separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedì 14 novembre 2019 - ore 14.57 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Coppa del Gobbo - Aquile a stelle e strisce!

Clicca sulla foto per ingrandire
Gobbo C.
Gobbo C.
commenti 6 Commenti icona rss

La prima volta che andai a Vail e successivamente a Beaver Creek incontrai un ragazzo, John Dakin, che sarebbe poi diventato uno dei personaggi più attivi della Coppa del Mondo nell'esclusivo Resort dove andava a sciare Gerald Ford, Presidente degli Stati Uniti. Ho telefonato a John, dopo la vittoria di Ligety, per dirgli quanto mi fossero piaciute le immagini televisive, era al settimo cielo, non per i complimenti certo ma per l'enorme eco mediatica che Ted e Lindsey Vonn, con le loro superbe prestazioni, hanno lanciato in favore dei Mondiali del prossimo febbraio! Questo è ciò che intendevo quando accennavo alla Shiffrin, ad Aspen! Lo sci ha sempre più bisogno di incidere profondamente nei mercati e quello nord americano ha un certo spessore, se non si concretizzano situazioni simili a quelle che abbiamo vissute nello scorso fine settimana non arrivano inviti da Letterman...e l'entusiasmo si affievolisce presto. Nei pensieri di Bode si intrecciano le cupe immagini dell'Eiger e le emozioni per le pappe del  bimbo che verrà, così l'Aquila della Birds of Prey vola alto per merito di Ted, un ragazzo mormone che dopo aver trascorso l'estate trascurando un po' lo sci, si riprende il gigante e con gesto signorile va ad omaggiare Michael Von Gruenigen. A Proposito: grande Fair Play di Ligety a fine gara, è il primo che stringe la mano ad un amareggiato Raich...un signore! Pinturault è parso seccato ed è un peccato, magari Luc Alphand potrebbe dargli qualche consiglio...In gigante dovrà guardarsi presto da Muffat Jeandet e da Mathieu Faivre, sempre bravi i francesi in gigante.

Complimenti ad Alessandro Serra, non ho mai capito la ragione del suo allontanamento, soprattutto perchè con i Giovani aveva fatto un gran lavoro! Adesso i finlandesi si qualificano e noi continuiamo a "remare". Quanto è accaduto con la convocazione di Giulio Bosca e di Ploner è significativo... e le polemiche non servono, se guardiamo le liste FIS ci rendiamo conto di come per il gigante il futuro sia "difficile". Mi è piaciuto molto Nani soprattutto per l'atteggiamento in pista, ai mondiali sarà lui il nostro leader tra le porte larghe mentre, per fortuna, nella velocità godiamo di buona salute!

Paris ha ormai raggiunto un livello confidenziale di tutto rispetto con le piste del Circo Bianco e sono solo le sfumature a dover essere corrette, Fill è un ragazzo dai modi gentili e poche volte ha mancato di rispetto alle discese, basterebbe che Ghidoni e Fox Senigaglia lo punzecchiassero talvolta! Bravo Marsaglia, in superg  si esalta sul tracciato di Beaver, bravi tutti i ragazzi di Gianluca che, con il suo disegno, ci ha fatti divertire.  Mi è piaciuta Arianna Secondini, quando è suonato l'inno statunitense Star Spangled Banner, lei e Barbara Merlin hanno ascoltato in silenzio, non accade troppo spesso. Mi sono piaciute le immagini a Beaver con il drone, anzi ce n'erano parecchi che hanno offerto soggettive impagabili e riprese agonistiche divertenti e coinvolgenti. Spero che presto (ma è comunque già tardi) lo sci alpino possa avere in cabina di regia dirigenti/persone con la mentalità necessaria per vedere cosa facciano in termini televisivi le altre Federazioni. Il biathlon per esempio ha presentato ulteriori innovazioni e se lo guardi non ti alzi più dalla sedia.
La Coppa sta per compiere 50 anni, qualcuno nelle stanze che contano avrà mai visto una gara di motori, di nuoto, di atletica...eccetera? Basterebbe così poco!
 
Le aquile austriache sono riuscite a volare sulla pista di Beaver per merito di Reichelt che è pilota di aerei....CONTINUA SECONDA PARTE
 


(lunedì 8 dicembre 2014)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 11 novembre 2019

    Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa

    lunedì 11 novembre 2019

    Brignone: "A Lake Louise solo superG".

    mercoledì 6 novembre 2019

    Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America

  • mercoledì 6 novembre 2019

    A Lake Louise latita la neve, Copper ok

    lunedì 4 novembre 2019

    Paris cittadino onorario di Bormio

    sabato 2 novembre 2019

    La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario

  • venerdì 1 novembre 2019

    Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019

    venerdì 1 novembre 2019

    Innerhofer in dubbio in gare Nord America

    mercoledì 30 ottobre 2019

    Vonn presenta la sua linea di abbigliamento neve


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Admin il 08/12/2014 12.24.44
    SECONDA PARTE Le aquile austriache sono riuscite a volare sulla pista di Beaver per merito di Reichelt che è pilota di aerei e che, dall'alto della sua lucidità ha saputo guidare con mano ferma l'aereo verso la prima vittoria austriaca della stagione in quella disciplina dove il buon Hermann faceva il bello ed il cattivo tempo. I giovani aquilotti hanno ancora bisogno di andare a scuola, è stato imbarazzante vedere a turno in difficoltà Kriechmayr, Max Franz, Striedinger, Mayer.... Belle le prove di velocità, lo ribadisco , ma non ho visto quei momenti di pazzia agonistica che Hermann ci sapeva offrire e neppure la morbidezza di Kjus nell'accarezzare quella neve che gli regalò cinque medaglie iridate! Più di tanto Jansrud, fisicamente, non poteva fare. Dopo la prova della discesa ha consumato un bel po' di energie nella discesa e nel supergigante, ma nella prima manche del gigante ha sciato fino quasi alle porte finali come sapeva fare prima dell'infortunio. E adesso si va ad Are, su quelle nevi che gli scandinavi conoscono bene! La conclusione vuole essere un omaggio a Benni Raich, non tanto al suo pregevolissimo quarto posto (ne ha ormai un'intera collezione) quanto alla sua serietà ed al rispetto che nutre nei confronti dello sci, a febbraio avrà 37 anni, ha vinto tutto, tanto, a Torino 2006 dominò le gare tecniche a Bormio 2005 aveva entusiasmato, sempre con fare modesto, celando dietro il sorriso l'eterna voglia di restare sempre un po' Peter Pan, per continuare a divertirsi nel suo gioco più bello, lo sci!
    2 | lbrtg il 08/12/2014 13.40.49
    Sempre centrati i tuoi scritti Carlo. Questo però, lo è ancora di più?[;)] Mi è piaciuta soprattutto la considerazione sulla mancanza di "pazzia agonistica" nella Libera. Anch'io, alla fine della gara, mi sono detto che mi era piaciuta, ma che qualcosa non mi quadrava. Ecco che cosa era! La mancanza da parte degli atleti, dell'attacco alla pista, contro tutto e tutti![;)]
    3 | skitzato il 09/12/2014 21.48.17
    lbrtg ha scritto:
    Sempre centrati i tuoi scritti Carlo. Questo però, lo è ancora di più?[;)] Mi è piaciuta soprattutto la considerazione sulla mancanza di "pazzia agonistica" nella Libera. Anch'io, alla fine della gara, mi sono detto che mi era piaciuta, ma che qualcosa non mi quadrava. Ecco che cosa era! La mancanza da parte degli atleti, dell'attacco alla pista, contro tutto e tutti![;)]
    in sostanza....mancava Bode?
    4 | TEX il 09/12/2014 22.14.53
    FantaskiNews ha scritto:   Mi è piaciuta Arianna Secondini, quando è suonato l'inno statunitense Star Spangled Banner, lei e Barbara Merlin hanno ascoltato in silenzio, non accade troppo spesso.
    Diamo alla Zia Ivana quello che è della Zia Ivana...fino allo scorso anno la sentivamo zittire brutalmente [:246] cronisti e commentatori vari al momento degli inni, probabilmente anche quest'anno c'è il suo zampino da dietro le quinte [;)]
    5 | lbrtg il 09/12/2014 22.17.24
    skitzato ha scritto:
    lbrtg ha scritto:
    Sempre centrati i tuoi scritti Carlo. Questo però, lo è ancora di più?[;)] Mi è piaciuta soprattutto la considerazione sulla mancanza di "pazzia agonistica" nella Libera. Anch'io, alla fine della gara, mi sono detto che mi era piaciuta, ma che qualcosa non mi quadrava. Ecco che cosa era! La mancanza da parte degli atleti, dell'attacco alla pista, contro tutto e tutti![;)]
    in sostanza....mancava Bode?
    Già![;)]
    6 | Wolf III il 09/12/2014 23.06.28
    Bode avrebbe sicuramente detto la sua... chissà!



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Gobbo Beaver Creek Lake Louise Lindsey Vonn Ted Ligety Marcel Hirscher Alexis Pinturault Benni Raich Mathieu Faivre Dominik Paris Roberto Nani Peter Fill )

      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [30/10/2019] Vonn presenta la sua linea di abbigliamento neve
      [27/10/2019] Fantaski Stats - Soelden 2019 - gigante maschile
      [27/10/2019] Francia sugli scudi, gigante a Pinturault
      [27/10/2019] Pinturault comanda gigante, azzurri lontani
      [26/10/2019] Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare
      [26/10/2019] La foto più bella della scorsa stagione
      [24/10/2019] Soelden: Shiffrin e Ligety guidano gli USA

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci
      [01/11/2019] La Svizzera mette pressione all'Austria
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020
      [31/10/2019] Marcel Hirscher Sportivo dell'anno in Austria
      [31/10/2019] Vialattea firma il logo 100 anni Fisi

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti