della Coppa del Mondo
      [28/03/2021] Franzoni e Paini vincono il titolo Assoluto in combinata

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti