separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
venerdì 3 luglio 2020 - ore 22.27 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Wengen: Svindal sigla la discesa, 4/o Paris

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Keystone
Vai al profilo di Svindal A.
commenti 1 Commenti icona rss

Diciassette anni dopo l'ultima volta, la Norvegia torna a vincere nella discesa libera di Wengen. Dopo Lasse Kjus è Aksel Lund Svindal a vincere quest'oggi sulla Lauberhorn, ma in versione accorciata,  e ad iscrivere il suo nome per la prima volta nell'albo d'oro della discesa libera ai piedi dell'Eiger. Dopo aver dominato l'unica prova ed essere salito sul podio ieri in combinata, Svindal, che fino ad oggi solo un podio su questo tracciato, due anni fa quando fu 3/o, è l'aver sfatato un tabù. 

Discesa purtroppo però accorciata, causa nevicata notturna e vento nella parte alta, e dunque con partenza abbassata, prima del salto dell'Hundschopf, la stessa della combinata alpina di ieri e interrotta per molti minuti, dopo i primi venti, causa nebbia, proprio quando doveva partire Kjetil Jansrud. E proprio il vincitore di ieri in combinata ha pagato più di tutti questa situazione che ha alla fine falsato questa gara, interrotta poi nuovamente prima del pettorale 26, per altrettanti interminabili minuti, e dopo di che gli atleti scesi non hanno più potuto fare i tempi perchè la pista si è decisamente rallentata.

Tornando alla vittoria di Svindal, sul podio salgono con l'allievo dell'italiano Franz Gamper due austriaci: Hannes Reichelt a 19 centesimi seguito da un reddivivo Klaus Kroell, a podio dopoo 2 anni e due mesi, però decisamente più staccato a +1.52, ma sceso con il pettorale 4 quando c'erano le migliori condizioni meteo con una finestra di sole. L'Italia oggi mastica un po' amaro avendo Dominik Paris e Christof Innerhofer ai piedi del podio, rispettivamente quarto e quinto, ma con qualche rimpianto. Per Dominik Paris una prova pressochè perfetta, salvo l'errore al Silberhorn, che gli sono costati quei 5 centesimi che gli hanno tolto la gioia di stare davanti a Kroell. Buona anche la parte alta per un Christof Innerhofer, pagata però troppo nel bosco e arrotondando qualche linea di troppo, pagata con 7 centesimi dal podio.

Bravo anche in alto Peter Fill e nel tratto di scorrimento centrale, ma ha accusato qualcosa tenendo un po' nella parte finale e terminando alla fine in 9/a posizione. Attardati tutti gli altri azzurri: 25/o un bravo Siegmar Klotz (pettorale 42) a pari tempo con il francese Mermillon-Blondin, mentre fuori dalla zona punti per un solo centesimo Mattia Casse, quindi Davide Cazzaniga (43/o), Silvano Varettoni (45/o) e Paolo Pangrazzi (47/o).

In graduatoria generale Svindal sorpassa nuovamente Marcel Hirscher e si porta a quota 816, 15 punti in più rispetto all'austriaco, ma già domani nello slalom il campione salisburghese potrebbe rendere la pariglia. In quella di specialità oltre 200 i punti di vantaggio del norvegese (436) sui diretti inseguitori il francese Fayed (229) e l'austriaco Reichelt (228).

Domani appuntamento con lo slalom speciale (prima manche ore 10.30) con diretta su Raisport1 ed Eurosport.


(sabato 16 gennaio 2016)





Wengen | Discesa Libera | 16.01.2016 - 12.30

bandierafoto sciatore
1:48.79
+1.52s
4. Dominik Paris (ITA) +1.57s
5. Christof Innerhofer (ITA) +1.59s
6. David Poisson (FRA) +1.63s
7. Adrien Theaux (FRA) +1.72s
8. Carlo Janka (SUI) +1.79s
9. Peter Fill (ITA) +1.81s
10. Max Franz (AUT) +1.86s
11. Beat Feuz (SUI) +1.98s
12. Kjetil Jansrud (NOR) +2.13s
13. Andreas Sander (GER) +2.31s
14. Erik Guay (CAN) +2.41s
15. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) +2.44s
16. Steven Nyman (USA) +2.55s
17. Romed Baumann (GER) +2.57s
18. Vincent Kriechmayr (AUT) +2.67s
19. Otmar Striedinger (AUT) +2.69s
20. Marc Gisin (SUI) +2.89s
21. Andrew Weibrecht (USA) +2.93s
22. Guillermo Fayed (FRA) +2.98s
23. Johan Clarey (FRA) +3.07s
24. Bostjan Kline (SLO) +3.11s
25. Siegmar Klotz (ITA) +3.18s
25. Thomas Mermillod Blondin (FRA) +3.18s
27. Jared Goldberg (USA) +3.24s
28. Nils Mani (SUI) +3.25s
29. Blaise Giezendanner (FRA) +3.59s
30. Marco Sullivan (USA) +3.65s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • venerdì 3 luglio 2020

    Paris raggiunge i compagni a Formia

    mercoledì 10 giugno 2020

    Brignone Goggia e Inner:1o bilancio dallo Stelvio

    lunedì 8 giugno 2020

    Ghidoni: "Riprendiamo confidenza con la neve".

  • martedì 26 maggio 2020

    I calendari per la stagione 2020/2021

    domenica 24 maggio 2020

    Donazione privata per salvare Wengen

    venerdì 22 maggio 2020

    Zermatt annuncia la discesa più lunga del mondo

  • mercoledì 20 maggio 2020

    Zermatt sostituirà Wengen dal 2022?

    mercoledì 20 maggio 2020

    Wengen a rischio cancellazione dal 2021-22

    martedì 19 maggio 2020

    Come sarà la prossima Coppa del Mondo?


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | fabio farg team il 17/01/2016 9.12.57
    Svindal conferma di essere trai più forti in discesa,Reichelt altro secondo posto.Peccato per Paris,ma Kroell è stata la più grossa sorpresa;ricordiamo che Kroell ha vinto a Wengen nel 2011 ed ha fatto secondo nel 2013.Col terzo posto di ieri ha completato le tre posizioni sul suo podio personale.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Aksel Lund Svindal Dominik Paris Christof Innerhofer Coppa del Mondo Wengen )

      [03/07/2020] Paris raggiunge i compagni a Formia
      [10/06/2020] Brignone Goggia e Inner:1o bilancio dallo Stelvio
      [08/06/2020] Ghidoni: "Riprendiamo confidenza con la neve".
      [26/05/2020] I calendari per la stagione 2020/2021
      [24/05/2020] Donazione privata per salvare Wengen
      [22/05/2020] Zermatt annuncia la discesa più lunga del mondo
      [20/05/2020] Zermatt sostituirà Wengen dal 2022?
      [20/05/2020] Wengen a rischio cancellazione dal 2021-22
      [19/05/2020] Come sarà la prossima Coppa del Mondo?
      [08/05/2020] Paris: "il recupero procede bene!"
      [08/05/2020] TdG - Innerhofer: successo non casuale (1)
      [08/05/2020] TdG - Innerhofer: successo non casuale (2)
      [06/05/2020] Le squadre maschili FISI per stagione 2020/2021
      [21/04/2020] Dominik Paris è diventato papà del piccolo Lio
      [12/04/2020] Dominik Paris sarà nuovamente papà

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [03/07/2020] Atomic sponsor tecnico esclusivo dello SC Cortina
      [03/07/2020] Comitato Trentino: le squadre per il 2021
      [03/07/2020] Paris raggiunge i compagni a Formia
      [02/07/2020] Confermata Cortina 2021: le reazioni degli Azzurri
      [02/07/2020] Cortina 2021: confermata la data dalla Fis
      [01/07/2020] Marie Michele Gagnon passa a Head
      [01/07/2020] Un'altra gondola per Matthias Mayer
      [30/06/2020] I 100 anni di Zeno Colò in diretta da Abetone
      [29/06/2020] Stelvio: tutti gli Azzurri a casa per precauzione
      [29/06/2020] Cortina 2021: rinviata al 2. luglio riunione Fis
      [28/06/2020] Stelvio: positivo un coach azzurro
      [27/06/2020] Stelvio: le Azzurre si allenano in parallelo
      [26/06/2020] Alpi Centrali: le squadre per la stagione 2021
      [26/06/2020] Senoner confermato presidente Saslong Classic
      [25/06/2020] Le ragazze USA in allenamento a Copper Mountain
      [25/06/2020] Saslong Classic: verso la rielezione di Senoner
      [25/06/2020] Hannes Reichelt è tornato sugli sci
      [24/06/2020] Un anno fa l'assegnazione di Milano-Cortina 2026
      [24/06/2020] Soelden 2020: pubblico sì, pubblico no.
      [23/06/2020] Gruppo Osservati in allenamento allo Stelvio
      [22/06/2020] Elite e Polivalenti tornano allo Stelvio
      [19/06/2020] Stelvio: tornano i velocisti,arrivano B e C donne
      [19/06/2020] TdG - Zazzaro, la C finalmente
      [18/06/2020] Stelvio: il primo bilancio di Lorenzi sul gigante
      [18/06/2020] Gli Spagnoli per la stagione 2020/2021
      [17/06/2020] Hanna Schnarf in dolce attesa
      [16/06/2020] TdG - I calendari WC nella stagione di Cortina2021
      [15/06/2020] Kriechmayr lascia Fischer per Head
      [15/06/2020] Zazzaro e Lani inseriti nei gruppi Junior
      [15/06/2020] Tedeschi allo Stelvio,Croati in Austria
      [14/06/2020] Italia archivia Usuhaia, si resta sulle Alpi
      [14/06/2020] Manny Moelgg: divorzio in vista da Fischer?
      [14/06/2020] Tommaso Sala passa a Dynastar,Gross rinnova
      [14/06/2020] Voci dallo Stelvio:Buzzi,Casse,Marsaglia e Delago
      [14/06/2020] Voci dallo Stelvio: Marta Bassino e Marta Rossetti
      [12/06/2020] Tendine d'Achille KO per Mauro Caviezel

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti