separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 20 ottobre 2019 - ore 21.08 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Continua a dividere la proposta di Lindsey Vonn

Clicca sulla foto per ingrandire
Kildow L.C.
Foto: facebook.com/LindseyVonnUSA
Vai al profilo di Kildow L.C.
commenti 12 Commenti icona rss

Aggiornamento: poco dopo la pubblicazione di questo articolo lo US Ski Team ha rese note le prime reazioni del Alpine Executive Board, tenutosi martedì sera a Zurigo. Detto che la proposta ufficiale riguardava la stagione 2018/2019, il comitato ha rimandato al prossimo maggio (Congresso FIS in Grecia) ogni decisione. I funzionari del US Ski Team si sono detti comunque soddisfatti di  questo primo passo, rilevando che c'è sostegno tra i membri dell'executive board.

 

Si è aperto martedì il congresso autunnale della FIS a Zurigo: sul tavolo della comitato alpino c'è anche una questione che da tempo solleva opinioni contrastanti nel mondo dello sci alpino, ovvero la richiesta di Lindsey Vonn di poter gareggiare (prima o poi) nella discesa maschile di Lake Louise e confrontarsi così - cronometro alla mano - con i migliori specialisti della velocità.

Questa volta però la sua richiesta viene pienamente e ufficialmente sostenuta dalla federsci USA, lo US Ski Team, che ha proposto di far scendere Lindsey con il pettorale n.21, ovvero dopo il gruppo dei migliori, senza guadagnare punti per la Coppa del Mondo.

Il DT del settore maschile austriaco Andreas Puelacher si è opposto fortemente all'idea, e alla agenzia APA rivela che negli altri sport, come il tennis, questo non è permesso. Inoltre Puelacher si chiede, retoricamente, perchè Lindsey voglia gareggiare su una pista dove ha vinto 18 volte e non in altre grandi classiche del circuito come Beaver Creek, Kitzbuehel o Val Gardena, tecnicamente pù difficili.

Anche l'ex nazionale austriaca Nicole Hosp si è espressa, dichiarando che pur capendo l'importanza che questo evento avrebbe per lo sci alpino, non è d'accordo con la proposta della sua ex collega.

Il Chief Race Director del circuito maschile Markus Waldner ha dichiarato che in linea di massima per lui non sarebbe un problema se Lindsey gareggiasse, ma non ha alcun intenzione di prendersi responsabilità in caso di incidenti e sopratutto si chiede come poter gestire questo precedente, visto che giustamente altre atlete potrebbero richiedere la stessa opportunità.
Lo stesso Waldner ha anticipato che sarà fatta una controproposta, che potrebbe avere maggiori possibilità di riuscita: inserire Lindsey come ultimo apripista, con il suo tempo "in chiaro" e dunque ben visibile, ma senza che la stessa sia inserita ufficialmente nella classifica d'arrivo, come appunto accade per gli apripista, e inoltre dovrebbe rinunciare alle prove femminili, in programma sulla stessa pista una settimana più tardi.
Infatti dal punto di vista sportivo fare le prove con gli uomini e gareggiare (come apripista) le darebbe troppo vantaggio nei confronti delle 'colleghe' e sarebbe contro il regolamento.

Sarebbe disposta Lindsey a rinunciare a tre ottimi risultati (due discese e un superg) non certi ma probabili?

Deciderà il comitato alpino, presieduto da Bernhard Russi, che vede come membri - tra gli altri - Hans Pum (Austria) e Patrick Riml (DT degli USA).


(martedì 3 ottobre 2017)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 7 ottobre 2019

    A Soldeu le Finali di CdM 2022/2023

    lunedì 7 ottobre 2019

    FIS: le regole per paralleli e combinate

    mercoledì 25 settembre 2019

    In vendita la casa di Vail di Lindsey Vonn

  • mercoledì 25 settembre 2019

    Tra una settimana al via il Meeting FIS di Zurigo

    venerdì 6 settembre 2019

    Hirscher Day: le reazioni

    sabato 24 agosto 2019

    Fiori d'arancio in vista per Lindsey Vonn

  • giovedì 18 luglio 2019

    HBO ha prodotto un documentario su Lindsey Vonn

    venerdì 24 maggio 2019

    L'intervista doppia di Lindsey Vonn e Sofia Goggia

    mercoledì 15 maggio 2019

    Lindsey Vonn sta preparando la sua biografia


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | il_re88 il 04/10/2017 8.42.38
    Lindsey Vonn sei dopo la Proell la più forte di sempre; stai calma e serena e invece di fare e di dire boiate prova a rivincere la coppa generale.
    2 | leo85 il 04/10/2017 9.04.52
    Ma farle fare semplicemente l'apripista punto e basta? Tanto Lindsey quella pista la conosce a memoria.....capirai cosa cambia una discesa in più.......
    3 | ellyM il 04/10/2017 11.30.58
    Ok la pista sarebbe uguale, ma i tracciati e condizioni saranno diversi... quindi è un vantaggio relativo...magari potrebbero poi toglierle una delle 2 o 3 prove prima della dh femminile... vedremo..
    4 | GM1966 il 04/10/2017 13.14.35
    Ha dei colleghi maschi non proprio scarsi che hanno lo stesso sponsor, perché Herr Mateschitz non organizza un qualche evento con tutti i suoi sponsorizzati lei compresa, così vediamo quant'è la differenza?
    5 | Jeppo il 04/10/2017 18.33.12
    Beh le regole son regole e di sicuro se si deve soprassedere su di esse non può essere per la più forte del circuito. Quindi mi sembra evidente che se dovesse correre coi maschi, poi non potrà farlo con le femmine la settimana dopo. Deve solo decidere se le interessano più gli sponsor o lo sport, mi sembra chiaro. In generale la proposta di Waldner mi pare la migliore, nonché forse l'unica percorribile senza creare pasticci.
    6 | il_re88 il 05/10/2017 8.27.27
    concordo con Jeppo, dovrebbe decidere se ha ancora interesse per lo sport o lo fà solo per attirare attenzione su di se.
    7 | rebus il 05/10/2017 9.10.58
    Anche a me la proposta di Waldner pare la più sensata. Ora deve decidere se per soddisfare questo suo desiderio è disposta a fare qualche rinuncia, in fondo lo farebbero apposta per lei, anche se è una delle atlete più forti di sempre non è che possono adattarle i regolamenti a richiesta.
    8 | GRINGO il 06/10/2017 1.35.48
    Gara vera o apripista rimarrebbe comunque un precedente che potrebbe creare problemi per il futuro. Quoto il Re88: probabilmente la Vonn pensa che in ottica coppa generale sia tagliata fuori e questa idea potrebbe essere una soluzione per tenerla sulla breccia.
    9 | il_re88 il 06/10/2017 8.32.47
    Io ho un idea, che forse non è la verità assoluta ma potrebbe avvicinarsi alla realtà; dopo i mondiali del 2013 ed il conseguente infortunio, tutte le uscite di pista e i successivi infortuni sono frutto di un calo di attenzione e di distrazioni date da altri interessi extra sportivi che le hanno offuscato quella fame cannibalesca e di conseguenza ecco una serie di sparate ed errori in serie. Inoltre, ieri davo una letta al corriere dello sport ed un intera pagina era dedicata alla Vonn; la sua partecipazione alla gara maschile, almeno stando al giornale, dovrebbe avvenire nel dicembre 2018 ed una decisione in merito sarà presa entro maggio del prossimo anno.
    10 | didibi il 06/10/2017 11.46.59
    Comunque atlete che hanno fatto le apripista in gare maschili ne abbiamo avute già in passato. Qua il problema è che la Vonn vuole un confronto "ufficiale" con il cronometro sotto gli occhi di tutti e questo implica una serie di problemi. Intanto sarebbe utile sapere come era formulata la richiesta americana e quali sono i punti che la FIS ha chiesto di chiarire
    11 | Admin il 08/10/2017 12.01.30
    giusto dibibi
    12 | il_re88 il 15/10/2017 13.03.27
    si, potrebbe fare le prove cronometrate e poi fare da apripista.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Lindsey Vonn Congresso FIS Zurigo )

      [07/10/2019] A Soldeu le Finali di CdM 2022/2023
      [07/10/2019] FIS: le regole per paralleli e combinate
      [25/09/2019] In vendita la casa di Vail di Lindsey Vonn
      [25/09/2019] Tra una settimana al via il Meeting FIS di Zurigo
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [24/08/2019] Fiori d'arancio in vista per Lindsey Vonn
      [18/07/2019] HBO ha prodotto un documentario su Lindsey Vonn
      [24/05/2019] L'intervista doppia di Lindsey Vonn e Sofia Goggia
      [15/05/2019] Lindsey Vonn sta preparando la sua biografia
      [14/05/2019] Dopo 19 anni Vonn assente nelle liste Usa Ski Team
      [09/05/2019] Vonn: 3a volta su Sports Illustrated Swimsuit
      [17/04/2019] Vonn, Mancuso, Smith e Cook festeggiano il ritiro
      [02/04/2019] Lindsey Vonn nuovamente operata
      [19/02/2019] Lindsey Vonn premitata ai Laureus Awards
      [11/02/2019] Grazie di tutto Lindsey!

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [20/10/2019] Grave infortunio per Sabrina Maier,stagione finita
      [19/10/2019] Soelden: prima manche femminile non in diretta RAI
      [18/10/2019] Svizzeri, Francesi e Sloveni per Soelden
      [18/10/2019] Gli Austriaci per Soelden
      [18/10/2019] Tutti i convocati azzurri per Soelden
      [18/10/2019] La Fisi ai nastri di partenza, presentata stagione
      [17/10/2019] Azzurri a Soelden,ultimi posti da assegnare
      [17/10/2019] Luce verde per Soelden
      [17/10/2019] Skjoeld e Staalnacke ferme per infortunio
      [16/10/2019] Kitz: montepremi record per la 80/a edizione
      [16/10/2019] Archiviata posizione doping Hannes Reichelt
      [15/10/2019] Kristoffersen: "finalmente ho un team personale"
      [15/10/2019] Puelacher: "il calendario è troppo fitto"
      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal
      [14/10/2019] Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux
      [14/10/2019] Kranjec vuole essere protagonista in gigante
      [14/10/2019] Comitato Lazio e Sardegna:la squadra di sci alpino
      [14/10/2019] Osservati in stage a Saas Fee
      [14/10/2019] Caso Liensberger: Katharina torna in Rossignol
      [13/10/2019] Stop per Andrea Ballerin
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi
      [11/10/2019] Gruppo Coppa Europa tra Stelvio e Saas Fee
      [11/10/2019] Milano-Cortina 2026 al Festival di Trento
      [11/10/2019] Shiffrin inizia la nuova stagione da single
      [11/10/2019] Gardena, Badia, Campiglio e Bormio non si toccano
      [11/10/2019] Test atletici per le slalomiste
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [09/10/2019] Azzurri in sessione di allenamento in Senales
      [09/10/2019] Fisi e Val Senales insieme per altri 3 anni
      [08/10/2019] Claudia Riegler consulente per l'Italia di Atomic
      [08/10/2019] A Soelden c'è la neve: tutto pronto per l'Opening
      [08/10/2019] Olimpiadi 2026: prima riunione a Verona
      [07/10/2019] Stelvio: Innerhofer prosegue fino a mercoledì
      [07/10/2019] Liensberger: ora Soelden è a rischio
      [07/10/2019] SAC Corralco: vincono Simari Birkner e Yakovishina
      [07/10/2019] A Soldeu le Finali di CdM 2022/2023

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti