separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedì 14 novembre 2019 - ore 16.51 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Hirscher:"Planai ideale per un gigante parallelo".

Clicca sulla foto per ingrandire
Schladming
Foto: Fisi/Pentaphoto
Schladming
commenti 15 Commenti icona rss

Non si sono spenti che da poco i riflettori sulla seconda edizione del gigante parallelo in notturna sulla parte terminale della Gran Risa in Alta Badia che si guarda già al futuro.

In casa Austria nonostante Marcel Hircher sia stato eliminato per il secondo anno consecutivo al primo turno e che nessuno dei suoi altri due colleghi, Philipp Schoerghofer e Manuel Feller, sia arrivato in zona podio i commenti sono comunque stati generalmente positivi.

"Il format è buono - ci ha detto subito dopo la sua eliminazione Marcel Hirscher - con un gigante non ha nulla a che vedere, è una disciplina a se. Ritengo dunque che non debba assegnare punti per la classifica di gigante". Anche i suoi due compagni di squadra Schoerghofer e Feller la pensano allo stesso modo. 

La Gran Risa si è dimostrata un'ottima palestra a detta di molti compreso lo stesso Hirscher, ma forse bisognerà pensare a pendii più ripidi. "Un po' più ripida deve essere - prosegue il campione salisburghese - questa di Alta Badia andava comunque bene, ma io la vedrei ancora più ripida e più ampia, così si può tracciare con più curve".

In questa ricerca di pendii più ripidi per aumentare il numero di competizioni di questa specialità in casa Austria hanno già le idee chiare e non sono andati troppo lontano. "Il luogo ideale per me - ci conferma Marcel - è senza dubbio la Planai di Schladming. In assoluto il pendio migliore: lungo e ripido quanto basta per avere un tracciato degno di un signor parallelo".

Ora spetta alla Fis raccogliere i suggerimenti degli atleti che in linea di massima sono stati quasi tutti favorevoli a questo format con qualche aggiustamento sul piano tecnico e di assegnazione dei punteggi. La scommessa di Marcello Varallo, patron della coppa del mondo in Alta Badia, di voler a tutti i costi lo scorso anno questa premier sulla Gran Risa, è stata ampiamente vinta. I prossimi tre anni il parallelo resterà fisso in Alta Badia e di questo Varallo ne è contento visto il successo di pubblico anche di questa edizione con oltre 10mila spettatori presenti, nell'attesa che la Fis inserisca altre date nei calendari di coppa per il lancio definitivo di questa specialità ai fini dell'assegnazione di una sesta sfera di cristallo.

 

 


(mercoledì 21 dicembre 2016)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 14 novembre 2019

    Luce verde per la tappa di Levi

    venerdì 1 novembre 2019

    Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020

    mercoledì 30 ottobre 2019

    Chi ospiterà il parallelo tra Soelden e Levi?

  • sabato 26 ottobre 2019

    Cortina e le Classiche italiane insieme

    martedì 22 ottobre 2019

    Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria

    venerdì 11 ottobre 2019

    Gardena, Badia, Campiglio e Bormio non si toccano

  • giovedì 10 ottobre 2019

    Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher

    lunedì 7 ottobre 2019

    FIS: le regole per paralleli e combinate

    lunedì 23 settembre 2019

    Coppa senza Hirscher, cosa accadrà?


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | TEX il 21/12/2016 14.13.19
    Grande Hirscherino, sta già studiando il modo di inchiappettarsi tutti anche in Gigante Parallelo [:246]
    2 | Fairyking il 21/12/2016 20.03.33
    Beh Marcello ha tutte le ragioni; quello della Badia è un gigante parallelo ridicolo per velocisti o carneadi tipo Sarrazin. Tanto bello il percorso classico del gigante della domenica tanto inutile (piatto e poco angolato) quello serale del lunedì. Facciamo un parallelo sul muro finale del Kuonisbergli di Adelboden allora si ragiona! :)
    3 | Fairyking il 21/12/2016 20.04.18
    Beh Marcello ha tutte le ragioni; quello della Badia è un gigante parallelo ridicolo per velocisti o carneadi tipo Sarrazin. Tanto bello il percorso classico del gigante della domenica tanto inutile (piatto e poco angolato) quello serale del lunedì. Facciamo un parallelo sul muro finale del Kuonisbergli di Adelboden allora si ragiona! :)
    4 | didibi il 21/12/2016 21.14.13
    Beh, anche a Schladming sul muro finale la vedo dura di mettere giù due manche parallele di gigante. In più sarebbe dura avere due percorsi uguali vista la conformazione del terreno
    5 | Fairyking il 21/12/2016 21.39.04
    Si però come dicevo, o si riesce trovare un pendìo serio, selettivo o altrimenti è inutile e dannoso fare gare lotteria di questo tipo. non vince certo il miglior gigantista... lo scorso anno in finale svindal e jansrud che nelle vere gare tra i pali larghi non vanno piu' neppure a spingerli.
    6 | Katunga il 21/12/2016 21.46.31
    Meglio lasciar perdere
    7 | quilodico il 22/12/2016 10.40.14
    in Badia la devono capire una volta per tutte: la loro gara è il gigante, punto. Si accontentassero che ne hanno già più che a sufficienza. La pista è quella.
    8 | balineuve il 22/12/2016 10.59.09
    L'errore sta nel chiamarlo GS ...... non è una lotteria ..... si è visto chiaramente la superiorità di Jansrud e Sarrazin sugli altri ...... se lo rifanno rivincite uno di loro due. Che poi le doti tecniche dei gigantisti passino in secondo piano rispetto a scorrevolezza nei tratti filanti, uscita dal cancelletto, e un minimo di abitudine ai salti è fuor di dubbio ..... ma non è una lotteria, alcuni gigantisti puri erano imbarazzanti sul salto ..... non sembravano neanche sciatori professionisti .... Jansrud ha perso perché ha voluto strafare sul salto entrando troppo dritto ma era chiaramente il più forte.
    9 | Katunga il 22/12/2016 11.20.18
    I paralleli per me sono una noia mortale, ci possono stare al City Event nelle vacanze di Natale per richiamare gente, senza punti in palio ma con un bel prix money, per il resto [xx(] Io proprio non li guardo, dopo cinque minuti cambio canale Uno solo mi ha entusiasmato, sapete quale, quella volta però c'era la CdM in palio ed anche allora fu uno spettacolo indegno causa biscottoni. Diciamo che solo la finale valse la manifestazione! E poi concordo con Quilodico: La Villa solo GS
    10 | Fairyking il 22/12/2016 15.55.39
    no l'errore sta nel fare una gara così ...Dopodiché se si chiama GIGANTE PARALLELO quantomeno uno si aspetterebbe che in qualcosa ci assomigli invece zero. E' una gara di puro scorrimento con due salti.... Il fatto che Jansrud (grande discesista e gran interprete anche del superg) domini o possa dominare una gara del genere dice che non ha nessun tipo di valore a livello di gara "tecnica" vista l'inconsistenza del soggetto tra i pali larghi. chiamiamola circo parallelo farebbero meglio.
    11 | marc girardelli il 22/12/2016 18.21.28
    Fairyking ha scritto:
    no l'errore sta nel fare una gara così ...Dopodiché se si chiama GIGANTE PARALLELO quantomeno uno si aspetterebbe che in qualcosa ci assomigli invece zero. E' una gara di puro scorrimento con due salti.... Il fatto che Jansrud (grande discesista e gran interprete anche del superg) domini o possa dominare una gara del genere dice che non ha nessun tipo di valore a livello di gara "tecnica" vista l'inconsistenza del soggetto tra i pali larghi. chiamiamola circo parallelo farebbero meglio.
    Nn mi buttare giu cosi Jansrud.....averne di sciatori cosi.....
    12 | Fairyking il 22/12/2016 19.08.20
    marc girardelli ha scritto:
    Fairyking ha scritto:
    no l'errore sta nel fare una gara così ...Dopodiché se si chiama GIGANTE PARALLELO quantomeno uno si aspetterebbe che in qualcosa ci assomigli invece zero. E' una gara di puro scorrimento con due salti.... Il fatto che Jansrud (grande discesista e gran interprete anche del superg) domini o possa dominare una gara del genere dice che non ha nessun tipo di valore a livello di gara "tecnica" vista l'inconsistenza del soggetto tra i pali larghi. chiamiamola circo parallelo farebbero meglio.
    Nn mi buttare giu cosi Jansrud.....averne di sciatori cosi.....
    ok come dicevo è un grande (e complessivamente nelle discipline veloci se la gioca con il suo connazionale per la supremazia) ma solo dal superg in su. Nel gigante ormai se non fosse per i 500 punti in Coppa partirebbe nella prima manche intorno alla 40° posizione e forse sono generoso...
    13 | marc girardelli il 22/12/2016 19.28.29
    Fairyking ha scritto:
    marc girardelli ha scritto:
    Fairyking ha scritto:
    no l'errore sta nel fare una gara così ...Dopodiché se si chiama GIGANTE PARALLELO quantomeno uno si aspetterebbe che in qualcosa ci assomigli invece zero. E' una gara di puro scorrimento con due salti.... Il fatto che Jansrud (grande discesista e gran interprete anche del superg) domini o possa dominare una gara del genere dice che non ha nessun tipo di valore a livello di gara "tecnica" vista l'inconsistenza del soggetto tra i pali larghi. chiamiamola circo parallelo farebbero meglio.
    Nn mi buttare giu cosi Jansrud.....averne di sciatori cosi.....
    ok come dicevo è un grande (e complessivamente nelle discipline veloci se la gioca con il suo connazionale per la supremazia) ma solo dal superg in su. Nel gigante ormai se non fosse per i 500 punti in Coppa partirebbe nella prima manche intorno alla 40° posizione e forse sono generoso...
    Si era x dire che è cmq uno dei discesisti più tecnici...e in passato capace di fare podi in gigante in coppa e ai mondiali...anche se parliamo di altri giganti rispetto a oggi....un fuoriclasse cmq....
    14 | Fairyking il 22/12/2016 19.47.24
    Assolutamente un fuoriclasse ed uno dei due migliori tra libera e superG. non volevo assolutamente sminuire il suo valore ma solo contestualizzare la sua supremazia in una gara insulsa come sto gigante parallelo ;)
    15 | Tommy il 23/12/2016 13.39.48
    Concordo in pieno con Katunga, gara noiosissima e insulsa. Al massimo un city event, ma uno di numero e senza punti C.d.M.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Alta Badia Parallelo Marcello Varallo Planai Schladming Marcel Hirscher )

      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020
      [30/10/2019] Chi ospiterà il parallelo tra Soelden e Levi?
      [26/10/2019] Cortina e le Classiche italiane insieme
      [22/10/2019] Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria
      [11/10/2019] Gardena, Badia, Campiglio e Bormio non si toccano
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [07/10/2019] FIS: le regole per paralleli e combinate
      [23/09/2019] Coppa senza Hirscher, cosa accadrà?
      [20/09/2019] Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [06/09/2019] L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic
      [05/09/2019] Hischer: le tappe di una carriera straordinaria
      [04/09/2019] Marcel Hirscher annuncia: "mi ritiro!"
      [04/09/2019] Hirscher: vigilia di addio o ci ripenserà?

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci
      [01/11/2019] La Svizzera mette pressione all'Austria
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020
      [31/10/2019] Marcel Hirscher Sportivo dell'anno in Austria

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti