separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
venerdì 22 novembre 2019 - ore 13.50 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

A Tutto Sci - Superg femminile St.Moritz

Clicca sulla foto per ingrandire
Schmidhofer N.
Foto: GEPA
Vai al profilo di Schmidhofer N.
commenti 1 Commenti icona rss

Il Mondiale di St. Moritz è ufficialmente partito. Subito in pista le donne con il super-g sulla pista Engiadina tirata a e "spazzolata" dopo le nevicate dei  giorni scorsi. 
I Mondiali raccontano sempre storie diverse e anche oggi c'è una storia nuova di una outsider che mette tutte le big in fila. E poi c'è l’Austria che arriva al Mondiale e vince.

La pista del super-g è caratterizzata da una prima parte pianeggiante, si prende subito una buona velocità e ci si trova in tutta una serie di dossi che sono da lavorare, cercando di sfruttarli per incrementare il ritmo. Una buona dose di importanza nella prima parte l'hanno anche i materiali e le doti di scorrevolezza. 

Nella parte centrale bisogna cambiare marcia, cambia la pendenza, i dossi non sono particolarmente bruschi, ma bisogna avere ben in mente gli attacchi curva per avere la giusta direzione in uscita, perché una volta sul palo è difficile correggere, scappa il terreno da sotto gli sci.

La parte finale è un alternarsi di "falsipiani", compressioni e  dossi che non permettono di rilassarsi, ma dove bisogna continuare ad essere attive e mantenere le linee a tempo senza lasciarsi tirare a tagliare o ad allungarle.

Il tracciato è stato disegnato dall'Italia e i nostri allenatori hanno disegnato dei bei curvoni assecondando il terreno, con una velocità costante e molto regolare. La neve fredda e aggressiva era da "accarezzare" per non agganciare gli spigoli alle traiettorie che rischiavano di fare andare in salita in uscita curva.

La sorpresa di oggi si chiama Nicole Schmidhofer, ventottenne austriaca, due podi in carriera, ma in costante crescita e con una serie impressionante di piazzamenti nelle top ten nelle ultime stagioni. Oggi ha impressionato con una sciata molto naturale, ma all'attacco e tatticamente perfetta. Nella parte centrale ha saputo avere i tempismi giusti sui dossi e negli attacchi curva, non andando mai in affanno con le linee, costruendo la vittoria proprio nella parte più tecnica. 

Argento e bronzo per due delle regine di Coppa: Tina Weirather e Lara Gut. La gara delle due campionesse è stata praticamente identica a livello di intermedi, ma con due interpretazioni davvero differenti. La sciata della Weirather è sempre molto "rotonda" e su questo tipo di neve e tracciato avrebbe sicuramente potuto premiarla con un oro, ma proprio in uno dei passaggi ciechi è stata tradita dalla direzioni in entrata e ha dovuto con un passaggio da acrobata correggere la traiettoria. Lara Gut al contrario ha messo in pista una sciata più brusca: lei è una maestra nel gestire la curva con qualche spazzolata di piede, ma su questo tipo di neve sono stati troppi i polveroni alzati in attacco curva. 

Il podio ha ancora tremato con la discesa della Rebensburg, che con la sua sciata essenziale fino all'ultimo intermedio era con una medaglia al collo. Nella parte finale ha allungato troppo le uscite curva andando un po' in "salita" e perdendo così di vista le prime.

L'Italia purtroppo non trova la medaglia, ma piazza Elena Curtoni al quinto posto a diciannove centesimi dalla Gut. Elena con molta determinazione ha scelto il pettorale n.1, scelta da me pienamente condivisa dal punto di vista psicologico, ma che l’ha sicuramente penalizzata nella parte iniziale del piano che si è andato velocizzando con i passaggi.

Splendida gara per Federica Brignone,...SECONDA PARTE


(martedì 7 febbraio 2017)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • sabato 16 novembre 2019

    Elena Curtoni e le sorelle Delago verso Copper

    giovedì 7 novembre 2019

    Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento

    sabato 26 ottobre 2019

    Sofia Goggia:"peccato, potevo qualificarmi"

  • venerdì 25 ottobre 2019

    Azzurre al nastro di partenza di Soelden

    giovedì 17 ottobre 2019

    Azzurri a Soelden,ultimi posti da assegnare

    lunedì 14 ottobre 2019

    Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux

  • giovedì 10 ottobre 2019

    Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher

    lunedì 30 settembre 2019

    Goggia, Brignone e Bassino tornano in Italia

    venerdì 20 settembre 2019

    Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Admin il 07/02/2017 16.15.55
    Splendida gara per Federica Brignone, ottava alla fine: ha ritrovato la sua sciata, linee rotonde, un po' lunghe ma con lo sci che fa sempre velocità. Ottimo in previsione gigante! Sofia Goggia oggi è stata un po' l’ombra di se stessa: sciata frenata e troppo attaccata alle linee ideali. Non certo nel suo stile, ma che ci sta, per un'atleta che arriva da una stagione strepitosa e con le aspettative tutte sulle sue spalle, sia sue che di tutti. Esperienza che le servirà sicuramente per le prossime gare, dove non dimentichiamoci rimane sempre "una da medaglia". Francesca Marsaglia purtroppo non riesce a togliere quel "freno" che la fa sciare perfettamente, ma con un tipo di sciata che non rende. Vonn e Veith tanto attese e temute al traguardo sono entrambe uscite. La prima in attacco parte centrale ha sbagliato il tempo in un cambio curva invertendo proprio sul dosso ed è stata sbattuta fuori. La Veith ha sbagliato tatticamente nella parte finale facendosi schiacciare dalla compressione prima del salto ed uscendo subito dopo, quando era a soli 17 centesimi dalla Schmidhofer. Due grandi che comunque hanno dimostrato che non faranno sicuramente solo le comparse nelle prossime gare della rassegna iridata.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (A Tutto Sci Mondiali St.Moritz 2017 Sofia Goggia Lara Gut Nicole Schmidhofer Elena Curtoni )

      [16/11/2019] Elena Curtoni e le sorelle Delago verso Copper
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [26/10/2019] Sofia Goggia:"peccato, potevo qualificarmi"
      [25/10/2019] Azzurre al nastro di partenza di Soelden
      [17/10/2019] Azzurri a Soelden,ultimi posti da assegnare
      [14/10/2019] Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [30/09/2019] Goggia, Brignone e Bassino tornano in Italia
      [20/09/2019] Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher
      [11/09/2019] Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene
      [10/09/2019] Elena Curtoni e sorelle Delago verso Ushuaia
      [28/08/2019] Goggia, Brignone e Bassino in volo verso Ushuaia
      [26/08/2019] Test atletici per Goggia, Brignone e Bassino
      [22/08/2019] Goggia nuova Ambassador Cortina 2021
      [16/08/2019] Il nuovo corso di Lara Gut

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [22/11/2019] Niente Lake Louise per Innerhofer e Marsaglia
      [22/11/2019] Lindsey Vonn presenta "RISE", la sua biografia
      [22/11/2019] Esce lunedì la biografia di Marcel Hirscher
      [22/11/2019] Controllo neve positivo a Killington
      [21/11/2019] Tedeschi e Austriaci per Levi: torna Schwarz
      [21/11/2019] Katharina Gallhuber torna in gara a Levi
      [20/11/2019] 50 anni del Ghedo: la mitica spaccata a Kitz
      [20/11/2019] I Norvegesi per Levi: torna Nina Loeseth
      [20/11/2019] Nor-Am Copper: doppietta per Lila Lapanja
      [20/11/2019] Matteo Marsaglia e Melesi si infortunano a Copper
      [20/11/2019] Guadagnini: "in SL è stato fatto uno step avanti"
      [20/11/2019] Tanti Azzurri a Copper.Inner ancora in dubbio
      [20/11/2019] Gruppo Coppa Europa maschile verso Trysil
      [19/11/2019] Gigantisti al lavoro a Livigno,torna Ballerin
      [19/11/2019] Stagione finita per Charlotta Saefvenberg
      [19/11/2019] Cortina 2021:i 50 anni di Ghedina e un nuovo salto
      [19/11/2019] Slalomisti azzurri approdano a Levi
      [18/11/2019] Serio infortunio per Nicole Good
      [18/11/2019] Cornelia Huetter torna sulla neve
      [18/11/2019] Michelle Gisin presenta il libro del suo oro
      [17/11/2019] Innerhofer sempre più vicino al rientro
      [17/11/2019] Semaforo verde FIS per Lake Louise
      [16/11/2019] Elena Curtoni e le sorelle Delago verso Copper
      [16/11/2019] Francesi e Svizzeri per Levi
      [16/11/2019] Operazione riuscita per Elena Fanchini
      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti