separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
venerdì 23 aprile 2021 - ore 16:31 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Blardone riporta sul podio l'Italia dopo 3 anni

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Fisi/Pentaphoto
Vai al profilo di Blardone M.
commenti 0 Commenti icona rss

Il terzo posto di Max Blardone ha un sapore speciale per l'ossolano, ma anche per tutto il clan azzurro. Sulle nevi primaverili di Naeba l'Italia ritrova il podio dopo un lungo digiuno durato ben tre anni, da Beaver Creek dicembre 2012 con Davide Simoncelli.

Per il 36enne finanziere azzurro il 25esimo podio in carriera ha un sapore speciale nella stagione dove sulla Gran Risa, la pista dei suoi successi più belli, ha annunciato il ritiro. Il neo papà insieme alla moglie Simona di una bimba, Ginevra nata il 7 gennaio, e già papà di Alessandro, non ha nascosto le lacrime al momento della premiazione pensando ai sacrifici fatti in tutti questi anni, ma soprattutto in queste ultime due stagioni dove molti lo davano ormai per finito. Max aveva rischiato nelle ultime stagioni di uscire dai top30 della specialità e di finire per pochi punti Fis nei bassifondi delle start-list, lui che comunque era stato l'ultimo azzurro a vincere in coppa tra le porte di un gigante e vanta ben 7 vittorie in coppa, l'ultima quella di Crans Montana del febbraio 2012. Ha pesato su di lui anche l'esclusione dalle finali di coppa dello scorso anno a Meribel, ma soprattutto la mancata convocazione ai Mondiali di Vail-Beaver Creek, dopo 9 partecipazioni, dello scorso febbraio. Il Max però non si è arreso e con impegno e professionalità si è rimboccato le maniche presentandosi al cancelletto di coppa anche quest'anno, con la stessa voglia di fare di un novellino e raccogliendo anche un sesto posto - il migliore degli azzurri - nel parallelo di Alta Badia.

"E' stato davvero qualcosa di eccezionale - ha dichiarato ai microfoni della Rai intervistato telefonicamente da Ivana Vaccari - me lo sentivo che stavo sciando bene da alcuni giorni e i riscontri cronometrici erano buoni. Con la pista ho avuto subito un ottimo feeling, ci ho voluto provare. Le condizioni erano difficili perchè la neve era molle e le temperature miti non aiutavano, ma io ho spinto dalla prima porta all'ultima".

A 36 anni, 2 mesi e 18 giorni, l'azzurro - che diventa il più anziano italiano a podio battendo Patrick Thaler - guarda indietro al suo primo podio, quel 2/o posto del 2004 a Flachau sulle nevi del campione Hermann Mayer, e all'ultimo con la vittoria di Crans Montana del febbraio 2012, e il groppo in gola si fa sentire. "Fare risultato a 37 anni e con famiglia non è facile. Abbiamo lavorato tanto, ci ho creduto io, la mia famiglia e tutto lo staff. Tante energie per tirar fuori qualcosa di bello e straordinario e siamo stati premiati. Ringrazio per questo tutti quelli che hanno lavorato con me: i tecnici, lo skiman e la Elan, il mio marchio di sci. Ma la dedica speciale è per mio figlio Alessandro: erano tanti alcuni anni che speravo di poter dedicare un grande risultato anche a lui. Sono felicissimo, ho pianto oggi anche pensando a loro che erano lontano. Ora è arrivata anche una bimba e lo dedico anche a lei e naturalmente a Simona, perchè i sacrifici non sono solo miei, ma anche di tutti".

Ora qualcuno guarda al futuro dell'ossolano prevedendo forse qualche ripensamento dopo questo risultato. Lui non conferma, ma non smentisce la decisione presa lo scorso dicembre in Alta Badia. "Mah, ancora di più nonostante gli anni ho preso consapevolezza che posso fare buoni risultati - spiega max - anche in questa stagione e poi chissà...se arriverà qualche altro podio saremo tutti felici. E' cambiato soprattutto l'atteggiamento mentale".


(sabato 13 febbraio 2016)

Argomenti:


@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 4 febbraio 2021

    Cortina 2021: Raisport perde anche Max Blardone causa Covid19

    venerdì 9 ottobre 2020

    RAI: le novità della stagione 2020/2021

    domenica 1 marzo 2020

    Niente recupero per lo slalom cancellato a Naeba

  • giovedì 6 febbraio 2020

    Ok Fis gare Naeba, incognita Coronavirus

    venerdì 3 gennaio 2020

    Controllo neve positivo a Campiglio e Adelboden

    venerdì 13 dicembre 2019

    Dieci anni fa iniziava l'era di Marcel Hirscher

  • lunedì 8 luglio 2019

    Max Blardone si è sposato

    mercoledì 22 maggio 2019

    Max Blardone: "il progetto Giovani è innovativo"

    domenica 12 agosto 2018

    Coronet Peak: al via i Nazionali Neozelandesi





      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Max Blardone Naeba )

      [04/02/2021] Cortina 2021: Raisport perde anche Max Blardone causa Covid19
      [09/10/2020] RAI: le novità della stagione 2020/2021
      [01/03/2020] Niente recupero per lo slalom cancellato a Naeba
      [06/02/2020] Ok Fis gare Naeba, incognita Coronavirus
      [03/01/2020] Controllo neve positivo a Campiglio e Adelboden
      [13/12/2019] Dieci anni fa iniziava l'era di Marcel Hirscher
      [08/07/2019] Max Blardone si è sposato
      [22/05/2019] Max Blardone: "il progetto Giovani è innovativo"
      [12/08/2018] Coronet Peak: al via i Nazionali Neozelandesi
      [09/08/2018] Blardone in Australia come coach di Ian Gut
      [18/12/2017] Max Blardone: un foto-libro per Amatrice
      [03/02/2017] La Coppa del Gobbo - Saint Moritz 2003,come andò!
      [12/01/2017] La Coppa del Gobbo - Il "bacio" di Manni
      [25/10/2016] Coppa del Gobbo - la Coppa è tornata,viva la Coppa
      [21/10/2016] Sci in TV: arrivano Karen Putzer e Max Blardone

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [23/04/2021] Gli Svizzeri per la stagione 2021/2022
      [19/04/2021] Bassino e Goggia in allenamento a Livigno
      [19/04/2021] CN Norvegia: titoli a Stjernesund, Haugen e Foss-Solevaag
      [18/04/2021] Renate Goetschl si candida alla presidenza federsci austriaca
      [18/04/2021] FIS Madesimo: si chiude la stagione in Italia
      [17/04/2021] Verso il congresso FIS: lo skicross entrerà nello sci alpino
      [17/04/2021] CN USA:Lapanja vince il gigante,Stiegler chiude con lo slalom
      [16/04/2021] Garmisch si candida per i Mondiali 2027
      [16/04/2021] Alex Vinatzer liquida il suo skimen Fabio Maxenti, arriva Moelgg
      [15/04/2021] CN USA: a O Brien il superg, a Lapanja la combi
      [15/04/2021] Didier Plaschy: "Magoni? Si rischia di bruciarsi le mani"
      [14/04/2021] Sofia Goggia e Marta Bassino in allenamento a Livigno
      [13/04/2021] Futuro sloveno per Livio Magoni?
      [11/04/2021] Giordano Ronci saluta l'agonismo
      [11/04/2021] CN USA, discesa: titolo a Laurenne Ross e a Biesemeyer/Goldberg
      [11/04/2021] Si ritirano la velocista Alice McKennis e i francesi Falgoux e Guillot
      [09/04/2021] Si ritira Laurenne Ross: "che gioia poter scendere da una montagna"
      [08/04/2021] 5 Azzurri da lunedì in allenamento a Livigno
      [08/04/2021] CN USA: titolo in superg per Radamus, combinata a Winters
      [07/04/2021] CN USA: a Ritchie il titolo in slalom, a Gile in gigante
      [07/04/2021] Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne
      [07/04/2021] Sarà Andrea Massi il successore di Livio Magoni?
      [06/04/2021] Petra Vlhova e Livio Magoni si separano dopo 5 anni
      [06/04/2021] Si ritira la velocista tedesca Michaela Wenig
      [06/04/2021] L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza
      [06/04/2021] Il gruppo Elite donne e velocisti uomini a Santa Caterina
      [04/04/2021] Saluta il circo Eva Maria Brem, si ritira la gigantista tirolese
      [04/04/2021] Se ne è andato Rolando Thoeni, grande ex della valanga azzurra
      [03/04/2021] TdG - Il sistema Carca
      [01/04/2021] GP Italia Giovani/Aspiranti:vittorie per Agnelli/Sola e Alliod/Saracco
      [31/03/2021] Petra Vlhova ricevuta dalla Presidente della Slovacchia Caputova
      [31/03/2021] CN Giovani: titoli in slalom a Della Vite (bis) e Celina Haller
      [31/03/2021] CN Francia: doppietta Escane, tripletta Muffat-Jeandet
      [31/03/2021] FIS e Longines insieme fino al 2025/2026
      [30/03/2021] Luca Taranzano in Nazionale grazie al GPI Senior
      [30/03/2021] Ghisalberti vince il titolo nazionale Giovani in gigante

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti