separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 20 novembre 2019 - ore 05.14 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

La canadese Larisa Yurkiw si ritira a sorpresa

Clicca sulla foto per ingrandire
Yurkiw L.
Foto: instagram/LarisaYurkiw
Vai al profilo di Yurkiw L.
commenti 3 Commenti icona rss

"It's time to say goodbye..." con queste parole e un lungo post sui social network, la velocista canadese Larisa Yurkiw ha annunciato, a sopresa, il ritiro dell'attività agonistica. Lunedì scorso Larisa si era sottoposta ad intervento chirurgico per la quinta volta (tendine rotuleo del ginocchio sinistro, 'quello buono'), al termine della sua miglior stagione in carriera, 3/a in classifica finale di discesa alle spalle di Lindsey Vonn e Fabienne Suter.
Negli ultimi 3 anni la 28enne dell'Ontario ha gareggiato per il Canada da fuori squadra, con un suo team autofinanziato avendo prima perso e poi riconquistato lo status di atleta nazionale, e decidendo comunque di mantenere il suo team.

"Ho deciso di ritirarmi - scrive Larisa, spiegando in modo approfondito le ragioni di questa scelta - Ho passato anni stupendi grazie allo sci, ora posso tranquillamente dire che chiuderò un capitolo della mia vita per scriverne uno nuovo. E' difficile sintetizzare 10 anni di carriera internazionale in un post. Sono felice di queste ultime 3 stagioni da indipendente piene di vere sfide e di genuini riconoscimenti. Tutti voi avete avuto un ruolo in questo non soltanto credendo in me e nei traguardi che mi ero prefissata ma anche sostenendo economicamente il progetto. La vostra generosità e il vostro sostegno hanno permesso al Team Larisa di arrivare al terzo posto al mondo..."

Gli infortuni hanno sempre condizionato la carriera di Larisa, solo per citare i più recenti: i crociati e il menisco del ginocchio sinistro in Val d'Isere nel 2009, uno stop a Cortina poco prima delle Olimpiadi di Sochi dove ha gareggiato con il ginocchio dolorante, una nuova operazione al collaterale e al menisco; una lesione alla spalla destra nel marzo 2015 e, come detto, una nuova operazione al ginocchio pochi giorni fa...

"Lo sforzo richiesto per gareggiare a 140km/h è tutto su due ginocchia che scricchiolano...questo è lo sport. Ho sfiorato la fine della carriera 6 anni fa, il mio chirurgo settimana scorsa mi ha detto: 'sono impressionato dal fatto che sia riuscita a sciare ancora'.
Nel mio cuore ho capito, dopo l'ennesima operazione, che la salute ha l'ultima parola. Non ne ho abbastanza per continuare ad andare oltre i limiti. E in questo sport il limite DEVE essere cercato ogni giorno se vuoi vincere..."

Larisa si è fatta notare nel 2004 nel circuito Nor-Am, nel 2006 e 2007 arriva 2/a in discesa nello stesso circuito, facendo il posto fisso per la CdM e nel 2008 vince addirittura la classifica generale oltre che quella di discesa.
Esordisce in CdM nel gennaio 2007 ad Altenmarkt, primo di (soli) 91 pettorali nel circuito maggiore. Nel febbraio 2009 a Tarvisio è 9/a, prima volta nelle top10 ed è 'italiano' anche il primo podio, a Cortina d'Ampezzo nel gennaio 2015.
Come detto la scorsa stagione è stata di successo: 7/a a Lake Louise, 3/a in Isere, 2/a ad Altenmarkt, 2/a a Cortina, 4/a a Garmisch, 9/a e 4/a a La Thuile; nel complesso 4 podi (nessuna vittoria) e ulteriori 8 risultati nelle top10; ha partecipato ai Mondiali 2009, 2013 e 2015 e alle Olimpiadi di Sochi. Ha vinto 3 titoli nazionali.

Nell'ultima gara della carriera, a St.Moritz, aveva il 4/o intermedio fino a tre quarti gara, per poi sbagliare sul finale. Larisa ha poi pubblicato la foto celebrativa del 3/o posto finale e queste parole: "...una giornalista ha detto che oggi è stata una vittoria buttata via...se solo sapesse che incredibile vittoria è stata questa stagione. Medaglia di bronzo al collo e d'oro nel mio cuore"

Dopo aver gestito 250.000$ di budget e un team di 6 persone Larisa ha imparato molto anche degli aspetti economici e logistici dello sci, ed ora metterà a frutto questa esperienza in una serie di conferenze.


(giovedì 12 maggio 2016)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • venerdì 6 settembre 2019

    L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic

    domenica 7 luglio 2019

    Si ritira il canadese Phil Brown

    giovedì 13 giugno 2019

    Margot Bailet saluta il Circo Rosa

  • mercoledì 29 maggio 2019

    Si ritira il finlandese Andreas Romar

    sabato 11 maggio 2019

    Jasmine Fiorano dice basta

    venerdì 10 maggio 2019

    Michelangelo Tentori saluta l'agonismo

  • martedì 7 maggio 2019

    Taina Barioz saluta il Circo Rosa

    lunedì 29 aprile 2019

    Si ritira Philipp Schoerghofer

    giovedì 4 aprile 2019

    Si ritirano Magg e Patricksson


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | franz62 il 14/05/2016 6.57.13
    Davvero brava l'anno scorso..
    2 | fabio farg team il 15/05/2016 15.10.17
    Questa stagione è stata fantastica,peccato per le condizioni del ginocchio;poteva essere un fenomeno sugli sci.Speriamo di vederla al parterre nelle gare di casa.
    3 | franz62 il 18/05/2016 16.55.40
    meglio la pedagoga al parterre...con tutti i bambini che ci sono in giro bisogna trovarle un posto.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Larisa Yurkiw fine carriera )

      [06/09/2019] L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic
      [07/07/2019] Si ritira il canadese Phil Brown
      [13/06/2019] Margot Bailet saluta il Circo Rosa
      [29/05/2019] Si ritira il finlandese Andreas Romar
      [11/05/2019] Jasmine Fiorano dice basta
      [10/05/2019] Michelangelo Tentori saluta l'agonismo
      [07/05/2019] Taina Barioz saluta il Circo Rosa
      [29/04/2019] Si ritira Philipp Schoerghofer
      [04/04/2019] Si ritirano Magg e Patricksson
      [01/04/2019] Si ritira il croato Natko Zrncic-dim
      [01/04/2019] Si ritira la norvegese Kristine Haugen
      [29/03/2019] Si ritira il francese Steve Missillier
      [28/03/2019] Anna Hofer saluta l'agonismo
      [19/03/2019] Saluta anche Thomas Mermillod Blondin
      [16/03/2019] Ciao Felix! Si ritira Neureuther

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [19/11/2019] Gigantisti al lavoro a Livigno,torna Ballerin
      [19/11/2019] Stagione finita per Charlotta Saefvenberg
      [19/11/2019] Cortina 2021:i 50 anni di Ghedina e un nuovo salto
      [19/11/2019] Slalomisti azzurri approdano a Levi
      [18/11/2019] Serio infortunio per Nicole Good
      [18/11/2019] Cornelia Huetter torna sulla neve
      [18/11/2019] Michelle Gisin presenta il libro del suo oro
      [17/11/2019] Innerhofer sempre più vicino al rientro
      [17/11/2019] Semaforo verde FIS per Lake Louise
      [16/11/2019] Elena Curtoni e le sorelle Delago verso Copper
      [16/11/2019] Francesi e Svizzeri per Levi
      [16/11/2019] Operazione riuscita per Elena Fanchini
      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti